SDPL =  Associazione Internazionale per una SCIENZA di Primo Livello

SDPL =  Associazione Internazionale per una SCIENZA di Primo Livello


Introduzione
“Si parla di teorie pseudoscientifiche, medicine alternative, OGM, radiazioni, e altri argomenti di “attualità” scientifica. Si cerca di discutere proponendo il parere della comunità scientifica, di spiegare perché non siamo d’accordo, e si finisce per sentirsi dire che non abbiamo il rispetto per le opinioni altrui, che ognuno dovrebbe essere libero di pensarla come vuole, secondo il suo modo di vedere le cose. È difficile a quel punto convincere le persone che non stiamo parlando di politica, di musica o di cinema ma di scienza. È che non ci sono punti di vista. C’è il punto di vista della scienza. Purtroppo però l’incomprensione che si genera a questo punto  è dovuta solo perché non si capisce a fondo il metodo scientifico, come lavora, quali sono i suoi presupposti, e perché possiamo considerarlo affidabile. È abbastanza grave a mio parere che non sia chiaro a tutti”.

Galileo Galilei, con la sua totalmente innovativa indagine sulla “Logica del creato”, è considerato il Padre della Scienza. Infatti l’insegnamento galileiano sta alla base di tutte le conquiste della Scienza, da Newton a Einstein, da Dirac e Fermi.

I suoi principali contributi derivano dall’introduzione del metodo sperimentale nell’indagine scientifica grazie a cui la scienza abbandonava, per la prima volta, quella posizione metafisica che fino ad allora predominava, per acquisire una nuova, autonoma prospettiva, sia realistica che empiristica, volta a privilegiare, attraverso il metodo sperimentale, più la categoria della quantità (attraverso la determinazione matematica delle leggi della natura) che quella della qualità (frutto della passata tradizione indirizzata solo alla ricerca dell’essenza degli enti) per elaborare ora una descrizione razionale oggettiva della realtà fenomenica.

La scienza galileiana o appunto metodo galileiano, con la sua totale innovativa indagine sulla “Logica del Creato”, si basa su tre diversi livelli di credibilità:

  1. Il primo livello è quello del rigore matematico e degli esperimenti riproducibili. Si basa sull’osservazione e sulla sperimentazione, sulla misura, sulla produzione di risultati e sulla conferma di tali risultati attraverso un certo numero di verifiche.
  2. Il secondo livello di credibilità della scienza galileiana si riferisce ai fenomeni su cui non possiamo avere un controllo diretto, quando non è possibile intervenire direttamente su un fenomeno, ma solo osservarlo, su cui è impossibile fare esperimenti “in loco”. È il regno dell’astrofisica, lo studio dei fenomeni naturali nell’universo.
  3. Il terzo livello di credibilità riguarda gli eventi che accadono una sola volta, fenomeni che non possono essere osservati mentre succedono, né possono essere sperimentati.

OGGETTO PRINCIPALE:
– SDPL ha l’obbiettivo di reintrodurre il metodo scientifico, oramai ignorato.
– SDPL promuove la ricerca scientifica.
– SDPL promuove eventi.
– SDPL organizza convegni, presentazioni, manifestazioni.

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Reda

Ing. Giuseppe Reda, laureato in Ingegneria Meccanica indirizzo Energia Università della Calabria UNICAL. Già ricercatore presso Dipartimento di Chimica UNICAL,  già membro della commissione Rischi ed Etica-Sanitaria di INCER Institute (Centro Internazionale di Eccellenza per la Formazione e la Ricerca), autore del libro: L'ENERGIA E LE SUE FORME DI ESISTENZA - redagiuseppe@hotmail.com
Cookie Consent with Real Cookie Banner