Orge sessuali possibili fino a 25 persone….

La leader impazzita per il Covid della Nuova Zelanda Jacinda Ardern, annuncia che le orge sessuali di 25 persone possono ora riprendere “in sicurezza”
Mercoledì 15 dicembre 2021 di: Ethan Huff

( Natural News ) I soggetti assetati di sesso che appartengono alla religione del Covidismo hanno ricevuto alcune buone notizie dal primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, che ha annunciato che fino a 25 persone – ma non di più – possono ora partecipare in sicurezza a un’orgia senza rischiare infezione dalla Covid19 e quindi dal falso “ Fauci Virus” (Sars-Cov2).
In un annuncio, la Ardern ha spiegato che in base ai criteri del “sistema a semaforo” del paese, i neozelandesi che vogliono fare sesso con molte persone contemporaneamente possono farlo fermando la diffusione e appiattendo la curva.
“Posso confermare che le relazioni con Tinder sono state riaperte”, ha detto Ardern a Seven Sharp in un’intervista il 3 dicembre. “Non è strettamente integrato nel sistema dei semafori, ma, ehm, è un dato di fatto – fino a 25, in realtà, in zona ‘rossa’”.

I neozelandesi dovrebbero evitare di partecipare a orge con più di 25 persone perché quel tipo di scenario consentirebbe la diffusione della malattia di Wuhan, probabilmente facendo sì che alcuni membri delle feste sessuali risultino “positivi” con test PCR fraudolenti .

Ardern ha chiaramente avuto molte difficoltà a fare questo annuncio poiché è stata vista ridere tra sé e sé come una bambina ed evitare il contatto visivo con l’intervistatore (forse il soggetto ha colpito un po’ troppo vicino a casa per lei?).
Questa è la stessa Jacinda Ardern, tra l’altro, che ha bloccato tutta la Nuova Zelanda per un caso di virus Fauci e che ha minacciato di mettere i neozelandesi nei campi di concentramento.

All’improvviso le va bene che ci siano grandi feste sessuali, ma non osare essere vista senza maschera alla tua festa di Natale quest’anno. Questo è demonismo in azione, gente.

Ardern afferma che il suo regime sta lavorando duramente per combattere la variante moronica (Omicron) dell’influenza cinese, anche mantenendo rigide restrizioni alle frontiere. Se sei già in Nuova Zelanda, però, sentiti libero di fare sesso con altre 24 persone allo stesso tempo perché è completamente sicuro.

Sembrerebbe che Ardern voglia giustificare i propri comportamenti devianti, che sarebbero altrimenti vietati se fossero rimaste le sue altrimenti rigide politiche di blocco. La maggior parte di loro rimane ancora, ma le feste sessuali ora vanno bene perché Fauci Germs non si diffonderà finché non ci saranno più di due dozzine di persone oltre a lei presenti.

“È una scambista”, ha scritto un commentatore di RT , speculando sui feticci segreti di Ardern che potrebbero averla portata a revocare questa particolare restrizione lasciando tutti gli altri al loro posto.

“Evidentemente l’epidemia di AIDS è finita anche in Nuova Zelanda”, ha scherzato un altro. “Qualcosa nell’acqua?”

Un altro commentatore ha preso la questione molto più seriamente sottolineando che “gesto di generosità disgustoso, fuori luogo e offensivo” è “assumere che le persone che l’hanno votata al potere anticipando il rispetto, siano invece patrocinate”.

Un altro ancora ha sottolineato che le vacanze sono qui, che è proprio nel periodo in cui i politici e i “miliardari emigrati” amano avere “le loro feste sessuali in vacanza”. Questo potrebbe benissimo essere il caso di Ardern, a quanto pare.

“La faccia di cavallo comunista Ardern è chiaramente pazza e dovrebbe essere rinchiusa in una cella imbottita, non governando un paese precedentemente decente”, ha scritto un altro.

Un altro ancora ha fatto notare che le “leggi”, se si possono chiamare anche editti di Fauci Virus, vengono chiaramente distorte e applicate in modo non uniforme per soddisfare le preferenze dei mediatori di potere come Ardern, che sembra non avere problemi a opprimere gli altri per il suo personale guadagno.

Maggiori informazioni sulle ultime notizie sul virus Fauci sono disponibili su Pandemic.news

Le fonti di questo articolo includono:
Natural news e 
RT.com

Recommended For You

About the Author: Admin

dr. Jean Paul Vanoli - Giornalista Investigativo da 40 anni specializzato in Sanità, Medicina naturale e Bioelettronica - Consulente di https://pub.mednat.news/curriculum.htm  - https://pattoverascienza.com - info@mednat.news - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del TRUST estero: VANOLI GIOVANNI PAOLO (G.P.) - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Difensore dei Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere