Esperimento a titolo personale – Dott. Salvatore Rainò

Comunicazione

Alcune settimane fa, ho pubblicato l’Articolo del quale faccio seguire il collegamento ipertestuale
https://salvatoreraino.com/cinevirmatica-come-ti-risolvo-i-dubbi-sul-coronaviruss/

Avevo successivamente chiesto aiuto per effettuare il campionamento, prevedendo di fare consegnare dei tamponi rilevati dalla piastra di un respiratore artificiale, in modo che si potesse valutare la positività al Covid oppure il contrario, traendo informazioni sulla diffusione random del virus.

Nonostante il numero ridotto dei campioni, il carattere randomizzato di una tale indagine può esprimere un’idea di quanto senso abbia, negli stessi luoghi dei prelievi ambientali, attuare forsennatamente l’uso del mascherino, dei guanti e delle distanze di sicurezza.

Dieci giorni fa, ho pensato di effettuare personalmente il test, prelevando il pulviscolo deposto sulla membrana di un campionatore aereo, tramite dei normali tamponi per Covid.

I tamponi sono stati inviati presso un Laboratorio, come se fossero stati prelevati da soggetti testati per il virus.

In realtà i campioni si riferivano alle realtà di seguito indicate, pari a 10 (dieci) campioni.

Ovviamente, i nominativi delle persone che risultano essere testate, come anche quello del Laboratorio che ha effettuato gli esami, restano segreti, per motivi di privacy, che è stata necessaria soprattutto per non influenzare gli operatori.

Ecco le condizioni dei campioni:

1) Ai primi tre metri dopo l’ingresso di un supermercato (liberamente a 100 cm dal suolo); l’importante e che non vi sia una persona a diretto contatto con il rilevatore).

2)  Al centro del tavolo da pranzo, quando almeno 4 persone, massimo 6, sono sedute.

3) Ai primi tre metri dopo l’ingresso dei bagni pubblici lungo l’autostrada (stesse regole).

4) Ai primi tre metri oltre l’ingresso  principale in Banca (stesse regole).

5) Al centro di una piazza deserta (in presenza di vento).

6) Al finestrino dell’automobile, mentre il mezzo avanza a 10 Km/ora (per un minuto).

7) A 30 cm dal volto di quattro persone che respiravano tranquillamente per tre cicli respiratori completi.

La durata del campionamento è di un (1) minuto.

Mi assumo la responsabilità di riportare che tutti e dieci i campioni sono risultati negativi, con le conseguenze che possono essere tratte.

Ritengo che anche una sola positività avrebbe potuto inficiare la validità dello studio dal punto di vista statistico.

Però, alle condizioni che lo studio ha invece rivelato, ritengo che non sia da sottovalutare il risultato ottenuto.
By Salvatore Rainò

Recommended For You

Salvatore Rainò

About the Author: Salvatore Rainò

Info Biografiche: N. H.  Dr. Salvatore Rainò Ufficiale Medico Dirigente di Servizio Sanitario in congedo -  13° Battaglione Logistico di Manovra  (Encomio Solenne, per il senso di altruismo e il cosciente sprezzo del pericolo) Medico Chirurgo Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica Specialista in Medicina Interna Omeopata Unicista Hahnemanniano LUIMO Ricercatore bioenergetico Website   salvatoreraino.com                                                      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *