I vari Tipi di Terreno = Livelli della Matrice

Ecco i vari Tipi di Terreno  =  Livelli della Matrice
(identificati e definiti nella Medicina Naturale – essi a loro volta sono “Terreni Base” sui quali si instaurano dei “sotto terreni secondari”, i quali a loro volta interagiscono con tutti i Terreni Base)
Un vecchio proverbio Orientale dice:
” Il buon medico previene la malattia, il medico mediocre cura la malattia imminente, il cattivo medico cura la malattia in atto”

Del “Terreno”  ne parla già Ippocrate migliaia di anni fa, e del quale ne è stata provata sperimentalmente l’esistenza anche da Pasteur.  – vedi: Le varie Costituzioni (dott. E. Micucci)
vedi: Sist._Connettivo_Terreno_fisiologico.pdf  +  Uomo Psico Elettronico

Le proprietà bioelettronico-chimiche del Terreno sono un insieme di caratteristiche, dipendenti da fenomeni elettronici, chimici o fisico-chimici, in stretta relazione anche con il clima atmosferico, soprattutto gli organismi viventi, non solo nel terreno agricolo, esse concorrono a definire uno degli aspetti della salubrità e/o fertilità di un qualsiasi tipo di terreno, influendo sulla potenzialità produttiva della Salute dell’essere Vivente e/o delle piante coltivate su quel tipo di Terreno (i liquidi del corpo), ma esse producono Salute o malattia.

Già nel 1932, J. Mènétrier aveva compreso che la Nozione di Terreno era valida; in questa ottica, egli ha classificato i tipi di malati secondo il loro fattore ereditario, la loro recettività o resistenza a certe “malattie” (in realtà sono solo sintomi dell’unica malattia = ammalamento, persino il loro comportamento fisico o psicologico.
Egli ha determinato così aspetti “differenti di Terreno” (in realtà livelli = i liquidi del corpo extracellulari ed intracellulari, le matrici tissutali e la flora batterica anaerobica ed aerobica), secondo le caratteristiche sopra citate, situando i differenti stati patologici nelle “cornici” che ha chiamato “Diatesi“.
Egli ha scoperto che queste diatesi potevano modificarsi o “invecchiare“; che si poteva influire su queste modificazioni con gli oligoelementi (integratori naturali), sia in attivo sull’una o l’altra diatesi, sia nel suo insieme, sia facendo variare il funzionamento di un apparato, organo o di un dato sistema.
Anche Claude Bernard (medico), contemporaneo ed antagonista di Pasteur (chimico) affermò in più occasioni:
“Il microbo non è nulla, il Terreno è tutto”, ma i medici che vennero dopo di lui NON lo ascoltarono e credettero alle precedenti  BUGIE di Pasteur.
Il Terreno fisiologico è l’organismo vivente (che è composto di acqua da c.a. 95 % alla nascita fino al 65 % alla morte) considerato come un sistema completo, nel quale l’anatomia, la morfologia, il funzionamento fisiologico e psichico, gli antecedenti ereditari e acquisiti debbono essere presi in considerazione come facenti tutti parte dell’individuo, il quale non si identifica con una serie astratta di sintomi che possono essere molteplici e che variano anche nel corso del tempo.
Ovviamente sono Terreno anche i liquidi extra ed intra cellulare, i tessuti del corpo.

vedi anche la nuova scoperta fatta, dopo cento anni, dalla medicina ufficiale:
http://www.adnkronos.com/salute/medicina/2018/03/27/scoperto-nuovo-organo_G48zD7kS2r4WSbDEiu5JMJ.html

Acidi – Basi
Acqua e sue proprietà
Acqua del corpo
Acidosi
Alimentazione
 Bio Elettronica

Bioelettronica, med. del terreno
Cluster dell’acqua
Cure Naturali
Dominii di Coerenza

Elettrodinamica  Quantistica
Filosofia sulla Vita
Elettrosmog

MATRICE 1
MATRICE 2
Matrice extracellulare
Messaggi dell’acqua
Metabolismo
Mineralogramma
Nozione di Terreno

Omeopatia
Ossido – Riduzione
Pleoformismo
Pompa Sodio-Potassio
Segreti dell’Acqua
Semeiotica Biofisica Quantistica

Sist. Ontogenetico dei Microbi
Spirito – Mente
Suolo=Terreno

Terreno Oncologico
Terrorismo Mediatico
Uomo Psico Elettronico

NOZIONE di Terreno
Per migliorare o mantenere lo stato di benessere fisiologico dell’organismo umano olisticamente inteso, occorre tenere conto del cosiddetto “Terreno” e delle funzioni Psico-fisiologiche relative ai vari organi e apparati.
Si definisce “Terreno” innanzi tutto la tipologia Psico-bioelettronica dei liquidi dell’organismo e quelli della matrice, la reattività dell’individuo, che gli deriva dalla sua appartenenza ad una data “diatesi”  e dalla efficienza dei propri organi formatisi in base alla sua definizione “costituzionale”. Per Costituzione si intende, la combinazione di caratteri morfologici, fisiologici e psichici che caratterizza un individuo.
La “diatesi” consiste anche nella predisposizione genetica di un individuo alla malattia; è particolarmente utile tenerne conto nella definizione delle strategie profilattiche della malattia stessa.
La “costituzione” invece è la struttura anatomica – funzionale del soggetto; influisce anche nella determinazione delle strategie terapeutiche da usare negli stati acuti della malattia.
Il concetto di “Terreno” è di notevole importanza nella medicina non convenzionale, raccogliendo in sé la sintesi dinamica della “diatesi” e della “costituzione” individuale, e quindi rappresenta il complesso delle caratteristiche psicologiche, metaboliche, fisiologiche, così come si estrinsecano nell’interazione casuale tra informazione genetica e influssi ambientali esterni.
Le funzioni fisiologiche  relative ai vari organi ed apparati, possono essere salvaguardate salutisticamente e convenientemente con appropriata alimentazione crudista, vari rimedi secondo le più moderne interpretazioni di fitoterapia: con un trittico di tinture madri, macerati glicerici e oli essenziali, unitamente ad un prodotto salutistico “costituzionale” per le acuzie e “diatesico” per la profilassi., oltre ai prodotti omeopatici e con adeguati integratori alimentari, onde ottenere un buona funzionalità omeostatica e quindi la Perfetta Salute.

Ecco qui descritto in sintesi, lo “ABC” della Bioelettronica (visiona ed analizza con apposito TEST, lo stato del corpo Psico-Bioelettronico che anima quello fisico  del Vivente e lavora su di esso); essa determina, qualifica e quantifica, identificando con apposite apparecchiature bioelettroniche, i parametri elettronici dei liquidi extra cellulari e/o intracellulari – questi parametri elettronici del Vivente sono le Basi fisiologiche, dalle quali per “caduta”, si eseguono e comandano sempre azioni e reazioni, biochimiche e non solo, all’interno di essi e quindi anche sulla membrana cellulare, nelle cellule stesse…che possono, se intossicate, ad esempio, addivenire in uno stato di stress ossidativo, cioè all’alterazione-malfunzione del metabolismo cellulare e quindi quello nei tessuti (la Matrice) ove esse risiedono, tessuti che si infiammano, generando malfunzione negli organi corrispondenti a quei tessuti, determinando nei fatti la malattia, mentre e si mantengono con stili di vita adeguati (etica, coerenza ecc, lungo la via-legge dell’Amore, la comunione, la compassione, l’aiuto, quindi una vita con stress ridotto al minimo, alimentazione crudista appropriata, le giuste funzioni della perfetta Salute si manifestano a qualsiasi livello, perché mantengono e/o riportano al giusto pH = leggermente alcalino, modo nel quale gli umani funzionano e debbono vivere per rimanere SANI.
Mentre l’Odio, il rancore-risentimento, la violenza, alimentazione carica di carboidrati e zucchero, sono matrici di pH ACIDO, quindi generano l’acidosi metabolica, fautrice di qualsiasi malattia, fino al cancro.

RICORDO che uno dei Princìpi più importanti, della Medicina Naturale è questo:
“Ciò che NON si Esprime, si Imprime” sull’organismo, per mezzo degli errori Spirituali = Conflitti irrisolti (trasgressioni consce od inconsce alle Leggi del Vivente) – e per caduta, quelli della nutrizione e malfunzione cellulare dello Stress Ossidativo cellulare (sui tessuti degli organi bersaglio dell’archetipo conflittuale), e di quello derivante anche dagli errori alimentari,
– vedi Crudismo, e/o con l’utilizzo di farmaci (di sintesi) ma e soprattutto dei pericolosi perché tossici Vaccini, i quali null’altro sono sostanze/frequenze/vibrazioni tossico-nocive che determinano malfunzioni del fluire o meno e soprattutto dell’informazione all’interno del sistema del corpo Vivente (Psicosoma).

Consigli naturali utili:
– Divenire vegetariani ed abbondare quindi con verdure tipo lattuga e valeriana. Tutta la frutta va bene, ma particolarmente papaia, banana ed ananas per la frutta tropicale, e agrumi, mele, pere, cachi e uva per la frutta di casa nostra.
Curare l’alimentazione adatta: Crudismo con Emodieta
– Eliminare radicalmente ogni latticino, salumi, dolci, il caffè, il the, la cioccolata. Tenere costantemente in tasca o a portata di mano uvetta secca, fichi secchi e datteri.
– Mezz’oretta al giorno da dedicare alla respirazione yoga, e mezz’ora a camminate rilassanti più esercizi a corpo libero.

Il dott. Ermanno Micucci (medico) ci ha inviato questo suo studio su Terreno, diatesi, costituzioni in questa presentazione, visibile QUI

vedi anche: http://www.pharmacorama.com/Rubriques/Output/Cytosquelette4.php – (in francese)

In generale la parora “Matrice” (Terreno) definisce un “elemento” che fornisce un “appoggio” od una struttura che serve a riprodurre, costruire, od avvolgere.

La parola Matrice deriva dal latino “matrix” (matricis) quest’ultima derivante da “mater” che significa madre, il ventre matriciale che feconda e produce la Vita = acqua.

In Biologia la parola Matrice o Terreno sono impiegati per descrivere ed identificare la materia che si trova fra le cellule animali o vegetali, oppure più genericamente la materia (acqua) od il tessuto nel quale le strutture più specializzate sono incorporate, come per esempio i mitocondri nel citoplasma di una cellula, in pratica i liquidi endo ed extra cellulari.
Essa/o e’ anche impiegata per definire il terreno nel quale i batteri e/o funghi sono “coltivati” e/o vivono.

Ecco descritti in sintesi i vari livelli = tipi di Terreno (matriciali) degli esseri Viventi, che la Medicina Naturale ha da sempre identificato e definiti come “matrici” e sono questi:

SPIRITUALE – Percettivo = InFormAzione = Psichico = Mente (inconscia=reattiva – conscia=razionale) = schema mentale (formulato per mezzo delle informazioni acquisite, correlate e sintetizzate = programma-software di sopravvivenza = in parte il Sistema immunitario) = Ego/IO identificazione di sé.
Per lavorare su questo livello di Terreno occorre mantenere e/o ritrovare le informazioni adatte per un vissuto il più possibile in coerenza nell’Etica comportamentale rispetto alle Leggi della Natura, e risolvere i Problemi del vivere quotidiano, per non ritrovarsi nei Conflitti Spirituali…matrici di ogni malessere
Questo Livello-Terreno “modula” costantemente, per proprietà intrinseca dell’in-form-azione (ciò che si sta formando), i Campi ElettroMagnetici – CEM – del Terreno Bio elettronico, in quanto composto-fatto di una delle 4 forme dell’Energia, che ad es.: nel Cervello si evidenzia sottoforma di energia a “radiofrequenza” modulata dalle informazioni entrocontenute nella mEnte, organo dello Spirito / Iosono.
E’ a questo livello che si creano i Conflitti Spirituali e dal quale nascono TUTTE le cosiddette malattie.
vedi:  Filosofia

BIO ELETTRONICO – Energetico = Terreno composto in primis dalla parte Elettro-Magnetica (C.E.M.) che invia anche e distribuisce le informazioni a tutto l’organismo, anche mediante il DNA Antenna; Bio Fisica Quantistica del Vivente (Interrelazione informazionale fra i vari CEM di particelle sub atomiche, atomi, molecole, cellule, organi e sistemi del corpo).
E’ in questo livello che si producono i blocchi di Energia Vivente che supporta l’Informazione, in quanto l’acqua che ci compone perde la sua “coerenza“.
Questo livello-terreno energetico (radiofrequenza e/o plasmico a bassa temperatura = modula ed e’ modulato, cioè interagisce con il Terreno di livello superiore = quello Spirituale e per caduta con il livello inferiore, il Terreno fisiologico = Liquidi del corpo + Tessuto connettivo del terreno fisiologico. (vedi Bio Elettronica), esso può arrivare anche a generare il Terreno Oncologico.
Questo è il corpo Psico-Bioelettronico, che esce dal corpo fisico al trapasso/morte, e che contiene lo Spirito/mente/informata.

FISIOLOGICO – Bio Chimico – Tissutale = I liquidi del corpo, la matrice extracellulare ed intra cellulare, ed il Tessuto Connettivo immerso in quei liquidi, e’ il Terreno interconnesso e inter-relazionato con i C.E.M. contenuti nel Terreno Bio elettronico, il livello superiore, i liquidi (percentuali dei liquidi nell’uomo = dal 90% c.a. per il neonato al 65 % c.a. per l’anziano) e con il livello inferiore, quello Funzionale.
Questo livello-terreno, attraverso la “rivelazione-conversione” per mezzo della biochimica e delle “antenne convertitrici trasduttrici e piezoelettriche” dei villi, micro villi e ciglia sensoriali, che si ritrovano sulle superfici di tessuti, cellule, micro organismi ecc., modula, cioè trasforma – trasduce i “segnali informativi” ricevuti dal terreno bio elettronico (i liquidi ed i tessuti) in “vibrazioni meccaniche acustiche – non udibili” – e per mezzo delle stesse cariche bio elettroniche – per effetto piezoelettrico + polarizzazioni – anche in reazioni chimiche, in modo che il “segnale dell’informazione” passi da e per in ogni Terreno-Livello attivando e relazionandosi con i vari livelli.
Ricordiamo anche che ad ogni pH, rH e del Terreno fisiologico, corrispondono una serie di batteri, funghi, autoctoni, che preparano le sostanze nutrienti per le cellule e riparano i tessuti danneggiati; alle volte vi si trovano anche dei parassiti, che vi “abitano”; quindi variando questi valori, vi è una “rivoluzione-alterazione” fra gli “abitanti” di quel tipo di Terreno, quelli che possono mutarsi lo fanno e si adattano alle nuove condizioni del Terreno e quelli che non riescono a mutarsi, muoiono e/o emigrano ove il terreno è loro più favorevole, e parliamo in questo caso sopra tutto (ma non solo) dei funghi e dei batteri che hanno grandi capacità adattive, ma anche di mobilità nell’organismo, quando non sono direttamente spostati ed inviati in certe zone del corpo (specie quelli autoctoni) per riordinare e guarire i tessuti alterati dalle lente e progressive intossicazioni (virus vaccinali e sostanze tossiche), infiammazioni e dalla mancata ottimizzazione e funzionalità del sistema immunitario ed emuntorio.

FUNZIONALE – Bio Meccanico = Movimento / Energia / Forza vitale.
Ogni Terreno ha le sue proprie InFormAzioni che inter scambia con gli altri livelli-terreni.
Il Funzionale permette al livello Spirituale di arricchirsi di informazioni attraverso il corpo dell’essere vivente, per mezzo degli organi di senso = sensori interni ed esterni e quello Spirituale agisce in un circolo continuo con il Funzionale per mezzo dei Terreni-Livelli intermedi. Inoltre permette all’Essere di partecipare in questa dimensione (spazio-temporale) del sensibile e di comunicare con tutta la Manifestazione dell’UniVerso – vedi: Scopo della Vita + Progetto Vita

La Medicina Naturale insegna a “lavorare” contemporaneamente su questi vari Livelli o Terreni, con apposite tecniche non invasive.
La medicina ufficiale lavora SOLO ed unicamente immettendo sostanze (farmaci di sintesi, e vaccini che sono veleni) che secondo questa medicina sono in relazione solo con altre sostanze che appaiano eccedenti o carenti oppure per scatenare reazioni chimiche particolari. Di fatto questa “medicina empirica” lavora solo sul piano fisiologico-chimico, senza preoccuparsi delle interferenze indotte e prodotte sugli altri Livelli-Terreni da quelle tossine (false informazioni, mancanza di informazioni, alimentazione NON adatta e/o contaminata, e con l’uso farmaci di sintesi e vaccini).

Non solo, ma essa non lavorando sugli altri Livelli -Terreni, in quanto NON li tiene in NESSUNA considerazione, produce dei gravi scompensi (nuove malattie iatrogene e/o somatizzazione delle controindicazioni dei farmaci e dei vaccini) rendendo in moltissimi casi cronico il malato e/o portandolo all’handicap e/o facilmente alla morte prematura.

Ecco la grande differenza, per ora incolmabile, fra le due medicine: quella Allopatica e quella Naturale; ecco perché la Medicina Naturale è chiamata impropriamente dai medici allopati: ALTERNATIVA e non Complementare alla medicina ufficiale, di cui si salva solo la medicina d’urgenza, la chirurgia e la  traumatologia.

Bibliografia:
Matrice e Regolazione della Matrice – A. Pischinger MD – Prof. Hartmut Heine PhD, Editore SIMF, Società Italiana di Medicina Funzionale.

TERRENO (Matrice) e MALATTIA
Cari medici vaccinatori… e non, Siete legati alle teorie di Big Pharma che provengono dal bugiardo falsificatore Pasteur…..
I Germi batteri e virus non sono le cause di malattia ma la loro conseguenza, perché è il Terreno malato che ammala.. , quando è in alterazione di pH rH e resistività, dovute alle intossicazioni ed infiammazioni generate da cibi contaminati, aria, acque, malsane, Vaccini, farmaci, Terreno che se in quelle condizioni, ammala le cellule che entrano in uno stato di stress ossidativo, malfunzionando e creando aggravamento dello stato di salute di tessuti e quindi di organi.
I batteri autoctoni del microbioma-microbiota, cercano di riparare i tessuti danneggiati od alterati, però quando sono in situazione di disbiosi, disequilibrio fra di essi, proliferano mutando forma per sopravvivere nel terreno alterato e quindi funzione, generando anche tossine anche perchè contemporaneamente anche il sistema enzimatico si altera, tutto ciò aggrava lo stato generale del soggetto e sono quei batteri o virus (che sono solo proteine complesse a DNA od Rna) che poi i medici che sono impreparati ed incompetenti, ritrovano nel sangue o nei fluidi del corpo, ma che sono la prova che virus e batteri (chiamati patogeni) sono la conseguenza e non la causa delle “malattie”.
Quindi agire esclusivamente su di essi (batteri o virus) con antibiotici e /o Vaccini senza tener contro della matrice il Terreno, significa non capire nulla di biologia…. e medicina risanatrice.
I virus che si trovano con gli esami di laboratorio, nei fluidi umani sono la conseguenza delle apoptosi cellulari per il disfacimento dei mitocondri che contengono DNA/Rna, e/o di quello nucleico. Quindi anche in questo caso i virus non ammalano, ma sono la conseguenza dell’ammalamento… ciò significa che anche in questo caso, antivirali e Vaccini NON SERVONO MAI, anzi producono alterazione ulteriore del Terreno e quindi Danni al Vaccinato !
Basta con le bugie…
Pasteur  stesso, sul letto di morte disse:  “il Terreno è tutto, il microbo è niente”
Quindi occorre lavorare sul Terreno per riordinare le sue alterazioni e tutto andrà a posto e la Perfetta Salute comparirà, mentre agendo con farmaci e/o Vaccini, sui cosiddetti germi, non elimineremo la causa vera, ma solo dei sintomi, ed il soggetto si riammalerà nel tempo.

Cari “medici“…. Studiate biologia, per favore o cambiate mestiere, siete pericolosi per la salute umana… a parte i meccanici del corpo…i chirurghi, od i traumatologi, se non tenete conto di queste importanti basi Psico-fisiologiche.
Ricordatevi
“I batteri accompagnano la malattia, non la creano”.
(By Max von Pettenkofer medico e chimico bavarese, amico di Koch)
Microbioma_omeostasi_stress_ossidativo_mutazioni_DNA-danni-da-farmaci-e-VACCINI – PDF (Tesina by Jean Paul Vanoli)

Definizione della parola “stati della MATER-IA“:
Con stato della materia si intende una classificazione convenzionale della materia a seconda delle sue proprietà meccaniche.
Storicamente venivano individuati tre stati: solido, liquido e gassoso.
Nello stato solido le molecole (o, a seconda dei casi, gli atomi) che compongono la materia sono strettamente legate fra loro e formano un reticolo cristallino rigido.
Nello stato liquido le molecole sono legate solo debolmente e, sebbene siano ben compatte fra loro, sono libere di scorrere le une sulle altre.
Nello stato gassoso le molecole interagiscono solo debolmente e si muovono indipendentemente le une dalle altre.

Nella scienza moderna in realtà questa semplice classificazione risulta inadeguata a descrivere esaustivamente le numerose possibilità che ha la materia di organizzarsi.
Il plasma è stato probabilmente il primo nuovo stato della materia ad essere aggiunto a questa catalogazione ma ce ne sono moltissimi altri che compaiono in condizioni particolari di temperatura e pressione come i vari tipi di ghiaccio (denominati ghiaccio I, ghiaccio II, ghiaccio III e così via fino al ghiaccio X) e lo stato superfluido che l’elio raggiunge a bassissime temperature.

Definizione della parola PLASMA:
1. Tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Plasma_(fisica)
La parola plasma ha una radice greca che significa “essere modellato, forgiato” (anche la parola plastica ha la sua stessa radice) e può assumere diversi significati a seconda del contesto.
In fisica e chimica, il Plasma (detto anche gas ionizzato) è uno stato della materia in cui alcuni o tutti gli elettroni dell’orbita più esterna sono separati dall’atomo o molecola. Il risultato è una collezione di ioni ed elettroni che non sono più legati gli uni agli altri. Questo stato della materia fu identificato per primo da William Crookes nel 1879, e chiamato “plasma” da Irving Langmuir.
nel corpo umano questa condizione di “plasma” esiste, ed essa si forma a basse temperature (tipo Trasmutazione di energia a bassa temperatura)

Il plasma è il quarto stato della materia ed è distinto dagli altri tre stati a bassa energia che sono: solido, liquido e gas. Il plasma è la più comune forma di materia: comprende più del 99% dell’universo visibile. Forme comuni di plasma sono il sole e le altre stelle, i fulmini, l’aurora boreale, i venti solari e le nebulose interstellari. Inoltre, si ha una formazione di plasma sullo scudo termico dei razzi al rientro nell’atmosfera.
Ci sono diversi modi per ottenere il plasma. Il primo è chiamato “ionizzazione termica”: affinché una sostanza si ionizzi, occorre che l’energia cinetica delle particelle che si urtano sia superiore all’energia di legame dell’elettrone piú labile dell’atomo o della molecola. Ciò è possibile ad esempio riscaldando il materiale fino a temperature elevatissime (106-108 °C).
Un esempio di questo tipo di plasma è la materia presente nel sole. Un altro tipo di ionizzazione è la cosiddetta “fotoionizzazione”. Questa si ottiene irraggiando una sostanza con un fascio luminoso di sufficiente intensità; in questo processo si ha la scissione degli atomi in conseguenza dell’assorbimento di quanti di luce. Infine esiste la cosiddetta “ionizzazione elettrica”: in un campo elettrico sufficientemente intenso, gli elettroni liberi, essendo accelerati nell’intervallo fra un urto e l’altro, possono acquistare un’energia cinetica superiore all’energia di legame degli elettroni atomici, e quindi sufficiente a provocare un processo di ionizzazione con la conseguente liberazione di nuovi elettroni.
Le applicazioni del plasma vanno dall’uso nella spettrometria allo studio della fisica delle reazioni di fusione nucleare.

Utilizzo della BioElettronica per qualsiasi sintomo che i medici impreparati della medicina ufficiale chiamano impropriamente “malattie“, per il ripristino della funzionalità dei neurotrasmettitori + Protocollo della Salute

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la consulenza QUI. Esso permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente e la sua compatibilita’ o meno, con il soggetto analizzato….
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)….
– scrivete QUI: info@mednat.news

Recommended For You

Administrator

About the Author: Administrator

Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, del TRUST estero VANOLI G.P. e difensore dei: - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *