OMS è una agenzia in mano ai privati….Banchieri e Big Pharma – 1

Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

L’ OMS è al servizio delle multinazionali = Collusioni anche Finanziarie,
….nei fatti si comporta come una Organizzazione Mafiosa Sanitaria, al servizio di chi la finanzia….
Leggete QUI come gli “Enti” internazionali a “tutela della Salute” (OMS + CDC + FDA, ecc.)  sono chiaramente collusi con l’Industria Farmaceutica

La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari dei Rothschild, di impadronirsi
dell’intero sistema medico americano  e non solo, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario,
i Rockefeller (legati ai Rothschild), amavano chiamarla “filantropia efficiente”, è qui in questa paginaben descritto.
QUESTI I VERI PADRONI del MONDO
MINISTERO della “SALUTE” italiano, avvelena i  nostri bambini con i Vaccini !

Se non mettiamo la Libertà delle Cure mediche nella Costituzione,  verrà il tempo in cui la medicina si organizzerà, piano piano e  senza farsene accorgere, in una Dittatura nascosta. E il tentativo di limitare l’arte della medicina solo ad una classe di persone, e la negazione di uguali privilegi alle altre “arti”, rappresenterà la Bastiglia della scienza medica“.
(By Benjamin Rush, firmatario  della Dichiarazione  d’Indipendenza USA – 17 Sett 1787)

L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha dichiarato: “Ogni persona ha diritto ad un livello di vita sufficiente ad assicurare la salute e il benessere suo e della sua famiglia, specialmente per quanto concerne l’alimentazione, l’abbigliamento, l’alloggio, le cure mediche e i servizi sociali necessari. La maternità e l’infanzia hanno diritto ad un aiuto e ad un’assistenza speciali. Tutti i bambini, nati sia nel matrimonio sia fuori del matrimonio, godono della medesima protezione sociale”.

Magari fosse cosi…. però la realtà dimostrabile è che l’ONU E’ FINANZIATA da Big Pharma, dalle Multinazionali che della salute degli esseri  Viventi, se ne fregano altamente…. quindi le parole citate qui sopra dell’OMS, sono solo parole…parole….e fumo negli occhi ed una popolazione mondiale addormentata….e sedotta dal $ixT€ma SCHIAVISTA….
L’Unione Europea (UE) boccia il welfare italiano e dichiara: “La mancanza di un reddito minimo garantito, dimostra l’assenza di una strategia complessiva nei confronti dell’indigenza e dell’esclusione sociale”.

Ecco chi guida e controlla il mondo:
http://www.incazzaticontrolacasta.com/2016/05/13/la-denuncia-milena-gabanelli-tremare-mezzo-mondo-comanda-veramente-video-report-supercensurato-sbrigatevi-vederlo-ed-condividerlo-sparisca/

Google, è divenuto la lunga mano, anzi socio di Big Pharma
Il dott. Mercola si unisce con il suo sito e relativi video, a Brighteon, i messaggi del potente video espongono la frode ed il racketering di Google
Il pioniere dell’informazione sanitaria online Dr. Joseph Mercola ha pubblicato alcuni video potenti, che aprono gli occhi, li trovate su Brighteon.com.
In un video, presentato oggi, il dott. Mercola espone l’oltraggiosa frode e il racket di Google, rivelando come Google sia ora solo un’estensione corrotta di Big Pharma.
Racketeering, frode, corruzione antitrust e altro ancora….. questo è ciò che Google rappresenta veramente oggi, mentre spinge farmaci pericolosi e tossici sui vostri figli (e censura i siti web di salute naturale).
Leggi la storia completa (e guarda il video) qui:
https://www.naturalnews.com/2019-11-10-mercola-video-google-racketeering-fraud-health-publishers.html

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS, o World Health Organization, WHO in inglese), agenzia speciale dell’ONU per la salute, è stata fondata il 22 luglio 1946 ed entrata in vigore il 7 aprile 1948 con sede a Ginevra.
L’OMS è governata da 194 stati membri attraverso l’Assemblea mondiale della sanità (World Health Assembly – WHA), convocata annualmente in sessioni ordinarie nel mese di maggio. Questa è composta da rappresentanti degli stati membri, scelti fra i rappresentanti dell’amministrazione sanitaria di ciascun paese (Ministeri della sanità). Le principali funzioni dell’Assemblea consistono nell’approvazione del programma dell’organizzazione e del bilancio preventivo per il biennio successivo, e nelle decisioni riguardanti le principali questioni politiche.
È un soggetto di diritto internazionale, vincolato, come tale, da tutti gli obblighi imposti nei suoi confronti da norme generali consuetudinarie, dal suo atto istitutivo o dagli accordi internazionali di cui è parte.
Ecco il marchio della OMS = il “serpente dalla lingua biforcuta” controlla il pianeta !.. e te lo indicano anche sul marchio, ma il “gregge” non capisce.

La credibilità dell’OMS è pari solo alle capacità politiche dell’ex ministra Lorenzin (Italy)

MUCCA PAZZA
Diagnosticata per la prima volta nel Regno Unito, il morbo della mucca pazza (Bse), ha segnato profondamente la filiera alimentare e nel 2001 ha sterminato gli allevamenti bovini d’Europa. I tecnici allora predissero migliaia di morti perché l’agente infettivo, il prione, poteva colpire l’uomo con la cosiddetta variante della Creutzfeldt Jakob, malattia degenerativa neurologica. Alla fine il bilancio è stato di 163 morti. Ora la bistecca con l’osso non è più un sogno dei carnivori e della Bse non c’è più traccia.

SARS
Nel 2002 è arrivata la Sars. La polmonite asiatica che ha monopolizzato i Tg di tutto il mondo. In Italia la paura fu ingigantita dalla morte di Carlo Urbani, il virologo che aveva scoperto il virus e ne era rimasto contagiato pochi mesi prima. Alla fine la Sars ha colpito soltanto il Sudest asiatico e il Canada, registrando 8 mila casi di contagio e 880 morti. Del suo passaggio resta solo una ricca rendita dei produttori di mascherine. Della Sars oggi non c’è più traccia: il virus è tornato nel suo habitat naturale perché ha perso le caratteristiche aggressive.

AVIARIA
Appena tre anni dopo però l’allarme ritorna in tutto il mondo, con il nome tecnico di H5N1. L’influenza aviaria, la febbre dei polli, era pronta a irrompere in tutto il pianeta e a fare, secondo l’Oms «almeno un milione di morti». In realtà i decessi si sono fermati a 369 a dispetto degli esperti che l’avevano paragonata alla Spagnola, del 1918, o all’Asiatica del ’57-’58. Nel frattempo, solo in Italia sono state stoccate 40 milioni di dosi di antivirali mentre gli Usa hanno acquistato 192 milioni di dollari di Tamiflu. L’Aviaria, però, rimane tuttora un grosso problema di carattere veterinario e nessuno esclude che il virus, presente in modo ancora così massiccio negli animali, possa trasmettersi all’uomo e diventare così altamente infettivo.

SUINA
Il Virus H1N1, per l’Oms doveva scatenare la prima pandemia del ventunesimo secolo. È scoppiato nel 2009 con i primi focolai in Messico e ha causato circa 18mila morti accertate e ha contagiato 482mila persone. Ma non c’è stato nulla di drammatico se non i 229 milioni di dosi di vaccini negli Usa mandati al macero. Del resto, il numero delle vittime è risibile rispetto a quelle che miete l’influenza invernale, che ogni anno uccide tra 250mila e 500 mila persone nel mondo. Il virus H1N1 ora è stato inglobato nel normale vaccino antinfluenzale e non fa più paura a nessuno.
Tratto da:
https://www.corvelva.it + vedi: Malattie Inventate + Epidemie

Ed ora nel 2019-2020 …ecco a voi il CORONA virus….QUI tutti i particolari
Il Bluf gestito da Bill Gates & C…..per limitare sempre di più le libertà degli individui, rovinare le economie dei paesi che scelgono sottoporre alla sperimentazione del Bluff… e per far chiedere alla IGNORANTE popolazione a gran voce il Vaccino…..ed ecco che il ciclo si chiude sui Dollari $$$ che incassano i soliti CRIMINALI seriali, truffatori e bugiardi sulla pelle degli IGNORANTI, il gregge !!

Tutte queste epidemie INVENTATE, nel giro di 3-4 mesi sono scomparse alla fine della primavera di ogni anno….in quanto i cosiddetti virus, NON si diffondono come vogliono farvi credere, perché le armi biologiche NON funzionano ! – vedi Cosa sono i virus ?

OMS sperimenta su bambini africani senza consenso informato

Chi finanzia e controlla l’OMS ?, qui la risposta, tenendo presente che gli Stati Uniti principali finanziatori dell’OMS, hanno rinunciato a finanziarla dalla fine del 2019…..
https://www.radical-bio.com/abusi-di-potere/la-gabbanelli-indaga-sull-oms-chi-comanda-davvero-i-194-stati-bill-gates-o-la-cina/
Quindi ecco come Bil Gate è diventato il principale finanziatore privato della OMS, lui che è entrato nella produzione dei vaccini da decine di anni….
Come Bill Gates & C….si sono comperati la “Organizzazione Mondiale della sanità “…. (OMS), ecco le prove…quindi ne sono i Padroni ! – 16/12/2018
https://www.corvelva.it/it/approfondimenti/sistema-sanita/oms/ecco-come-bill-gates-e-diventato-padrone-dell-oms.html
https://it.insideover.com/societa/cosi-bill-gates-diventato-padrone-delloms.html

Bill Gates finanzia e condiziona l’OMS:


https://www.youtube.com/watch?feature=share&v=t8pNNg4N8P0&app=desktop

Bill Gates si è in particolare concentrato sulla somministrazione dei vaccini nei Paesi in via di sviluppo, soprattutto africani, affiancando all’impegno per l’Oms, quello da finanziatore leader della Gavi Alliance, una partnership pubblico-privata emanazione della sua fondazione, che non si limita a portare avanti la benemerita campagna delle vaccinazioni, ma punta al tempo stesso a “plasmare” i mercati dell’immunizzazione nei Paesi oggetto d’intervento.

“Viene da chiedersi come si ripercuotano questi intrecci sull’Oms, il cui operato, in tema di vaccinazioni, non è stato sempre immacolato”, prosegue La Verità.
Troppe volte, in passato, è capitato che alcuni dei Paesi più poveri del pianeta ricevessero offerte di assistenza sanitaria che finivano per vincolarli alle grandi cause farmaceutiche internazionali con un sovraprezzo notevole per i servizi forniti. “Basti pensare al caso dell’ influenza suina, una finta emergenza denunciata dall’Oms nel giugno 2009, cioè pochi mesi dopo un preallarme dell’ agenzia Onu, che aveva indotto molti Paesi a stipulare impegni d’ acquisto di vaccini pandemici.
Con tanto di assurda clausola contrattuale: gli accordi prevedevano la responsabilità a carico degli acquirenti in caso di effetti collaterali. Come se uno comprasse un elettrodomestico, ma per i malfunzionamenti, anziché essere coperto dalla garanzia, dovesse versare una penale all’azienda produttrice. Guarda caso, quei contratti sarebbero diventati vincolanti se l’Oms avesse annunciato lo scoppio di una pandemia”, cosa alla fine non avvenuta.

E sul ruolo non limpido di Bill Gates (GAVI) hanno avuto modo di esprimersi anche importanti personalità e istituzioni legate al mondo della sanità. Prima tra tutti nel 2013, Medici senza Frontiere, come segnalato in Immunità di legge, (l’effetto/immunità del gregge NON esiste è solo un BALLA !) saggio frutto di una collaborazione tra il chirurgo e saggista Pierpaolo Dal Monte e “Il Pedante”, che ha accusato GAVI di imporre ai Paesi destinatari degli aiuti prezzi artificiosamente gonfiati per i vaccini, che finivano per alimentare regalie a multinazionali come Bayer e Novartis.
A Msf ha fatto seguito Antoine Flahault, direttore dell’Istituto di Sanità Globale della facoltà di medicina dell’Università di Ginevra, secondo cui “oramai l’Oms è costretta a tenere conto di quello che Gates ritiene prioritario” e che ritiene, ad esempio, eccessiva la pretesa di Gates di vincolare fondi consistenti all’ampliamento della lotta alla polio in una fase che vede la malattia quasi debellata e nuove potenziali epidemie insorgere.
Come segnala Repubblica, tra il 2016 e il 2017 l’Oms ha destinato alla lotta alla polio, malattia oramai resa inoffensiva, “ben 894,5 milioni di dollari. 10 volte di più che alla prevenzione dell’Aids, la quarta causa di mortalità nei paesi poveri”.

Jean-Marie Kindermans, presidente dell’Agenzia Europea per lo Sviluppo e la Sanità, ha affermato che “se c’è un vero problema, all’Oms, riguarda il modo in cui vengono destinate le risorse” e la scelta delle priorità. Oramai vincolate e costrette a dipendere dalle logiche, diverse da quelle di chi dovrebbe combattere per la salute pubblica globale, del complesso della “filantropia capitalista”, come l’ha definita Peter Buffett, figlio del ricchissimo finanziere (e filantropo egli stesso) Warren.

Come ha dichiarato Peter Buffett in un celebre articolo per il New York Times scritto nel 2013, la filantropia sta diventando un business enorme (con 9,4 milioni di occupati che distribuiscono 316 miliardi di dollari nei soli Stati Uniti), ma le disuguaglianze globali continuano a crescere a spirale, fuori controllo “e altre vite e comunità vengono distrutte dal sistema che crea immense quantità di ricchezza per i pochi”, mentre l’operato di organizzazioni come l’Oms è vincolato ai desiderata di pochi privati.
E il lato oscuro del “complesso benefico-industriale” si manifesta nel contesto di campagne nobili come quella per le vaccinazioni. Che vengono deviate a favore di una concentrazione ristretta di imprese e vedono i fondi ad essi dedicate eterodiretti senza alcun principio di efficienza ed efficacia. Mentre la capacità d’azione dell’Oms viene sacrificata in nome del “lavaggio di coscienza” di Bill Gates e della moglie.
By A. Muratore

Ecco chi finanzia la OMS, vedi elenco di coloro che la pagano per ottenere favori…..

Questi i DANNI occulti e/o palesi, delle “campagne nobili” delle VACCINAZIONI NEL MONDO = creare il mercato dei malati da sfruttare e far morire più gente possibile delle malattie provocate dai vaccini !

Da settembre 2013, in tutta l’UE (Unione Europea), sul foglietto illustrativo (bugiardino) di determinati medicinali  farà la sua apparizione un triangolo capovolto.
Un contrassegno che segnala a pazienti ed operatori sanitari quei farmaci per i quali i consumatori  sono caldamente invitati a segnalare agli operatori nazionali, eventuali effetti collaterali inattesi.
In gergo tecnico, le medicine sottoposte a monitoraggio addizionale.
Si tratta di tutte le confezioni autorizzate dopo il 1° gennaio 2011 che contengono una nuova sostanza attiva; vaccini o prodotti derivati dal plasma di origine biologica; i medicamenti per i quali sono necessarie determinate informazioni supplementari nella fase successiva alla messa in commercio, o la cui autorizzazione è subordinata al rispetto di determinate condizioni o restrizioni per un impiego sicuro ed efficace.
– vedi: PDF del comunicato stampa Commissione Europea
Universo Intelligente + Universo Elettrico + SOVRANITA’ INDIVIDUALE (Dichiarazione)
Collusioni e legami di Big Pharma con tutti gli enti della Salute, malattia
http://www.altrainformazione.it/wp/2014/11/28/e-adesso-denunciatemi-o-tacete/

Case farmaceutiche e Corruzione:
lo scandalo planetario della Glaxo Smith Kline – 26/04/2014
https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/26/case-farmaceutiche-e-corruzione-lo-scandalo-planetario-della-glaxo-smith-kline/964564/
https://koenig2099.wordpress.com/2017/12/30/dalla-seconda-guerra-mondiale-ai-giorni-nostri-come-cibo-e-medicine-sono-stati-completamente-corrotti-dai-grandi-del-governo-delle-agenzie-e-delle-case-farmaceutiche/
GLAXO: ecco i suoi Report (EFPA, certificati), sui finanziamenti fatti a medici, ordini dei medici, Istituto superiore di sanita’ Ass. Medici, Università, ecc. = come corrompere tutti a tutti i livelli…..
http://www.ninconanco.info/anche-listituto-superiore-di-sanita-sul-libro-paga-glaxo-smith-kline/

BIG PHARMA CORROMPE TUTTE LE ISTITUZIONI !  – Corruzione
Grecia, file Fbi su “presunta” maxi frode Novartis. Coinvolti dieci tra ex ministri ed ex premier
I documenti Usa hanno rivelato i nomi dei politici che, secondo l’accusa, avrebbero ricevuto milioni in tangenti per far ottenere alla multinazionale elvetica una posizione di forza nel mercato ellenico
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/06/grecia-file-fbi-su-presunta-maxi-frode-novartis-coinvolti-dieci-tra-ex-ministri-ed-ex-premier/4140095/#commenti-mobile
EMEA (oggi EMA) ha legami con l’Industria Farmaceutica …..per far vendere farmaci

Net Protect:
In questo intervento di Jacob Puliyel (Pediatra indiano esperto in danni da vaccinazioni) viene mostrato come vengono artefatti i dati dai sistemi di rilevazione delle reazioni avverse da vaccini. “Guidelines for reporting adverse reactions”.
Convegno dell’ONB “Vaccinare in sicurezza” – Roma, 25 gennaio 2019
La classificazione perversa dell’OMS deve essere duramente contestata, altrimenti molti decessi infantili post-vaccinazione rimarranno nascosti per sempre…
In Italia (e non solo) i decessi infantili dovuti ai vaccini, non sono solo quelli che avvengono nell’immediato ma anche quelli che si verificano a distanza di anni..
Genitori responsabili informatevi.
–  http://www.territorioscuola.com/videores/watch/YDvKZIQmD_0

Audizione del 24/01/2019, alla Camera del Parlamento Italiano, da parte della Commissione Vaccini, della Associazione Corvelva, che ha effettuato le analisi di laboratorio sui vaccini in Commercio, scoprendo tutte le porcherie inserite in essi….

I VERI PADRONI della SANITA’ nel MONDO
La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi dell’intero sistema medico americano  e non solo, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario, i Rockefeller amavano chiamarla “filantropia efficiente”, è qui ben descritto.
https://koenig2099.wordpress.com/2017/12/30/dalla-seconda-guerra-mondiale-ai-giorni-nostri-come-cibo-e-medicine-sono-stati-completamente-corrotti-dai-grandi-del-governo-delle-agenzie-e-delle-case-farmaceutiche/

La maggior parte delle case farmaceutiche è stata fondata a meta-fine ottocento o primi del novecento. Inizialmente le nazioni trainanti in questo settore furono Svizzera, Germania ed Italia.
Nel novecento il concetto di scoperta scientifica si è fuso con quello di bene di consumo di massa, per cui la aziende farmaceutiche hanno imposto un nuovo modo di fare medicina pratica.

La professione medica viene comprata dall’industria farmaceutica, non solo in termini di pratica medica, ma anche in termini di insegnamento e ricerca. Le istituzioni accademiche stanno diventando gli agenti pagati dell’industria farmaceutica. Penso che sia vergognoso”.
By Arnold Seymour Relman (1923-2014), professore di medicina a Harvard ed ex redattore capo del New England Medical Journal.

La FRODE
Il pediatra indiano Jacob Puliyel ha riferito di come l’OMS, cambiando l’algoritmo degli eventi avversi, ne abbia reso impossibile la valutazione. Perché “senza precedenti epidemiologici non si può parlare di eventi avversi” (come se fosse tutto sempre uguale e non esistessero le novità !). Così le morti conseguenti il vaccino esavalente sono state archiviate”.

EMEA (oggi EMA) ha legami con l’Industria Farmaceutica – Roma, 09 giugno 2006
“Nessuno ha ricordato una cosa: l’Emea, l’agenzia europea del farmaco (oggi EMA), non dipende dall’amministrazione comunitaria della sanità ma da quella dell’industria. Un distinzione che dovrebbe far riflettere. A Bruxelles la forza delle lobby è grandissima”. L’osservazione è di Luca Poma, portavoce di “Giù le mani dai bambini“, Comitato sui disagi dell’infanzia che raggruppa quasi cento associazioni di volontariato e promozione sociale. “Continuano a trattare i bambini come fossero, dal punto di vista metabolico, degli adulti”, protesta Poma: è “assurdo somministrare ai bambini  farmaci pensati per gli adulti.
Soprattutto il Prozac, psicofarmaco molto forte, che richiede prudenza nella somministrazione anche negli adulti”.
Prudenza che “sarebbe stato naturale attendersi, soprattutto dopo drammatici fatti di cronaca avvenuti negli Stati uniti – come le stragi nelle scuole causate da ragazzi in cura antidepressiva – ma che non è stata usata”.
Fonte: DIRE
Cosi come i CDC e la FDA, OMS, oltre al Ministero della salute italiano, ISS, gli ordini dei medici, le università ecc., i politici ed i partiti….

CORRUZIONE di BIG PHARMA nella sanità e con i medici
Il mio nome è Peter Gotzche, Direttore del Nordic Cochrane Centre di Copenaghen (Cochrane collaboration) e Professore di Clinical Research Design and Analysis, presso l’Università di Copenhagen.
Due anni fa ho scoperto che le prescrizioni di tutti i farmaci che prescriviamo sono la terza causa di morte, dopo i problemi cardiaci e il cancro.

I nostri farmaci uccidono circa 200.000 persone in America ogni anno e la metà di queste persone muoiono perché fanno quello che il loro medici dicono loro di fare, quindi muoiono a causa delle reazioni avverse. L’altra metà muore a causa degli errori, e spesso sono i dottori che commettono gli errori, perché ogni medicinale viene con circa 20 o 30 o 40 controindicazioni, precauzioni, ecc.

Nessun dottore (medico) al mondo conosce tutto questo, quindi danno ai loro pazienti dei farmaci che non dovrebbero dare, perché hanno interazioni pericolose con gli altri farmaci o prodotti alimentari.
Quindi i pazienti muoiono. Questa è l’altra metà.

Quindi un’altra cosa che ho scoperto in questi due anni, è stato che, per la maggior parte ciò che fa l’industria farmaceutica, è crimine organizzato, secondo la legge americana e in molti modi loro si comportano come fa la mafia, corrompono tutti quelli che possono corrompere, hanno comprato ogni tipo di persona, perfino incluso il ministro della sanità in alcuni paesi.
C’è un grande quantità di corruzione; nel mio paese, per esempio, la Danimarca, siamo conosciuti per essere un paese con poca corruzione, ciononostante ci sono migliaia di medici sul libro paga delle case farmaceutiche e in Danimarca siamo solo 20.000 dottori (medici), questo è davvero un tipo di corruzione reale, le case farmaceutiche prima comprano i professori, poi altri direttori, medici e assistenti, non comprano i giovani dottori.

Quindi quando ci sono molte migliaia di dottori (medici) nella libro paga dell’Industria farmaceutica, questo è davvero un male, e questo è il motivo per cui ho scritto il mio libro: “farmaci mortali e crimine organizzato e di come Big Pharma ha corrotto il sistema della salute pubblica”.

Spero di convincere i pazienti che non devono prendere così tanti farmaci perché così tante persone muoiono a causa delle medicine che usano.

Nel mio paese le persone prendono tante medicine e ogni singolo cittadino può essere sotto trattamento con una medicina e mezza da quando è nato fino a quando muore.
Questo è INCREDIBILE ! E i farmaci non sono così buoni per la salute e uccidono molte persone.

Noi lo sappiamo, perché il farmaci sono al terzo posto come causa di morte, dopo i problemi cardiaci e il cancro.

Quindi, quello di cui abbiamo bisogno negli anni a venire, prendere molte meno medicine di quelle che prendiamo  attualmente, se noi facessimo questo, se fossimo attenti, potremmo vivere più a lungo e più sani, perché le medicine hanno molti controindicazioni e reazioni avverse, e i pazienti spesso non capiscono che quando loro salute peggiora, potrebbe essere un effetto collaterale proprio delle medicine, e continuano a prenderle, perché questo è quello che dicono loro i dottori.

Quando ero uno specialista di Medicina Interna, quello che facevo spesso era fermare il trattamento farmacologico, specialmente nelle persone anziane, ed è incredibilmente rivelatore il fatto che quando un anziano messo molto male veniva dentro il mio studio e quando interrompevo loro il trattamento, stavano meglio e sembravano molto più giovani.

Molte di queste medicine hanno un negativo effetto sul cervello, la maggior parte delle persone non li tollera affatto, cadono e quando si rompono le anche, un quarto di essi poi muoiono.

Per esempio, molti antidepressivi vengono usati sui nostri anziani per oltre il 10%, sembra che uccidono il 3% di questi, ogni anno, intendo, su 100 anziani che prendono antidepressivi per un anno,  3% di loro cadono e si rompono le anche e muoiono, questo è un tasso molto elevato di mortalità.

Così anche altri farmaci, specialmente antidepressivi, possono fa cadere le persone e ucciderli, e possono interferire con la cognizione, la memoria, la coscienza e tutte queste cose, e interagiscono in un modo di cui non sappiamo praticamente nulla, molti anziani prendono più di 5 farmaci al giorno e nessuno sa come questi farmaci interagiscono gli uni con gli altri; quello che invece sappiamo è che tutte le medicine hanno molte reazioni avverse nel corpo, e alcune di queste interferiscono con il loro metabolismo, cosicché si può avere un’alta concentrazione di farmaci nel corpo, se si utilizzano tanti farmaci simultaneamente.
Facciamo così tanto di quel male che nemmeno ci accorgiamo.

Ho una collezione piuttosto colorita di come la gente mi ha chiamato durante tutti questi anni, qualche volta i giornalisti mi hanno chiesto perché tu stai sempre cercando diatribe, e io ho risposto io non le cerco, sono le diatribe che cercano me, perché non è popolare dire la verità per quanto riguarda la salute, si fanno molti nemici, perché molte persone fanno soldi su false premesse, tanto i dottori quanto le industrie farmaceutiche, e i nostri controllori farmaceutici e i politici, sono tutti a bordo del carrozzone, ci sono poche persone indipendenti dal denaro della Salute, ovviamente per questo sono stato attaccato molte volte durante la mia carriera, perché ho toccato molte vacche sacre, la gente ha urlato forte a me, in una rivista francese sono stato chiamato “masturbatore statistico”, perché facevo vedere delle statistiche che gli screening mammografia non funzionavano, sono stato accusato di miscondotta scientifica dall’associazione delle industrie farmaceutiche danesi, è stato veramente ridicolo, non è stato nient’altro che molestia, dall’inizio alla fine, si sono presentati con argomenti vaghi che non hanno riconosciuto le conclusioni dei miei studi, e potevano essere presentati con statistiche e dire che le mie erano sbagliate, ma non hanno fatto nulla, solo molestie, il tutto è durato in totale 18 mesi, mi pare, e poi quando siamo stati assolti, ho fatto in modo che questo  comportamento sgradevole fosse raccontato sul British Medical Journal.

Dopo di questo fatto, l’industria farmaceutica danese ha deciso di non perseguirmi più di tanto.

Quando è uscito il mio libro sul crimine organizzato, hanno raccontato un sacco di bugie, come sempre fanno, dicendo che i miei esempi erano vecchi e andavano indietro di 90 anni e così via, ma io sono riuscito a dimostrare che le 10 principali case farmaceutiche sono crimine organizzato.

Questi esempi in realtà non sono vecchi, vanno indietro di 10-15 anni al massimo, i crimini sono aumentati, perché è così che funziona il crimine, più si guadagna e più crimine aumenta, è così che funziona il capitalismo.
https://telegra.ph/Farmaci-mortali-e-crimine-organizzato-e-di-come-Big-Pharma-ha-corrotto-il-sistema-della-salute-pubblica-10-23

Big Pharma, FINANZIA le varie associazioni dei medici pediatri, fondazioni politiche….! – vedi il video….
http://www.infovax.it/news/i-soldi-delle-case-farmaceutiche-a-chi-decide-sui-vaccini/
e le UNIVERSITA’:
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1211856718867508&id=100001295757504
By Laura Dana Popescu ha aggiunto 32 nuove foto – con Paolo Colpani e altre 41 persone – 4 febbraio 2017

L’azienda Farmaceutica Glaxo Smith Kline, leader mondiale nella distribuzione di vaccini !
Ho fatto un piccolo reportage per capire come mai le istituzioni mediche ci spingono cosi ferocemente a vaccinarci! Questo mostro farmaceutico sponsorizza Associazioni, Federazioni, Fondazioni nazionali, europee e globali! Incentiva i medici e gli ospedali a scopo di produrre sempre più soldi con i vaccini. Guardate le Federazioni Globali delle malattie rare, autoimmune, HIV / AIDS, tumori, anziani, sclerosi multipla parkinson etc hanno tutte ricevuto finanziamenti !! Noi diventiamo i loro pazienti a vita !
(L’articolo è stato creato da Laura Dana Popescu e le slide provengono dai siti ufficiali della Glaxo Smith Kline)

Italia:
Telethon
Dynamo Camp
Save the Children
Leggere per Crescere
AIPI Associazione Ipertensione Polmonare Italiana Onlus
AMIP Associazione Malati di Ipertensione Polmonare Onlus
A.N.I.Ma.S.S. Associazione Nazionale Italiana Malati di Sindrome di Sj¿ogren Onlus
Federanziani Senior Italia FederAnziani
Federasma e Allergie Onlus Federazione Italiana Pazienti
Gruppo LES Gruppo Italiano per la lotta contro il LES Onlus
UNIAMO Federazione Italiana Malattie Rare Onlus

Pan European:
Alzheimer Europe (AE)
Associazione Immunodeficienze Primitive (AIP)
European Federation of Allergy and Airways Disease Patients Association
European Institute of Womens Health
European Multiple Sclerosis Platform
European Organisation for Rare Diseases
European Parkinsons Disease Association
European Patients Forum
Global Alliance of Mental Illness Adocacy Networks
International Diabetes Federation
LUPUS EUROPE
Pulmonary Hypertension Association Europe

National European Groups:
Countries with websites:
Austria
Belgium
Bulgaria
Czech Republic
Denmark
Estonia
Finland
France
Germany
Greece
Ireland
Italy
Latvia
Lithuania
Netherlands
Norway
Poland
Portugal
Romania
Serbia
Slovak Republic
Slovenia
Spain
Sweden
Switzerland
Countries without websites:
Israel
Cyprus
Hungary
Malta
Portugal

UK
Asthma UK
British Lung Foundation
Bloodwise
Eczema Outreach Scotland
Epilepsy Scotland
Genetic Alliance UK
Herts Aid
Jo’s Cervical Cancer Trust
Melanoma UK
Meningitis Now
Meningitis Research Foundation
Parkinsons UK
Pulmonary Hypertension Association UK
Target Ovarian Cancer
WellChild

Emerging Markets and Australasia:
Agentina:
– Alua – Systemic Lupus Erythematosus (SLE) and supports SLE’s
– Casa Angelman – Angelman disease
– FundEPOC – respiratory problems (COPD).
Australia:
– ViiV Healthcare – HIV Company
– Stiefel dermatology – global leader in the field of dermatology
Brazile Website
Canada Website
Cile: Chilean Association of Pulmonary Arterial Hypertension (HAPCHI)
Ecuoador: Ecuadorian association in favour of cancer Patients “Esperanza y Vida”
Hong Kong: The Hong Kong Asthma Society – Hong Kong
Korea:
– Korean Lupus Support Group
– Pulmonary Hypertension Association Korea (PYEISA)
Malaysia Website
Mexico:
– Programa Compañeros, A.C. – HIV / AIDS
– Ministerios de Amor, A.C.
New Zealand:
– ASTHMA NEW ZEALAND
– BODY POSITIVE NEW ZEALAND – HIV/ AIDS
– POSITIVE WOMEN – HIV/AIDS
Philippines: Bravehearts Coalition of the Philippines, Inc. (“Bravehearts”)
Russia: New Zealan Website
Taiwan: Russian Website
Thailand: The Foundation for the Deaf Under The Royal Patronage of Her Majesty The Queen
Turkey: Turkey Website
Ukraine: Down Syndrome Charitable Foundation

Global:
Confederation of Meningitis Organisations (CoMO)
International Alliance of Patient Organisations (IAPO)
International Brain Tumour Alliance (IBTA)
International Patient Organisation for Primary Immunodeficiencies (IPOPI)

Complaint to the European Medicines Agency (EMA) over maladministration at the EMA
CLASS ACTION  COMPLAINT: VIOLATION OF CIVIL  RIGHTS AND CRIMINAL CONSPIRACY

La frase di Henry W Gadsden, direttore generale della multinazionale farmaceutica Merck tra il 1965 e il 1975 (durante la sua leadership i guadagni della Merck quadruplicarono):
“Il nostro sogno è produrre farmaci per le persone sane, questo ci permetterebbe di vendere a chiunque”.
OGNI COMMENTO E’ VERAMENTE SUPERFLUO !

OMS (associazione Criminale, finanziata da Big Pharma)
L’Organizzazione Mondiale della Sanità, un cartello criminale per l’industria dei vaccini, ha appena dichiarato guerra al cosiddetto movimento “anti-vax”.
L’OMS è lo stesso gruppo che ha vaccinato i vaccini somministrati alle donne in Africa con farmaci per l’aborto / l’infertilità.
L’OMS è anche lo stesso gruppo fraudolento che ha falsamente dichiarato l’influenza aviaria H5N1 come una “fase 6 pandemica” al fine di creare panico globale che ha generato miliardi di dollari nelle vendite di vaccini al governo mondiale (che ha accumulato i vaccini e poi ha speso una fortuna aver distrutto il vaccino non utilizzato).

Ora, l’OMS afferma che gli anti-vaxx sono una delle più grandi minacce per la salute pubblica del 2019, classificando il movimento “esitazione dei vaccini” proprio accanto all’Ebola come una minaccia per la salute pubblica. “Esitazione al vaccino – la riluttanza o il rifiuto di vaccinare nonostante la disponibilità di vaccini – rischia di invertire i progressi compiuti nell’affrontare le malattie prevenibili con vaccino”, afferma l’OMS in un documento di classifica della minaccia sanitaria globale che sostiene anche il riscaldamento globale: una ciarlatana bufala inventata dai globalisti – distruggerà anche l’umanità se non cediamo le economie mondiali ad Al Gore.

Il vero obiettivo è criminalizzare lo scetticismo sui vaccini e chiudere tutto il discorso online che è critico per la sicurezza dei vaccini
Dalle fonti all’interno del vaccino allo Deep State: stato profondo, mi viene detto che questa dichiarazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è solo il primo passo di un grande assalto scatenato contro Natural News e altre fonti giornalistiche indipendenti che legittimamente mettono in discussione la mancanza di sicurezza nei vaccini tossici . Con questa dichiarazione in atto, i prossimi passi includeranno:
Il segreto dei micronutrienti di Madre Natura: le capsule di germogli di broccoli biologici ora disponibili, che erogano 280 mg di nutrimento ad alta densità, compresi gli straordinari nutrienti “sulforaphane” e “glucosinolati” che si trovano solo negli alimenti di guarigione cruciforme.

Leggi in Australia, negli Stati Uniti e in Europa che criminalizzano tutti i discorsi online che criticano la sicurezza dei vaccini.
Arrestare e imprigionare individui che discutono la verità sugli ingredienti del vaccino come il thimerosal, lo squalene o le cellule fetali umane abortite (cioè parti di bambini umani abortiti).
Blacklisting tutti gli scienziati che studiano la composizione del vaccino.
Cogliendo tutti i nomi di dominio di editori indipendenti che riportano la verità sui vaccini.
Censurare tutti i contenuti “anti-vax” di tutti i motori di ricerca, dispositivi mobili e social media.
Bandire tutti i film “anti-vax” sostenendo che stanno “diffondendo la malattia” quando, in realtà, stanno diffondendo la verità sui pericoli del vaccino.

vedi anche: Conflitto di interesse + Conflitti di interesse PDF – 1 + Conflitti di interesse PDF – 2 + Conflitti di Interesse, denuncia del Governo Ii – PDF + CDC – 1 + CDC – 2  + FDA + Conflitti di Interesse, business farmaci e vaccini + Conflitti di interesse dell’AIFA

vedi anche: ISS + Ministero della salute + EMA  + CNR e Corruzione + Consenso Informato + Le case farmaceutiche ingannano i medici e questi danneggiano i malati + I medici sono una minaccia

Commento NdR:
Oggi sono ben noti i misfatti dell’industria farmaceutica, e sono solo  la punta dell’iceberg, ma nell’articolo non vengono tenuti in nessuna considerazione i GRAVISSIMI MISFATTI  degli enti governativi  Italiani ed esteri, a “Tutela della Salute”;  dove sono stati, e dove sono ancora oggi questi enti che dovrebbero controllare con i loro laboratori, i farmaci ed anche i Vaccini…..forse al bar a prendersi un caffé….? ..e chiudendo tutti  i due occhi su queste azioni Criminali, ciò significa che sono collusi con i produttori di farmaci e vaccini, ma significa anche che le case farmaceutiche hanno corrotto e/o immesso nei posti di potere di questi enti, i “loro” uomini affinché nascondessero e chiudessero i due occhi su questi CRIMINI contro l’Umanità …altro che HITLER….quello ERA un BRAVO RAGAZZO in CONFRONTO a QUESTI CRIMINALI di OGGI !

LETTERA APERTA dalle ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI al WHO sulla SICUREZZA dei VACCINI
All’Organizzazione Mondiale della Sanità ed ai partecipanti all’incontro del Global Vaccine Quality Control Laboratories Network (Roma, 27-27 settembre 2018)
Al Parlamento europeo, all’Agenzia europea per i medicinali e alla Direzione Europea per la qualità dei medicinali.
“Promuovere la vaccinazione obbligatoria per intere popolazioni con prodotti che si basano essenzialmente sui dati dei produttori per la loro sicurezza ed efficacia generale, è una chiara violazione del principio di precauzione e in quanto tale diventa un esperimento medico forzato.
Il rischio per la salute della vaccinazione è interamente a carico di individui”
http://www.onb.it/2018/09/17/vaccini-tra-qualita-sicurezza-le-organizzazioni-internazionali-scrivono-alloms-ed-alla-who/

“Da almeno 30 anni gli scienziati americani (dei CDC) sono consapevoli di una correlazione fra il mercurio dei vaccini (Timerosal) e l’Autismo.
Ma invece di dare l’allarme, hanno preferito seppellire tutto“ – 23/05/2016

Video Documentario su chi controlla il mondo

Ecco la tabella dei pagamenti di Big Pharma alle industrie, associazioni, università, centri, ecc.

SENSAZIONALE PROVA delle COLLUSIONI della OMS con le case produttrici di VACCINI e farmaci:
Un Membro del Consiglio della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è un grande azionista di una grande Company che produce i Vaccini.
Come tutti sapete, l’Organizzazione Mondiale della Sanità o l’OMS è stata istituita per dirigere e coordinare l’autorità per la salute all’interno del sistema delle Nazioni Unite. è responsabile di fornire la leadership (programmi) in materia di salute globale,  e di plasmare i programmi di ricerca sanitaria in tutto il mondo, stabilendo norme e standard, articolando opzioni politiche basate sull’evidenza, fornendo supporto tecnico ai paesi e il monitoraggio e la valutazione delle tendenze di salute.
Da quanto si legge nel suo sito…:
“Nel 21° secolo, la salute è una responsabilità condivisa, coinvolgendo un accesso equo alle cure essenziali e la difesa collettiva contro le minacce transnazionali”.
Ciò che pero’ è interessante notare…, è che uno dei membri del consiglio del WHO, il Prof. Anna Kelso è anche uno dei principali azionisti di CSL Ltd  a (pagina 6 del documento -vedi link sotto- dimostra l’affiliazione di consulente e compagnia).
Chi è  la CSL e come ci riguarda ?
Ebbene, CSL è una società bioterapia globale che vende molti farmaci e Vaccini.
CSL è una delle Companies più grandi che producono vaccini di marca ed i nomi dei loro vaccini, oggi sono in programmazione e iniettati nelle persone in tutto il mondo.
Gardasil, Fluvax, MMR II e gli altri sono tra la lunga lista dei loro prodotti. I loro vaccini influenzali sono venduti negli Stati Uniti e in altri paesi.

Ora, non so voi, ma io ho un problema con questo consulente dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità che sta raccogliendo guadagni finanziari da parte della società perché possiede azioni dell’a azienda produttrice di quei Vaccini.
Quello che voglio dire è che la cosa più logica è di avere qualcuno del genere che possa influenzare la programmazione -commercializzazione dei vaccini, nei vari programmi sanitari nel mondo intero, non vi pare ?
Capisco la necessità di avere persone competenti per studiare i problemi gravi presso l’OMS, ma non potevano avere un candidato diverso, non palesemente in conflitto di interesse ?
E ‘difficile fidarsi della situazione e che stanno facendo e proponendo le decisioni presso l’OMS, per i Vaccini.
Ho deciso di scavare un pò e vedere cosa riuscivo a trovare. Abbiamo potuto trovare una corrente documento mercato dei vaccini, ma questo è a partire dal 2012.
L’ Organizzazione Mondiale della Sanità sta promuovendo un settore, da questo documento 2012 PDF che ho trovato sul loro sito web
Per le copie dei documenti vedi QUI:
http://edgytruth.com/2015/03/09/board-member-of-the-world-health-organization-is-a-large-shareholder-in-csl-vaccine-company/

———————————————————————————————————————

I VERI PADRONI della SANITA’ nel MONDO = ROTHSCHILD  a mezzo Rockefeller
La descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi dell’intero sistema medico americano  e non solo, attraverso il controllo dell’insegnamento universitario, i Rockefeller amavano chiamarla “filantropia efficiente”, è qui ben descritto.
Purtroppo il medico che volesse domandarsi oggi da dove nascano tante di quelle “certezze” che gli vengono contestate …. da chi non si fida più della medicina ufficiale, dovrà risalire di quasi un secolo per trovarne l’origine. D’altronde, è lui stesso ad insegnare che il miglior rimedio contro una malattia non sia la semplice rimozione del sintomo, ma quella della causa stessa.

La maggior parte delle case farmaceutiche è stata fondata a meta-fine ottocento o primi del novecento. Inizialmente le nazioni trainanti in questo settore furono Svizzera, Germania ed Italia.
Nel novecento il concetto di scoperta scientifica si è fuso con quello di bene di consumo di massa, per cui la aziende farmaceutiche hanno imposto un nuovo modo di fare medicina pratica.

BILL GATES ed i VACCINI MORTALI –  INTERESSI ECONOMICI TRAVESTITI da CRIMINOSE “MISSIONI UMANITARIE”
– 12/12/2015
L’operato di Bill Gates il quale ricordiamo essere il secondo maggiore finanziatore dell’OMS, è aberrante.
Secondo diverse notizie,il caso si concentrerebbe in particolare sull’illecita sperimentazione umana basata sui due vaccini disponibili per l’HPV, Cervarix (GlaxoSmithKline) e Gardasil (Merck & Co); 16.000  i bambini  che vivono in Andhra Pradesh (India) usati come cavie; 14.000 invece i bambini di Vadodara, Gujarat, usati per la vaccinazione per l’HPV.
I Medici indiani lo hanno citato per aver portato morte e non vita attraverso il suo operato. Moltissimi i bambini danneggiati e diversi i decessi.
Se la Monsanto,  fosse una persona, personificherebbe lo stesso  Bill Gates. Sì, il fondatore di Microsoft, è lo stesso il quale assieme alla moglie possiede un’associazione a “scopo umanitario”.

BILL GATES con la sua fondazione e una donazione di ben 220 milioni di dollari (2012-2013), è il secondo maggiore finanziatore dell’OMS (al primo posto abbiamo la WHITE HOUSE, il governo degli Stati Uniti).

UN UOMO dalle MILLE RISORSE e dai MOLTI CRIMINI
Le aree di intervento della fondazione sono molteplici: dai vaccini alla salute materno-infantile, dal micro-credito allo sviluppo agricolo.
Molteplici a loro volta, anche i sostenitori della fondazione: MacDonalds, Coca Cola, Nestle, Sanofi-Aventis, etc.
Bill Gates, fondatore della Microsoft con la sua Fondazione è il secondo maggiore finanziatore dell’OMS
http://saluteinternazionale.info/wpcontent/uploads/2012/04/omstabella11.jpg
Continua QUI (per altri particolari) + Ecco chi FINANZIA la OMS

———————————————————————————————————————-

Cosa non conosciamo dell’OMS e della Sanità ?
Cosa non sappiamo di questo Organo così importante a capo delle decisioni mondiali concernenti non solo la nostra salute ?
Dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ci possiamo fidare ?
Le scelte di questo importante organo a capo di tutto,tutelano realmente la nostra salute ?
Sono esse fatte nell’interesse e nella difesa della popolazione mondiale senza conflitti d’interesse ?

Per poter rispondere a queste domande occorre fare un tuffo nel passato,visionando e ricercando tra le fonti attendibili, trovando così “le prime tracce” del conflitto d’interesse a cui L’OMS non è di certo immune.
Il Professor GAVINO MACIOCCO dell’Università di Firenze ha proposto un’analisi dettagliata in merito.
Dalle pagine di Saluteinternazionale.info, Maciocco ci spiega come quella dell’Oms non sia solo una bancarotta finanziaria:
“ciò che preoccupa maggiormente è il rischio di bancarotta politica dell’istituzione, ovvero il fallimento della sua missione nell’arena della salute globale. Come trent’anni fa, sono i settori del cibo (e delle bevande) e dei farmaci (e dei vaccini) su cui si gioca l’indipendenza dell’Istituzione e la credibilità del suo Direttore Generale”.

Inizi anni 80 (tutto collima con la nascita e l’avvio dei processi di globalizzazione), l’OMS sotto la guida di HALFDAN  MAHLER  lancia due iniziative:
L’International Code on Breast Milk Substitutes ovvero PROMOZIONE dell’allattamento al seno e la REGOLAMENTAZIONE dell’uso del latte in polvere.
L’ Essential Drugs Programme FINALIZZATO all’uso appropriato dei farmaci e all’introduzione dei “GENERICI” a “basso costo”.
FONTI
http://www.who.int/nutrition/publications/code_english.pdf
http://apps.who.int/medicinedocs/pdf/s2237e/s2237e.pdf

ENTRAMBE le iniziative toccano interessi vitali delle grandi MULTINAZIONALI.
Halfdan  Mahler ha servito tre termini come direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) (1973-1988)

L’OMS: I SUOI FINANZIAMENTI e FINANZIATORI
Inizia l’era del “doppio finanziamento” dell’OMS.
Da una parte abbiamo il “BUDGET ORDINARIO” proveniente dai singoli stati e destinato alle attività istituzionali dell’organizzazione; dall’altra parte abbiamo: “’EXTRA BUDGET”, rappresentato da “fondi volontari” provenienti da singoli stati, da varie istituzioni (BANCA MONDIALE di proprietà di banchieri e finanziatori privati….) e da “donatori privati”, finalizzato alla realizzazione di programmi specifici (riguardanti generalmente le singole malattie e specifici interventi come le vaccinazioni).

Col tempo la componente “extra budget” si dilata progressivamente. Il bilancio OMS ‘per il biennio 2012-2013 è di ben 3.959 milioni di dollari, dei quali solo 944 appartengono al “budget ordinario” ovvero il 24%.
Rispetto al biennio precedente c’è stato un  taglio di ben 600 milioni di dollari comportando una riduzione del personale (12%) nella sede centrale di Ginevra, mettendo in serio pericolo il funzionamento di settori strategici come quello dei “farmaci essenziali”.

La cattiva gestione dell’EPIDEMIA SUINA (H1N1) dimostra come i potenti interessi riescono a condizionare le politiche e le decisioni dell’OMS e degli Stati. (vedi Pandemia, interessi e conflitto di interessi)

MARGARET CHAN (allora Direttore dell’OMS) dichiarò:
“Oggi, molte delle minacce che contribuiscono alla diffusione delle malattie croniche, provengono dalle compagnie MULTINAZIONALI che sono grandi, ricche e potenti, guidate da interessi commerciali e assai poco interessate alla salute della popolazione”.

FONTE ed ALLEGATI
Nazioni Unite e malattie croniche Il sale della vita
http://saluteinternazionale.info/newsletter/numero4.html

Rispetto a trent’anni fa è certamente cambiato qualcosa; è cambiata la governance e sono mutati i rapporti di forza.
Se allora erano i governi  intervenivano in difesa delle industrie, oggi le MULTINAZIONALI si muovono per conto proprio, trovandosi al timone con lo stesso OMS (grazie al meccanismo pubblico-privato, ovvero alla GLOBAL HEALTH PARTNERSHIPS ).
http://www.saluteinternazionale.info/2012/04/filantropia-globale-e-bancarotta-delloms/#biblio

Un esempio?
BILL GATES con la sua fondazione e una donazione di ben 220 milioni di dollari (2012-2013), è il secondo maggiore finanziatore dell’OMS (al primo posto abbiamo la WHITE HOUSE = CASA BIANCA = il governo degli Stati Uniti).
Le aree di intervento della fondazione sono molteplici: dai vaccini alla salute materno-infantile, dal micro-credito allo sviluppo agricolo. Molteplici a loro volta, anche i sostenitori della fondazione: MacDonalds, Coca Cola, Nestle, Sanofi-Aventis,etc.

Bill Gates, fondatore della Microsoft con la sua Fondazione è il secondo maggiore finanziatore dell’OMS
Per visionare la tabella cliccare sulla fonte seguente
http://saluteinternazionale.info/wp-content/uploads/2012/04/omstabella11.jpg

Alla fine del mese di maggio 2012 a GINEVRA (sede) si è tenuta l’annuale assemblea mondiale dell’OMS a cui ha partecipato anche il movimento PEOPLE’S HEALTH MOVEMENT (PHM rete globale per il diritto alla salute).
http://www.phmovement.org/

Continuiamo tuttavia a chiederci se l’OMS sia un organo INDIPENDENTE o se condizionato da interessi politici ed economici.
Continuiamo nella visione di fonti approfondendo l’argomento THINK TANK.
Il THINK TANK per le regioni Europee nell’ambito della rete OMS per la salute,ovvero “PRODUZIONE di SALUTE e SVILUPPO”.

L’OMS, attraverso l’Ufficio Regionale per l’Europa (tramite l’ufficio Europeo per gli investimenti per la salute con sede a VENEZIA)avanzò una proposta di collaborazione con la Provincia,con l’obiettivo di rafforzare le capacità nella programmazione del Servizio Sanitario provinciale.
L’accordo di collaborazione prevedeva perciò la realizzazione di un programma tecnico e anche in ambito locale,gli esperti del programma,offrirono un supporto metodologico per la definizione del piano provinciale per la salute.
Il progetto fu gestito dal punto di vista tecnico-scientifico dall’ufficio Europeo per gli investimenti per la salute e lo sviluppo dell’OMS.

THINK TANK.
Provincia Autonoma di Trento. Rif.2012-s143-00138. Reg.Delib n°1190. Prot.n°U192 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE.
OGGETTO:
APPROVAZIONE dello SCHEMA di ACCORDO di COLLABORAZIONE con l’ORGANIZZAZIONE MONDIALE della SANITA’ – UFFICIO REGIONALE per l’EUROPA per il PROGRAMMA TECNICO “PRODURRE SALUTE e SVILUPPO”.

PER APPROFONDIRE
Vai alla deliberazione della Giunta provinciale n. 1190 dell’8 giugno 2012
http://www.delibere.provincia.tn.it/scripts/GSearch.asp

Nel 2014 il BRITISH MEDICAL JOURNAL (BMJ) ha lanciato una campagna internazionale contro la CORRUZIONE NEL SISTEMA SANITARIO.
L’articolo “colpevole” dell’attuazione di questa campagna riguardava le numerose tangenti ricevute dai medici in INDIA.
RELATIVE FONTI: (Pubblicato 8 maggio 2014)
http://www.bmj.com/content/350/bmj.h506?etoc=
http://www.bmj.com/content/348/bmj.g3169/rr/759480

La stessa campagna contro la corruzione, ricevette ampio sostegno da parte dei medici indiani e dai media,portando a dei cambiamenti positivi contro questo sistema errato. Il governo allora ha istituito un COMITATO SPECIALE, vietando regali e premi ai medici, e sponsorizzazioni da aziende farmaceutiche. Il MEDICAL ASSOCIATION indiano,sta lavorando all’attuazione di un nuovo codice di deontologia medica per gli ospedali privati.

L’INDIA era l’unico stato coinvolto in questo sistema corrotto ?
La risposta a questa domanda è “NO”.
Abbiamo recenti notizie e fonti pervenute che riguardano altri Stati e paesi, un esempio ?

Gli STATI UNITI.
Essi perdono miliardi di dollari ogni anni per APPROPRIAZIONE INDEBITA MEDICA come pure Il REGNO UNITO il quale non è immune a questi giri sporchi. Una indagine condotta dal BMJ  e pubblicata nel febbraio 2015, riporta una chiara evidenza degli incentivi finanziari ricevuti dai medici.
E’ chiaro e palese  il fallimento del GENERAL MEDICAL COUNCIL su tale guida che è tutto fuorché chiara e corretta.
Come abbiamo visto basandoci solo su queste fonti, nulla è immune alla corruzione.
La nostra salute viene messa sul piatto della bilancia assieme al danaro,per questo motivo è sempre bene prevenire e come si previene ? Informandoci,sempre e comunque.

Nel 2014 il BRITISH MEDICAL JOURNAL (BMJ) ha lanciato una campagna internazionale contro la CORRUZIONE NEL SISTEMA SANITARIO.
L’articolo “colpevole” dell’attuazione di questa campagna riguardava le numerose tangenti ricevute dai medici in INDIA.

RELATIVE FONTI: (Pubblicato 8 maggio 2014)
http://www.bmj.com/content/350/bmj.h506?etoc=
http://www.bmj.com/content/348/bmj.g3169/rr/759480

FONTI ed ALLEGATI
La CORRUZIONE DEI MEDICI
http://www.bmj.com/content/350/bmj.h22
http://www.bmj.com/content/350/bmj.h396
General medical council
http://www.bmj.com/content/350/bmj.h474

BIBLIOGRAFIE e FONTI VARIE
Risorse
Richter J.WHO Reform and Public Interest Safeguards: An Historical Perspective. Social Medicine 2012 [PDF:  300 Kb] From Alma Ata to the Global Fund: The history of International health policy. Social Medicine 2008 [PDF: 670 Kb]

Un Membro del Consiglio dell’OMS è un grande azionista nel settore di vendita dei Vaccini.
Un caso ?
Ciò che è interessante è che uno dei membri del consiglio dell’OMS, ovvero il Prof. Anna Kelso è anche un’azionista della MAJOR  CSL Ltd (pagina 6 di questo documento, mostra l’affiliazione di consigliere in questa società).
http://who.int/influenza/vaccines/virus/recommendations/201502_recommendation.pdf

CSL è una società globale che si occupa di bioterapia,nel settore è presente nella vendita di molti farmaci e vaccini. CSL è uno dei più grandi produttori di vaccini in tutto il mondo.
Gardasil, Fluvax, MMR II e gli altri sono presenti nella lunga lista dei loro prodotti.
I loro vaccini antinfluenzali sono venduti negli Stati Uniti e in altri paesi.

L’OMS e l’entusiasmo di questo business
Bibliografia
– Kamal-Yanni MM. Action to preserve WHO’s core functions cannot wait for organisational reform. The Lancet 2012; 379 (9813): 309
– Chan  M. The rise of chronic diseases: an impending disaster. Opening remarks at the WHO Global Forum: Addressing the Challenge of Moscow, Russian Federation, 27 April 2011.
– Lorenz N.Effectiveness of global health partnerships: will the past repeat itself? Bulletin of the World Health Organization 2007; 85(7)
– Stuckler D, Basu S, Mckee M.Global Health Philanthropy and Institutional Relationships: How Should Conflicts of Interest Be Addressed?. Plos Medicines 2011 doi:10.1371/journal.pmed.1001020.

L’Ente OMS – WHO  – Chi è ?
http://rconline.undg.org/wp-content/uploads/2011/12/WHO-Information-Package.pdf

ALLEGATO
Aziende farmaceutiche e pubblicazioni scientifiche;corruzione e giro d’interesse?

Risarcimento e vitalizio, rischio default per il reddito del medico
«Una cifra come 145 mila euro annui da pagare per tutta la vita è spropositata. E’ un segnale forte che spingerà sempre di più a trasferire i propri beni a trust o in paesi extra Italia. Il giudice avrà valutato la reale possibilità di adempiere alla condanna?» Con queste parole accorate Rodolfo Vincenti presidente della Fondazione Chirurgo e cittadino commenta la sentenza del Tribunale di Milano del 27 gennaio scorso in tema responsabilità civile a seguito dalla quale una donna divenuta tetraplegica per un’operazione si è vista riconoscere, accanto al risarcimento, una rendita annua
http://www.doctor33.it/risarcimento-e-vitalizio-rischio-default-per-il-reddito-del-medico/politica-e-sanita/news–27337.html?xrtd=RPVVPSVYXCVXSVCRCRRACSV
Tratto e continua QUI: http://www.vacciniinforma.it/?p=1972

vedi: Big Pharma + Rapporto Flexner e Dichiarazione di Alma Ata + Sindacato Rockefeller = Dittatura Sanitaria
FARMACI e CONTROINDICAZIONI + CONFLITTI di INTERESSE + Conflitti di Interesse in Medicina + CDC e Conflitti di Interesse-1 + CDC e Conflitti di interesse-2  +  FDA + Ministeri ed Enti informati sui gravi danni dei vaccini…fanno finta di  nulla + ISS + Ordini dei medici + Università in mano a Big Pharma + Corruzione per i Vaccini  + Medici impreparati = ecco la filiera di Big Pharma

Aziende farmaceutiche e pubblicazioni scientifiche; Corruzione e giro d’interesse ?…SI !

CDC e Conflitti di interesse – 1 + CDC e Conflitti di interesse – 2 + CDC e Conflitti di interesse – 3 + Corruzione
CDC conflitti di interesse anche per i vaccini
http://healthimpactnews.com/2014/cdcs-purchase-of-4-billion-of-vaccines-a-conflict-of-interest-in-overseeing-vaccine-safety/
vedi anche:
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=cancro+ieri+ed+oggi&aq=f
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=cancro+e+medicina+naturale&aq=f

Parlamentari Italiani pagati dalle Lobbies ? – Roma Ott. 2013
L’intervista a un assistente di un Senatore che svelerebbe i traffici illeciti tra parlamentari e Lobbies.
Video dell’intervista:
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/390060/roma-parlamentari-pagati-dalle-lobbies.html

RICERCA DEVIATA ai MEDICINALI che MANTENGONO la MALATTIA CRONICA.
INTERVISTA al PREMIO NOBEL per la  MEDICINA: RICHARD J. ROBERTS. – MEDITATE  e CONDIVIDETE !

Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e rallentando lo sviluppo scientifico nella cura delle malattie perché guarire non è fruttuoso come la cronicità.

Confessioni di un Informatore farmaceutico
….dal marketing, unica regola regina nella distribuzione dei farmaci e/o Vaccini, agli accordi tra governi e multinazionali per la “gestione” delle malattie, dalle confessioni di anonimi informatori farmaceutici, allo strano ruolo chiave dei medici di base: cosa si nasconde dietro un farmaco e cosa ci viene prescritto realmente ? – video da vedere: http://vimeo.com/52822936#at=0

E’ ormai noto che la maggior parte dei farmaci prescritti dai medici allopati, non curano in modo definitivo le malattie, ma sono solo dei palliativi che, alle volte, alleviano i sintomi od il dolore che spesso provocano esse stesse. Ma chi veramente si risanano sono i fatturati delle multinazionali dei FarmaciVaccini, i quali servendosi di medici che ignorano tutte le possibili terapie naturali alternative per ogni malattia, divengono di fatto i rappresentanti di BIG PHARMA.

Costituzione Italiana: Art. 28
I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.

Commento NdR: questo articolo come altri della Costituzione Italiana sono da sempre trasgrediti e disattesi proprio da coloro che lo rappresentano, specie nella Sanità, Finanza, tutela, commercio, agricoltura, ecc.
Per cui invitiamo i cittadini di questi stati trasgressori, compresi i loro rappresentanti e dirigenti, a DENUNCIARE all’autorità giudiziaria tutti questi farabutti che trasgrediscono la Costituzione; verrà il momento, il tempo comunque nel quale il Popolo Sovrano, si solleverà ed arresterà tutti questi “soggetti” che compiono questi misfatti, sulla pelle del Popolo reso suddito e SCHIAVIZZATO… !

——————————————————————————————————————

E’ ormai noto che l’Oms è foraggiata e quindi controllata da Big Pharma e quindi immette paura nelle popolazioni con i mass media che quelle multinazionali controllano affinché i governi acquistino i vaccini da propinare alla ignara popolazione. Ma non dicono MAI che il falsamente e cosiddetto virus della polio, lo possiamo avere tutti quando abbiamo uno stato febbrile, infatti la stragrande maggioranza della popolazione mondiale fa la polio in forma leggerai senza nessuna conseguenza,  quando si ammala con una semplice febbre !
Ma queste cose NON si debbono dire altrimenti crolla il Mito dei vaccini è Big Pharma perde i suoi fatturati….
Per i particolari vedi qui:

Da quando l’OMS è stata istituita, sono i settori del cibo e delle bevande, dei farmaci e dei vaccini, dell’agricoltura chimica, su cui si gioca l’indipendenza dell’Istituzione e la credibilità della stessa OMS.
L’opaca (NdR: Criminale)  gestione dell’influenza suina H1N1  (vedi qui) e l’incapacità di porre un argine al dilagare dell’industria del fast-food e all’esportazione incontrollata di modelli alimentari altamente nocivi per la salute (vedi qui e qui)  sono lì a dimostrare che alcuni potenti interessi riescono a condizionare le politiche e le decisioni  dell’OMS e degli Stati.  “Oggi –  ammette Margaret Chan, Direttore Generale dell’OMS – molte delle minacce che contribuiscono alla diffusione delle malattie croniche provengono dalle compagnie multinazionali che sono grandi, ricche e potenti, guidate da interessi commerciali e assai poco interessate alla salute della popolazione”. (vedi  qui).
Ma rispetto a quarant’anni fa è cambiato qualcosa: è cambiata la governance e sono mutati i rapporti di forza. Se allora erano i governi che intervenivano per conto e in difesa delle industrie, oggi le compagnie multinazionali si muovono in proprio, sono all’interno della governance dell’OMS, attraverso il meccanismo dei partenariati pubblico-privato (Global Health Partnerships).

Il filantropo Bill Gates (Microsoft) con la sua Fondazione è – con la donazione di 220 milioni di dollari (2012-2013) – il secondo maggiore finanziatore dell’OMS dopo gli USA.
Le aree di intervento della Fondazione sono molteplici:  dai vaccini alla “salute” materno-infantile, dal micro-credito allo sviluppo agricolo. Molteplici anche i sostenitori della sua Fondazione, attraverso un groviglio di partecipazioni (e di conflitti d’interesse), come  McDonalds, Coca Cola, Nestle, Sanofi-Aventis.
Le questioni internazionali sono per lo più avvertite dall’opinione pubblica lontane e di difficile comprensione, di cui ci si può disinteressare, salvo poi ad accorgersi che queste incidono davvero sulla vita quotidiana, sulle nostre tasche e sulla nostra salute.

L’indipendenza dell’Oms è a rischio da un pezzo, se non già minata in modo irreparabile. Ma a difesa di quali interessi ?
Il professor Gavino Maciocco dell’Università di Firenze propone un’analisi documentata. Da Salute Internazionale.
C’è da fidarsi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ?
Le sue decisioni, le sue scelte sono fatte in difesa e nell’interesse della salute della popolazione ? Oppure no ?
Oggi, mentre è in discussione la riforma dell’OMS,  l’argomento cruciale riguarda la sua indipendenza, e in ultima analisi la sua credibilità come istituzione pubblica internazionale.
Il problema naturalmente non è di oggi e bisogna risalire a trent’anni indietro per trovare le prime tracce del conflitto tra OMS e interessi “esterni”, ovvero dell’attacco alla sua indipendenza.
Siamo agli inizi degli anni 80 del secolo scorso (che coincide con l’avvio dei processi di globalizzazione) e l’OMS, sotto la guida di Halfdan Mahler, lancia due iniziative:
“International Code on Breast Milk Substitutes”che riguarda la promozione dell’allattamento al seno e la regolamentazione dell’uso del latte in polvere.
“Essential Drugs Programme” finalizzato all’uso appropriato dei farmaci e all’introduzione dei “generici” a basso costo.
Entrambe le iniziative toccano interessi vitali delle grandi compagnie multinazionali e le reazioni non si fanno attendere. Mahler viene sostituito alla direzione generale con una figura grigia e ininfluente e i finanziamenti diventano sempre più razionati e condizionati.
Inizia l’era del doppio finanziamento dell’OMS: da una parte il “budget ordinario” proveniente dai singoli stati e destinato alle attività istituzionali dell’organizzazione, e dall’altra l’ “extra-budget”,  rappresentato da fondi “volontari” provenienti da singoli stati, da varie istituzioni (vedi Banca Mondiale) e da “donatori” privati, finalizzato alla realizzazione di specifici programmi (generalmente riguardanti singole malattie o specifici interventi, vedi vaccinazioni) e sul quale il controllo dell’OMS è quasi sempre  marginale.
Col tempo la componente “extra-budget” sidilata progressivamente, a scapito del “budget ordinario”.
Il bilancio OMS per il biennio 2012-2013 è di 3.959 milioni di dollari dei quali solo 944 milioni (24%) appartengono al “budget ordinario”.
Rispetto al biennio precedente c’è stato un taglio di 600 milioni di dollari e ciò ha comportato una riduzione del 12% del personale nella sede centrale di Ginevra (circa 600 persone), mettendo in serio pericolo il funzionamento di settori strategici, come quello dei “Farmaci essenziali”[1].
Ma prima ancora della bancarotta finanziaria, ciò che preoccupa maggiormente è il rischio di bancarotta politica dell’istituzione, ovvero il fallimento della sua missione nell’arena della salute globale ( “WHO is the directing and coordinating authority for health within the United Nations system. It is responsible for providing leadership on global health matters, shaping the health research agenda, setting norms and standards, articulating evidence-based policy options, providing technical support to countries and monitoring and assessing health trends”).
Come trent’anni fa, sono i settori del cibo, delle bevande, dei farmaci e dei vaccini, su cui si gioca l’indipendenza dell’Istituzione e la credibilità del suo Direttore Generale.
L’opaca gestione dell’epidemia suina H1N1 e l’incapacità di porre un argine al dilagare dell’industria del fast-food e all’esportazione incontrollata di modelli alimentari altamente nocivi per la salute, sono lì a dimostrare che alcuni potenti interessi riescono a condizionare le politiche e le decisioni  dell’OMS e degli Stati.
“Oggi –  ammette Margaret Chan, Direttore Generale dell’OMS – molte delle minacce che contribuiscono alla diffusione delle malattie croniche provengono dalle compagnie multinazionali che sono grandi, ricche e potenti, guidate da interessi commerciali e assai poco interessate alla salute della popolazione”[2].
Ma rispetto a trent’anni è cambiato qualcosa: è cambiata la governance e sono mutati i rapporti di forza. Se allora erano i governi che intervenivano per conto e in difesa delle industrie, oggi le compagnie multinazionali si muovono in proprio, sono all’interno della governance dell’OMS, attraverso il meccanismo dei partenariati pubblico-privato (Global Health Partnerships)[3].
Il “filantropo” Bill Gates (Microsoft) con la sua Fondazione è – con la donazione di 220 milioni di dollari (2012-2013) – il secondo maggiore finanziatore dell’OMS (dopo gli USA).
Le aree di intervento della Fondazione sono molteplici:  dai Vaccini alla salute materno-infantile, dal micro-credito allo sviluppo agricolo.
Molteplici anche i sostenitori della sua Fondazione, attraverso un groviglio di partecipazioni (e di conflitti d’interesse): MacDonalds, Coca Cola, Nestle, Sanofi-Aventis, etc., etc.,  come si può notare dalla Tabella 1[4].
Alla fine di maggio 2012 a Ginevra si terrà l’ annuale Assemblea Mondiale dell’OMS. Si parlerà di riforma dell’Istituzione e anche di come preservarne indipendenza e credibilità.
“La riforma – ha scritto Nicoletta Dentico – può fungere da passaggio critico per ripristinare la legittimità dell’agenzia, debilitata nell’ultimo decennio dalla irrefrenabile ed incontrollata proliferazione di nuove iniziative pubblico-private”.  A tenere alta l’attenzione su questi temi  a Ginevra ci saranno rappresentanti della società civile come il movimento  People’s Health Movement (PHM – rete globale per il diritto alla salute), che ha organizzato un’attività di monitoraggio.

Commento NdR: Tutto ciò senza contare come l’OMS ha affrontato la recente pseudo pandemia della influenza suina, detta anche H1N1, con la quale l’OMS si è trovata totalmente coinvolta in false affermazioni dettate alla govenance dell’ente, dall’industria farmaceutica, come ben descritto dal dr. Wolfgang Wodarg, presidente della Assemblea del Parlamento del Consiglio d’Europa (PACE), il quale nel suo discorso di apertura, prosegui  in questo modo: “La campagna per l’influenza aviaria (2005/06) combinata a quella della influenza suina, hanno causato moltissimo danno, non solo ad alcuni pazienti vaccinati ed ai budget della salute pubblica, ma anche alla credibilità e affidabilità di importanti Enti internazionali per la Salute.
La definizione di un allarme pandemico, non deve stare sotto la influenza dei venditori di farmaci. Gli Stati membri del Consiglio d’Europa dovrebbero chiedere indagini immediate sulle conseguenze a livello nazionale cosi come a livello europeo”.

Risorse: Richter J. WHO Reform and Public Interest Safeguards: An Historical Perspective. Social Medicine 2012 [PDF:  300 Kb]; From Alma Ata to the Global Fund: The history of International health policy.
Social Medicine 2008 [PDF: 670 Kb]

Bibliografia
Kamal-Yanni MM. Action to preserve WHO’s core functions cannot wait for organisational reform. The Lancet 2012; 379 (9813): 309
Chan  M. The rise of chronic noncommunicable diseases: an impending disaster. Opening remarks at the WHO Global Forum: Addressing the Challenge of Noncommunicable Diseases, Moscow, Russian Federation, 27 April 2011.
Lorenz N. Effectiveness of global health partnerships: will the past repeat itself ? Bulletin of the World Health Organization 2007; 85(7)
Stuckler D, Basu S, Mckee M. Global Health Philanthropy and Institutional Relationships: How Should Conflicts of Interest Be Addressed ?. Plos Medicines 2011 doi:10.1371/journal.pmed.1001020.

vedi: le nuove regole 2012, per epidemie e pandemie della OMS

Il VAIOLO NON è SCOMPARSO per i Vaccini, persino la OMS lo deve ammettere…:

Nella relazione della Direzione Generale del Comitato Esecutivo dell’OMS relativa al programma anti vaiolo del 1977, si legge:
“Durante la lotta decennale per l’eliminazione del vaiolo è emerso che il vaiolo può diffondersi anche in una popolazione completamente vaccinata. Pertanto si è adottata un’altra strategia: le vaccinazioni di massa sono state sostituite da un monitoraggio e da un trattamento mirato della malattia”
D’altra parte la malattia è scomparsa da sé anche in zone non sottoposte campagne vaccinali di massa.

Riguardo la Poliomielite sempre l’OMS ha accertato che le varie campagne di vaccinazione di massa hanno sì ridotto drasticamente i casi di polio “selvaggia” ma hanno scatenato una serie di casi di Polio paralitica da vaccino mentre in Pakistan nel luglio 2011 si sono avuti centinaia di casi di Polio ma tra questi, almeno il 78% dei casi erano relativi a bambini appena vaccinati.
Negli USA i Centers for Desease Control and Prevention (CDC) hanno dimostrato la possibilità per i bambini di sviluppare la Polio in conseguenza della somministrazione del vaccino orale. Dal 1980 al 1999 ci sono stati 162 casi di Polio: otto di questi acquisiti fuori dagli States mentre gli altri 154 sono stati casi di polio paralitica (VAPP) causati da poliovirus vaccino orale vivo OPV.

PANDEMIA INFLUENZA A (maialasuina)
DICHIARAZIONE della COMMISSIONE SANITA’ del CONSIGLIO D’EUROPA
(AGI) – Londra, 11 Gen. 2010 – L’«influenza A», le cui conseguenze per settimane hanno tenuto in allarme milioni di persone, in realtà era una «falsa pandemia» orchestrata dalle case farmaceutiche pronte a fare miliardi di euro con la vendita del vaccino: l’accusa arriva da Wolfang Wodarg, il presidente tedesco della commissione Sanità del Consiglio d’Europa.
Wodarg ha anche accusato esplicitamente le industrie farmaceutiche di aver influenzato la decisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di dichiarare la pandemia.

Pesante il j’accuse di Wodarg, ex membro dell’Spd, medico ed epidemiologo, secondo cui le multinazionali del farmaco hanno accumulato “enormi guadagni” senza alcun rischio finanziario, mentre i governi di tutto il mondo prosciugavano i magri bilanci sanitari, spendendo milioni di euros, nell’acquisto di vaccini per un’infezione che in realtà era poco aggressiva e quasi inesistente.
Wodarg ha fatto approvare una risoluzione nel Consiglio d’Europa che chiede un’inchiesta sul ruolo delle case farmaceutiche; e sulla questione il Consiglio d’Europa terrà un dibattito a fine mese.
La denuncia, riportata con grande evidenza dal Daily Mail, arriva qualche giorno dopo quella secondo cui i governi di mezzo mondo stanno cercando di sbarazzarsi delle milioni di dosi di vaccino.
Il Mail ricorda che, in Gran Bretagna il ministero della salute aveva previsto 65.000 decessi, creato una linea-verde e un sito web per dare consigli, ha sospeso la regola che vieta di vendere antivirali senza prescrizione medica; furono allertati gli obitori e persino l’esercito, che doveva essere pronto a entrare in campo qualora si fossero verificati tumulti tra la popolazione a caccia dei farmaci. Secondo Wodarg, il caso dell’influenza suina è stato “uno dei più grandi scandali sanitari del secolo”.

Le maggiori aziende farmaceutiche, secondo Wodarg, sono riuscite a piazzare “i propri uomini” negli “ingranaggi” dell’Oms e di altre influenti organizzazioni; e in tal modo potrebbero aver persino convinto l’organizzazione Onu ad ammorbidire la definizione di pandemia, il che poi portò, nel giugno scorso, alla dichiarazione di pandemia in tutto il mondo.
“Per promuovere i loro farmaci brevettati e i vaccini contro l’influenza, le case farmaceutiche hanno influenzato scienziati e organismi ufficiali, competenti in materia sanitaria, e così allarmato i governi di tutto il mondo: li hanno spinti a sperperare le ristrette risorse finanziari per strategie di vaccinazione inefficaci e hanno esposto inutilmente milioni di persone al rischio di effetti collaterali sconosciuti per vaccini non sufficientemente testati”.
Wodarg non fa alcun nome esplicito di persona in conflitto di interessi; ma lo scorso anno il Daily Mail aveva rivelato che Sir Roy Anderson, uno scienziato consulente del governo britannico sull’influenza suina, fa parte del consiglio d’amministrazione della GlaxoSmithKline.
L’azienda farmaceutica, che produce antinfluenzali e vaccini, ha immediatamente replicato alle accuse, definendole “sbagliate e infondate”.
By AGI (Agenzia Giornalistica Italiana)

Recommended For You

Administrator

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del TRUST estero VANOLI G.P. - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *