Sintomi “promossi” a malattie e spacciati come tali

Sintomi “promossi” a malattie , Epatite C – 7 maggio 2014
Il virus HCV non esiste: è invisibile al microscopio elettronico e il suo genoma si trova anche nei soggetti sieronegativi. Difficile da credere ? Non molto se si legge il foglio illustrativo del test genetico (spacciato come il “più specifico” ma che usa la metodologia PCR che NON E’ uno strumento diagnostico ma di amplificazione di una sequenza di geni aspecifica) e la sua ammissione ed una serie di studi sul tema. Eccovi le prove !

Il test HCV Abbott RealTime è in vitro trascrizione inversa-polymerase chain reaction (RT-PCR) per la quantizzazione di epatite C virale di acido ribonucleico (RNA HCV) in siero umano e plasma da individui con infezione da HCV. Il test HCV Abbott RealTime è destinato all’uso come ausilio nella gestione dei pazienti con infezione da HCV sottoposti a terapia antivirale.
Il test HCV Abbott RealTime NON è per lo screening di sangue, plasma, siero o di tessuti donatori per HCV, e NON è da utilizzare come test diagnostico per confermare la presenza di infezione da HCV. http://www.abbottmolecular.com/products/infectious-diseases/realtime-pcr/hepatitis-hcv-assay.html
Hepatitis C virus-specific DNA sequences in human DNA: differentiation by means of restriction enzyme analysis at the DNA level in healthy, anti-HCV-negative individuals.

Sequenze del DNA specifiche del virus dell’epatite C nel DNA umano: differenziazione mediante analisi di restrizione enzimatica a livello del DNA in individui sani, anti-HCV-negativi.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10475069
In conclusion, our study indicates that the main part of the internal ribosome entry site (IRES) structure of HCV at least is contained in the DNA of the individuals tested. In conclusione, il nostro studio indica che almeno la parte principale del sito di entrata della struttura del ribosoma interno (IRES) di HCV è contenuta nel DNA degli individui testati. Hepatitis C virus (HCV) specific sequences are demonstrable in the DNA fraction of peripheral blood mononuclear cells from healthy, anti-HCV antibody-negative individuals and cell lines of human origin. Il virus dell’epatite C (HCV) sequenze specifiche sono dimostrabili nella frazione DNA di cellule mononucleari del sangue periferico di soggetti sani anti-HCV-negativi e linee cellulari di origine umana. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9476617
The results derived from additional hybridization, restriction endonuclase analysis, and sequencing demonstrated HCV-specific sequences in the expected fragments with both a high degree of homology and deletions, respectively, substitutions, as compared to a prototype strain. However, the longer than expected fragments also contained sequences not specific for HCV. I risultati ottenuti da ibridazione supplementare, analisi di restrizione endonuclase, e sequenziamento dimostrato sequenze di HCV-specifici nei frammenti attesi sia con un alto grado di omologia e delezioni, rispettivamente, sostituzioni, rispetto ad un ceppo prototipo. Tuttavia, il più lungo di frammenti previsti conteneva anche le sequenze non specifiche per l’HCV.
Human DNA contains sequences homologous to the 5′-non-coding region of hepatits C virus: characterization with restriction endonucleases reveals individual varieties.
DNA umano contiene sequenze omologhe alla regione 5′-non codificante del virus dell’epatite C: Caratterizzazione con endonucleasi di restrizione rivela singole varietà. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12890391
CONCLUSIONS: The results provide formal proof that these HCV-specific sequences are contained in the genomic or extra chromosomal target DNA, and probably belong to a new class of endogenous sequences. CONCLUSIONI: I risultati forniscono la prova formale che queste sequenze specifiche dell’HCV sono contenute nel genomico o extra bersaglio DNA cromosomico, e probabilmente appartengono ad una nuova classe di sequenze endogene.

Gli esiti clinici dopo l’infezione da epatite C da contaminata immunoglobuline anti-D. Irish Epatologia Research Group. Clinical outcomes after hepatitis C infection from contaminated anti-D immune globulin. Irish Hepatology Research Group.
http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJM199904223401602  http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10210705

CONCLUSIONS: Most of the women with HCV infection 17 years after receiving HCV-contaminated anti-D immune globulin had evidence of slight or moderate hepatic inflammation on liver biopsy, about half had fibrosis, and 2 percent had probable or definite cirrhosis.
CONCLUSIONI: La maggior parte delle donne con infezione da HCV 17 anni dopo aver ricevuto HCV-contaminati anti-D immunoglobuline avevano evidenza di lieve o moderata infiammazione epatica alla biopsia epatica, circa la metà ha avuto la fibrosi, e il 2 per cento aveva cirrosi probabile o certa.

Prevalence and clinical outcome of hepatitis C infection in children who underwent cardiac surgery before the implementation of blood-donor screening.

Prevalenza e l’esito clinico di infezione da epatite C nei bambini sottoposti a chirurgia cardiaca prima dell’attuazione dello screening del sangue del donatore.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10498458
CONCLUSIONS: Children who had undergone cardiac surgery in Germany before the implementation of blood-donor screening for hepatitis C had a substantial risk of acquiring the infection. However, after about 20 years, the virus had spontaneously cleared in many patients. The clinical course in those still infected seems more benign than would be expected in people infected as adults.
CONCLUSIONI: I bambini che avevano subito un intervento cardiochirurgico in Germania prima della realizzazione dello screening del sangue per l’epatite C dei donatori ha avuto un sostanziale rischio di contrarre l’infezione. Tuttavia, dopo circa 20 anni, il virus era spontaneamente eliminato in molti pazienti. Il decorso clinico in quelli ancora infetti sembra più benigno di quanto ci si aspetterebbe in persone infette da adulti.
45-year follow-up of hepatitis C virus infection in healthy young adults.

Follow-up di 45 anni di infezione da virus dell’epatite C in giovani adulti sani. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10644270
CONCLUSIONS: The rate of HCV infection from 1948 to 1954 among a sample of military recruits parallels that among present-day military recruits and volunteer blood donors. During 45 years of follow-up, HCV-positive persons had low liver-related morbidity and mortality rates. This suggests that healthy HCV-positive persons may be at less risk for progressive liver disease than is currently thought.

CONCLUSIONI: Il tasso di infezione da HCV del periodo 1948-1954 su un campione di reclute militari parallele che tra le reclute militari di oggi e di donatori di sangue volontari. Durante 45 anni di follow-up, i soggetti HCV-positivi avevano bassi tassi di morbilità e mortalità epatiche. Ciò suggerisce che le persone HCV-positivi sane possono essere a minor rischio di malattia epatica progressiva rispetto a quello che attualmente si pensa.

Long-term mortality after transfusion-associated non-A, non-B hepatitis. The National Heart, Lung, and Blood Institute Study Group.

La mortalità a lungo termine post trasfusione-associata a epatite non-A, non-B. Il National Heart, Lung, and Blood Institute Study Group. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1454085
BACKGROUND: Acute non-A, non-B hepatitis after blood transfusion often progresses to chronic hepatitis and sometimes culminates in cirrhosis or even hepatocellular carcinoma. However, the frequency of these sequelae and their effects on mortality are not known.

METHODS: We traced patients with transfusion-related non-A, non-B hepatitis who had been identified in five major prospective studies conducted in the United States between 1967 and 1980. We matched each patient with two control subjects (identified as the first and second controls) who received transfusions but who did not have hepatitis. The mortality rates in the three groups were determined with use of data from the National Death Index and Social Security Death Tapes. Cause-specific mortality was determined by reviewing death certificates.
RESULTS: Vital status was established for over 94 percent of the 568 patients who had had non-A, non-B hepatitis and the two control groups (526 first controls and 458 second controls). After an average follow-up of 18 years, the estimate by life-table analysis of mortality from all causes was 51 percent for those with transfusion-associated non-A, non-B hepatitis, as compared with 52 percent for the first controls and 50 percent for the second controls. The survival curves for the three groups were virtually the same. Mortality related to liver disease was 3.3, 1.1, and 2.0 percent, respectively, among the three groups (P = 0.033 for the comparison of the group with non-A, non-B hepatitis with the combined control group). Seventy-one percent of the deaths related to liver disease occurred among patients with chronic alcoholism. CONCLUSIONS: In this long-term follow-up study, there was no increase in mortality from all causes after transfusion-associated non-A, non-B hepatitis, although there was a small but statistically significant increase in the number of deaths related to liver disease.

BACKGROUND: L’epatite acuta non-A, non-B post trasfusione di sangue progredisce spesso in epatite cronica e talvolta culmina in cirrosi o carcinoma epatocellulare. Tuttavia la frequenza di queste sequele e i loro effetti sulla mortalità non sono noti.
METODI: Abbiamo rintracciato pazienti con epatite post trasfusione-correlata non-A, non-B, che erano stati identificati in cinque grandi studi prospettici condotti negli Stati Uniti tra il 1967 e il 1980. Abbiamo abbinato ogni paziente a due soggetti di controllo (identificati come primo e secondo) che hanno ricevuto trasfusioni, ma che non hanno avuto l’epatite. I tassi di mortalità nei tre gruppi sono stati determinati con l’utilizzo dei dati del National Death Index e Social Security Death Tapes. Specifico e la mortalità è stata determinata esaminando certificati di morte.
RISULTATI: Lo stato vitale è stato stabilito per oltre il 94 per cento dei 568 pazienti che avevano avuto una epatite non-A, non-B ed i due gruppi di controllo (526 primi controlli e 458 controlli di secondo). Dopo un follow-up medio di 18 anni, la stima mediante le tavole analisi di vita della mortalità per tutte le cause è stata del 51 per cento per quelli con trasfusione-associata non-A, non-B epatite, rispetto a 52 per cento per il primo gruppo di controllo ed il 50 per cento per il secondo controllo. Le curve di sopravvivenza per i tre gruppi erano praticamente le stesse. La mortalità correlata alla malattia epatica era 3,3, 1,1, e 2,0 per cento, rispettivamente, tra i tre gruppi (P = 0,033 per il confronto del gruppo con non-A, non-B epatite con il gruppo di controllo combinato). Il settanta per cento dei decessi correlati alla malattia epatica si è verificata tra i pazienti con alcolismo cronico.
CONCLUSIONI: In questo studio di follow-up a lungo termine, non c’era aumento della mortalità per tutte le cause dopo l’epatite non-A, non-B associata alla trasfusione, anche se c’era un piccolo ma statisticamente significativo aumento del numero di decessi correlati alla malattia epatica .

… ed il “cancro” ?
Sintomi promossi a malattie: Tubercolosi e (è) cancro
https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/la-tubercolosi-e-il-cancro/539237876148070
… Ippocrate chiamata la Tubercolosi “la regina delle malattie”, la “madre delle malattie”.
Possono colpire ogni organo (drenati dai macrofagi) pertanto possono causare ogni malattia e non è MAI stata debellata anzi: https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/sicurezza-alimentare-del-latte-cronistoria-di-uninfezione/504433352961856
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=619876738040186&set=a.183708744990323.46904.182805198414011&type=3&theater https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/lo-sapete-che-dietro-al-commercio-di-latte-e-latticini-si-nascondono-temibili-ve/180286142043247
Presto smonteremo anche altri “virus” ed inseriremo altri riferimenti. Preparatevi ! – By Giancarlo Luzzi:
https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/sintomi-promossi-a-malattie-epatite-c/648680708537119

Guarda in: https://pattoverascienza.com  – vedi nel “Cerca”: cosa sono i virus ?

Sintomi promossi a malattie: il “cancro” – 27 settembre 2013

Dicono sia una malattia la cui causa è ancora sconosciuta. Da cento anni si ipotizza di una cellula “impazzita” o di mutazioni genetiche e forse per questo non se troverà mai la cura. Di seguito ci limitiamo ad elencare, evitando ogni commento, oltre un centinaio di autorevoli fonti di bibliografia medico-scientifica provenienti da diversi uomini di scienza sparsi su tutto il globo. Il quadro che ne emerge definisce in modo dettagliato quello che oggi è chiamato “cancro”. Da tutte queste ricerche emerge un grido corale, un appello all’unisono.
E’ necessaria la diagnosi differenziale. Difficilmente è possibile trovare qualcosa se non la si cerca. Buona lettura.

La Verità taciuta sul cancro (Nexus 85-86) Parte 1 http://www.laleva.org/it/doc/Verita_Cancro_1.pdf
Parte 2 http://www.laleva.org/it/doc/Verita_Cancro_2.pdf

Is Cancer Just An Incurable Infectious Disease? Lawrence Broxmeyer, MD reviews the historical and scientific merits of MD’s and PhD’s who offered proof that cancer is an infectious disease. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15504566 –  http://drbroxmeyer.netfirms.com/Cancer.pdf

Tuberculosis mimicking cancer–a reminder. Pitlik SD, Fainstein V, Bodey GP
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6720729

Tuberculosis and cancer: a complex and dangerous liaison. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21624773 http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(11)70105-X/fulltext

OVAIE
Peritoneal tuberculosis mimicking ovarian cancer. Oge T, Ozalp SS, Yalcin OT, Kabukcuoglu S, Kebapci M, Arik D, Isikci T. Dal momento che il cancro ovarico è una condizione grave e diagnosi preoperatoria di TBP è difficile, laparotomia è solitamente obbligatoria per distinguere queste due entità. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22397744
Peritoneal tuberculosis mimicking ovarian carcinoma with ascites and elevated serum CA-125: case report and review of literature. Piura B, Rabinovich A, Leron E, Yanai-Inbar I, Mazor M.
I segni e sintomi di presentazione, gli esami di imaging e CA-125 di stato nella tubercolosi peritoneale può assomigliare a quello di carcinoma ovarico. Così, la possibilità di tubercolosi peritoneale dovrebbe essere considerato nella diagnosi differenziale del carcinoma ovarico, soprattutto nelle donne immigrate da paesi ad alta prevalenza di tubercolosi. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12013106
Peritoneal tuberculosis mimicking ovarian cancer–diagnostic difficulties. Zamłyński J, Olejek A, Oleś E, Steplewska K, Krzywiecki A, Myrcik G, Bodzek P, Paliga-Zytniewska M, Gajewska A. Tubercolosi peritoneale è spesso erroneamente diagnosticata come un cancro ovarico, è a causa di sintomi simili come dolore addominale, masse addomino, ascite ed elevati livelli sierici di CA-125. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19722150

Pelvic-peritoneal tuberculosis mimicking ovarian cancer.

Imtiaz S, Siddiqui N, Ahmad M, Jahan A. Tubercolosi pelvica-peritoneale è un sito extrapolmonare comune nelle giovani donne che imita un tumore ovarico avanzato
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22313651

Disseminated peritoneal tuberculosis mimicking metastatic ovarian cancer.

Zaidi SN, Conner M. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11811862

Peritoneal tuberculosis mimicking ovarian cancer can be diagnosed by polymerase chain reaction: a case report. Wang YC, Lu JJ, Chen CH, Peng YJ, Yu MH.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15890395

Tuberculosis peritonitis mimicking ovarian cancer in a 20-year-old woman.
Adsuar N, Blanchette H, Kilchevsky E. Utilizzo di CA-125 per la diagnosi di cancro ovarico può portare a diagnosi errate e inutili, procedure invasive.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14976796

Familial Tuberculosis Mimicking Advanced Ovarian Cancer
Fakhrolmolouk Yassaee and Farah Farzaneh*
Genitale TB può presentare come il addominopelvica massa mimando malignità ovarica perché clinici e di laboratorio sono simili.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2801018/

Peritoneal tuberculosis mimicking advanced ovarian carcinoma: an important differential diagnosis to consider Maria A Gosein , 1 Dylan Narinesingh , 2, 3 Gordon V Narayansingh , 2 Nazreen A Bhim , 2 e Pearse A Sylvester 2
Le pazienti che si presentano con ascite, masse annessiali ed elevati livelli di CA125 sono in genere presume di avere carcinoma ovarico in stadio avanzato. Questo può portare a chirurgia radicale con la sua morbilità associata. Una diagnosi differenziale importante da considerare è la peritonite tubercolare, che può presentarsi in un modo simile e risponde bene al trattamento medico.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3599504/

Clinical case of the month. Peritoneal tuberculosis mimicking ovarian carcinoma.
Jerbi M, Hidar S, Moueddeb SE, Jemaa A, Korbi S, Cheib A, Khairi H. Tubercolosi peritoneale può imitare avanzato cancro ovarico stadio e può portare alla esecuzione di un intervento chirurgico esteso non necessario. Discriminazione clinica tra tubercolosi peritoneale e carcinoma ovarico volte può essere estremamente difficile
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17461295

Case report of a pelvic-peritoneal tuberculosis presenting as an adnexial mass and mimicking ovarian cancer, and a review of the literature. Adil Hakan Ilhan and Fatih Durmuşoğlu http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1784595/ http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1784595/pdf/15739822.pdf
Peritoneal tuberculosis mimicking advanced-stage epithelial ovarian cancer. Elmore RG, Li AJ.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18055741
Early-stage ovarian carcinoma combined with pulmonary tuberculosis mimicking advanced ovarian cancer: a case report. Chen CH, Huang CY, Chow SN. In conclusione, le condizioni infettive o infiammatorie possono imitare la malattia metastatica e quindi aggiungere alla difficoltà di determinazione stadio. Si raccomanda che ci deve essere risultati positivi citologici o patologica delle lesioni polmonari di assegnare un caso di cancro ovarico al IV stadio. Inoltre, ogni volta che le lesioni polmonari sono visti nelle immagini, la possibilità di diagnosi diverse dal cancro ovarico metastatico dovrebbe essere sempre considerato.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15361216

Isolated Ovarian Tuberculosis Mimicking Ovarian Carcinoma: Case Report and Literature Review
SSEN Rabesalama,1KL Mandeville,2RA Raherison,1 and HN Rakoto-Ratsimba3 Isolati ovarico tubercolosi è rara. Sua presentazione può imitare quello di una malignità ovarica, compresa una massa ovarica, ascite e un aumento CA-125 livello.Va tenuto presente come diagnosi differenziale, sia nello sviluppo e paesi sviluppati. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3497843/
Pelvic tuberculosis mimicking bilateral ovarian tumor. A case report. Nebhani M, Boumzgou K, Brams S, Laghzaoui M, El Attar H, Bouhya S, Aderdour MA, Iraqi M. La tubercolosi è una malattia infettiva curabile che può imitare cancro ovarico. Questo caso illustra che l’associazione di una massa pelvica con elevata CA125 non è necessariamente indicativo di malignità ovarica. La tubercolosi è una diagnosi differenziale da considerare in pazienti con massa pelvica a causa della mancanza di segni clinici e biologici patognomonici. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15052181
The great imitator: miliary peritoneal tuberculosis mimicking stage III ovarian carcinoma.
Geisler JP, Crook DE, Geisler HE, Cudahay TJ, Fraiz J, Bunce CP, Moore DK, Kay K. Tubercolosi peritoneale può essere scambiato per il carcinoma ovarico ampiamente metastatica al momento della chirurgia. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10843464

Pelvic tuberculosis mimicking advanced ovarian cancer.
Mannella P, Genazzani AR, Simoncini T.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20226399

Peritoneal tuberculosis mimicking advanced ovarian cancer in a patient treated with methotrexate for chronic rheumatoid arthritis.
Huesler M, Ruef C, Pfyffer GE, Haller U, Fink D.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12850870

Peritoneal tuberculosis in pregnancy mimicking advanced ovarian cancer: a plea to avoid hasty, radical and irreversible surgical decisions.

Sakorafas GH, Ntavatzikos A, Konstantiadou I, Karamitopoulou E, Kavatha D, Peros G. Peritonite tubercolare è raro in contee più occidentali, e può causare notevoli problemi diagnostici e terapeutici. Decisioni affrettate per intraprendere un intervento chirurgico radicale e irreversibile dovrebbero essere evitati; questo tipo di chirurgia deve essere effettuata solo dopo la conferma istologica. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19135401

Peritoneal tuberculosis with pelvic abdominal mass, ascites and elevated CA 125 mimicking advanced ovarian carcinoma: a series of 10 cases.

Bilgin T, Karabay A, Dolar E, Develioğlu OH. Questa serie di caso dimostra un alto tasso di errore diagnostico tra cancro ovarico avanzato e tubercolosi peritoneale. Considerando che la paracentesi addominale è inutile per escludere la tubercolosi peritoneale, e nel siero livelli di CA 125 non sono utili nella diagnosi differenziale, quest’ultimo marcatore può essere utile nel follow-up dei pazienti. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11520367

Peritoneal tuberculosis with elevated serum Ca-125 level mimicking advanced stage ovarian cancer: a case report.

Tan O, Luchansky E, Rosenman S, Pua T, Azodi M. Biopsia laparoscopica con valutazione sezione congelata avrebbe risparmiato i pazienti con tubercolosi peritoneale da intervento chirurgico non necessario. Sierici di CA-125 di livello può essere utile nel monitoraggio della risposta al trattamento
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19184073

Peritoneal tuberculosis mimicking advanced ovarian carcinoma: distinction based on CT findings. Jiang LX, Dai JR. CT risultati di 18 casi con peritonite tubercolare clinicamente simulando carcinoma ovarico avanzato, ma patologicamente prova contraria sono stati retrospettivamente. Esame TC combinati con manifestazioni cliniche aiuta a differenziare peritonite tubercolare da carcinoma ovarico avanzato
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15059336
Vertebral tuberculosis presenting with elevated CA-125 and weight loss mimicking ovarian malignancy; case report. Kilic G, Blankstein J, Kadanoff R.
Il cancro ovarico è la principale causa di morte tra i tumori ginecologici e attualmente la misura del siero CA-125 è il test di screening più accettabile. Qui si riportano il primo caso di un paziente con elevato CA-125 come conseguenza della tubercolosi vertebrale osteomielite. La tubercolosi è una condizione benigna, che deve essere considerato nella femmina pre-menopausa con elevato CA-125
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14658604

Peritoneal tuberculosis simulating advanced ovarian carcinoma: is clinical impression sufficient to administer neoadjuvant chemotherapy for advanced ovarian cancer? Gurbuz A,et al. Tubercolosi peritoneale imita carcinoma ovarico avanzato a causa delle somiglianze nei segni e sintomi clinici, come ascite, dolore pelvico e addominale e di massa, e l’elevazione dei livelli sierici di CA125.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/16515610/?i=6&from=/21142545/related
Peritoneal tuberculosis with elevated serum CA 125 level mimicking advanced ovarian carcinoma in an adolescent. Corapçioğlu F, Güvenç BH, Sarper N, Aydoğan A, Akansel G, Arisoy ES. La diagnosi differenziale tra peritonite tubercolare e peritonite carcinosi è estremamente difficile nei pazienti con ascite, impianti peritoneali e elevato livello di CA 125
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16562790

Peritoneal tuberculosis, large ovarian thecoma, and an elevated serum CA 125 level mimicking ovarian cancer.

Hoffman MS. Laparotomia ha rivelato la tubercolosi peritoneale in una donna di 32 anni con tubercolosi polmonare, ascite, una grande massa pelvica, e un elevato livello sierico CA 125. Dopo l’intervento, dopo un ulteriore trattamento con farmaci antitubercolari, il CA 125 tornò alla normalità e il paziente è stato bene per 22 mesi. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2551992

Pelvic tuberculosis mimicking ovarian malignancy: a case report.
Kawatra V, Kohli K, Khurana N. In una donna con una storia di infertilità, irregolarità mestruali, una massa addominale e la perdita di peso, la differenziazione tra tumori maligni e la tubercolosi diventa difficile. Queste due possibilità dovrebbero essere sempre parte della diagnosi differenziale.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21043375

Miliary tuberculous peritonitis mimicking advanced ovarian cancer.

Protopapas A, Milingos S, Diakomanolis E, Elsheikh A, Protogerou A, Mavrommatis K, Michalas S. Tubercolosi peritoneale primario è una rara presentazione di questa malattia. Di solito è associato ad ascite e cresciuto CA-125 livelli.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12920345

Pelvic tuberculosis mimicking malignant ovarian tumour. Afshan A. Due casi di tubercolosi pelvica con marcatamente sollevate sierici di CA 125 e inizialmente sospettati di carcinoma ovarico sono presentati. La tubercolosi è molto diffusa nel mondo in via di sviluppo e dovrebbe essere considerato nella diagnosi di massa pelvica, ascite e sierici elevati livelli di CA 125.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16441994

Disseminated peritoneal tuberculosis mimicking advanced-stage endodermal sinus tumor: a case report.

Dursun P, Ersoz S, Gultekin M, Aksan G, Yüce K, Ayhan A. E ‘ben noto che la tubercolosi peritoneale può mimare in stadio avanzato carcinoma ovarico epiteliale a causa della clinica simili, radiologici e analisi di laboratorio. Tuttavia, diffuse la tubercolosi peritoneale imitando in stadio avanzato tumore del seno endodermico (ESS) non è stato segnalato precedentemente
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16515609

Pelvic tuberculosis mimicking advanced ovarian malignancy. Devi L, Tandon R, Goel P, Huria A, Saha PK. Pelvico TB può presentare con sintomi e segni che imitano malignità ovarica. Pertanto, un alto indice di sospetto clinico deve essere mantenuto nel trattamento di pazienti in paesi con un’alta prevalenza di TB. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22544043

TB Peritonitis Mistaken for Ovarian Carcinomatosis Based on an Elevated CA-125
Joseph D. Boss, 1 ,*Christopher T. Shah, 1 Oladoyin Oluwole, 2 and John N. Sheagren 2 Questo caso illustra le conseguenze nefaste della diagnosi errata di quello che probabilmente era una malattia sensibile agli antibiotici, con conseguente intervento chirurgico inutilmente aggressivo. Nel distinguere tra ovarico carcinosi peritoneale e tubercolosi, è fondamentale prendere in considerazione paese di origine, età, CA-125, l’analisi del liquido ascitico, e l’uso di sezioni congelate intra-operatorie.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3295574/

Extraovarian conditions mimicking ovarian cancer: a single center experience of 15 years.
Ozat M, Altinkaya SO, Gungor T, Cağlar M, Zergeroglu S, Karaca M, Besli M, Mollamahmutoglu L. Consapevolezza medica di malattie infettive come la tubercolosi peritoneale, ascesso pelvico, ed echinococcosi pelvica nella diagnosi differenziale di malignità ovarica è ancora carente, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Inoltre, in caso di una massa pelvica, tumori gastrointestinali e retroperitoneale e linfoma maligno deve essere sempre considerato per evitare insidie nella diagnosi e terapia.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20949357

Peritoneal tuberculosis simulating advanced ovarian carcinoma: a case report. Lantheaume S, Soler S, Issartel B, Isch JF, Lacassin F, Rougier Y, Tabaste JL.
Questa è una trappola diagnostico, che presenta un nuovo interesse per tale patologia, come la tubercolosi, che è in aumento di nuovo in Occidente. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14563607

Diseases mimicking advanced-stage epithelial ovarian cancer.
Păun I, Mogoş D, Păun M, Teodorescu M, Florescu M, Tenovici M, Mogoş G. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20941979

Peritoneal tuberculosis: diagnostic options. N Lal and V Soto-Wright La tubercolosi peritoneale è una malattia che spesso simula neoplasie.
Con la crescente prevalenza del virus dell’immunodeficienza umana nei paesi sviluppati, la tubercolosi è in aumento e dovrebbe essere considerato nella diagnosi differenziale di un paziente con una massa addominale / pelvica e ascite.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1784748/

Diagnostic dilemma of abdominopelvic tuberculosis:a series of 20 cases. Xi X, Shuang L, Dan W, Ting H, Han MY, Ying C, Quan M, Sun C, Chen Z, Cui F, Ming C, Zhou JF, Xuan WS, Lu YP, Ma D. APTB dovrebbe essere considerata in tutti i casi con massa pelvica, ascite e alti livelli di CA125, anche se le caratteristiche cliniche e risultati di laboratorio indicano specificamente né malignità ovarica né APT. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20217130

Peritoneal tuberculosis in pregnancy: a case report
Fatima Zohra Fdili Alaoui,1,&Myriem Rachad,1Hikmat Chaara,1Hakima Bouguern,1 and Moulay Abdilah Melhouf1
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3450927/

CA125 in Ovarian Cancer Nathalie Scholler and Nicole Urban Livelli di CA125 sono stati trovati anche elevata in condizioni benigne come l’endometriosi , la gravidanza, i cicli ovulatori, le malattie del fegato e insufficienza cardiaca congestizia , come nonché in malattie infettive come la tubercolosi
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2872496/

Disseminated peritoneal tuberculosis simulating advanced ovarian cancer: a retrospective study of 17 cases.  Wu CH, Changchien CC, Tseng CW, Chang HY, Ou YC, Lin H.
In considerazione di questi dati, una diagnosi clinica di tubercolosi peritoneale deve essere considerata in una relativamente giovane femmina con sintomi aspecifici di distensione addominale e deperimento, nonché ascite linfocitari senza cellule maligne. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22030041

Peripartum disseminated extrapulmonary tuberculosis simulating ovarian carcinoma. Sherer DM, Osho JA, Zinn H, Demetus S, Huang J, Temkin S, Abulafia O
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16215926

Peritoneal tuberculosis simulating ovarian cancer.
Hamm J, Castaldo T, Carlan SJ, Greenbaum L.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12230464

Disseminated peritoneal tuberculosis simulating ovarian cancer. Daaloul W, Gharbi H, Ouerdiane N, Masmoudi A, Ben Hamouda S, Ennine I, Bouguerra B, Sfar R.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22535355

Abdominopelvic tuberculosis simulating disseminated ovarian carcinoma with elevated CA-125 level: report of two cases. Barutcu O, Erel HE, Saygili E, Yildirim T, Torun D. Riportiamo le presentazioni radiologiche di due casi di tubercolosi peritoneale-pelvica. L’interpretazione iniziale basata sulle masse annessiali, ascite, ispessimento omentale e peritoneale, e sierici di CA-125 livelli ha portato a una diagnosi preliminare errata di cancro ovarico disseminato. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12066248
Pancreaticoduodenal tuberculosis simulating metastatic ovarian carcinoma.
Zalev AH, Sacks JS, Warren RE.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9113798

Abdominal tuberculosis: deceptive and still encountered. Balian A, de Pinieux I, Belloula D, Barthelemy P, Montembault S, Girard T, Raynard B, Le Gall C, Capron F, Naveau S, Chaput JC. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10862248

Comparison between peritoneal tuberculosis and primary peritoneal carcinoma: a 16-year, single-center experience. Wang D tubercolosi peritoneale dovrebbe essere considerato nella diagnosi differenziale, in particolare per le giovani donne con una massa addominale, ascite, e sierici elevati livelli di CA125. La laparoscopia è un metodo diagnostico utile per la tubercolosi peritoneale, e intraoperatori sezioni congelate sono raccomandati quando la diagnosi è in dubbio.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22964319/?i=5&from=/23510576/related

Pancreatic tuberculosis: an elusive diagnosis
CS Pramesh ,autore corrispondente AA Heroor , SG Gupta , S Krishnamurthy , PJ Shukla , P Jagannath ,e LJ Desouza Tubercolosi addominale pone spesso problemi di diagnosi, perché le caratteristiche cliniche sono vaghe e imita un certo numero di altre malattie. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2020562/

A Rare Case of Cervical Tuberculosis which Simulated Carcinoma of the Cervix – Saichandran Sabita, Vijayan Sharmila, Thirunavukkarasu Arun Babu, sankappa P Sinhasan, e Singh Darendra http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3708233/

Ca-125: A Useful Marker to Distinguish Pulmonary Tuberculosis from Other Pulmonary Infections
J Fortún, P Martín-Dávila, […], and S Moreno Ca-125 è secreta da diversi epiteli celomic. Livelli sierici possono essere aumentati in malattie maligne, come il cancro ovarico, ma anche in altre condizioni mediche, come tubercolosi polmonare ed extrapolmonare.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2788741/

Peritoneal tuberculosis with elevated CA-125 serum levels.

Loverro G, Cormio G, Di Vagno G. Sierici di CA-125 livelli sono elevati nel caso della tubercolosi peritoneale, e la possibilità di questa rara patologia devono sempre essere considerate in pazienti con una diagnosi previsionale di carcinomatosa peritonite.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8121606

A rare case of cervical tuberculosis simulating carcinoma cervix: a case report
Swati Agrawal, Monika Madan, […], and Chitra Raghunandan Questo è un caso insolito di un 26-anno-vecchia signora P2L2 che ha presentato con i principali lamentele di dolore addominale e sanguinamento irregolare p / v con storia di sanguinamento post-coitale. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2783117/

Peritoneal tuberculosis mimicking peritoneal carcinomatosis.
Ozan H, Ozerkan K, Orhan A. Peritoneale TB deve essere sospettata in aree endemiche, soprattutto nei giovani pazienti considerati ad avere carcinosi peritoneale.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19761137

SENO
Mammary tuberculosis mimicking breast cancer
Wishnitzer R, Eliraz A, Sternfeld M, Pfeffermann R. Masse mammarie nel 7 ° decade di vita dovrebbero essere considerati diagnosi e il trattamento cancerose e immediato sono indicati.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2807064

Mammary tuberculosis mimicking breast cancer: a case report.
Maroulis I, Spyropoulos C, Zolota V, Tzorakoleftherakis E. Tubercolosi della mammella è una malattia oscura spesso scambiato per carcinoma o ascesso da piogeni del seno, soprattutto se le caratteristiche cliniche ben definite sono assenti. È richiesto un alto indice di sospetto perché la malattia di solito può essere trattata conservativamente con le attuali modalità antitubercolari durante l’intervento chirurgico è riservato ai soli casi rari.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18241336

Breast mass due to pectoral muscle tuberculosis mimicking breast cancer in a male patient.
Winzer KJ, Menenakos C, Braumann C, Mueller JM, Guski H. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15840460

Granulomatous mastitis including breast tuberculosis and idiopathic lobular granulomatous mastitis Sevgi Bakaris, Murvet Yuksel, […], and Erten Bulbuloglu Idiopatica lobulare mastite granulomatosa (ILGM) è una malattia infiammatoria cronica rara del seno che può mimare clinicamente carcinoma mammario. Tubercolosi (TB) del seno è una malattia rara che è spesso difficile da differenziare da cancro del seno quando essa presenta come un nodulo. TB al seno dovrebbe essere considerato nella diagnosi differenziale in pazienti con noduli al seno clinicamente sospetti che provengono da popolazioni ad alto rischio e / o aree endemiche. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3207550/

Tuberculosis of the breast Salim Baharoon La Tubercolosi del seno è una malattia rara, anche nei paesi in cui l’incidenza della tubercolosi polmonare ed extrapolmonare è alta. La presentazione clinica è di solito di un solitario, mal definito, nodulo duro unilaterale situata nel quadrante superiore esterno della mammella. Questa malattia può presentare un problema diagnostico radiologico e indagini microbiologiche, e quindi è necessario un alto indice di sospetto. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2700437/

Tuberculosis of the breast: cytologic findings with fine-needle aspiration.
Vassilakos P. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/4511405

Isolated Primary Breast Tuberculosis – Report of Three Cases and Review of the Literature Meral Sen, Canan Gorpelioglu, and Mikdat Bozer
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2705158/

Mammary tuberculosis — importance of recognition and differentiation from that of a breast malignancy: report of three cases and review of the literature. Akçay MN, Sağlam L, Polat P, Erdoğan F, Albayrak Y, Povoski SP. La diagnosi di tubercolosi mammaria poggia sul sospetto clinico appropriato e le alterazioni anatomopatologiche della lesione mammaria. Suo riconoscimento e la differenziazione da quella di un tumore maligno al seno è assolutamente necessario.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17577397

Case report: breast cancer associated with contralateral tuberculosis of axillary lymph nodes
Muna M Baslaim, Shefaa A Al-Amoudi, […], and Taha S Al-Numani
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3598829/

Coexistence of carcinoma and tuberculosis in one breast Ahmed Alzaraa and Neha Dalal La coesistenza di cancro al seno e la tubercolosi è molto raro.Questo può creare un dilemma nella diagnosi e nel trattamento, non ci sono sintomi o segni patognomonici per distinguere entrambe le malattie.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2268920/

POLMONI
Infection of mycobacterium tuberculosis in lung cancer Wang A, Xie J.

BACKGROUND:
Per indagare il rapporto tra tubercolosi polmonare e cancro ai polmoni.
METODI: Uno studio prospettico sulla infezione di Mycobacterium tuberculosis è stato effettuato in 330 pazienti con carcinoma polmonare per metodo e colorazione immunoistochimica (ABC) classica colorazione acido-resistente (ZN) e migliorato colorazione acido-resistente (IK) e metodi TB-PCR.
RISULTATI: Tasso positivo di Mycobacterium tuberculosis da ZN era 27. 88% nei campioni di fibra broncoscopia sfacciato di 330 pazienti con cancro del polmone, il tasso di IKand ABC era 38. 71% e il 51. 61%, rispettivamente, in 93 campioni di tessuto del cancro, e 57. 14% per il Mycobacterium tuberculosis coltivazione in 14 esemplari sezionati cancro dei tessuti e il 60% per la TB-PCR in 20 campioni di tumore. CONCLUSIONI: C’è alto tasso di infezione di Mycobacterium tuberculosis in pazienti affetti da tumore del polmone, in particolare la sua forma a L. Questi risultati suggeriscono che ci potrebbe essere una relazione tra tubercolosi polmonare e cancro ai polmoni. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20863474

Endobronchial tuberculosis mimicking lung cancer in elderly patients. Van den Brande P, Lambrechts M, Tack J, Demedts M. Tubercolosi endobronchiale dovrebbe essere considerato nella diagnosi differenziale, soprattutto negli anziani.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1887126

Endobronchial tuberculosis simulating lung cancer.
Matthews JI, Matarese SL, Carpenter JL.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6478910

Positron emission tomography/computed tomography in cases with tuberculosis mimicking lung cancer. Boyaci H, Basyigit I, Baris SA. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23474190

Endobronchial tuberculosis mimicking lung cancer. Margolies GR. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1758179

Facts and fiction of the relationship between preexisting tuberculosis and lung cancer risk: a systematic review. Liang HY, Li XL, Yu XS, Guan P, Yin ZH, He QC, Zhou BS. Ci sono state prove contrastanti riguardo alla possibile associazione tra la tubercolosi (TB) e successivo rischio di cancro ai polmoni. Per studiare se studi epidemiologici attualmente pubblicati possono chiarire questa associazione, abbiamo effettuato una revisione sistematica di 37 caso-controllo e 4 studi di coorte (pubblicati tra gennaio 1966 e gennaio 2009) … Anche se nessun meccanismo causale è stata dimostrata per una tale associazione, presente studio sostiene una relazione diretta tra la tubercolosi e il cancro del polmone, soprattutto adenocarcinomi.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19521963

Tuberculosis and lung cancer. Moś-Antkowiak R.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1843887

Centrally located squamous cell carcinoma of the lung mimicking endobronchial tuberculosis.
Umemura S, Kudo K, Ninomiya T, Shiote Y, Yamane H, Suwaki T, Shirakawa A, Kamei H.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19704340

Pulmonary cryptococcosis and tuberculoma mimicking primary and metastatic lung cancer in 18F-FDG PET/CT. Ghimire P, Sah AK. False positività in noduli polmonari sono stati visti in varie infiammatoria, infettiva così come le condizioni post operatorie mentre falsa negatività è comune con adenomi, linfomi di basso grado, broncoalveolare carcinomi e tumori carcinoidi.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22364103

Tuberculosis presenting as endobronchial tumor.
Saleemi S, Khalid M, Zeitouni M, Al-Dammas S. Endobronchiale tubercolosi TBC può essere presente in varie forme tra cui ulcere, iperemia e granulazione dei tessuti e raramente come lesione di massa. Presentiamo un caso di TBC che presenta come tumore endobronchiale mimando il cancro del polmone in esame broncoscopia. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15322607

Asymptomatic primary tuberculous pleurisy with intense 18-fluorodeoxyglucose uptake mimicking malignant mesothelioma
Tsutomu Shinohara, Naoki Shiota, […], and Fumitaka Ogushi La patogenesi di pleurite tubercolare primaria è una ipersensibilità di tipo ritardato reazione immunogenica a pochi antigeni dei micobatteri che entrano nello spazio pleurico, piuttosto che la distruzione del tessuto diretto da proliferazione dei micobatteri. Anche se è stato dimostrato che la tubercolosi polmonare induce a 18 fluorodeossiglucosio (FDG) captazione nelle lesioni attive, poco si sa circa l’applicazione della FDG emissione di positroni / tomografia computerizzata (FDG PET / TC) per la gestione di pleurite tubercolare primaria. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3568019/#!po=6.52174

Tuberculosis of the lung bases.
Ben Miled-M’rad K, Kara M, Hantous-Zannad S, Zidi A, Mestiri I. Tubercolosi delle basi del polmone è una malattia rara che può imitare la polmonite, carcinoma bronchiale, ascesso polmonare o bronchiectasie. Ritardi diagnostici, che possono portare a gravi complicazioni non suscettibili di resezione chirurgica, sono spesso il risultato di esami batteriologici ripetutamente negativi.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12040316

Coexisting Bronchogenic Carcinoma and Pulmonary Tuberculosis in the Same Lobe: Radiologic Findings and Clinical Significance
Young Il Kim, MD, Jin Mo Goo, MD, […], and Jung-Gi Im, MD Carcinoma broncogeno può imitare o essere mascherati da tubercolosi polmonare (TB)
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2718111/

The calcified lung nodule: What does it mean?
Ali Nawaz Khan, Hamdan H. Al-Jahdali, […], and Shyam Sunder Koteyar http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2883201/

Cancer and tuberculosis: case series. Abul Y, Eryuksel E, Balci M, Yumuk F, Karakurt S, Ceyhan B. presentiamo qui contenuti 4 pazienti affetti da cancro con diagnosi di tubercolosi polmonare. Due pazienti soffrivano di tumori solidi (carcinoma polmonare) e 2 da neoplasie non-solidi (leucemia mieloide acuta)
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20658742

ESOFAGO
Unusual Presentation of Esophageal Tuberculosis Mimicking Malignancy
Rashmi Patnayak, Mandyam K. Reddy, […], and Amitabh Jena
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2702907/

Surgical outcome of esophageal tuberculosis secondary to mediastinal lymphadenitis in adults: experience from single center in China Buqing Ni, Xiaohu Lu, […], and Yongfeng Shao http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3755661/#!po=2.00000

Surgical outcome of esophageal tuberculosis secondary to mediastinal lymphadenitis in adults: experience from single center in China Buqing Ni, Xiaohu Lu, […], and Yongfeng Shao http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3755661/

Esophageal Tuberculosis Mimicking Submucosal Leiomyoma- Report of a Case Disha Sood, Tanveer Singh, […], and Adarsh Chaudhary
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3236266/

INTESTINO
Concomitant Tuberculosis and Carcinoma Colon: Coincidence or Causal Nexus?
Saurav Chakravartty, Gautam Chattopadhyay, […], and Subhayan Mandal http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2995101/

A Case of Sigmoid Colon Tuberculosis Mimicking Colon Cancer Seong-Min Yu, Jong-Hwan Park, […], and Il-Seon Lee http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3499430/

Jejunal Adenocarcinoma: An Elusive Diagnosis Jitendra Kumar Kushwaha, Abhinav Arun Sonkar, […], and Rajni Gupta http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3272177/

Ileo-caecal tuberculosis mimicking colonic tumour–case report. Mukhtar AU .
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14674209

FEGATO
The liver Metastatic Adenocarcinoma of Colorectal Cancer With Synchronous Isolated Hepatic Tuberculosis
Mohammadreza Hafezi Ahmadi, Hadi Teimouri, and Sajjad Alizadeh http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3741692/

PANCREAS
Isolated Pancreatic Tuberculosis Mimicking Malignancy in an Immunocompetent Host

Pooja Raghavan and Dhyan Rajan
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3382406/
Tuberculous Lymphadenopathy Mimicking Pancreatic Neoplasm Kunikazu Hoshino, Shingo Arakaki, […], and Jiro Fujita Tubercolosi addominale (TB) è la sesta posizione più comune di coinvolgimento TBC extrapolmonare. Perché i suoi sintomi e segni sono spesso aspecifici, di laboratorio e di imaging risultati imitano altre malattie tra cui il carcinoma.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3407625/

Solitary pancreatic tuberculous abscess mimicking pancreatic cystadenocarcinoma: a case report
Quanda Liu, Zhenping He, and Ping Bie L’incidenza della tubercolosi del pancreas è estremamente raro, ed è spesso mal diagnosticato come neoplasie pancreatiche.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC140039/

OSSA
Primary tuberculosis of bone mimicking a lytic bone tumor.

Lemme SD, Kevin Raymond A, Cannon CP, Normand AN, Smith KC, Hughes DP. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17356403

Dangerous Errors in the Diagnosis and Treatment of Bony Tuberculosis Alexander Herzog, Prof. Dr. Med.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2770211/

Ewing’s Sarcoma Mimicking Tuberculosis – A Case Report B. Shalini, S. Wahinuddin, […], and S. Rosemi
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3436107/
Tuberculosis of the foot: An osteolytic variety Mandeep S Dhillon, Sameer Aggarwal, […], and Vikas Bachhal In molti casi, il sospetto di tumore osseo è stato intrattenuto dal medico curante e la biopsia è stata fatta tenendo questo in mente, la vera natura della lesione è stata rivelata solo dopo la biopsia dei tessuti ha mostrato caratteristiche suggestive di tubercolosi.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3308663/
Multi-site abdominal tuberculosis mimics malignancy on 18F-FDG PET/CT: Report of three cases Geng Tian, Yong Xiao, […], and Qun-Yi Deng
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2932932/

Pictorial essay: PET/CT in tuberculosis S Harkirat, SS Anana, […], and AK Dash Anche se si tratta del torace più di frequente, qualsiasi organo del corpo può essere infettato.
Le caratteristiche cliniche e radiologiche di tubercolosi sono noti per imitare quelli di molte altre malattie. Il ruolo della FDG-PET e PET / TC nella tubercolosi e altre malattie infiammatorie è in evoluzione e non è ancora chiaramente definito.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2768639/
Per approfondire: Biopsie – come andrebbero eseguite ? https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/biopsie-attenzione-alla-formaldeide/409797965758729
La tubercolosi è realmente una malattia debellata o solo occultata ? https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/lo-sapete-che-dietro-al-commercio-di-latte-e-latticini-si-nascondono-temibili-ve/180286142043247
I bambini sono il sintomo dell’andamento epidemiologico di una nazione. Come stanno i nostri figli ?
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=510130069014854&set=a.183708744990323.46904.182805198414011&type=3&theater
E’ ancora vero che si può cercare la Tubercolosi nell’espettorato ? https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/emergenza-tubercolosi-con-striscio-dellespettorato-negativo-a-cura-de-il-pensier/538866192851905
Cosa è successo negli allevamenti negli ultimi anni ?
https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/sicurezza-alimentare-del-latte-cronistoria-di-uninfezione/504433352961856
E la pastorizzazione ? Robert Kock perché ebbe il nobel
https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/koch-robert-germania-clausthal-germania-11-dicembre-1843-baden-baden-germania-27/577951302276727
Quindi la pastorizzazione ?
https://www.facebook.com/notes/informare-per-sopravvivere/i-pericoli-del-latte-pastorizzato-walene-james/390202577718268

Recommended For You

About the Author: Administrator

dr. Jean Paul Vanoli, esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. - Consulente di: https://mednat.news - curriculum.htm -  info@mednat.news + https://pattoverascienza.com   - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del Trust°/Stato Persona, estero: VANOLI GIOVANNI PAOLO (VANOLI G.P. - VGP) - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Difensore dei Diritti dei batteri e virus/esosomi, cioè della Vita/Natura in genere
Consenso ai cookie con Real Cookie Banner