Ministero della “salute”: richieste dati scientifici mai soddisfatte !

——– Messaggio Inoltrato ——–

Oggetto: CONSEGNA: X Primo ministro del governo + ministro della salute e task force
Data: Mon, 27 Jul 2020 11:37:30 +0200 (CEST)
Mittente: posta-certificata@telecompost.it
A: GIOVANNI.PAOLO.VANOLI@pec.it

Ricevuta di avvenuta consegna
Il giorno 27/07/2020 alle ore 11:37:30 (+0200) il messaggio
“X Primo ministro del governo + ministro della salute e task force” proveniente da “GIOVANNI.PAOLO.VANOLI@pec.it”
ed indirizzato a: “seggen@postacert.sanita.it”
è stato consegnato nella casella di destinazione.
Identificativo messaggio: opec292.20200727113723.27913.48.2.64@pec.aruba.it

Per l’ Ufficio del Primo Ministro, Sig. Giuseppe Conte e sua
FINZIONE PERSONA GIURIDICA: CONTE GIUSEPPE
presidente@pec.governo.it
e per conoscenza al ministro della “salute”:
sig. Roberto Speranza e sua
FINZIONE PERSONA GIURIDICA: SPERANZA ROBERTO
seggen@postacert.sanita.it; dgprev@postacert.sanita.it
e presunta “Task Force” della “Sanità “……

NOTIFICA n° 125 – Data della PEC

Egregi signori,
Per cortesia forniteci quanto segue sulla supposta e presunta epidemia: Covid-19

  1. Esiste una micrografia elettronica del contenuto del virus puro e completamente caratterizzato (SARS-CoV-2) ?
  2. Qual è il nome dell’articolo primario di “peer review” in cui viene illustrato il virus e descritte tutte le sue informazioni genetiche rilevate ?
  3. Qual è il nome del documento di “peer review” del primario specialista che fornisce la prova inequivocabile e CERTIFICATA che il virus “Covid-19” è l’unica causa di una particolare malattia ?
  4. Dove si trova (se esiste la prova della SARS-CoV-2) il suo test anticorpale che soddisfa tutti i postulati di Koch e presenta un falso positivo inferiore al 30%; che potrebbe confermare l’infezione da SARS-CoV-2 ?

Se non avrò vostre notizie entro 30 giorni con risposte complete ed esaustive ai punti precedenti, tutti avranno il diritto di presumere che i punti 1, 2, 3 e 4 non siano dimostrati, e che non ci siano vere prove scientifiche di un presunto e cosiddetto virus che causi infezione “Covid-19”; e che quindi tutti i “decreti” correlati ed emessi sul tema presunta epidemia di Covid19, sono nulli e privi di fondamento scientifico, quindi trattasi di “FALSI in atti pubblici”.

Non ricevendo il materiale/informazioni richieste con questa PEC, presenterò denuncia in Tribunale contro le vs persone e FINZIONI, oltre a tutti i firmatari delle Leggi e/o decreti emessi per FALSO in atto pubblico, terrorismo governativo mediatico ed altro ancora.
Mi legge in copia il mio avvocato.
Distinti saluti

Jean Paul Vanoli – Giornalista Investigativo da 40 anni specializzato in Sanità, Medicina naturale e Bioelettronica – consulente di https://mednat.news + https://pattoverascienza.com

Tratto e continua QUI, con le varie richieste di informazioni, domande e risposte dei vari “enti a tutela della salute”, si ma di quella dei fatturati di Big Pharma……

Recommended For You

Administrator

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, del TRUST estero VANOLI G.P. e difensore dei: - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *