“VACCINI” per covid19 = Mutazioni genetiche certe – By R. Kennedy J.

Questa è la pagina che contiene i rapporti  di informazione, che intercorrono fra l’associazione di Robert Kennedy Jr.: https://childrenshealthdefense.org ed il nostro sito:
https://pattoverascienza.com, e che di volta in volta vi segnaliamo.

Gates Pushes Gene-Altering Technology on Seven Billion Humans – July 21, 2020
By Robert F. Kennedy, Jr., Presidente dell’associazone: Difesa della Salute dei Bambini

Big Pharma ha oltre 170 vaccini COVID in sviluppo, ma Gates e Fauci hanno spinto il “Frankenstein jab” della azienda “Moderna” in prima linea.
Gli scienziati e gli esperti di etica stanno dando l’allarme. Il vaccino utilizza una nuova, non testata e molto controversa tecnologia sperimentale “Rna” che Gates ha sostenuto per oltre un decennio. Invece di iniettare un antigene e un adiuvante come nei vaccini tradizionali, Moderna inserisce un piccolo pezzo di codice genetico del coronavirus nelle cellule umane, alterando il DNA in tutto il corpo umano e riprogrammando le nostre cellule per produrre anticorpi per combattere il virus.
Le alterazioni genetiche di Moderna sono trasmesse alle generazioni future. A gennaio, la Dichiarazione di Ginevra, i maggiori esperti di etica e scienziati del mondo, ha chiesto la fine di questo tipo di sperimentazione.

Moderna non ha mai acquistato un prodotto da commercializzare, non ha mai proceduto a sperimentazioni cliniche, né ha mai fatto approvare un vaccino dalla FDA.
L’azienda ha ricevuto uno stupefacente finanziamento federale di 483 milioni di dollari dalla Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA), un’agenzia sorella della NIAID di Fauci, per accelerare lo sviluppo.
Il dottor Joseph Bolen, ex capo della Ricerca e Sviluppo di Moderna, ha espresso il suo stupore per la “scommessa” di Fauci nel sostenere l’azienda. “Non so cosa pensassero”, ha detto alla CNN. “Quando l’ho letto, sono rimasto piuttosto stupito”.

Moderna e Fauci hanno lanciato a marzo a Seattle, a Seattle, esperimenti umani finanziati con fondi federali. Il dottor Peter Hotez mette in guardia contro le conseguenze potenzialmente fatali del saltare gli studi sugli animali.
Come ha detto alla CNN, “Se c’è un miglioramento delle difese immunitarie negli animali, questo è uno spettacolo da non perdere”.
Il dottor Suhab Siddiqi, ex direttore chimico di Moderna, ha detto alla CNN: “Non permetterò che il [vaccino] venga iniettato nel mio corpo”. Esigerei: “Dove sono i dati sulla tossicità ?””
Come precauzione, Moderna ha ordinato ai partecipanti alla sperimentazione di evitare sesso non protetto o donazioni di sperma e Gates sta promuovendo la protezione di tutti i vaccini COVID con l’immunità totale. Spera di vendere la sua tecnologia sperimentale per l’alterazione genetica a tutti i 7 miliardi di esseri umani e di trasformare la nostra specie in OGM.

Promemoria:
Iscriviti per ricevere gratuitamente notizie e aggiornamenti da Robert F. Kennedy, Jr. e dalla Children’s Health Defense (CHD):
https://childrenshealthdefense.org/
CHD sta pianificando molte strategie, anche legali, nel tentativo di difendere la salute dei nostri bambini e ottenere giustizia per quelli già colpiti dai Vaccini.
Il vostro sostegno è essenziale per il successo della missione di CHD.

Linee guida per la ripubblicazione,
Tratto con autorizzazione ufficiale da:
https://childrenshealthdefense.org/news/vaccines/gates-pushes-gene-altering-technology-on-seven-billion-humans/

Commendo Visionare accordo commerciale: FAUCI_BILL-GATES – PDF

Questi pseudo vaccini a mRna NON sono vaccini ma vengono spacciati per tali….

Lo pseudo vaccino covid19 è SOLO un’arma biologica, che non si diffonde nell’aria, anche se ve lo diranno….
Vi ricordiamo che tutte le proteine, compresi i virus/esosomi e quindi anche questa proteina “spike”, a contatto con l’ossigeno contenuto nell’aria si ossidano divenendo inerti e precipitando a terra per la  gravita,
Nello specifico, di quelli a mRna, la proteina “spike” è l’arma bioattiva, ed è progettata per distribuirla in tutte le cellule del corpo attraverso la vaccinazione, innescando in essi i processi di intossicazione, infiammazione e quindi ammalamento immediato o nel tempo, attraverso i messaggi artificiali immessi nel vaccino, che sono patogeni e nascosti nel Rna messaggero di quest’arma biologica artificiale.

Le persone a cui viene iniettato lo pseudo “vaccino mRNA” stanno già uccidendo molti vaccinati, anche fra i sanitari e ciò nel mondo intero e gli altri vaccinati stanno vedendo i loro corpi trasformati in fabbriche di armi biologiche, particelle proteiche spike che distribuiscono a tutte le cellule, atitvando processi di intossicazione, infiammazione e quindi di alterazione immunitaria e di stress ossidativo/apoptpsi cellulare, ammalandosi dalla bocca fino alla pelle e persino lo sperma, tra l’altro, per cui le trasmetteranno alla prole, innescando un giro vizioso di ammalamenti che porteranno all’ammalamento grave e/o la morte prematura della progenie.
La proteina “spike” di questi vaccini è biologicamente attiva e causa sanguinamenti, coaguli di sangue, che portano a ictus, attacchi di cuore, embolia polmonare ed effetti di infertilità ed infine mutazioni genetiche cellulari.
Gli stessi documenti di Pfizer rivelano che questo fenomeno è ben noto agli sviluppatori di vaccini.

Ciò che sta diventando ovvio è che questi pseudo e FALSI vaccini di oggi, sono stati deliberatamente progettati per funzionare come sostanze  auto replicanti nel corpo dei vaccinati, per distribuire le armi biologiche della proteina spike.
Come ha scritto l’anno scorso il “Bulletin of the Atomic Scientists”: “Gli scienziati stanno lavorando a queste sostanze proteiche chiamate impropriamente “vaccini”, che ammalano e fanno morire prematuramente i Vaccinati, come una qualsiasi malattia. Che cosa potrebbe andare storto nei piani dei questi CRIMINALI ?”
I globalisti hanno scatenato la “soluzione finale” sostanza, che viene dalle cellule replicata all’infinito ed intendono cosi porre fine all’umanità una volta per tutte.

Il “vaccino Covid” è l’elemento chiave in questo piano genocida contro l’umanità e questo spiega perché stanno facendo di tutto per mettere a tacere gli scettici sui vaccini, censurare medici e scienziati e costringere quante più persone possibile a farsi l’iniezione del “vaccino di lunga vita”, infatti i vaccinati andranno in paradiso prima a godersi la loro vita eterna….

A causa della natura della proteina spike (ricordiamo che le proteine a contatto con l’ossigeno contenuto nell’aria si ossidano divenendo inerti e precipitando a terra per la  gravita) e dell’alterazione della sintesi proteica delle cellule del corpo attuata con gli pseudo e FALSI vaccini a mRNA, i globalismi/eugenetici,  hanno bisogno di “vaccinare” solo circa il 80% di una data popolazione oltre a sterilizzarle e quindi rendendo i vaccinati, tutti suscettibili alla reazione iperinfiammatoria ASIA molto più veloce ed attiva, per ridurre la popolazione terrestre, come hanno programmato, entro i 2050, lo 80% della popolazione dovrà “sparire” prematuramente.

Da qui l’estrema importanza del NON vaccinarsi di nessun vaccino, della implementazione immunitaria (seguire il protocollo di Mednat.news), e perseguire una alimentazione antinfiammatoria, nutrizionale adatta al proprio gruppo sanguigno, crudismo, ed evitare sostanze che aiutino lo scatenamento delle infiammazioni latenti pregresse.

———————————————————————————————–

— Inoltro del messaggio —-
Da: Joyce Ghen <joyce.ghen@childrenshealthdefense.org>
Data: Mar, 18 agosto 2020 alle 20:34
Oggetto: Importante: CHD Sues Facebook !
A: Joyce Ghen <joyce.ghen@childrenshealthdefense.org>,
Laura Bono <laura.bono@childrenshealthdefense.org>,
<info@pattoverascienza.com>

Si prega di condividere con i vostri seguaci.
Il team legale di difesa della salute dei bambini guidato da Robert F. Kennedy, Jr.
Fa causa a Facebook, “Fact-Checkers”, Zuckerberg per la censura sponsorizzata dal governo, la falsa gestione e la frode telematica

Lunedì 17 agosto 2020 CHD ha intentato una causa presso la Corte Federale di San Francisco contro Facebook, Mark Zuckerberg e tre società di controllo dei fatti per aver censurato i messaggi di salute pubblica veritieri e per aver travisato e diffamato in modo fraudolento CHD.

Mercoledì 19 agosto alle 15.00 ET ha avuto luogo una conferenza stampa online con il team legale e un testimone chiave il cui contenuto online Facebook ha falsamente denigrato.

Per ulteriori informazioni, conferenza stampa:
https://childrenshealthdefense.org/press-release/chd-legal-team-led-by-robert-f-kennedy-jr-sues-facebook-mark-zuckerberg-and-three-of-facebook, i cosiddetti “verificatori dei fatti per il governo, sponsorizzati dalla censura, che si spartiscono falsamente/

URL FACEBOOK:
https://www.facebook.com/ChildrensHealthDefense/posts/2713912828856121?__tn__=-R

Joyce Ghen – Assistente di Laura Bono
Difesa della salute dei bambini – https://childrenshealthdefense.org

———————————————————————————————————-

Robert Kennedy jr pubblica la lettera “Italia venduta a Big Pharma”
Italia venduta a Big Pharma
Una lettera a Robert F. Kennedy, Jr. della dott.ssa Antonietta M. Gatti
gatti@nanodiagnostics.it

Caro Robert,
Non so se sei completamente consapevole della situazione italiana. Riassumendo tutto in poche parole, l’Italia è stata venduta a Big Pharma ed è diventata un enorme laboratorio in cui vengono condotti esperimenti sulla popolazione: adulti, bambini, anziani, persone sane, malate … non fa differenza, siamo tutti cavie. Ora il business, e non solo economico, è
quello di costringere 60 milioni di italiani a vaccinarsi contro COVID, al punto che sono già state acquistate decine di milioni di dosi di prodotto, un prodotto che, in effetti, è sconosciuto sia in termini di efficacia e, soprattutto, in termini di effetti collaterali. Nel frattempo, in attesa di riceverli, viene approvata una legge in base alla quale tutti, compresi
i bambini, devono essere vaccinati contro l’influenza (perché?), e questo in aggiunta ai 10 vaccini che sono già obbligatori.
Come se ciò non bastasse, molte libertà personali, sebbene garantite dalla Costituzione, sono state brutalmente cancellate.
Come sapete, da anni analizziamo i vaccini, trovandoli sempre pericolosamente inquinati e veniamo contattati quotidianamente da famiglie di bambini danneggiati dai vaccini.

Ora, nel nostro parlamento non c’è più alcuna differenza tra maggioranza e opposizione e, se la situazione rimane quella di oggi, non avremo scampo.
Da alcuni mesi, un gruppo di persone altamente istruite ha formato un partito politico chiamato MOVIMENTO 3V (Movimento Vogliamo la Verità riguardo ai Vaccini). Né Stefano né io siamo membri del partito, ma ci è stato chiesto di aiutarli da un punto di vista scientifico, e questo è ciò che stiamo facendo.

Saremmo tutti molto grati se potessi informare la tua gente di ciò che sta accadendo in Italia e se potessi scrivere un appello per incoraggiare gli italiani a sostenere questo partito che, al momento, è l’unica possibilità di far sentire una voce diversa da quella del regime.
Grazie mille e cordiali saluti,
Antonietta

Dr. Antonietta M. Gatti – Membro internazionale USBE
Visiting professor al Clean Water Institute (Washington, Stati Uniti)
Presidente della Health, Law and Science Association
Consulente della Commissione governativa sull’uranio impoverito (XVI legislatura)

P.S. Durante il blocco (lockdown) non abbiamo avuto “Sindromi improvvise di morte infantile”.
Dopo il blocco, le vaccinazioni pediatriche sono ricominciate e abbiamo avuto un bambino morto a Torino e un altro, di due gemelli, è morto, mentre la femmina è sopravvissuta ma è in terapia d’emergenza.

Fonte: lanuovapadania

Perché non prenderò il vaccino Johnson & Johnson: il punto di vista di uno scienziato

Ken Biegeleisen, MD, Ph.D., spiega perché crede che Johnson & Johnson non possa garantire che il suo vaccino COVID non altererà il tuo codice genetico.
NOTA DELL’EDITORE:  come ha riferito stamattina The Defender , i funzionari sanitari statunitensi hanno sospeso le vaccinazioni con il vaccino Johnson & Johnson a seguito di molteplici segnalazioni di persone che hanno sviluppato coaguli di sangue dopo aver ricevuto il vaccino. I funzionari della sanità hanno detto che la pausa è immediata ma temporanea. L’articolo seguente è stato scritto prima che le vaccinazioni J&J fossero sospese.
Tutti parlano di vaccini a DNA / RNA. Possono alterare i nostri codici genetici?
La lobby dei vaccini dice “Mai!” Tuttavia, lavorando sotto il peso di un dottorato di ricerca. in virologia – citava invece Gilbert e Sullivan: “Beh, quasi mai”.
La maggior parte delle persone non sa molto di DNA o RNA, quindi inizierò con una discussione di chimica di 30 secondi. DNA e RNA sono entrambi polimeri, lunghe stringhe (in questo caso, stringhe molto lunghe) composte da ripetizioni apparentemente infinite di un singolo blocco chimico di base, chiamato nucleotide .
La struttura risultante è spesso paragonata a un filo di perle o ai pioli di una scala molto, molto lunga. Una singola cellula umana contiene circa 6 miliardi di blocchi di nucleotidi nei suoi cromosomi.
Nell’immagine sotto, il blocco costitutivo di base del DNA è a sinistra e il blocco costitutivo dell’RNA è a destra. Dai un’occhiata e vedi se riesci o meno a distinguere la differenza:
Non vedi molta differenza? Questo perché non c’è molto. L’asterisco rosso (*) mostra la differenza principale. L’RNA ha una “O” in più (l’abbreviazione di un atomo di ossigeno). Questo è tutto.
I virus non hanno vita propria.
Possono crescere solo nelle cellule ospiti, come, ad esempio, le tue cellule. Affinché un virus possa infettarti, deve riconoscere un “recettore” sulla superficie delle tue cellule. Se – e solo se – il virus può riconoscere un tale recettore, allora ha il suo modo intelligente di attaccarsi a quel recettore e di infiltrare il suo DNA (o RNA – i virus possono averne uno) nelle tue cellule.
Una volta all’interno, il cromosoma del virus DNA (o RNA) procede a riprodursi, dando origine a centinaia o migliaia di copie esatte. Questi vengono poi trasformati in particelle virali complete essendo ricoperti da un rivestimento proteico protettivo. Successivamente, la cellula viene aperta e i nuovi virus della progenie si disperdono, infettando centinaia o migliaia di altre cellule.
È facile vedere come un’infezione virale possa diffondersi a macchia d’olio nel tuo corpo.
Anche se le differenze chimiche tra DNA e RNA sono relativamente piccole, la cellula è abbastanza intelligente da riconoscere immediatamente quelle piccole differenze e agire di conseguenza.
Il DNA viene replicato nelle nostre cellule per mezzo di un enzima chiamato “DNA polimerasi”. L’RNA, tuttavia, non verrà normalmente replicato dalle nostre cellule perché semplicemente non è così che funzionano le cose. Quindi come si riproduce il virus RNA?
Alcuni virus a RNA hanno un enzima chiamato ” trascrittasi inversa ” , che inizia ogni nuovo ciclo di vita virale convertendo il cromosoma RNA del virus in DNA. Questa copia di DNA può quindi essere replicata dal sistema basato sulla DNA polimerasi della cellula.
Ma altri virus a RNA, incluso il ceppo COVID-19 del coronavirus, introducono il loro speciale enzima riproduttivo chiamato “RNA polimerasi”, che ha la capacità di produrre direttamente numerose copie del cromosoma RNA del virus senza alcun aiuto dal nativo della cellula Sistema della DNA polimerasi.
Tratto da:
https://childrenshealthdefense.org/defender/johnson-johnson-vaccine-scientists-perspective/?utm_source=salsa&eType=EmailBlastContent&eId=5f48ebab-21d5-48f3-a27c-45998b30ef48&fbclid=IwAR0COU-8ozjN_FntUiGoySuxVK_xah0houqrQKYNpWb1J9X65rALhATtVDY

———————————————————————————————–

Un vaccino mRNA contro la SARS-CoV-2 R– 21/07/2020
Agli autori dell’articolo del NEJM sul vaccino COVID-19: Rapporto preliminare, reagisce come ricercatore indipendente contro la SARS-CoV-2

Ho diversi punti da sollevare con voi.
Una grave reazione è stata osservata in 3 partecipanti dopo la seconda dose. Questo è un caso da manuale di sensibilizzazione per prima dose. Elicitazione per seconda dose. Una reazione di ipersensibilità mediata da IgE. Questo NON può essere liquidato come un semplice problema di dose e che saranno usate solo dosi più basse. Il motivo è che, in caso di esposizione al virus nel mondo reale, non esiste un controllo della dose di esposizione. Questi partecipanti possono sviluppare reazioni pericolose per la vita.
Questo è stato documentato in precedenti vaccini contro la SARS. Infatti, il COVID-19 grave è causato da questo stesso meccanismo.
Le proteine simili al coronavirus che contaminano i vaccini hanno causato una sensibilizzazione allergica. In seguito all’esposizione al virus la reazione allergica provoca una grave COVID-19. Questo è il motivo per cui i bloccanti dell’istamina come la cetirizina e la famotidina aiutano in COVID-19.1,2

Come minimo, il team avrebbe dovuto misurare le IgE specifiche dirette alle proteine codificate nel vaccino (e contaminanti).
Non hanno riferito nulla del genere. Riferiscono IgG specifiche che non sono sufficienti. Devono scomporre i livelli specifici delle IgG1,2,3,4 sottoclasse. Devono riportare come è stata trattata la reazione grave.

Tutta questa idea di dipendere dai soli test per la sicurezza, è INACCETTABILE.

La U.S. Consumer Product Safety Commission (CPSC) dice: Il design è l’influenza dominante sulla sicurezza dei prodotti.

La sicurezza dei prodotti inizia nella mente dei progettisti. Se tutti gli elementi della produzione fossero classificati in ordine di importanza in base al loro potenziale effetto sulla sicurezza dei prodotti di consumo, la funzione di progettazione sarebbe in testa alla lista. Inoltre, il design influenza in modo importante le decisioni e le pratiche successive relative ai materiali, alla produzione, ai test, ai processi, all’etichettatura, all’imballaggio e alla distribuzione.3

L’ingegneria della sicurezza impone che i vaccini debbano essere PROGETTATI e che la FMEA (Failure Modes and Effects Analysis) di progettazione debba essere pubblicata PRIMA di qualsiasi test in fase di sperimentazione. È impossibile stabilire la sicurezza a lungo termine in una prova di 3 mesi. Se si deve progettare per la sicurezza, non si può semplicemente provare.

Non si è appreso nulla dal disastro della narcolessia indotta dalla Pandemrix. 4, 5

Nessun vaccino deve essere approvato senza la pubblicazione della FMEA e la FISSAGGIO DI TUTTE LE PROGETTAZIONI IDENTIFICATE.

Esempio dei tipi di analisi che devono essere effettuate prima degli studi sull’uomo:
Il vaccino ERVEBO Ebola creerà un’epidemia di allergia al riso, si aggiungerà a numerose malattie autoimmuni, cancro e renderà la malattia di Ebola ancora più grave.
La progettazione per la sicurezza e la regolamentazione della sicurezza del vaccino rimangono dei veri e propri fallimenti. Incompetenza o indifferenza ?
ERVEBO Ebola vaccine will create a rice allergy epidemic, add to numerous autoimmune diseases, cancer and make Ebola disease even more severe. Design for safety and vaccine safety regulation remain abject failures. Incompetence or indifference?

Sinceramente.
By Vinu Arumugham, – Ricercatore indipendente

Tratto, con autorizzazione diretta di CHD, da:
https://childrenshealthdefense.org/news/editorial/an-mrna-vaccine-against-sars-cov-2-preliminary-report-a-researcher-reacts/

Il Playbook ha rivelato ! Il “Jab” di CHD consegna lo scoop interno sulla pandemia COVID…..
E’ di nuovo un deja-vu con l’OMS che dichiara “pandemie” che portano alla corsa all’oro per le aziende farmaceutiche che si precipitano con i vaccini per salvare la situazione.
Ma stanno davvero salvando qualcuno ? Oppure eventi avversi gravi come la vera e propria epidemia di narcolessia che abbiamo visto nella “pandemia” di influenza suina del 2009 – che molti ricercatori collegano alla Pandemrix della GSK – hanno percepito i benefici di questi vaccini affrettati ?
Il Jab rompe quello che è successo nel 2009 e perché è fondamentale che oggi lo capiamo.

The Playbook Revealed! CHD’s ‘The Jab’ Delivers Inside Scoop on COVID Pandemic
It’s deja-vu all over again with the W.H.O. declaring “pandemics” that result in gold rushes for pharmaceutical companies who swoop in with vaccines to save the day. But are they actually saving anyone? Or do serious adverse events such as the very real narcolepsy epidemic that we saw in the swine flu “pandemic” of 2009—which many researchers tie to GSK’s Pandemrix—counter any perceived benefits of these rushed vaccines? The Jab breaks down what happened in 2009 and why it’s critical that we understand this today.

By:
https://childrenshealthdefense.org/news/the-playbook-revealed-chds-the-jab-delivers-inside-scoop-on-covid-pandemic/

FACEBOOK URL:
https://www.facebook.com/watch/?v=738277217024401
By Joyce Ghen – Assistant to Laura Bono – Children’s Health Defense

————————————————————————————————

RFK, Jr. dimostra che HHS è in violazione del “Mandate for Safer Childhood Vaccines” come stabilito nella legge sull’indennizzo delle lesioni da vaccino – 13/09/2020

Quando il Congresso ha concesso l’immunità economica alle aziende farmaceutiche nel 1986 per danni da vaccino, il Congresso ha riconosciuto di aver eviscerato l’incentivo economico per le aziende farmaceutiche a creare vaccini sicuri o rendere più sicuri quelli esistenti. Pertanto, il Congresso ha posto la responsabilità e l’onere per la sicurezza dei vaccini direttamente e praticamente interamente sulle spalle e nelle mani del Segretario dell’HHS. Questo requisito è codificato in 42 USC 300aa-27 (si noti che la legge del 1986 è molto breve e codificata in 42 USC 300aa-1 fino a 300aa-34) che è la sezione alla base dell’intero mandato per vaccini sicuri e più sicuri in questo paese – questo la sezione è letteralmente intitolata “Mandato per vaccini infantili più sicuri. “Questa sezione elenca prima l’obbligo del Segretario HHS di garantire la sicurezza del vaccino e poi richiede che il Segretario HHS presenti un rapporto al Congresso ogni due anni che specifichi quali miglioramenti sono stati apportati alla sicurezza dei vaccini nei due anni precedenti. Ma, sorprendentemente, come si è visto dal così ordinato, non sembra che l’HHS abbia mai, nemmeno una volta, presentato al Congresso un rapporto semestrale come richiesto dal 42 USC 300aa-27 che elenca i miglioramenti che ha apportato alla sicurezza dei vaccini.
Ciò la dice lunga sulla mancanza di serietà con cui la sicurezza dei vaccini viene trattata presso l’HHS e aumenta la preoccupazione che l’HHS non abbia la più pallida idea dell’effettivo profilo di sicurezza delle attuali 29 dosi, e in crescita, dei vaccini somministrati entro un anno di età.

View/Download PDF

Fonte:
https://childrenshealthdefense.org/child-health-topics/federal-failures/rfk-jr-proves-hhs-is-in-violation-of-the-mandate-for-safer-childhood-vaccines-as-stipulated-in-the-vaccine-injury-compensation-act/

—————————————————————————————————-

Il completo fallimento dell’HHS nel condurre la corretta scienza nella richiesta per dimostrare la sicurezza dei vaccini – 01/02/2019
Grazie al partner della coalizione di CHD, l’ICAN, per aver scritto questa lettera completa al Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) il 31 dicembre 2018. La lettera è un brillante riassunto della scienza che mette in discussione la sicurezza dei coadiuvanti per l’alluminio e un’esposizione della corruzione pervasiva che caratterizza gli studi clinici sui vaccini dell’HHS.
Nella lettera Del Bigtree afferma: “Data la gravità della responsabilità di HHS, è profondamente preoccupante che la maggior parte della lettera di HHS contenga poco più di ampie affermazioni conclusive non supportate. La maggior parte di queste affermazioni conclusive non resistono a un esame di base. Le risposte di HHS spesso contraddicono persino i suoi stessi materiali di partenza”. Ha continuato affermando: “Solo fornendo la scienza a sostegno della sicurezza del vaccino o riconoscendo le carenze di questa scienza, l’HHS’s letter può cominciare a ripristinare la fiducia degli americani nella sua capacità di valutare e migliorare obiettivamente la sicurezza del vaccino”. Assicuratevi di non perdere l’Appendice
A: Domande sulla sicurezza dei vaccini e
B: Reazioni avverse post-Licenza.

October 2017 ICAN letter to HHS

Recommended For You

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. - Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm + https://pattoverascienza.com - info@mednat.news - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del TRUST estero: VANOLI GIOVANNI PAOLO (G.P.) - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Difensore dei Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

Lascia un commento