Un ragazzo irlandese su 16 ha l’autismo !

Un ragazzo irlandese su 16 ha l’autismo (dai Vaccini):  “Crisi peggiore di COVID-19” ed a nessuno importa

(Natural News) Secondo i dati di National Health pubblicati la scorsa settimana, l’incidenza dell’autismo tra i bambini irlandesi è ora al 4,3%, un aumento dell’82% in cinque anni. Un ragazzo su 16 ne è affetto.
I tassi statunitensi seguono leggermente quelli irlandesi solo perché il CDC mente per minimizzare la crisi.
(By  Robert F. Kennedy, Jr., ripubblicato da:
ChildrensHealthDefense.org)

Nel 2016, Judith Pinborough-Zimmerman, investigatore principale del CDC dello Utah per la rete di monitoraggio dell’autismo e della disabilità dello sviluppo (ADDM) ha intentato una causa federale per denunciare una frode nella ricerca e una manipolazione intenzionale dei dati da parte del CDC.
Il CDC usa abitualmente molteplici strategie per nascondere la pandemia dell’autismo. “L’esplosione dell’autismo è un grave imbarazzo per il CDC, che non è riuscito ad affrontare i fattori ambientali coinvolti nella causalità”.

La crisi dell’autismo con il COVID-19.
L’Istituto di metrologia sanitaria di Bill Gates prevede 81,766  morti per COVID. L’età media di morte è di 75 anni.

Al contrario, l’autismo attacca i neonati preannunciando una vita di agonia da incubo.
La metà non andrà mai a un appuntamento, non scriverà mai una poesia, non colpirà mai una palla da baseball, non si arruolerà mai nell’esercito, non pagherà le tasse, non voterà, non si candiderà, non parlerà e non userà mai il bagno. Il loro costo per l’assistenza è di oltre 1/4 di trilione di dollari all’anno e sta aumentando.

… i bambini che hanno ricevuto il vaccino contro l’epatite B nei primi 30 giorni avevano un rischio aumentato del 1135% per una diagnosi di autismo.
Gli scienziati dell’EPA dicono che l’epidemia è iniziata nel 1989, l’anno in cui il CDC ha drasticamente ampliato il programma del vaccino per l’infanzia, moltiplicando le esposizioni dei bambini alle neurotossine come il mercurio e l’alluminio. CDC massiccio 1999 studio del CDC del più grande database medico del VSD  Americano ha mostrato che i bambini che ricevono il vaccino per l’epatite B nei loro primi 30 giorni avevano un 1135% di rischio aumentato per una diagnosi di autismo.
CDC e Big Pharma sapevano in quel momento che i vaccini stavano causando l’epidemia.

Hanno nascosto lo studio VSD, hanno chiuso il database agli scienziati indipendenti e hanno commissionato un’abbozzata cabala di scienziati del tabacco, truffatori, criminali e biostituti di Big Pharma per mettere insieme dozzine di studi fraudolenti sui vaccini con l’intento di “dimostrare che i vaccini non causano l’autismo”. Hanno bloccato gli studi di tutti i vaccini somministrati ai bambini sotto i sei mesi.
Tony Fauci ha avuto un ruolo chiave nell’insabbiamento.

Fauci distribuisce ogni anno 5 miliardi di dollari in borse di studio per la ricerca e ha assicurato che gli studi sulle cause ambientali dell’autismo non vengono mai finanziati. Quando nel 2008 il Comitato di coordinamento sull’autismo del NIH ha votato 16 milioni di dollari per studiare i legami tra autismo e vaccini, Tom Insel ha nascosto quegli studi.
Fauci ed Insel hanno commesso alcune delle più conseguenti cospirazioni criminali della storia. La Difesa della Salute dei Bambini assicurerà questi criminali (vaccinatori) alla Giustizia.
Read more at: ChildrensHealthDefense.org

Vedi anche: Quadro Bio-Logico sull’epidemia e Covid19

Recommended For You

Administrator

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, del TRUST estero VANOLI G.P. e difensore dei: - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *