Danni dei Vaccini – Studi e ricerche li confermano !

“La vaccinazione é una mostruosità, che è figlia di errore ed ignoranza; e come tale, non dovrebbe trovar posto né in igiene né in medicina…
Non crediate nella vaccinazione, é una delusione a livello mondiale, una pratica antiscientifica, una fatale superstizione con conseguenze misurabili oggi con lacrime e tristezza senza fine”.
By dott. Carlo Ruta, professore in materia medica, dell’Università di PERUGIA (I) – 1896

Lone Simonsen e i suoi colleghi riferiscono che dal 1968 al 2001 i decessi per influenza negli anziani negli Stati Uniti sono progressivamente aumentati, proprio insieme al crescente uso di vaccini antinfluenzali.

Il Ministero della “salute” e gli enti a “tutela” della salute, (di Big Pharma) sono stati informati ogni anno dal 1996 sui gravi danni dei Vaccini (questa la lettera del 2020: Ministero_informato_Segnalazione_scientifica), ma non fanno né dicono NULLA, perché collusi con Big Pharma…..,
vedi: Corruzione

Inoltre:
L’Associazione nazionale dei medici e chirurghi americani (Association of American Psysicians and Surgeons) ha preso la parola al Congresso Usa, pronunciando senza mezzi termini un NO all’obbligatorietà vaccinale ed illustrando in modo dettagliato i rischi che comporta un indiscriminato uso dei vaccini stessi.
Ecco alcuni passaggi della loro presa di posizione.

“L’Associazione si oppone con forza all’interferenza federale nelle decisioni mediche, incluse quelle sui vaccini obbligatori. Dopo essere stati pienamente informati su rischi e benefici di una procedura medica, i pazienti hanno il diritto di accettare o rifiutare la procedura. La regolamentazione della professione medica è una funzione statale, non federale.
La prevalenza dell’ordinamento pubblico sulle decisioni dei pazienti o dei genitori riguardo all’accettazione di farmaci o ad altri interventi medici è una seria intrusione nella libertà dell’individuo, nella sua autonomia e nelle decisioni dei genitori sull’educazione dei figli. Il motivo addotto a sostegno delle politiche di vaccinazione obbligatoria è la minaccia per la salute pubblica.
Ma che razza di minaccia è necessaria per giustificare che le persone siano costrette ad accettare rischi imposti dalle scelte di governo?”. Quello dei rischi è il tema forte su cui punta l’Associazione.
Concetto ribadito dalla Corte Suprema statunitense e dallo stesso Congresso. Del resto, il Vaccine Injury Compensation Program (Programma per il risarcimento danni causati da vaccini) ha dovuto sborsare oltre 9 miliardi di dollari per fronteggiare il crescente numero di contenziosi. Che aumenterebbero in misura vertiginosa se non fossero così complicati come oggi.
“Ci sono nel settore enormi conflitti d’interesse – viene evidenziato – e giganteschi interessi da parte dei fornitori di vaccini e delle industrie farmaceutiche”.
Ancora:

“I vaccini non sono né sicuri al 100 per cento né efficaci al 100 per cento”. “Le persone non vaccinate, non esposte a una malattia e senza alcuna prova di contagio, non rappresentano alcun pericolo chiaro o presente”.

Le Nazioni Unite dicono che una nuova epidemia di poliomielite in Sudan è causata dal vaccino orale Di MARIA CHENG 2 settembre 2020 LONDRA (AP) – L’Organizzazione mondiale della sanità afferma che una nuova epidemia di poliomielite in Sudan è collegata a un’epidemia in corso provocata da vaccini in Ciad, una settimana dopo che l’agenzia sanitaria delle Nazioni Unite ha dichiarato il continente africano libero dal virus della polio selvaggia. In una dichiarazione di questa settimana, l’OMS ha detto che due bambini in Sudan – uno dello stato del Darfur meridionale e l’altro dello stato di Gedarif, vicino al confine con l’Etiopia e l’Eritrea – sono rimasti paralizzati a marzo e aprile. Entrambi erano stati recentemente vaccinati contro la poliomielite. L’OMS ha affermato che le indagini iniziali sull’epidemia mostrano che i casi sono collegati a un’epidemia derivata da vaccini in corso in Ciad che è stata rilevata per la prima volta l’anno scorso e si sta ora diffondendo in Ciad e Camerun. “C’è circolazione locale in Sudan e continua condivisione della trasmissione con il Ciad”, ha detto l’agenzia delle Nazioni Unite, aggiungendo che il sequenziamento genetico ha confermato numerose introduzioni del virus in Sudan dal Ciad. L’OMS ha affermato di aver trovato 11 ulteriori casi di poliomielite derivati ​​dal vaccino in Sudan e che il virus era stato identificato anche in campioni ambientali. Di solito ci sono molti più casi non segnalati per ogni paziente confermato di poliomielite. La malattia altamente infettiva può diffondersi rapidamente in acque contaminate e il più delle volte colpisce i bambini sotto i 5 anni. In rari casi, il virus della poliomielite vivo nel vaccino orale può mutare in una forma in grado di innescare nuovi focolai. La scorsa settimana, l’OMS e i suoi partner hanno dichiarato che il continente africano era libero dal virus della poliomielite selvaggia , definendolo “una giornata incredibile ed emozionante”. Lunedì, l’OMS ha avvertito che il rischio di un’ulteriore diffusione della poliomielite derivata dal vaccino nell’Africa centrale e nel Corno d’Africa era “alto”, sottolineando i movimenti della popolazione su larga scala nella regione. Più di una dozzina di paesi africani stanno attualmente combattendo focolai di polio causati dal virus, tra cui Angola, Congo, Nigeria e Zambia. In mezzo alla pandemia di coronavirus, molte delle campagne di vaccinazione su larga scala necessarie per debellare la poliomielite sono state interrotte in tutta l’Africa e altrove, lasciando milioni di bambini vulnerabili alle infezioni. Ad aprile, l’OMS ei suoi partner hanno raccomandato con riluttanza una sospensione temporanea delle campagne di immunizzazione di massa dalla polio, riconoscendo che la mossa potrebbe portare a una recrudescenza della malattia. A maggio, hanno riferito che 46 campagne per vaccinare i bambini contro la polio erano state sospese in 38 paesi, principalmente in Africa, a causa della pandemia di coronavirus. Alcune delle campagne sono state recentemente riavviate, ma gli operatori sanitari devono vaccinare più del 90% dei bambini nei loro sforzi per sradicare la malattia paralitica. I funzionari sanitari avevano inizialmente mirato a eliminare la polio entro il 2000, una scadenza ripetutamente rimandata e persa. La polio selvaggia rimane endemica in Afghanistan e Pakistan; entrambi i paesi stanno anche lottando per contenere i focolai di poliomielite derivata dal vaccino.

Quindi cari medici vaccinatori, siete dei CRIMINALI perché pur sapendo che i vaccini sono tossici ed immunodepressivi, continuate a vaccinare per servire i vostri padroni collusi con Big Pharma….

Ma sapete cos’è una vaccinazione ?
È una stimolazione ripetuta ed intensa degli organi linfoidi. Cosa accade?
Si introduce un antigene (proteina virale purificata), che provoca l’attivazione del sistema complementare. Sono una ventina di proteine circolanti e di membrana, essenziali nel meccanismo di difesa umorale contro gli agenti infettivi.
Questo comporta il reclutamento di varie cellule immunocompetenti, monociti, macrofagi, polinucleati, linfociti B e T. In seguito alla risposta immunitaria si formano anticorpi che si legano all’antigene relativo con formazione di immunocomplessi circolanti.
Nasce già la prima domanda: Dove vanno ? 
Seconda domanda ?
Conosco la codificazione genetica del sistema del complemento di quel bimbo? Perché tutti dovrebbero sapere che le proteine del complemento C2 e C4 hanno a che fare con il Lupus, la C3 con infezioni fatali, la C5 è 6 con la meningite, la C1 con l’edema angioneurotico. Ovviamente non esiste nessun screening di cautela. Secondo aspetto. Queste proteine purificate da sole sono scarsamente immunogeniche. Vuol dire che da sole non bastano ad indurre una risposta immunitaria. 
Allora che si fa ?
Si sporca il vaccino. Quasi nessuno sa che al fine di avere una risposta immune è necessario un espediente che si chiama Adiuvante di Freund. 
Si mescola la proteina purificata con una emulsione di olio minerale e batteri della tubercolosi uccisi al calore, emulsionati con lanolina e formaldeide. Perché questo è importante ?
Perché un aggregato con tubercolina passa nel nucleo cellulare. è questo che induce reazione antigene anticorpo e che produce alfa e gamma globuline del siero. Si induce una enorme ossidazione dell’intero sistema che è la coordinata principale del terreno canceroso e leucemico. 
Mi sono interessato alle vaccinazioni per ovvie ragioni genitoriali visto che ho tre figli. 
10 giorni dopo l’inoculazione del vaccino (trivalente, esavalente) abbiamo una caduta della conta linfocitaria in tutti i bambini, una riduzione della capacità fagocitante dei neutrofili e iperproduzione di Ig E. Si forma nel sangue un aggregato di antigeni e proteine del complemento circolanti per tutta la vita. è interessante notare dal piano vaccinale che nei primi mesi vengono somministrati solamente vaccini inattivi, per il fatto che il livello di anticorpi naturali è ancora molto basso.
Il massimo viene raggiunto a 14 anni. Durante la gravidanza, nella placenta è presente una condizione immunitaria di tipo 2 (il monossido di azoto non viene prodotto), vale a dire che le cellule T nella placenta producono in grande parte citochine del tipo 2. Perché ?

Perché se in gravidanza si producessero prevalentemente citochine del tipo 1, avremmo la morte precoce del feto (rigetto). I vaccini vivi, come MPR generano reazioni acute del tipo 1, vengono catturati dalle cellule dendritiche, ma essendo il sistema tarato sul tipo 2 non è in grado di reagire e i virus insediati all’interno delle cellule vengono congelati, soppressi temporaneamente. Ricordo che il tipo 1 ci difende dai tumori, oltre che dai virus.
Questo è l’inizio del percorso verso la predisposizione alle malattie autoimmuni e al cancro.
La vaccinazione di massa parte dal presupposto che la reazione di ogni bambino, alla somministrazione del vaccino sia uguale per tutti perché nel periodo neonatale l’organismo è tollerante verso gli antigeni con i quali viene in contatto. 
Peter Medewar, inglese, ebbe il premio Nobel negli anni 40 per l’esperimento, da cui il dogma, per cui se al neonato vengono inoculate delle cellule infettive di una qualche malattia il sistema dovrebbe reagire con un rafforzamento del sistema immunitario, imparare cioè a riconoscere l’antigene o l’agente patogeno come conseguenza della vaccinazione. Come l’organismo, di fronte a 55.000 proteine diverse riesca a fare questa distinzione è considerato un mistero.
Dal 1994 questo dogma è caduto.

Con una vaccinazione, si ha una iperstimolazione delle cellule dendritiche e delle cellule T citotossiche causando notevoli danni all’organismo.
In particolare, i vaccini attenuati, hanno la capacità di penetrare le cellule dendritiche e quindi stimolare le cellule T con eccessiva produzione del gas Monossido di Azoto che darà origine a fenomeni infiammatori, come per esempio la Meningite asettica. Inoltre a causa della memoria immunitaria il sistema, nel corso della vita, di fronte a qualsiasi virus risponderà con una iperstimolazione delle cellule T e diventerà perciò la causa diretta di Malattie Autoimmunitarie.
Le cellule dendritiche sono geneticamente espresse e sono decisive nel caso dei trapianti. Questo, che si chiama MHC (maggior complesso di istocompatibilità), è diverso da persona a persona, tranne che nei gemelli identici.

La reazione agli agenti esterni, siano esse tossine, organi trapiantati, vaccinazioni, sono quindi individuali: nessuno avrà la stessa reazione a delle sostanze estranee.
Cento anni fa solo il 10% della popolazione era affetta da tumori, oggi siamo al 35% ed entro il 2030 saremo al 50%. 
Stiamo violentando continuamente il nostro sistema immunitario. Non ci siamo accorti, ma oggi lo sappiamo, che con le vaccinazioni e gli antibiotici, abbiamo alterato la catena di respirazione mitocondriale, la sede della produzione dell’energia, con una commutazione permanente verso la forma di produzione fermentativa, senza cioè l’utilizzo di ossigeno. Questo non significa altro che una cellula tumorale diventa un parassita cellulare, perché ha bisogno di quantità enormi di glucosio. I geni dei mitocondri non possiedono meccanismi di riparazione, rispetto ai geni protetti all’interno del nucleo della cellula. 
Questi geni mitocondriali danneggiati, oppure mutati, sono trasmessi solo per via materna alle generazioni successive.
Fra tre generazioni il numero dei geni danneggiati sarà superiore ai geni intatti.
La mia risposta è una sola… o cambiamo… o moriamo.
Io non intendo esserne complice e spero, nei prossimi giorni, di sentire forte la voce dei colleghi onesti.
Dott. Flavio Bianchi + vedi anche: Corruzioni per i Vaccini

….Cosa succede se i libri di medicina o le riviste dette scientifiche (NdR: specialmente quelli scritti a favore dei vaccini), vengono scritti con un’enorme quantità di finanziamenti dall’industria farmaceutica ?
Cosa succede se il CDC possiede brevetti sui vaccini ?
Cosa succede se l’industria farmaceutica è corrotta e finanzia studi che smettono convenientemente di monitorare i soggetti del test prima che si manifestino effetti avversi dei vaccini ?
Cosa succede se i vaccini contengono sostanze tossiche a livelli che possono causare malattie croniche quando i bambini vengono ripetutamente iniettati con essi ?
Cosa succede se stiamo scambiando, malattie temporanee per lo sviluppo, con malattie autoimmuni e neurologiche più avanti nella vita, da essi scatenate ?
Che cosa succede se la minaccia e il pericolo di queste malattie “prevenibili” sono stati gonfiati per spingere più vaccini ?
Cosa succede se questi vaccini non sono nemmeno veramente efficaci come siamo stati portati a credere e avremo sempre bisogno di più vaccinazioni di potenziamento per cercare (senza riuscirvi) di compensare questa idea ?
Cosa succede se ci sono prove per tutto questo ?
Ascolta … Se vuoi vaccinare, fallo.
Spero comunque che tu possa mantenere una mente aperta e prendere veramente del tempo per indagare su questo da solo, al di là delle affermazioni del nostro governo e del sistema sanitario che ignorano ed ignorano l’enorme quantità di prove che contraddicono tali affermazioni.
Si prega di fare attenzione e sapere che non lo faccio per essere popolare. Non lo faccio per fare amicizia.
L’unico motivo per cui parlo, è quello di proteggere Veramente i miei figli e i tuoi figli, da danni inutili.
Con amore.
By Ashley Everly Cates medico Tossicologo presso Health Freedom Idaho.
Tratto da:
https://thestir.cafemom.com/baby/214868/scientist-mother-anti-vaccines
Fonte originale post: 
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1761228803898748&set=a.170135329674778&type=3&theater

NO ALL’OBBLIGO VACCINALE! Se c’è rischio deve poter esserci scelta. – By Sara Cunial (parlamentare)
Alla luce di numerosi studi e diverse sentenze, ho chiesto al Governo se non intenda adottare iniziative per eliminare l’obbligatorietà vaccinale, nonché la raccomandazione attiva delle vaccinazioni, lasciando #libertà di scelta terapeutica su tutte le vaccinazioni. E, inoltre, se il Governo intenda adottare iniziative normative per riconoscere la responsabilità del produttore del vaccino in caso di danno.
Qui potete leggere l’interrogazione per intero:

INFORMATI sui VACCINI e le loro MENZOGNE NON AVRANNO PIÙ ALCUN POTERE su di TE !
16 studi con donne che hanno subito la morte fetale ad avanzato stato di gravidanza e l’aborto indotto post vaccinazione.
La strategia del controllo del mercato dei farmaci, si estende dalla politicizzazione degli ordini professionali, al controllo dei concorsi ospedalieri, con particolare attenzione alle Università, e a quei “circoli” che gestiscono le cattedre, le carriere e la ricerca.

Video che, anche se ha imprecisioni sui Virus/esosomi (paricelle inerti), fornisce una sintesi breve di ciò che accade in queste epidemie INVENTATE e l’impreparazione dei medici ospedalieri:
https://www.facebook.com/francesco.p.russo.98/videos/3054932181241642/

Malattie autoimmuni dai Vaccini
In questo studio del 2009, condotto sul sistema immunitario dei topi, viene dimostrato l’innesco di reazione autoimmune dopo la vaccinazione. Nello specifico, l’immunizzazione ripetuta induce la produzione di autoanticorpi, cioè anticorpi che attaccano i tessuti del soggetto che li produce. Studi successivi sull’immunizzazione umana e animale hanno dimostrato questa produzione di autoanticorpi. “L’immunizzazione ripetuta con l’antigene causa l’autoimmunità sistemica nei topi altrimenti non inclini a malattie autoimmuni spontanee. La sovrastimolazione delle cellule T CD4 + ha portato allo sviluppo di cellule CD4 + T (aiCD4 +) che inducono autoanticorpi che erano state sottoposte a revisione del recettore delle cellule T (TCR) ed erano in grado di indurre autoanticorpi. La cellula T aiCD4 + è stata indotta dalla revisione de novo del TCR ma non dalla reazione crociata e successivamente le cellule T CD8 + sovrastimolate, inducendole a diventare linfociti T citotossici antigene-specifici (CTL). Questi CTL potrebbero essere ulteriormente maturati dalla presentazione incrociata dell’antigene, dopo di che hanno causato danni ai tessuti autoimmuni simili al lupus eritematoso sistemico (LES). L’autoimmunità sistemica sembra essere l’inevitabile conseguenza dell’eccessiva stimolazione del “sistema” immunitario dell’ospite mediante ripetute immunizzazioni con antigene, a livelli che superano la criticità auto-organizzata del sistema.. ” N. B. : Studio eseguito da autori senza conflitti di interesse.
Continua qui: https://mednat.news/malattie_autoimmuni.htm

https://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371%2Fjournal.pone.0008382

Video importante da visionare:
Dichiarazioni shock dell’ex Ministro della Sanità francese Philippe Douste-Blazy

https://lbry.tv/Giornalista-Francese-giu-2020:8?r=9H5U4SCF3QUPDA7tb6oUCaPLcUcRorSu

La gestione del mercato del Farmaco è realizzata anche attraverso la creazione di icone sul web, (Key Opinion Leaders), di cui in Italia abbiamo un esempio lampante, praticamente la versione Renziana/Burioniana detta impropriamente scientifica.
Quella che viene chiamata oggi “comunità scientifica” (che non esiste, ma è una invezione di questa casta), non è altro che una casta creata per servire le lobbyes farmaceutiche e i loro inconfessabili interessi economici.
Tutto questo sperpero di denaro a favore dei soliti noti gruppi farmaceutici, ci sta portando a una spesa sanitaria fuori controllo, oltre che un danno per la salute dei cittadini, che dovrà fare i conti anche con i tagli delle finanziarie degli ultimi anni, e che porterà lentamente questo paese ad un sistema sanitario privato come quello americano.

Insomma, sarà un successo, la storia si ripete ciclicamente, le masse seguono le persone sbagliate, ma con varianti dovute alla situazione specifica. Fatemi il piacere, buttate via la televisione e tutto vi sembrerà più chiaro.

1 – Eventi avversi riportati dopo tossoide tetanico, ridotto tossoide difterico e vaccino antipertossico acellulare in donne in gravidanza.
“L’esposizione alla gravidanza più frequente è stata l’aborto spontaneo in 22 casi (16,7%)”.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22727350/
2 – Confronto delle segnalazioni di perdita fetale di VAERS durante tre stagioni influenzali consecutive: c’è stata una tossicità sinergica fetale associata alla stagione 2009/2010 di due vaccini ?
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23023030
3 – Interruzione elettiva della gravidanza dopo la vaccinazione segnalata al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS): 1990-2006.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18406499/
4 – Sorveglianza di eventi avversi dopo vaccinazione influenzale stagionale in donne in gravidanza e loro bambini nel sistema di segnalazione degli eventi avversi vaccino, luglio 2010-maggio 2016.
“Tra le segnalazioni di IIV, l’AE più frequente per la gravidanza è stato l’aborto spontaneo in 62 (11,4%) segnalazioni, seguite da parto morto in dieci (1,8%) e parto prematuro in sei (1,1%).”
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27988883/
5 – Vaccini, biotecnologie e loro connessione con l’aborto indotto.
“I vaccini delle cellule diploidi (WI-38, MRC-5) hanno origine negli aborti indotti. Tra questi vaccini troviamo: rosolia, morbillo, parotite, rabbia, poliomielite, vaiolo, epatite A, varicella e herpes zoster. Oggi sono in cantiere altri vaccini abortivi coltivati su cellule trasformate (293, PER.C6)….
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18611078/
6 – Aborti originati dai vaccini.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/11657845/
– Testo intero: http://www.immunize.org/concerns/furton.pdf

7 – Vaccinazione contro la febbre gialla durante la gravidanza e aborto spontaneo: uno studio caso-controllo.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/9484965/
8 – Sorveglianza di eventi avversi dopo vaccinazione influenzale stagionale in donne in gravidanza e loro bambini nel sistema di segnalazione degli eventi avversi vaccino, luglio 2010-maggio 2016.
“Tra le segnalazioni di IIV, l’AE più frequente per la gravidanza è stato l’aborto spontaneo in 62 (11,4%) segnalazioni, seguite da parto morto in dieci (1,8%) e parto prematuro in sei (1,1%).”
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/27988883/
9 – Confronto delle segnalazioni di perdita fetale VAERS durante tre stagioni influenzali consecutive:
c’è stata una tossicità sinergica fetale associata alla stagione 2009/2010 di due vaccini ?

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/23023030/
10 – Interruzione elettiva della gravidanza dopo la vaccinazione segnalata al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS): 1990-2006.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/18406499/
11 – Danno fetale dopo vaccinazione accidentale di poliomelite di una madre immune.
“Un danno irreparabile alle cellule del corno anteriore del midollo cervicale e toracico è stato trovato in un feto di 20 settimane la cui madre era immune alla poliomielite prima del concepimento, ma che inavvertitamente era stata sottoposta a vaccinazione orale contro la polio a 18 settimane di gestazione.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/6747944/
12 – Sindrome da morte improvvisa infantile (SIDS) poco dopo la vaccinazione esavalente: un’altra patologia in sospetta SIDS ?
“Qui riportiamo il caso di una bambina di 3 mesi che muoia improvvisamente e inaspettatamente poco dopo aver ricevuto una vaccinazione esavalente.
L’esame del tronco cerebrale su sezioni seriali rivelava l’ipoplasia bilaterale del nucleo arcuato. Il sistema di conduzione cardiaca presentava una dispersione fetale persistente e una degenerazione di riassorbimento. Questo caso offre una visione unica del possibile ruolo del vaccino esavalente nell’innescare un esito letale in un bambino vulnerabile.
Qualsiasi caso di morte improvvisa e inaspettata che si verifichi perinatalmente e durante l’infanzia, specialmente subito dopo una vaccinazione, dovrebbe sempre essere sottoposto a uno studio completo di necroscopia secondo le nostre linee guida “.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/16231176/
13 – Eventi avversi riportati dopo tossoide tetanico, ridotto tossoide difterico e vaccino antipertossico acellulare in donne in gravidanza.
“L’esposizione alla gravidanza più frequente è stata l’aborto spontaneo in 22 casi (16,7%)”
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/22727350/
14 – Vaccinazione influenzale nel primo trimestre di gravidanza e rischio di disturbi dello spettro autistico (2017)
https://jamanetwork.com/journals/jamapediatrics/article-abstract/2617988
15 – Principali difetti alla nascita dopo la vaccinazione segnalati al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), dal 1990 al 2014. (2017) “Abbiamo identificato 50 segnalazioni di gravi difetti alla nascita; in 28 segnalazioni, il vaccino è stato somministrato durante il primo trimestre; 25 sono stati segnalati con vaccini singoli somministrati. “
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/28398711/
16 – Neurite ottica in gravidanza dopo vaccinazione con Tdap: rapporto di due casi. (2017)
“Due donne incinte hanno sviluppato la visione offuscata dell’occhio singolo entro tre settimane dalla vaccinazione con Tdap.
L’esame neurologico e la RM hanno confermato una neurite ottica unilaterale senza evidenza di patologia di base.
Entrambi i pazienti hanno avuto un recupero completo, uno dopo metilprednisolone per via endovenosa.
Questo è il primo rapporto di neurite ottica correlato alla vaccinazione con Tdap in gravidanza.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/28719871/
17 –
Covid19_ilVaccino-cheVerrà – By https://www.corvelva.it/

Inoltre:
1) gli adiuvanti a base di alluminio (ABA)  NON SONO MAI STATI SPERIMENTATI e APPROVATI CLINICAMENTE in MODO DIRETTO !
2) L’APPROVAZIONE di in-SICUREZZA è STATA DATA ai VACCINI in CUI SONO INSERITI.
3) L’IMBROGLIO consiste nel fatto che spesso, nelle sperimentazioni per verificare gli EFFETTI AVVERSI DEI VACCINI… COME PLACEBO SI USANO PROPRIO i SALI di ALLUMINIO (invece che acqua sterile o soluzione fisiologica), cosicché le REAZIONI AVVERSE SCATENATE dai VACCINI sotto sperimentazione, vengono “bilanciate” dalle REAZIONI AVVERSE CAUSATE dai SALI d’ALLUMINIO che sono usati fraudolentemente come placebo !! 
4) MOLTI dei VACCINI INOCULATI ai NOSTRI FIGLI SONO STATI AUTORIZZATI sulla BASE di queste SPERIMENTAZIONI INGANNEVOLI !

Scrivono gli Autori:
“l’uso diffuso di ABA (Adiuvanti a base di alluminio) come placebo negli studi sulla sicurezza dei vaccini hanno garantito l’approvazione clinica di molti” … che ALTRIMENTI NON ci SAREBBE STATA !!

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6223008/#CR3

GLI ADIUVANTI A BASE DI ALLUMINIO NON DEVONO ESSERE USATI come PLACEBO negli STUDI CLINICI
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0264410X11013089?via%3Dihub

– Importanti le ricerche del Prof. Christopher Exley, biologo specialista internazionale dell’alluminio della Keele University
https://www.keele.ac.uk/
https://www.youtube.com/watch?v=ZeORYSHoRUc&list=PLZAVgdTVC6y43lJSKEZE57Pu7nJ7Eidf3&index=36&t=171s
Qui dove siamo arrivati, si può avere un’idea dell’importanza del lavoro di questo scienziato accademico:
https://drive.google.com/open?id=1FkPetiNPJx4041gi2_LjSaVok6Atkdp5

USA, Dic. 2016:
Il Presidente TRUMP si schiera a favore della Libertà di scelta sui Vaccini:

http://www.vacciniinforma.it/2016/12/17/trump-si-schiera-a-favore-della-liberta-di-scelta-contro-le-vaccinazioni-coercitive/4870
…in Italia invece, li si vuole re-imporre alla faccia della libertà anche di cura !
la costrizione vaccinale è imposta da Big Pharma con i suoi uomini, immessi nei posti di potere e/o di chiave, delle e nelle nazioni del mondo…
Mi viene dato ragione sulle massicce vaccinazioni – i medici hanno mentito. Salviamo i nostri figli ed il loro futuro” – 03/09/2017
….ed ha subito istituito una apposita Commissione presieduta da Kennedy J. che indaghi sui vaccini !
Grazie presidente Trump !

Uno studio della Columbia University ha trovato nei bambini una relazione tra avversità vissute nella prima fase della vita e aumento di sintomi gastrointestinali (la vitamina K1 ed i successivi Vaccini sono traumi molto gravi per il neonato), che a loro volta possono avere delle conseguenze sul cervello e sul comportamento durante l’età adulta.
Lo studio è stato pubblicato online il 28 marzo (2019) nella rivista Development and Psychopathology.
“Una ragione frequente per cui I bambini finiscono dal dottore, è quella di disturbi intestinali”, ha detto Nim Tottenham, un professore di psicologia alla Columbia e primo autore dello studio: “Le nostre scoperte indicano che i sintomi gastrointestinali  nei bambini potrebbero essere un semaforo rosso  per futuri problemi emozionali collegati alla salute”.

Gli scienziati hanno da tempo notato il forte collegamento esistente tra le viscere e il cervello.
Una precedente ricerca ha dimostrato che  nel 50% degli adulti con la sindrome del colon irritabile, veniva riscontrata una storia di trauma o abuso, con il doppio della prevalenza rispetto a quelli senza.

Quale ruolo il trauma abbia avuto nella crescente vulnerabilità sia a sintomi gastrointestinali che di salute mentale, si nota bene negli adulti, ma questo è raramente studiato nei bambini “, ha detto l’autrice capo dello studio Bridget Callaghan, che ha un ruolo di ricerca post dottorato nel dipartimento di psicologia della Columbia

In aggiunta, ha detto la dottoressa, degli studi sugli animali hanno dimostrato che i cambiamenti indotti da avversità, nel microbiota dell’intestino – ovvero la comunità dei batteri nel corpo che regola tutto dalla digestione alla funzione del sistema immunitario – influenzano lo sviluppo neurologico, ma su questo non si sono fatti degli studi sugli umani.

Il nostro studio è tra i primi  che collegano la perturbazione del microbiota gastrointestinale del bambino, all’attività cerebrale in regioni associate alla salute mentale, questo quando il trauma sia stato attivato da una avversità vissuta nei primissimi tempi di
vita“, ha detto Callaghan.

I ricercatori si sono concentrati sullo sviluppo in bambini che hanno vissuto estrema privazione psicosociale, causata da assistenza istituzionale prima della adozione internazionale. La separazione di un bambino da un genitore è noto che negli umani sia un potente fattore che predice problematiche sulla salute mentale.
Quella esperienza, quando viene rimodellata su roditori, induce paura e ansia, blocca lo sviluppo neuronale ed altera le comunità microbiche per tutta la vita.
I ricercatori hanno attinto dai dati di 115 bambini adottati da orfanotrofi o case accoglienza all’età di ca due anni e da quelli di 229 bambini cresciuti da genitori biologici
I bambini con disagi in precedenti accudimenti, hanno mostrato maggiori livelli di sintomi che riguardano: mal di stomaco, costipazione, vomito e nausea.
Dal campione degli adottati, i ricercatori hanno quindi selezionato 8 partecipanti dai 7 ai 13 anni, dal gruppo relativo a coloro con avversità ed altri 8  dal gruppo relativo a genitori biologici.

Tottenham e Callaghan hanno poi raccolto informazioni sul comportamento, campioni di feci ed immagini del cervello di tutti i bambini. Hanno usato la sequenza genetica per identificare i microbi presenti nei campioni di feci ed esaminato l’abbondanza e diversità di batteri in ogni sostanza fecale del partecipante.
I bambini con una storia di disfunzioni di accudimento nei primi anni di vita, avevano molto distintamente microbioti intestinali diversi rispetto a quelli cresciuti dalla nascita da genitori biologici. Scansioni del cervello dei bambini, hanno anche mostrato che gli schemi dell’attività cerebrale erano correlati a certi batteri. Per esempio, i bambini cresciuti dai genitori avevano una crescente diversità del microbiota  intestinale e questo è collegato alla corteccia prefrontale, una regione del cervello che aiuta a regolare le emozioni.
E’ troppo presto per dire qualcosa di conclusivo, ma il nostro studio indica che i cambiamenti nel microbiota intestinale, associati ad avversità, sono in relazione alla funzione cerebrale, incluse differenze nelle regioni del cervello associate con il processo emotivo”, ha detto Tottenham, che è un esperto sullo sviluppo emozionale

E’ necessaria più ricerca, ma Tottenham e Callaghan credono che il loro studio aiuti a colmare una lacuna importante nella letteratura.
Studi sugli animali ci dicono che gli interventi dietetici e i probiotici, possono manipolare il microbiota intestinale e migliorare gli effetti sul sistema nervoso centrale, effetti causati dalle avversità, specialmente durante i primi anni di vita quando il cervello in sviluppo e il microbiota sono piu’ plastici. “ ha detto Callaghan.

E’ possibile che questo tipo di ricerca ci aiuti a conoscere come e se intervenire al meglio negli esseri umani e quando
Callaghan e Tottenham attualmente stanno lavorando su uno studio a scala maggiore di 60 bambini a New York City, per vedere se le loro scoperte possono essere replicate.
Fonte:
https://www.technologynetworks.com/neuroscience/news/childhood-trauma-can-impact-our-gut-bacteria-317561?fbclid=IwAR100VkzvRgTjqgXPoxV6IbM-9DixkGJCS472J54TyiMTDr_0e_UzXSZcLs
Traduzione: M.Cristina Bassi per: thelivingspirits.net

Reference:
Callaghan, B.L., Fields, A., Gee, D. G., Gabard-Durnam, L., Caldera, C., Humphreys, K. L., Tottenham, N. (undefined/ed).
Mind and gut: Associations between mood and gastrointestinal distress in children exposed to adversity.

Development and Psychopathology, 1–20.
https://doi.org/10.1017/S0954579419000087

Vedi anche:
Biblio_scientifica/Biblio_scientifica_indice.htm

https://childrenshealthdefense.org/news/fully-vaccinated-vs-unvaccinated/
https://childrenshealthdefense.org/news/government-corruption/fully-vaccinated-vs-unvaccinated-part-2/
https://childrenshealthdefense.org/news/fully-vaccinated-vs-unvaccinated-part-3/
HPV (Gardasil) Vaccino per il cosiddetto cancro all’utero:
https://childrenshealthdefense.org/news/australian-data-cancer-epidemic-in-gardasil-girls/

Video di una TV libera Svizzera che denunacia i gravi danni dei Vaccini, visionatelo:
https://d.tube/#!/v/e.d.e.n.project2025/Qmc5LGbBhGZCPWQtLyCutMWpxo6nkECRdVmHy9Lbt84y3R

Date un’occhiata anche a questi video – Il link Vaccini-Autismo aumenta sempre più in tutti i paesi del mondo, ove si vaccina…

FULL MEASURE: January 6, 2019 – The Vaccination Debate
https://www.youtube.com/watch?time_continue=329&v=1XUM2gvfbW8
Bibliografia links, Vaccini-Autismo:
https://mednat.news/vaccini/autism_ref.htm
https://mednat.news/vaccini/autism_ref2.htm
Amish NON vaccinano, niente autismo:
https://mednat.news/vaccini/amish_senza_autismo.htm

Del Bigtree Discusses Vaccine Safety at The Truth About Cancer LIVE 2017 in Orlando
https://www.youtube.com/watch?time_continue=876&v=RfkkdCg2830

Secondo l’ultimo sondaggio,  1 su 40 bambini americani di età compresa tra 3 e 17 anni si trova ora nello spettro autistico. 
Questo scioccante aggiornamento è stato pubblicato sulla rivista Pediatrics nel dicembre 2018.
Nel 2014, il tasso era di 1 su 59; nel 2010, era 1 su 68; nel 2000, era 1 su 150.
Dire che stiamo valutando una crescita esponenziale sarebbe un eufemismo. 

Ma i vaccini hanno qualcosa a che fare con questa tendenza ?

Secondo un rapporto Full Measure 11 del pluripremiato reporter investigativo ed ex corrispondente della CBS Sharyl Attkisson, il dott. Andrew Zimmerman, un neurologo pediatrico, era l’esperto pro-vaccino testimone del governo usato per smascherare e respingere le richieste di autismo in campo vaccinale.
“Zimmerman era il principale testimone esperto del governo e aveva testimoniato che i vaccini non causavano l’ autismo:
“il dibattito è stato dichiarato concluso”, riferisce Attkisson.
Ma ora il dott. Zimmerman ha fornito nuove e notevoli informazioni.
Egli sostiene che durante le udienze sul vaccino di tutti quegli anni fa, ha detto privatamente agli avvocati del governo che i vaccini possono causare autismo in alcuni bambini. Quella inversione di rotta da parte del capo del personale medico capo del governo stava per cambiare tutto sul dibattito sul vaccino-autismo. Se il pubblico dovesse scoprirlo …
E si è fatto avanti e ha spiegato come ha detto ai vaccini del governo degli Stati Uniti che possono causare l’autismo in un certo sottogruppo di bambini e [il] governo degli Stati Uniti, il Dipartimento di giustizia [DOJ], ha soppresso le sue vere opinioni”.

Robert F. Kennedy Jr., presidente del World Mercury Project, è stato colui che ha convinto Zimmerman a parlare della copertura. 
In un affidavit giurato, datato 7 settembre 2018, Zimmerman afferma che, nel 2007, ha detto agli avvocati di DOJ di aver “scoperto eccezioni in cui le vaccinazioni potevano causare l’autismo“.
Ho spiegato che in un sottogruppo di bambini …la febbre (ASIA) indotta dal vaccino e la stimolazione immunitaria, hanno causato regressione (malattia del cervello) con caratteristiche del disturbo dello spettro autistico“, scrive Zimmerman.

Una settimana dopo questo incontro del 2007, il DOJ lo licenziò, dicendo che i suoi servizi non sarebbero più necessari. Secondo Zimmerman, il Dipartimento di Giustizia poi ha travisato la sua opinione in casi futuri, senza fare menzione delle eccezioni di cui li aveva informati. Kennedy ha ora presentato un reclamo per frode all’ispettore generale del DOJ.

William Thompson, Ph.D., scienziato senior del Centro Nazionale per le Immunizzazioni e le Malattie Respiratorie del CDC, ha anche confessato di nascondere i collegamenti tra vaccini e autismo, in questo caso il vaccino contro morbillo-parotite-rosolia (MMR)Secondo Thompson, questa frode scientifica è stata commessa con il preciso scopo di coprire potenziali problemi di sicurezza, così l’agenzia sarebbe stata in grado di sostenere che il vaccino MMR era stato dimostrato sicuro da somministrare a tutti i bambini. Eliminando i dati incriminanti, il collegamento sparì e questa ricerca è stata citata come prova da quando i vaccini non causano l’autismo.
Il rapporto di Attkisson rivela anche come i membri del Congresso che volevano indagare sul legame tra autismo e vaccino fossero vittime di bullismo, molestie e minacce. 
Dan Burton (R-IN), Dr. Dave Weldon (R-FL) e Bill Posey (R-FL) sono tra gli 11 attuali ed ex membri del Congresso e dello staff che hanno detto ad Attkisson che sono stati avvisati di abbandonare il problema di sicurezza del vaccino dai  Lobbisti di Big Pharma .

I vaccini possono avere conseguenze serie anche per gli adulti
Mentre i bambini sono più suscettibili ai danni del vaccino rispetto agli adulti, gli adulti possono e sono stati seriamente feriti e uccisi dalle vaccinazioni di routine pure. 
È importante rendersi conto che nessun vaccino è sicuro al 100 percento per tutti. 
Come riportato dalla CNN, un oncologo del Royal Marsden NHS Foundation Trust di Londra è morto di recente a seguito di una vaccinazione di routine contro la febbre gialla: 12
“Martin Gore, 67 anni, è morto giovedì mattina dopo aver ricevuto il vaccino, che è raccomandato ai viaggiatori che visitano l’Africa sub-sahariana, la maggior parte del Sud America e parti dell’America centrale e dei Caraibi …
La morte di Gore getta luce sull’aumento del rischio associato al vaccino contro la febbre gialla e ai dati demografici over-60. 
I tipici effetti collaterali del vaccino includono mal di testa, dolori muscolari, lieve febbre e dolore al sito di iniezione..

Tuttavia, le vaccinazioni possono, causare effetti collaterali più gravi, tra cui reazioni allergiche e problemi al cervello o agli organi …
L’OMS ha riferito che tutti i casi di malattia viscerotropica – un raro ma pericoloso effetto collaterale delle vaccinazioni contro la febbre gialla in cui una malattia simile alla febbre gialla di tipo selvaggio prolifera in più organi – si sono verificati nei vaccini primari, a partire da due a cinque giorni dopo la vaccinazione. “
Il tasso di reazione del vaccino potrebbe essere alto come 1 su 10 ?
Nel video qui sopra, Del Bigtree, 13 anni vincitore di un Emmy Award del talk show “The Doctors” per sei anni, e uno dei produttori del documentario, “Vaxxed”, parla della sicurezza del vaccino, o piuttosto della sua mancanza di essa.
In esso, racconta come, nel 2010, il CDC ha assunto una società per automatizzare il sistema di segnalazione degli eventi avversi del vaccino federale (VAERS) in modo tale che qualsiasi potenziale reazione vaccinale segnalata ai medici partecipanti alla Harvard Pilgrim HMO venisse automaticamente caricata nel database VAERS.

Sorprendentemente, i dati preliminari hanno mostrato che su 376.452 individui ai quali hanno dato 45 diversi vaccini, sono state identificate 35.570 possibili reazioni vaccinali. 
Ciò significa che quasi 1 persona su 10 ha sofferto di una reazione dopo la vaccinazione relativamente a un numero sufficiente di segnalazioni, tuttavia il mantra ufficiale del CDC è che il rischio di gravi lesioni da vaccino o morte è 1 su 1 milione.

Sfortunatamente, mentre la creazione di VAERS nel 1986 è stata un’opportunità per ottenere una più solida comprensione del numero di potenziali reazioni al vaccino, lesioni e decessi verificatisi dopo le vaccinazioni fatte negli Stati Uniti, il CDC non ha avuto seguito, e il progetto è caduto sul ciglio della strada.

Gli errori medici sono la terza causa principale di morte negli Stati Uniti
Mentre ho focalizzato molta attenzione sui vaccini e sulla necessità di informarsi sui loro rischi in questo articolo, i vaccini non sono di gran lunga l’unico pericolo presentato dall’industria medica. 
In effetti, gli errori medici in generale sono la terza principale causa di morte, uccidendo circa 250.000 americani ogni anno, 14 , 15 un aumento di circa 25.000 persone ogni anno dai dati pubblicati nel 2000. 16

Gli effetti collaterali dei farmaci, presi come prescritto, rappresentano la stragrande maggioranza dei decessi iatrogeni, ma interventi chirurgici non necessari, errori di farmaci negli ospedali, infezioni acquisite in ospedale e altri errori medici che si verificano negli ospedali reclamano anche la loro giusta parte di vite.

La ricerca 17 pubblicata nel 2013 ha stimato che gli errori ospedalieri prevenibili uccidono 210.000 americani ogni anno – una cifra che si avvicina molto alle ultime statistiche. Tuttavia, quando sono stati inclusi decessi correlati a errori diagnostici, errori di omissione e mancata osservanza delle linee guida, il numero è salito alle 440.000 morti ospedaliere prevenibili ogni anno.

Il Dr. Maurice Hilleman ha fatto rivelazioni stupefacenti in un’intervista che è stata tagliata da The Health Century
– l’ammissione che i vaccini della compagnia farmaceutica della Merck stavano iniettando virus pericolosi (Geneticamente Mutati) nelle persone di tutto il mondo.

Qui invece trovate spiegati tutti i Meccanismi, occulti e/o palesi, dei  e sui Gravi Danni dei Vaccini:
https://mednat.news/vaccini/dannivacc.htm
Microbioma_omeostasi_stress_ossidativo_mutazioni_DNA-danni-da-farmaci-e-VACCINI  (Tesina by Jean Paul Vanoli)
Qui trovate invece il Contenuto dei Vaccini:
https://mednat.news/vaccini/contenuto_vaccini.htm

Sentenza choc della Corte Ue: c’è relazione tra vaccino e Sla (Sclerosi) – 21/06/2020

Autismo dai Vaccini:
AUTISMO – Bibliografia, elenco di studi – links
AUTISMO – Bibliografia – 2
AUTISMO – Bibliografia – 3
AUTISMO – Studi e ricerche sui vaccini

MICROBIOTA INTESTINALE DEL NEONATO E DEL BAMBINO: IL RUOLO DEI BIFIDOBATTERI
https://mednat.news/vaccini/Microbioma_omeostasi_stress_ossidativo_mutazioni_DNA-danni-da-farmaci-e-VACCINI.pdf

Bibliografia scientifica (migliaia di studi e ricerche) sui Danni dei Vaccini:
BIBLIOGRAFIA SCIENTIFICA sui danni Vaccini (2.700 studi sui gravi danni)
BIBLIOGRAFIA, DANNI dei VACCINI – 1
BIBLIOGRAFIA, DANNI dei VACCINI – 2
BIBLIOGRAFIA, DANNI dei VACCINI – 3
BIBLIO, Danni dei Vaccini – 4 (autismo)
Bibliografia: 1.000 studi sui Danni dei Vaccini – 5
Bibliografia: Danni dei Vaccini – 6

Continua QUI:
https://mednat.news/vaccini/vaccini_base.htm
https://mednat.news/vaccini/vaccini_base2.htm
https://mednat.news/vaccini/vaccini_base3.htm

Vedi anche: Quadro Bio-Logico sull’epidemia e Covid19

– Il principale esperto di cancro Prof. Martin Gore, è morto all’età di 67 anni poco dopo una vaccinazione di routine per la febbre gialla e i media italiani non riportano la notizia ….. (2019)

E’ MORTO IL PROFESSOR MARTIN GORE, ESPERTO NELLA RICERCA DEL CANCRO DEL ROYAL MARSDEN HOSPITAL DI LONDRA, DOPO UNA VACCINAZIONE CONTRO LA FEBBRE GIALLA

(CNN) Il Prof. Martin Gore, 67 anni, è morto giovedì mattina dopo aver ricevuto il vaccino contro la febbre gialla raccomandato ai viaggiatori che visitano l’Africa subsahariana. Il Prof. Gore era uno dei principali esperti nella ricerca del cancro, è stato descritto come un “pioniere” nel suo campo dal principe William.

Il professor Mel Greaves dell’Istituto di ricerca sul cancro ha descritto Gore come “una forza della natura, molto energica, chiara e compassionevole”. Mentre Allyson Kate, presidente dell’ente caritatevole Ovarian Cancer Action, ha dichiarato: “Era un gigante nel campo ed un allegro collega. Non c’è dubbio che il professor Gore ha migliorato la vita di molti.”

La morte di Gore getta luce sull’aumento del rischio associato al vaccino contro la febbre gialla somministrato agli over-60. Secondo il NHS gli effetti collaterali del vaccino includono mal di testa, dolori muscolari, lieve febbre e dolore al sito di iniezione.

Tuttavia, le vaccinazioni possono, in rare circostanze, causare effetti collaterali più gravi, comprese reazioni allergiche e problemi al cervello o agli organi. Il NHS stima che queste reazioni si verificano in minima percentuale su milioni di dosi.

L’OMS ha riferito che tutti i casi di malattia viscerotropica – un raro ma pericoloso effetto collaterale delle vaccinazioni contro la febbre gialla che si manifesta con una malattia simile alla febbre gialla di tipo selvaggio e prolifera in più organi – si sono verificati a partire da due a cinque giorni dopo la vaccinazione

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie – l’agenzia per la protezione della salute del governo degli Stati Uniti – avvertono che la malattia viscerotropica può portare a sindrome da disfunzione multiorgano o fallimento multiorgano e morte in quasi il 60% dei casi.

Martin Goodier, assistente professore di immunologia presso la London School of Hygiene and Tropical Medicine, ha tuttavia rilevato che le reazioni gravi sono rare e il vaccino rimane “estremamente efficace. Il vaccino contro la febbre gialla è estremamente efficace nella protezione contro questa infezione ed è stato usato in tutto il mondo per molti anni”, ha detto alla CNN. “A causa dell’uso diffuso del vaccino possiamo dire con certezza che tali eventi avversi sono rari, i benefici per la salute della vaccinazione superano di gran lunga qualsiasi rischio potenziale”.

L’OMS ha anche detto alla CNN:
Mentre il rischio di effetti avversi è maggiore nelle persone di età superiore ai 60 anni, il rischio complessivo rimane basso.” L’organizzazione mondiale della sanità ha tuttavia osservato che deve essere eseguita una “valutazione rischio / beneficio” per le persone di età superiore a 60 anni, tenendo conto del rischio di contrarre la malattia.
https://www.bbc.com/news/health-46836877

Visionate questo video è importante, vi spiega bene come il supposto “coronavirus” è presente nel DNA di tutti gli umani:

vedi: Epidemie inventate

Dottor Roberto Petrella, ginecologo, da anni combatte contro certi vaccini sospetti come ad esempio il Gardasil

𝗗𝗼𝘁𝘁. 𝗥𝗼𝗯𝗲𝗿𝘁𝗼 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗲𝗹𝗹𝗮 dice:
“𝗥𝗶𝘀𝗼𝗹𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗺𝗶𝘀𝘁𝗲𝗿𝗼 𝗱𝗲𝗶 𝗱𝗲𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶 𝗶𝗻 𝗟𝗼𝗺𝗯𝗮𝗿𝗱𝗶𝗮: 𝘁𝘂𝘁𝘁𝗶 𝗶 𝗰𝗲𝗽𝗽𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗳𝗹𝘂𝗲𝗻𝘇𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗶 𝗾𝘂𝗲𝘀𝘁’𝗮𝗻𝗻𝗼 ( 𝟮𝟬𝟭𝟵-𝟮𝟬𝟮𝟬) 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗲𝗻𝗴𝗼𝗻𝗼 𝗶𝗹 𝗖𝗼𝘃𝗶𝗱-𝟭𝟵. 𝗕𝗔𝗦𝗧𝗔𝗥𝗗𝗜 !
𝗖𝗵𝗶 𝗹𝗶 𝗵𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗱𝗼𝘁𝘁𝗶 𝗵𝗮 𝗰𝗿𝗲𝗮𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝗖𝗼𝘃𝗶𝗱-𝟭𝟵. 𝗔𝗦𝗦𝗔𝗦𝗦𝗜𝗡𝗜 ! 𝟭𝟵. 𝗔𝘃𝗲𝘁𝗲 𝗰𝗮𝗽𝗶𝘁𝗼 𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮𝗻𝗶 ? 𝗦𝘂 𝟲𝟬 𝗽𝗮𝘇𝗶𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗮𝗻𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗶, 𝟱𝟴 𝗮𝘃𝗲𝘃𝗮𝗻𝗼 𝗳𝗮𝘁𝘁𝗼 𝗶𝗹 𝘃𝗮𝗰𝗰𝗶𝗻𝗼! 𝗕𝗔𝗦𝗧𝗔𝗥𝗗𝗜 !
𝗠𝗲𝗱𝗶𝗰𝗶 ! 𝗩𝗼𝗹𝗲𝘁𝗲 𝘂𝘀𝗰𝗶𝗿𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗼 𝘀𝗰𝗼𝗽𝗲𝗿𝘁𝗼 ? 𝗔𝗹𝘁𝗿𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝘀𝗶𝗲𝘁𝗲 𝗰𝗼𝗹𝗽𝗲𝘃𝗼𝗹𝗶! 𝗠𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗼 𝗦𝗽𝗲𝗿𝗮𝗻𝘇𝗮, 𝗺𝗮 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗽𝗲𝗿𝗮𝗻𝘇𝗮 𝘀𝘁𝗮𝗶 𝗱𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗮𝗶 𝗰𝗶𝘁𝘁𝗮𝗱𝗶𝗻𝗶 𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮𝗻𝗶 ?!
𝗗𝗮 𝟲𝟬 𝘃𝗲𝗿𝗶𝗳𝗶𝗰𝗵𝗲, 𝗰𝗵𝗲 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗰𝗼𝗻𝗱𝗼𝘁𝘁𝗼, 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗿𝗶𝗰𝗮𝘃𝗮𝘁𝗼 𝗶 𝗱𝗮𝘁𝗶 𝗱𝗲𝗶 𝗽𝗮𝘇𝗶𝗲𝗻𝘁𝗶, 𝗴𝗿𝗮𝘇𝗶𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗮𝗶𝘂𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗰𝗵𝗶 𝗵𝗮 𝗹𝗮𝘃𝗼𝗿𝗮𝘁𝗼, 𝟱𝟴 𝗮𝘃𝗲𝘃𝗮𝗻𝗼 𝗿𝗶𝗰𝗲𝘃𝘂𝘁𝗼 𝗶 𝘃𝗮𝗰𝗰𝗶𝗻𝗶 𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗳𝗹𝘂𝗲𝗻𝘇𝗮𝗹𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗲𝗻𝗲𝘃𝗮 𝗶𝗹 𝗖𝗼𝘃𝗶𝗱-𝟭𝟵 ! 𝗕𝗔𝗦𝗧𝗔𝗥𝗗𝗜 ! 𝗔𝗦𝗦𝗔𝗦𝗦𝗜𝗡𝗜 !
𝗚𝗹𝗶 𝗶𝗻𝘁𝘂𝗯𝗮𝘁𝗶 𝗴𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗶 𝗮𝘃𝗲𝘃𝗮𝗻𝗼 𝘂𝘀𝗮𝘁𝗼 𝗩𝗮𝘅𝗶𝗚𝗿𝗶𝗽 𝗧𝗲𝘁𝗿𝗮, 𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗶𝗻𝗮 𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲 𝗮𝗶 𝗯𝗮𝗺𝗯𝗶𝗻𝗶.
𝗧𝘂𝘁𝘁𝗶 𝗶 𝗰𝗲𝗽𝗽𝗶 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗲𝗻𝘂𝘁𝗶 𝗱𝗲𝗴𝗹𝗶 𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗳𝗹𝘂𝗲𝗻𝘇𝗮𝗹𝗶 𝗱𝗶 𝗾𝘂𝗲𝘀𝘁𝗼 𝗮𝗻𝗻𝗼 𝘃𝗲𝗻𝗻𝗲𝗿𝗼 𝗶𝗻𝗱𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗢𝗠𝗦, 𝗮𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗶𝗻𝗾𝘂𝗲𝗿𝗲, 𝗮𝗱 𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼 𝟮𝟬𝟭𝟵, 𝗲 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗲𝗻𝗴𝗼𝗻𝗼 𝟮 𝗰𝗲𝗽𝗽𝗶 𝗱𝗶 𝗖𝗼𝗿𝗼𝗻𝗮𝘃𝗶𝗿𝘂𝘀, 𝗰𝗵𝗲 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗳𝗶𝗻𝗶𝘁𝗼 𝗶𝗻𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗼. 𝗕𝗔𝗦𝗧𝗔𝗥𝗗𝗜 ! 𝗩𝗢𝗜 𝗦𝗜𝗘𝗧𝗘 𝗜 𝗖𝗢𝗟𝗣𝗘𝗩𝗢𝗟𝗜 !”

𝘚𝘦𝘨𝘶𝘦 𝘭𝘦𝘵𝘵𝘶𝘳𝘢 𝘦 𝘤𝘳𝘪𝘵𝘪𝘤𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘤𝘪𝘳𝘤𝘰𝘭𝘢𝘳𝘦 𝘤𝘰𝘯𝘴𝘦𝘨𝘯𝘢𝘵𝘢 𝘢 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘪 𝘪 𝘥𝘪𝘳𝘪𝘨𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘴𝘤𝘰𝘭𝘢𝘴𝘵𝘪𝘤𝘪, 𝘥𝘢 𝘧𝘢𝘳 𝘧𝘪𝘳𝘮𝘢𝘳𝘦 𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘮𝘢𝘮𝘮𝘦.

Fact-checker segnala questo video come falso ma senza dare una reale spiegazione! Invece le informazioni che vi comunica il Dott. Roberto Petrella in questo video sono tutte VERE e VERIFICABILI. Ma evidentemente la verità fa paura e deve essere censurata, così come sono stati secretati tutti i verbali del Comitato Tecnico-Scientifico della Protezione Civile, cioè i documenti usati dal premier per emanare i DPCM ed indire il lockdown
https://www.facebook.com/nicola.montaquila/posts/1617904198377196

𝗗𝗼𝘁𝘁. 𝗥𝗼𝗯𝗲𝗿𝘁𝗼 𝗣𝗲𝘁𝗿𝗲𝗹𝗹𝗮:
“𝗠𝗶 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗰𝗵𝗶𝘂𝘀𝗼 𝗶𝗹 𝘃𝗶𝗱𝗲𝗼. 𝗛𝗼 𝗹𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗹𝗮 𝗩𝗘𝗥𝗜𝗧𝗔̀ 𝗰𝗵𝗲 𝗹𝗼𝗿𝗼 𝗵𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗲𝗴𝗻𝗮𝘁𝗼 𝗮 𝘁𝘂𝘁𝘁𝗶 𝗶 𝗱𝗶𝗿𝗶𝗴𝗲𝗻𝘁𝗶 𝘀𝗰𝗼𝗹𝗮𝘀𝘁𝗶𝗰𝗶 𝗱𝗮 𝗳𝗮𝗿 𝗳𝗶𝗿𝗺𝗮𝗿𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗺𝗮𝗺𝗺𝗲. 𝗖𝗼𝗺𝗲 𝗳𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗮 𝗱𝗶𝗿𝗲 𝗰𝗵𝗲 𝗲̀ 𝗳𝗮𝗹𝘀𝗼? 𝗚𝗶𝘂𝗱𝗶𝗰𝗮𝘁𝗲𝗺𝗶 𝘃𝗼𝗶.”

Il Dott. Roberto Petrella, specializzato in Ostetricia e Ginecologia, è un medico genuino, onesto e coraggioso come pochi, rispetta il giuramento di Ippocrate così come rispetta i suoi pazienti, e svolge la sua professione come una missione, con scienza e coscienza ma anche con logica e buonsenso. È stato ricattato, minacciato ed infine ingiustamente radiato dall’ordine dei medici, perché non tace la verità e perché si è rifiutato di allinearsi al pensiero unico imposto dal regime sanitario alla mercé di Big Pharma.

𝘐𝘭 𝘷𝘪𝘥𝘦𝘰 𝘦̀ 𝘴𝘵𝘢𝘵𝘰 𝘵𝘳𝘢𝘴𝘮𝘦𝘴𝘴𝘰 𝘪𝘯 𝘥𝘪𝘳𝘦𝘵𝘵𝘢 𝘴𝘶𝘭 𝘱𝘳𝘰𝘧𝘪𝘭𝘰 𝘧𝘢𝘤𝘦𝘣𝘰𝘰𝘬 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘰 𝘴𝘵𝘦𝘴𝘴𝘰 𝘋𝘰𝘵𝘵. 𝘙𝘰𝘣𝘦𝘳𝘵𝘰 𝘗𝘦𝘵𝘳𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘪𝘭 4 𝘢𝘨𝘰𝘴𝘵𝘰 2020, 𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘰𝘳𝘦 12:44

—————————————————————————————————————-

NON SI PORTA VIA un BAMBINO di 6 ANNI ad una MAMMA AFFETTUOSA  e PREMUROSA… SONO ADDOLORATO ed INDIGNATO !!

E’ lo stesso bambino che una settimana fa lo si voleva vaccinare forzosamente, contro la volontà della madre (nel frattempo espropriata della potestà genitoriale, per altri discutibili motivi) e contro vari attestati sanitari di “non idoneità alle vaccinazioni”; in quell’occasione il bambino non fu poi vaccinato perché né il pediatra e né i medici dell’ASL, a fronte di quelle relazioni scientifiche, NON SI SONO ASSUNTI LA RESPONSABILITA’ DI SOTTOSCRIVERE UNA DICHIARAZIONE D’IDONEITA’.

Dopo circa una settimana nella quale, per ordine di un giudice, il bambino è stato trasferito dalla sua casa di Parma in una “casa famiglia” in provincia di Pavia (1° trauma!!), col permesso della madre di seguirlo per stargli accanto (in “prigionia” volontaria per amore del figlio), stamattina i Carabinieri per ordine del giudice lo hanno staccato dalla madre, prelevato piangente e terrorizzato (2° più forte trauma!!) e… portato non si sa dove…
….PER IL SUO BENE ???!

La situazione è complessa e non sta a me entrare nel merito dettagliato; posso solo dire quanto ho appreso da notizie di cronaca e cioè che questa mamma aveva una separazione burrascosa col padre del figlio (con denunce varie di violenze).
Posso però affermare, per averla conosciuta direttamente per uno studio scientifico che mi aveva chiesto, che era una madre premurosa e affettuosa, molto attenta alle esigenze di salute del suo bambino… aveva però il difetto di non credere che il programma di vaccinazioni previste giovasse e fosse ben tollerato dal figlio. E’ QUESTA UNA COLPA??!

Parlatene con tutti i vostri conoscenti, amici, familiari… specialmente con quelli che ancora credono in questo regime e pensano… che tutto va bene !!

By Dr. Franco Trinca
Biologo Nutrizionista clinico – https://it-it.facebook.com/FrancoTrinca26/

———————————————————————————————————-

Contro l’arroganza del potere, i medici, uniti, vincono !

