Pesticidi sintetici, Diffide ai Sindaci, depopolamento….

IL GIORNO DELLA MEMORIA dei campi di sterminio
…e dello sterminio dei campi… con biglietto di ritorno.
Se il pericolo si nasconde dietro un filo d’erba…

Un recente studio dell’istituto Ramazzini dimostra come anche l’erba di scuole e parchi giochi in Alto Adige sia contaminata da pesticidi

https://www.cambialaterra.it/2021/01/se-il-pericolo-si-nasconde-dietro-un-filo-derba/?utm_source=Newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=NewsletterCLT

TOLLERANZA ZERO PESTICIDI ED OGM
OGGI, è il giorno della memoria delle vittime dei campi di sterminio di Hitler, sotto le industrie agro-farmaceutiche (Fusione Bayer-Monsanto o IG-Farben, processata a Norimberga per crimini contro l’Umanità)

Ma è anche il giorno della memoriale vittime, molto più numerose, dello Sterminio dei Campi… provocato successivamente ancora da Bayer, Monsanto e consorelle agro-farmaceutiche…

Negli Ultimi 70 anni l’incremento dei morti di patologie tumorali e cronico-degenerative è stato impressionante. Le principali concause risiedono nei residui chimici di pesticidi presenti negli alimenti, nei terreni e nelle acque, bio-accumulati nelle catene alimentari dei pesci e della zootecnia industriale… mediamente ingeriamo oltre cento residui chimici ogni giorno in una dieta normale non biologica (studi francesi)

In Italia, dal referendum contro i residui di pesticidi negli alimenti del 1990 ad oggi, abbiamo moltiplicato per 10 i morti di cancro, dai 35.00 circa agli attuali 350.000 ed oltre…

Ed a livello mondiale abbiamo avuto, negli ultimi 50 anni, più morti di cancro di tutte le vittime di tutte le guerre della storia dell’Umanità… miliardi di morti !!

Il 50% dei morti complessivi… vittime della guerra che le multinazionali agro-farmaceutiche hanno dichiarato agli esseri umani.

La legge della roulette russa… col caricatore pieno.

Ed ancora, non abbiamo stabilito la sommatoria massima di residui consentiti negli alimenti, oltretutto rilevati attraverso medie di più frutti (es. 10 mele) che nascondono tra quelle “legali” (avvelenate a norma di legge) … quelle mele di Biancaneve, fuorilegge per alcuni residui… per una roulette russa che minaccia ogni persona sulla terra…

Che, in presenza di decine di pesticidi diversi irrorati sulle stesse mele, come negli altri frutti o prodotti agricoli… assume le sembianze di una roulette col caricatore pieno…

Di campi di sterminio… allo sterminio dei campi, con biglietto di ritorno…

a pagamento ovviamente… per l’impoverimento e la “depopolazione” , meglio identificata con il termine “stermino” od “olocausto” globale…

Oggi nascosto dietro l’influenza Covid (80.000 morti… quasi tutti con cancro)… attraverso cui si cerca di nascondere le vere cause !

In italia con 20 miliardi all’anno di fondi europei disponibili dalla politica agricola possiamo riconvertire ai sistemi biologici tutta la nostra agricoltura, ottenendo un risparmio potenziale del 30% sulla spesa sociale per patologie cronico-degernerative provocate dai pesticidi chimici sintetici… ovvero un risparmio di almeno 30 miliardi per lo stato ed altrettanti per i privati che in qualche modo cercano di curarsi dal cancro, parkinson, alzheimer, celiachie, linfomi, sterilità, patologie neonatali…

… l’Italia ha raggiunto il record mondiale dei tumori infantili con un tasso doppio d’incremento rispetto alla media europea (OMS) e ha perso almeno 8 anni di aspettativa di vita sana negli ultimi venti anni (Eurostat). Ogni anno le acque sono sempre più inquinate di multiresidui di pesticidi, le api sempre meno, così come i nostri spermatozoi, ammalati per creature infelici o gravidanze fallite… fertilità persa per sempre, strettamente correlata a quella dei terreni agricoli, sempre più poveri, per alimenti malati e avvelenati……come chi se ne nutre.

E’ troppo tardi … troppo tardi per non fare nulla.

Dateci un Ministero Agroecologico a tutela della salute e sovranità ambientale ed alimentare Che crei 3 milioni di posti di lavoro, basati sulla tradizione biologica mediterranea. Che non dobbiamo perdere, inquinandola con ingredienti o pesticidi e/o ogm… stranieri.
Grafico eurostat

Prof. Giuseppe Altieri, Agroecolog

————————————————————————————————————————Il parlamento tedesco ratificherà l’Agenda ID2020 e il “pacchetto di vaccinazioni” di Bill Gates per lo spopolamento globale – 14/02/2021 By: Ethan Huff – ( Natural News )

Il 29 gennaio, il parlamento tedesco ratificherà l’attuazione dell’Agenda ID2020, la prossima fase del lancio globale del  “Mark of the Beast” è stata introdotta sulla scia della “pandemia” del coronavirus di Wuhan (COVID-19).

Questo programma centralizzato di raccolta dati elettronica generale traccerà il profilo di ogni cittadino in Germania e garantirà l’accesso a ogni agenzia governativa, dipartimento di polizia e agenzia di tre lettere, nonché al settore privato
Il programma includerà fino a 200 punti di informazione, e forse di più con il passare del tempo. Questi includono conti bancari delle persone, abitudini di acquisto, cartelle cliniche, comprese le registrazioni delle vaccinazioni, inclinazioni politiche e probabilmente anche abitudini di appuntamenti.
Se il governo può usarlo contro di te, la Germania vuole inserirlo nel database Agenda ID2020, progettato nientemeno che dall’eugenetista miliardario Bill Gates come parte del suo “pacchetto di vaccinazioni”.

Sostenuto dalla Fondazione Rockefeller, Accenture, World Economic Forum (WEF) e Global Alliance for Vaccines and Immunization (GAVI), il programma mira a iniettare in ogni essere umano microchip a cui è possibile accedere a distanza utilizzando il 5G e le successive tecnologie 6G .
I partner privati ​​del programma includono molti nomi di Big Pharma come Johnson & Johnson (J&J), GlaxoSmithKline (GSK), Merck & Co. e, naturalmente, la Bill & Melinda Gates Foundation.

Secondo Peter Koenig, scrivendo per Global Research (Canada), ID2020 si preannuncia come “vaccino impiantato” e “accessibile a distanza da computer, robot o algoritmi dotati di dispositivi EM”.
“L’adozione dell’Agenda ID2020 deve ancora essere approvata dal Consiglio federale tedesco, ma ci sono poche possibilità che il Consiglio la rifiuti”, spiega Koenig.

Il marchio della bestia dell’agenda svizzera ID2020 sarà votato all’inizio di marzo 2021

Nella vicina Svizzera, il 7 marzo gli elettori avranno la possibilità di approvare la versione di Agenda ID2020 di quel paese, un sistema di identificazione completamente elettronico che collegherà “tutto a tutto di ogni singolo cittadino”.
Se la misura dovesse passare, il governo svizzero prevede di esternalizzare la gestione del programma al settore privato, il che significa che le compagnie farmaceutiche, le grandi banche e le compagnie di assicurazione acquisteranno e venderanno i dati privati ​​delle persone a scopo di lucro.

In futuro, il programma includerà un chip impiantabile con trasmettitori di radiofrequenza (RF) incorporati che verranno utilizzati per monitorare le persone, nonché per gestire le loro finanze e assegnare loro crediti di pagamento per il lavoro che svolgono in modo che possano continuare a comprare e vendere.
Le prime sperimentazioni di tale tecnologia sono già state effettuate in remoti villaggi del Bangladesh, dove ai poveri sono stati iniettati microchip con il pretesto di essere “vaccinati”.

Questo è esattamente il tipo di cose che Bill Gates e altri maniaci del genocidio vogliono vedere implementato in tutto il mondo. Ogni persona alla fine dovrà essere dotata di chip ID e “vaccinata”, ei sistemi 5G / 6G installati sul tetto di ogni chiesa e sui lampioni d’angolo saranno utilizzati per programmare e controllare questo branco globale di esseri del nuovo ordine mondiale.
Tutto questo allo scopo di mantenere le persone “al sicuro” dai germi cinesi, ovviamente. Semplicemente non c’è altro modo per tenere a bada il “virus”, insistono le élite.

“Con un campo elettromagnetico e con onde EM 5G / 6G che consentono input e accesso ai dati nel tuo corpo, il controllo di ogni individuo è quasi completo”, avverte Koenig. “Il ‘quasi’ si riferisce all’accesso pianificato alle tue onde cerebrali.”
“Questo dovrebbe avvenire attraverso una Brain Computer Interface (BCI), chiamata Neurolink – sviluppata da Elon Musk. Presenta un’interfaccia di onde elettroniche con il cervello umano che, a quel punto, sarà stato convertito in un campo elettromagnetico (EMF), in modo che possa ricevere comandi digitali che influenzeranno il nostro comportamento, oppure può essere disattivato – RIP – come forse è più conveniente per la Cabala globale “.

Altre delle ultime notizie sulla truffa del vaccino contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) sono disponibili su Pandemic.news  – Fonte: GlobalResearch.ca  – Tratto da naturalnews.net

————————————————————————————————————————-

Modello di Diffide ai Sindaci per fermare l’uso di Pesticidi sintetici

Se non vogliamo diventare “Assessori allo Sterminio (agricolo), Governatori del Cancro …e Sindaci dei Cimiteri”
 
Aderite alla Campagna per i Sindaci contro l’uso dei pesticidi chimici 
E fate pressione verso i vostri Sindaci affinché emettano un’ordinanza sanitaria di divieto territoriale dei Pesticidi, in qualità di tutori della salute ambientale dei cittadini. 
Dal momento che non vi sono ostacoli economici grazie ai Pagamenti Agroambientali europei dei Piani di Sviluppo Rurale regionali, che coprono tutti i mancati ricavi e i maggiori costi degli agricoltori per la riconversione biologica. 
Cui si aggiunge un 30% di maggiorazione se il Sindaco attua un’azione collettiva dichiarando il TERRITORIO COMUNALE BIOLOGICO.
– allegata denuncia modello dei cittadini di Malles (Bolzano)
– Perizia Sintetica ai fini dei Divieti dei Sindaci che dovrebbero dichiarare i territori biologici come obbligo istituzionale a tutela della salute (a cura di Giuseppe Altieri, Agroecologo)
– sul link alte informazioni
 
Inviate le vostre firme al mittente
Hanno già SOTTOSCRITTO
Giuseppe Altieri, Agroecologo, Associazione Attuare la Costituzione
Grazia Cappugi, Presidente Emerita di Sezione del Consiglio di Stato
Prof. Domenico Corradini H. Broussard, Docente Costituzonalista Università di Pisa
Paolo Maddalena, Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Presidente Ass. Attuare la Costituzione
Prof. Alberto Lucarelli, Costituzionalista Università di Napoli
Prof. Miguel A. Altieri, Agroecologo Università di Berkeley – California
Dr.ssa Clara Nicholls, Università di Berkeley California – Presidente SOCLA (Soc. Latino Americana per l’Agroecologia)
Peter Rosset, Agroecologo
Federico Fazzuoli, Autore Televisivo
Prof. Stefano Maini, Università di Bologna
Dr. Pietro Perrino, Dirigente di ricerca emerito CNR Istituto del Germoplasma di Bari
Dr.ssa Antonella Gasparetti, Biologa – Presidente Ass. P.S. Cibus in Primis (Produttori e consumatori biologici)
Dr. Luigi Montano, Uroandrologo, Presidente Ass. ECO FOOD FERTILITY, Presidente Società Italiana di Riproduzione Umana
Roberto Altieri, Ricercatore dei CNR
Pindaro Mattoli, Medico Omeopata
Dr. Enrico Lucconi, Asseme (Ass. Sementieri Mediterranei)
Prof. Santi Delia, Università di Messina
Dr. Gaetano Rivezzi, Medico ISDE
Francesca Toppetti, Avvocata
Laura Scalabrini, Ecologista Latina
Daniela Commendulli, Presidente Ass. SUM (Stati Uniti del Mondo) 
Massimiliano Bianco – ISPRA
Silvia Franzini, Biologa
Associazione Steti Uniti del Mondo – SUM
Graciela Gomez, Avvocata
Fabio Campoli, Agronomo
Radio Gamma 5 – Padova
Radio Roma Capitale
Andrea Pierdicca, Attore
Antonio Tancredi, Regista
Tania Kitsou, Regista Teatrale
Enrico Bellani, Regista
Carlo Faiello, Musicista, 
Gaspare Buscemi, Enologo
Marco Tiberti, Ass. European Consumers
Johannes dr. Fragner-Unterpertinger, Comitato promotore per il comune di Malles libero da pesticidi
Franco Valentini, Scrittore
Dr. Giancarlo Ugazio, Patologo Ambientale 
Dr.ssa Rita Ghiringhelli, Coordinatrice progetto di legge per la tutela degli ammalati di patologie ambientali
Virgilio Violo, Giornalista – Flipnews
Maurizio Fratta, Giornalista – l’Altrapagina
Paolo D’Arpini – Circolo Vegetariano
Luigi Salvador Ecologista WWF Veneto
Dr. Franco Libero Manco – Presidente AVA
Dr.ssa Patrizia Gentilini Oncoematologa – ISDE
Dr. Massimiliano Bianco – ISPRA (European Consumers)
Jessica Calosci, giovane casalinga disoccupata
Gianni Paternò, corrispondente per la Sicilia di Italia a tavola.
Prof Giuseppe Di Fede, Direttore Sanitario dell’ Istituto di Medicina Genetica e Preventiva di Milano
Giorgio Fornoni, Reporter – REPORT 
Roberto Gatti,  Direttore WebMagazine Wine Taste
Turri Francesco, Club Olio Vino Peperoncino Editore
Giuseppe Mele, NoScorie International
Franco Trinca, Presidente Ass. NOGM
Nicola Lo Conte, Medico Primario Oculista e Naturopata
Antonio Calabro’, Ricercatore aerospaziale, Ingegnere elettronico, Inventore
Franca Nocera, giornalista Freelance International Press 
Alexander Sergievskij, Free Lance International Press (FLIP)
Concetta Baiamonte, Cittadina italiana 
Michela Bardi, Cittadina Italiana
Nerina Negrello, Cittadina Italiana Bergamo
Piersabatino Deola detto Piero, 81 anni – Assemini (Ca)
Trulio Olimpia
Jessica Boveri, Dresano – MI
Maria Hebel – Ecologista
Univ. Prof. Dr. Andreas Conca,  Direttore Servizio Psichiatrico – Comprensorio Sanitario di Bolzano
Ciro Aurigemma, psicologo, delegato Lazio Avi, Ass.Vegetariana Italiana. e per l’ ecologia
Michele Monetta, Presidente UP Bio (Produttori Biologici)
Alberto Fostini, Naturopata 
Gennaro Ferrillo, Ass. Cortocircuito Flegreo

Recommended For You

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. - Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm + https://pattoverascienza.com - info@mednat.news - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del TRUST estero: VANOLI GIOVANNI PAOLO (G.P.) - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Difensore dei Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

Lascia un commento