Il TAR della Calabria ha accolto il 15/9 il ricorso presentato da AMPAS e da diversi ricorrenti che contestava la validità dell’ordinanza regionale che sanciva l’obbligo di vaccinazione antinfluenzale (fotocopia di quella emessa da Regione Lazio) per tutti i sanitari e per tutti gli over65. L’ordinanza è stata dichiarata illegittima in quanto stabiliva un obbligo, in violazione dell’articolo 32 della Costituzione Italiana sulla libertà di scelta di cura, impossibile da stabilire con un’ordinanza regionale. In altre parole: è come se con un regolamento di condominio si imponesse a tutti coloro che vi risiedono di assumere un certo farmaco: nessun condominio può legiferare in violazione di diritti costituzionali, così come nessuna regione può fare ordinanze che contraddicano leggi di valore nazionale. Siamo dunque riusciti, con la forza dei nostri 965 medici iscritti (e di altri che si sono via via aggiunti con le loro relazioni scientifiche), con l’appoggio di Comilva e grazie alla grande competenza del pool di avvocati degli studi Forasassi e Gaetani (che, come tutti noi, hanno lavorato giorno e notte) a contrastare l’arroganza di un potere politico sempre più protervo che, con l’appoggio di un “comitato tecnico scientifico” in cui alcuni membri hanno gravi conflitti di interesse con i maggiori produttori mondiali di vaccini, voleva farci credere che “se li vacciniamo tutti contro l’influenza ordinaria poi, se si ammalano, sappiamo con certezza che è Covid”. Una sciocchezza assoluta, indegna di un ragazzino delle medie inferiori, che tuttavia si voleva sostenesse le ordinanze di Lazio e Calabria e che è riportata anche nelle proposte vaccinali per i bambini della Regione Toscana. Abbiamo dovuto dare giustificazione scientifica di quanto fosse inconsistente e ingenua tale osservazione, richiedendo al CTS spiegazioni mai pervenute. L’arroganza del potere è stata talmente elevata che all’udienza calabrese di pochi giorni fa, gli avvocati della Regione e dello Stato neppure si sono presentati. Forse confidando in qualche giudizio “addomesticato” che invece non c’è stato. Sia dato merito dunque ai giudici del TAR calabrese di aver saputo leggere la grave illegittimità del provvedimento, rimandandolo al mittente, così come speriamo che presto facciano i giudici del TAR del Lazio, che stanno invece continuamente rimandando la sentenza su un’ordinanza “fotocopia” di quella calabrese, mentre la giunta regionale sta già provvedendo a versare a Sanofi i circa 130 milioni di euro previsti per l’acquisto degli inutili vaccini antinfluenzali richiesti dall’illegittima ordinanza.

Se la giustizia, per vie ordinarie, ci consente di restituire certezza di giustizia a noi cittadini, i cui diritti costituzionali (lavoro, istruzione, libera circolazione, privacy) sono stati umiliati e azzerati durante il lockdown da provvedimenti illegittimi, c’è ancora speranza. Una speranza tenue, contro l’arroganza di un potere politico asservito alle multinazionali del farmaco e della finanza mondiale, ma che ci fa capire che uniti per la difesa dei nostri diritti, possiamo ancora vincere.

Ora cercheranno sicuramente di fare una legge nazionale sull’obbligatorietà vaccinale, come hanno già fatto con la famigerata legge Lorenzin del 2017 sulla pelle dei nostri bambini. Sappiano che ci opporremo con tutte le nostre forze per difendere il diritto costituzionale alla scelta di cura che i nostri genitori hanno difeso con le loro vite. Uniti si può vincere, contro questi cialtroni, che ormai da tempo hanno smesso di rappresentare il popolo sovrano e che ormai rappresentano soltanto i loro interessi e quelli dei poteri forti che li muovono come burattini.

Grazie coraggioso TAR della Calabria: hai restituito fiducia a tanti cittadini che da oggi possono credere di più nella giustizia sapendo che i loro, i nostri, diritti sono qualche volta tutelati da persone per bene.

Speriamo che per qualcuno, nelle proprie auguste sedi romane, suoni presto la sveglia, per restituire dignità a noi cittadini.
By Luca Speciani (medico) – info@lucaspeciani.it

Sessualità OGM
Che problema ci sarebbe nel dire al gregge (NdR: ignorante) che lo si vuole vaccinare per modificare il suo DNA, non sarebbe più facile dire la verità anziché creare una crisi economica colossale per diffondere terrore, disagio e ribellione ?
O non si vuole apertamente proporre al gregge di modificare geneticamente il suo organismo come le piante, la frutta, la verdura, i cereali e gli animali d’allevamento…anche quelli che vi producete in casa che non sanno più di niente…perché potrebbe aprire il cervello a paracadute del gregge ?
Se non sanno più di niente significa che sono senz’anima, denucleati…gender…vi dice qualcosa la parola gender ?
Il gender è un individuo sessualmente e socialmente depersonalizzato, dissociato. Non è né carne né pesce, non ha emozioni solo deviazioni, perché il suo sistema endocrino non produce la secrezione ormonale di origine per creare quell’identità sessuale secondo la naturale alchimia delle cose, con i suoi umori, odori e sapori. Il gender è un OGM, cioè sterile e transumano.
Condizionatamente sterile perché non solo non ha facoltà di procreare, non ha nemmeno facoltà di produrre sufficiente ATP, adenositrifosfato, la molecola dell’anima.
Ne consegue tutta una serie di cambiamenti a partire dallo scambio di informazioni chimico metaboliche dell’asse intestino-cervello i quali influenzano profondamente il pensiero. Da qui il famoso detto “stai ragionando col culo”, giusto per collegare il concetto alla realtà. Il vaccino contro qualsiasi essere senziente come un virus o un batterio è un trattamento sanitario contro natura e contro le regole che la natura dispone per garantire la salute alla vita.
Il Coronavirus è diventato un fenomeno del terrore mediatico proprio grazie a chi ragiona col culo. Per chi invece è geneticamente originale, quindi non drogato da farmaci e correttamente collegato al campo morfogenetico, il coronavirus è quel filamento di mRNA proteina che ha trasmesso lungo i secoli e i millenni l’informazione al sistema immunitario dell’uomo per consentirgli di aggiornarlo e che ha permesso all’uomo di non estinguersi.
Combattere il virus del raffreddore significa distruggere il meccanismo di pulizia e revisione delle difese immunitarie che si sono evolute nel corso dei mutamenti climatici e gli stress psicofisici causati dal male di vivere. Significa disattivare l’up di aggiornamento automatico della vita in tutta la biosfera.

Caro CTS, epidemiologi, virologi, parassitologi se mi venite a dire che per capire questo banale concetto chimico fisico ci vuole una laurea, una specialistica o doti da paragnosta, vi dico con approssimazione scientifica del 101% che per interpretare scientificamente le leggi della sopravvivenza ci vuole un master in dittatura sanitaria.
By Gabry Gavin
https://www.facebook.com/1606580374/posts/10221206176736443/

Continua QUI:
Danni dei vaccini (sei pagine di ricerche e studi sui danni gravi dei Vaccini, fino all’alterazone della personalità anche sessuale)

Storia sui Vaccini:
https://archive.org/details/la-vaccinazione-sua-storia-e-suoi-effetti-carlo-ruata-1912

Ricapitolando:
…come ormai sappiamo la Spagnola (1918) fu causata dai vaccini, la Poliomielite con l avvento del vaccino Sabin tra gli anni ’50 e ’60 aumentò di casi ed in più trasmise cancro, leucemie e Aids a milioni di soggetti.
Adesso continua ad esserci la polio sempre trasmessa esclusivamente dai Vaccini, ma furbescamente la chiamano in altri modi come distrofia muscolare, sclerosi, meningite, ecc ecc……
Abbiamo scoperto solo dopo qualche anno che la Sars del 2002, Aviaria (H5N1) del 1997-2007, Suina (H1N1) del 2009 sono state tutte finte pandemie orchestrate a tavolino dall’OMS (per non parlare di Ebola e per Zika, tutta roba da laboratorio vaccinale) in accordo con BIG PHARMA a scopi economici, vendita vaccini/farmaci…..
Non riuscirono però nel loro scopo di creare vere pandemie, infatti non lo furono affatto ed i media non gli andarono dietro…… non erano così corrotti e manipolati allora……Ci provarono allora e fallirono.
Adesso con la complicità di tutti i governi pagati da BIG PHARMA ed i media e mezza sanità mondiale corrotta ce l’hanno fatta ! Ma il guadagno è multiplo…… loro:
BIG PHARMA con vendita di farmaci e OMS e governi che riceveranno mazzette multimilionarie dalla sopra citata Big Pharma ed i governi complici, potranno instaurare tutte le leggi che vogliono e controllare ed avere in pugno le masse…..”…..e propinare obbligatoriamente i loro Vaccini Tossici

      Recommended For You

      Administrator

      About the Author: Administrator

      Esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. Consulente di https://mednat.news/curriculum.htm - Curatore, Tutore, Notaio, del TRUST estero VANOLI G.P. e difensore dei: - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Diritti dei Batteri e Virus, cioè della Vita/Natura in genere

      2 Comments

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *