Danni dei Vaccini – 1 (Studi e ricerche li confermano)

Danni dei Vaccini – 1 (Studi e ricerche li confermano)
La Vaccinazione è una mostruosità, che è figlia di errore ed ignoranza; e come tale, non dovrebbe trovar posto né in igiene né in medicina
Non crediate nella vaccinazione, è una delusione a livello mondiale, una pratica antiscientifica, una fatale superstizione con conseguenze misurabili oggi con lacrime e tristezza senza fine”.
By dott. Carlo Ruta, professore in materia medica, dell’Università di *PERUGIA (I) – 1896

Ecco cosa scrive l’avvocato Marco Della Luna sui Vaccini pediatrici:

Il 10° COMANDAMENTO del CODICE di NORIMBERGA
https://it.wikipedia.org/wiki/Codice_di_Norimberga
Durante l’esperimento lo scienziato responsabile deve essere pronto a interromperlo in qualunque momento se indotto a credere che la continuazione dell’esperimento comporterebbe probabilmente lesioni, invalidità o morte per il soggetto umano”

Uno nuovo studio del chimico italiano Gabriele Segalla è stato pubblicato in peer-review sulla rivista scientifica americana International Journal of Vaccine Theory, Practice, and Research (IJVTPR), con il titolo “Citotossicità Apparente e Citotossicità Intrinseca dei Nanomateriali Lipidici Contenuti in un Vaccino a mRNA COVID-19”, che fa seguito a quello 26 gennaio 2023 (riassunto nel docu-video “Il vaccino di Pandora” realizzato da ArtistDocu Production), che dimostra la tossicità e la pericolosità dei nanomateriali lipidici che veicolano l’mRNA e le gravi responsabilità di EMA nell’autorizzare la somministrazione di farmaci, imperfetti e inadatti all’inoculazione intramuscolare, che risultavano tossici dalla stessa documentazione presa in esame.
Qui è pubblicata una traduzione di cortesia in italiano dello studio scientifico.

Numerosissimi sono gli studi su possibili effetti genotossici dei lipidi ionizzabili contenuti nei vaccini a RNA ma, ciononostante,  l’EMA, nel suo rapporto di valutazione del 19.2.21, sorprendentemente affermava: “Non sono stati condotti studi di genotossicità o cancerogenicità. I componenti della formulazione del vaccino sono lipidi e RNA che non dovrebbero avere un potenziale genotossico….secondo le linee guida, non sono stati eseguiti studi di genotossicità o cancerogenicità. Non si prevede che i componenti del vaccino (lipidi e mRNA) abbiano un potenziale genotossico. Ciò è ritenuto accettabile per il CHMP. 1”

Ecco, ciò è un falso documentato ed EMA sapeva o, quantomeno, non poteva non sapere.
Lo studio di Segalla ha evidenziato un altro pericolo taciuto da EMA, che riguarda la stessa piattaforma mRNA ed i lipidi ionizzabili utilizzati per la formazione delle nanoparticelle che veicolano l’mRNA, che sebbene apparentemente neutri ed innocui, una volta introdotti e rilasciati all’interno della cellula come un “cavallo di Troia”, assumono una elevata carica elettrica positiva, rivelando così la massima citotossicità intrinseca e il potenziale distruttivo intracellulare.
I principali rischi collegati all’uso di nanomateriali di questo tipo sono la loro tossicità dose-dipendente, l’epatotossicità e l’infiammazione polmonare, l’aumento dei livelli intracellulari di calcio, o l’emolisi, la pseudoallergia, risposte immunologiche acute e shock anafilattico, infiammazioni in organi non previsti dal suo destino biologico (es. cervello, placenta e testicoli), conseguenze tossicologiche e genotossiche, la morte cellulare [apoptosi], il blocco dei piccoli vasi sanguigni e linfatici, il rischio dell’insorgere di tumori (inclusa la leucemia), il rischio di errori di traduzione dell’RNA e di mutazioni del DNA, oltre il superamento dei limiti alla dose tollerabile con “richiami” ripetuti frequentemente che evoca un rischio molto grave per la salute pubblica.

Ecco perché l’omissione della verifica di studi approfonditi nelle appropriate sedi istituzionali, cliniche e forensi, anche in relazione ad eventuali nessi causali o concausali, oltre che l’ampia eterogeneità patologica di eventi avversi gravi o letali che si sono verificati e si stanno ancora verificando in conseguenza delle vaccinazioni anti covid, associati al rifiuto delle Istituzioni di prendere atto della grave situazione in cui versa una parte rilevante della popolazione vaccinata, costituisce un crimine contro la fede e la salute pubblica.
Per questo Avvocati Liberi, (qui) chiede l’interruzione immediata della somministrazione e commercializzazione di tali farmaci, con la promessa di continuare a tutelare la salute dei cittadini in ogni sede, anche nell’UE, denunciando alla Procura europea l’EMA ed i diretti responsabili dell’avvelenamento dei popoli.

PROF. PHILLIP BUCKHAULTS: VACCINI PFIZER CONTAMINATI CON DNA PLASMIDICO
Duecento miliardi di filamenti di DNA plasmidico trovati in ogni fiala di “vaccino” Pfizer analizzata, non ci finiscono per errore.
Le persone più attente e sveglie, oltre a chiederselo, si saranno anche già date una risposta sul perché insistono nel voler “vaccinare” tutti quanti noi ad intervalli regolari.
Queste notizie dai “professionisti della Dis-informazione” non le sentirete mai.
https://www.tiktok.com/@salvatorecurto96/video/7281257588262587681?_t=8fuKNpQtrX7&_r=1

Gli anticorpi IgG4 indotti da vaccinazioni ripetute possono generare tolleranza immunitaria alla proteina Spike SARS-CoV-2 – PubMed
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/37243095/

https://www.gospanews.net/2023/03/24/nanoforme-tossiche-nel-vaccino-pfizer-biontech-studio-esplosivo-in-esposto-della-polizia-pubblicato-dal-biochimico-segalla-in-italia-e-usa/
Pfizer conferma che il  loro vaccino è una terapia genica:
https://constitutionwatch.com.au/pfizer-confirms-gene-therapy-while-the-office-of-gene-technology-are-still-in-denial/

Trovate sostanze vaccinali anche nella Placenta, vedi PDF
vaccini-tossine-placenta

Per i presunti “vaccini” a mRna, per la sindrome influenzale stagionale alla quale hanno cambiato nome in Covid19, hanno fatto sieri sperimentali diversi, da quelli propinati alla ignorante popolazione medici compresi:

Guardate come potete tutelarvi e diffidare chi vi chiede di vaccinarvi o di vaccinare i vostri figli:
https://pattoverascienza.com/?s=protezione

Il video qui sotto è stato brutalmente cancellato da Youtube, poiché troppo “scomodo” per il sistema, visto che tratta delle differenze di salute fra bimbi vaccinati, e bimbi non vaccinati !
Vista l’importanza del video, è stato caricato anche su Rumble.   https://rumble.com/vhzcnp-unvaxxed-the-italian-experience..html

Continua su: Danni dei Vaccini + Indice degli studi e ricerche sui Gravi danni dei Vaccini
Morte con i Vaccini:  SIDS e SADS + Studi sulle autopsie lo confermano:
Autopsie_danniVacc_SSRN-id4496137

Analisi approfondita dei sieri sperimentali spacciati per vaccini:
https://www.marcotosatti.com/2021/06/15/vaccini-analisi-scientifica-di-rischi-molti-e-benefici-pochi-e-i-pericoli-futuri/

ITALIA:
Vaccini facoltativi e NON (detti impropriamente obbligatori)
I seguenti vaccini sono FACOLTATIVI:
1 – anti-meningococco (tutti i tipi);
2 – anti-papillomavirus;
3 – anti influenzale;
4 – anti-rotavirus;
5 – anti-pneumococco;
6 – siero genico per la Covid19 spacciato per “vaccino”.

… ed ogni altro Vaccino non compreso nella Legge 119/17.
Facoltativo, significa che indipendentemente dall’avviso che ricevete dalle ASL, non c’è nessun obbligo di legge che vi “impone di farli” e, pertanto, l’adesione è del tutto volontaria e si spera anche INFORMATA !

Leggete almeno i primi articoli della Legge 119/17 per comprendere quali sono i vaccini obbligatori per i vostri figli. Per comodità ve li elenchiamo:
1 – anti-poliomielitica;
2 – anti-difterica;
3 – anti-tetanica;
4 – anti-epatite B;
5 – anti-pertosse;
6 – anti-Haemophilus influenzae b;
7 – anti-morbillo;
8 – anti-rosolia;
9 – anti-parotite;
10 – anti-varicella (solo dai nuovi nati 2017).

Anche in caso di NON ottemperanza all’obbligo vaccinale, in Italia nessuno vi spara o porta via i figli, se non li vaccinate ! Trovate ampia spiegazione sul nostro sito ma prima di tutto leggete la Legge 119/17 così vi fate un’idea di cosa significa obbligo vaccinale in Italia.
By Corvelva Staff
https://www.corvelva.it/area-legale/legge-119-2017/legge-119-2017-conversione-in-legge-con-modificazioni-del-decreto-legge-7-giugno-2017-n-73-recante-disposizioni-urgenti-in-materia-di-prevenzione-vaccinale.html

Prova legale dei GRAVI DANNI dei Vaccini:
https://presskit.it/2023/09/03/scoperta-la-prova-causale-inconfutabile-forense-dei-danni-da-vaccino-covid/?fbclid=IwAR2CF3dXzrpsGhT2EMJ8oD5mnNDIVUQCfs-nClDVUBzhUTVetq5atnKhoX4
https://community.covidvaccineinjuries.com/
https://drtrozzi.org/it/2023/09/28/1000-peer-reviewed-articles-on-vaccine-injuries/?__cf_chl_tk=tGn84TkAboH1yEdEYmVVeEUFNqIQXiyEDqKZ_TqmkBk-1696662167-0-gaNycGzNDeU
https://drtrozzi.org/it/2023/09/28/1000-peer-reviewed-articles-on-vaccine-injuries/

Se é terribile pensare alla morte di milioni di adulti e bambini a causa dei vaccini COVID, c’é qualcosa di peggiore: la crescente certezza che il siero genico venga trasmesso alle prossime generazioni di bambini, compresi quelli a cui non è mai stato iniettato direttamente l’mRNA, aumentando le vittime della proteina spike.
Un nuovissimo studio pubblicato su Lancet, ammette che le molecole del vaccino filtrano ovunque nel corpo e sono presenti nel latte materno. “In 13 donne che hanno ricevuto il vaccino in allattamento, sono state rilevate tracce di mRNA fino a 45 ore dopo la vaccinazione”, hanno osservato i ricercatori del dipartimento di pediatria dell’ospedale Langone della New York University dopo aver esaminato campioni di latte materno di queste donne prima prima e dopo la vaccinazione. Ulteriore conferma che lo mRNA del vaccino COVID-19 si diffonde a livello sistemico”.
Questo studio arriva circa un anno dopo che una lettera di ricerca pubblicata su JAMA ha trovato tracce dell’mRNA nel latte materno di sette delle 11 donne vaccinate oggetto della ricerca.
https://www.thelancet.com/action/showPdf?pii=S2352-3964%2823%2900366-3
https://jamanetwork.com/journals/jamapediatrics/fullarticle/2796427

L’INOCULO del VACCINO DIFTERITE-TETANO-PERTOSSE (trivalente) È ASSOCIATO a MAGGIORE RISCHIO di MORTE, RISPETTO al RISCHIO DATO dalle MALATTIE da cui il VACCINO DOVREBBE PROTEGGERE.

https://toba60.com/e-ufficiale-il-gene-del-cancro-che-moderna-farmaceutica-ha-brevettato-si-trova-nella-proteina-sars-cov2-spike-e-nel-vaccino-del-covid/

Cancro dai Vaccini per la Polio, contaminati dallo SV40

Con i Vaccini  e non solo, si inventano le malattie per ammalare ed ammazzare la popolazione….

I sieri spacciati per Vaccini, sono armi biologiche inventate nei laboratori dei militari (US) e dati in uso i brevetti alle case farmaceutiche:

Ecco il video del programma di Distruzione dell’Umanità da parte dei prePotenti del mondo, detto ed attuato (1995):

Il Nobel per la Medicina 2023 a Karikò e Weissman per gli studi sui vaccini contro il Covid – By Maurizio Blondet – 02/10/2023

Questa invece è l’affermazione della EMA, che è l’Ente del controllo farmaci e Vaccini Europeo fatta nel 2023:
…..”Lo mRNA infatti non è umano e fa parte degli OGM …. “, quindi è una chimera sintetica, creata in laboratorio dai militari e/o da Big Pharma.

Che umanità avremo con gli “accoppiamenti”: siringato con siringato o individui mRNA con quelli a DNA  intatto ?
Perché le persone tempestivamente avvisate NON hanno voluto nemmeno consultare Internet ?
Fiducia incondizionata nei confronti del sistema: individui IRRIMEDIABILMENTE persi.

https://www.conoscenzealconfine.it/conferenza-bomba-sui-vaccini-da-ema-fatti-scioccanti/

Parla per la prima volta in Italia in un’intervista concessa a PresaDiretta il microbiologo Ralph Baric, il maggior studioso al mondo di coronavirus, tra i più grandi esperti nella costruzione di virus sintetici, autore della famosa chimera del 2015 di cui parlò il tg Leonardo: “si può ingegnerizzare un virus senza lasciare nessuna traccia. Le risposte che cercate però potete trovarle solo dentro gli archivi del laboratorio di Wuhan”.

Non è vero che le manipolazioni dei virus in laboratorio si vedrebbero, come si è ripetuto per tutti questi mesi di fronte alle origini misteriose di SARS-Cov-2. Sono almeno dieci anni che nei due laboratori più all’avanguardia al mondo, in North Carolina e a Wuhan, dove è scoppiata la pandemia, i ricercatori utilizzano delle tecniche molto sofisticate chiamate seamless, letteralmente “senza cuciture” grazie alle quali è possibile combinare materiale genetico di diversi tipi di virus senza lasciare cicatrici nelle giunzioni tra un pezzo e l’altro, come accadeva un tempo.

“Se vuoi, puoi scegliere di lasciare una traccia, una specie di firma del tuo intervento. Un po’ come dire, questo virus è stato fatto nel laboratorio del professor Baric” dice – in esclusiva a Presadiretta nell’inchiesta “SARS-CoV-2 IDENTIKIT DI UN KILLER” in onda stasera alle 21.20 su Rai3 – Ralph Baric, professore di microbiologia e immunologia alla North Carolina, che da trent’anni studia i coronavirus.

“Nella chimera che abbiamo realizzato in America nel 2015 col virus della Sars, insieme alla professoressa Zheng-li Shi dell’Istituto di Virologia di Wuhan, avevamo lasciato delle mutazioni-firma, per cui si capiva che era frutto di ingegneria genetica. Ma, altrimenti non c’è nessun modo di distinguere un virus naturale da uno realizzato in laboratorio”. La chimera, di cui tutti abbiamo sentito parlare per la prima volta qualche mese fa perché è tornato a circolare in rete il servizio del 2015 del Tg Leonardo, faceva parte di un progetto di ricerca finanziato anche dall’NIH americano per studiare i virus dei pipistrelli: i ricercatori cinesi e americani avevano inserito nel virus della SARS la proteina Spike, quella che consente al virus di entrare nelle cellule umane, e ne era un uscito un supervirus capace di attaccare l’uomo.

Quindi esclude che SARS-CoV-2 sia una chimera fatta in laboratorio? gli chiediamo. “Non con i virus che sono stati sequenziati e riportati fino ad oggi”. E Sono pubblici i database? “Si, le sequenze si possono scaricare. Poi però, non posso sapere se i ricercatori pubblichino ogni singola sequenza. Come potrei saperlo? Ci sono milioni di sequenze di virus…”.

“Nei database c’erano le sequenze di un gran numero di coronavirus di pipistrelli simili alla SARS identificati in Cina – spiega Baric –  E in quell’enorme bacino, ci si poteva immaginare che ci fossero dei ceppi che avrebbero potuto crescere bene nelle cellule umane. La domanda nella comunità scientifica era quindi: se emerge un nuovo ceppo è in grado di causare un’epidemia o deve passare attraverso una serie di mutazioni? A questo serviva quell’esperimento del 2015, e ora sappiamo che esistono nei pipistrelli dei virus che sono pre-programmati per saltare da una specie all’altra.  Se lo fanno, si riprodurranno bene negli esseri umani, In quel caso non abbiamo avuto accesso ai virus in Cina, tutto quello che avevamo era la sequenza: si può sintetizzare chimicamente la sequenza del virus in laboratorio e poi ricreare il virus”.

SARS-CoV-2 può essere uscito dal laboratorio di Wuhan? Non lo sapremo mai forse, perché l’indagine internazionale, chiesta da mesi, non è mai partita. E i data base di Wuhan sono scomparsi: negli archivi della rete abbiamo scoperto che la professoressa Shi aveva a messo a disposizione della comunità scientifica una ricchissima banca dati specializzata in virus di pipistrelli e roditori che conteneva dati relativi a più di 20mila campioni e virus raccolti negli anni in diverse parti della Cina. Riportava informazioni molto dettagliate: le coordinate GPS del luogo di campionamento, il tipo di virus trovato, se il virus era stato sequenziato o isolato (cioè fatto crescere in colture cellulari). Il database prevedeva un accesso tramite password per consultare i dati relativi a virus non ancora pubblicati, con l’obbligo solo di non divulgare le informazioni fino alla data di pubblicazione. Da giugno però la pagina intera è stata rimossa dal web. Addirittura, secondo un portale che monitora le banche dati di carattere scientifico della Cina, i dati erano inaccessibili già dal 12 settembre 2019. Perché? Che esperimenti si facevano a Wuhan?

Nell’inchiesta di PresaDiretta si indaga l’anomalia di questo virus. Ancora non si sa da quale animale arrivi, per la Sars – poche settimane dopo che era stata identificata come coronavirus – si era trovato l’animale intermedio. E poi gli esperimenti che si facevano nel laboratorio cinese, finanziati dagli Usa; gli esperimenti di Gain of function, che per una grande fetta del mondo scientifico sono pericolosi come giocare con il nucleare.
Tratto e Vedi anche il video qui:
https://www.huffingtonpost.it/cultura/2020/09/14/news/e_possibile_creare_un_virus_in_laboratorio_senza_lasciare_traccia_la_risposta_dell_esperto-5296308/

Genocidio in atto  da vaccini ad mRNA
“La scoperta, rileva la Fondazione Nobel, ha modificato radicalmente la comprensione di come la molecola di Rna messaggero interagisce con il sistema immunitario. Grazie a questo grande passo in avanti, i due vincitori hanno contribuito a sviluppare, “con una rapidità senza precedenti, un vaccino diretto contro una delle più grandi minacce alla salute umana dei tempi moderni”.
17 milioni di morti causati dai VACCINI stimati dal Prof. Denis Rancourt nel suo studio di 180 pagine.
“È dimostrato un chiaro nesso causale tra picchi di mortalità e i VACCINI, estremamente più elevata negli anziani.” –  https://twitter.com/ChanceGardiner/status/1708645411203039280?s=20

Qui ed anche su: https://mednat.news
…trovate gli aggiornamenti TERRIBILI, anche quelli sui nuovi Vaccini a mRna ed altri, per il FALSO COVID 19 e SarsCov2 (virus MAI ISOLATI)  e per tutti i Vaccini su:
https://pub.mednat.news/Biblio_scientifica/Biblio_scientifica_indice.htm
Vaccini” a mRna covid….e Sincitina…..per sterilizzare maschi e femmine !
vedi Il Sangue dei Vaccinati è TOSSICO

“England Study Confirms 100 Myocarditis Deaths After COVID Shots”
“STUDIO INGLESE CONFERMA 100 MORTI PER MIOCARDITE DOPO LE INIEZIONI PER IL COVID”
“Nel più grande studio condotto fino ad oggi sulle morti per miocardite legate alla vaccinazione contro il COVID-19, i ricercatori hanno scoperto che in Inghilterra sono morte 100 persone di miocardite subito dopo aver ricevuto un vaccino contro il COVID-19.
Lo studio, pubblicato il 22 agosto sulla rivista Circulation  dell’American Heart Association, ha rilevato che più della metà dei decessi (cioè 51), si è verificata entro 28 giorni dopo aver ricevuto una dose del vaccino AstraZeneca e poco meno della metà dei decessi (cioè 49) si è verificata entro 28 giorni dopo una dose del vaccino Pfizer-BioNTech.”
Ricerche precedenti hanno sottolineato il rischio di miocardite fatale associata alla tecnologia mRNA utilizzata nei vaccini Pfizer e Moderna per il COVID-19.”
“COME È STATO CONDOTTO LO STUDIO
Il team di 14 ricercatori […] ha analizzato i dati di persone di età pari o superiore a 13 anni che sono state vaccinate contro il COVID-19 in Inghilterra tra l’1 dicembre 2020 e il 15 dicembre 2021. Gli autori hanno valutato l’associazione tra vaccinazione e miocardite per diversi gruppi d’età e sesso, monitorando i ricoveri ospedalieri e le morti per miocardite […] in relazione a quante dosi di vaccino ha ricevuto la persona.”

“In Inghilterra i tre vaccini COVID-19 somministrati in quel momento erano Pfizer, Moderna e AstraZeneca. Circa 20 milioni di persone hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca, 20 milioni Pfizer e poco più di 1 milione Moderna. Nel periodo dello studio, 345 persone sono state ricoverate in ospedale per miocardite entro 28 giorni dalla ricezione del vaccino contro il COVID-19, hanno affermato gli autori.
Tra i ricoverati in ospedale per miocardite che avevano recentemente ricevuto il vaccino AstraZeneca, i ricercatori hanno contato 40 decessi per miocardite da 1 a 28 giorni dopo la prima dose e 11 decessi per miocardite da 1 a 28 giorni dopo la seconda dose.
Per coloro che hanno ricevuto il vaccino Pfizer, 22 persone sono morte di miocardite entro 28 giorni dalla somministrazione della prima dose, […] 14 entro 28 giorni dalla seconda dose e 13 entro 28 giorni dalla somministrazione della terza dose.
I ricercatori non hanno riportato casi di miocardite fatale tra coloro che avevano recentemente ricevuto il vaccino Moderna.”
“Tuttavia, quando hanno utilizzato metodi statistici per stimare il “tasso d’incidenza” per descrivere la frequenza con cui le persone hanno riportato una miocardite dopo la vaccinazione, hanno riscontrato un aumento dell’indice di rischio […] in seguito a tutti e tre i tipi di vaccino, specialmente dopo una seconda dose del vaccino Moderna. Dopo una seconda dose del vaccino Moderna, hanno affermato, l’indice di rischio era aumentato a 11,76.”
“Dopo la prima dose del vaccino Pfizer, l’indice di rischio è aumentato per gli uomini sotto i 40 anni a 1,85. È aumentato a 1,93 dopo la seconda dose ed era 1,89 dopo la terza dose. Allo stesso modo, i ricercatori hanno riportato un elevato incremento dell’indice di rischio a 3,06 dopo la prima dose del vaccino Moderna per gli uomini sotto i 40 anni. Il rischio è salito a 16,83 dopo la seconda dose. Dopo una terza dose l’indice di rischio era aumentato a 3,57.”

LESIONI CARDIACHE NASCOSTE IN DECINE DI MILIONI DI VACCINATI COVID CON MODERNA”.
Studio Shock dalla Svizzera pubblicato sull’European Journal of Heart Failure
https://www.gospanews.net/2023/07/31/lesioni-cardiache-nascoste-in-decine-di-milioni-di-vaccinati-covid-con-moderna-studio-shock-dalla-svizzera/

Sclerosi dai Vaccini:

Articoli sulla “Paralisi di Bell“: che è un’altra forma di poliomielite che provengono dalle cosiddette tubercolosi intestinali, ovvero gravi ed importanti disbiosi derivanti anche e soprattutto dai Vaccini subiti nell’infanzia (pediatrici) e dalla Vitamina K1 inoculata il giorno della nascita a tutti i neonati, che infiamma ed intossica il fegato, infatti all’85% dei neonati dopo quella Vitamina tossica perché “sintetica”, cioè NON naturale, si ammala di Itterizia !
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30158267/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23120258/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33298491/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3936523/

Solidarietà alla dott. Giovanna Martinelli, morta senza causa “chiara”, da parte di colleghi con cui indagava su contenuto fiale … e ossido di grafene ecc. La Dottoressa Giovanna Leonetta Martinelli, italiana residente a Ciudad de México, è stata trovata morta nella sua abitazione.
Qui trovate il video che parla della sua strana morte….:
https://mednat.news/2022/11/22/20851/

È UFFICIALE: IL GENE DEL CANCRO CHE MODERNA FARMACEUTICA HA BREVETTATO SI TROVA NELLA PROTEINA SARS-COV2 SPIKE E NEL ”VACCINO per la sindrome inventata detta: COVID
La mutazione sintetica del gene MSH3 è stata brevettata da Moderna nel 2018. Questa sequenza è cancerogena e si trova nella codifica della proteina sintetica spike (dall’inizio del 2020).
Il numero di casi di cancro con l’avvento dei vaccini è quindi notoriamente aumentato del 7.500% nell’indifferenza generale della popolazione mondiale rimasta.“SARS-CoV-2 Host-Cell Interactions”, rivela che le proteine del “vaccino” compromettono il meccanismo di riparazione del DNA, sopprimendo la riparazione del DNA fino al 90%.
https://toba60.com/e-ufficiale-il-gene-del-cancro-che-moderna-farmaceutica-ha-brevettato-si-trova-nella-proteina-sars-cov2-spike-e-nel-vaccino-del-covid/

I VACCINI, sono forme di VITA INTELLIGENTI, così li definisce la dottoressa Karen Kingston della Pfizerm cazziata dalla casa farmaceutica per le sue posizioni, riguardo alla terapia sperimentale spacciata per “vaccini”.
Non sono Vaccini, sono armi biologiche….
Qui trovate il suo video nel quale descrive cosa sono i Vaccini:
https://mednat.news/2022/11/22/20851/

https://www.gospanews.net/2023/03/24/nanoforme-tossiche-nel-vaccino-pfizer-biontech-studio-esplosivo-in-esposto-della-polizia-pubblicato-dal-biochimico-segalla-in-italia-e-usa/

DICHIARAZIONE GRAVISSIMA di un ex Capo divisione globale della PFIZER Dr. Mike Yeadon:  e voi parlate ancora i Vaccini ??
Stiamo affrontando qualcosa di molto peggio di un presunto virus. Le lesioni alle persone causate da questi cosiddetti vaccini… Vorrei potervi dire che è stato accidentale, ma non è stato accidentale. Sono convinto che queste iniezioni sono stati fatti per ammalare le persone, per mutilare e uccidere deliberatamente“.
https://twitter.com/jimfergusonuk/status/1687422782265540609?s=12&t=J9ADCg3yC1Cg7CPSe5qXFA

Questo è accertato in studi su larga scala condotti in paesi poveri. Qui citano uno studio ma ve ne sono anche altri. Non resta che chiedersi perché è ancora raccomandato o persino inoculato obbligatoriamente.
https://childrenshealthdefense.org/defender/cdc-ignore-data-convulsions-death-dtp-vaccines/
Studio di Geier: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20597817/
Review di Aaby: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32461674/
Vedi anche: https://t.me/PaoloBellavite/6600
Tutti i principali vaccini per le malattie cosiddette falsamente infettive, sono basati sulla teoria dell’esistenza di virus tossici, però la cosa vera è che questi supposti virus tossici non esistono, ma sono creati appositamente nei laboratori militari e di Big Pharma, per poter fare i brevetti dei Vaccini (qualsiasi) ed introdurre in essi dei “virus” GM, da inoculare alla popolazione ignorante, medici compresi.

Ecco descritti da un medico spagnolo i Gravissimi Danni dei Vaccini, vedi il video:

Leucemie  di tutti i tipi, anche quella chiamata mielomonocitica: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9292133/

Inoltre:
Ecco come si trasferisce lo mRna contenuto nei Vaccini, per costringere le cellule a produrre la proteina Spike che “colonizza” cellule, tessuti ed ammala gli organi del corpo:
Il meccanismo che trasferisce i dati contenuti nello mRna (ingegnerizzato) introdotto dai Vaccini per la Covid19 per, cosi dicono i produttori dei Vaccini,  indurre le cellule a riprodurre la proteina Spike nel corpo del vaccinato, NON è quello che dice la medicina allopatica, cioè che la spike apre le “porte” all’ingresso dei virus e dello mRna nelle cellule, la cellula è impermeabile a tutto ciò, ma è questo altro il meccanismo vero:
1 – Tutte le cellule hanno insito in sé stesse il DNA / Rna, nel nucleo cellulare ove agisce la forza forte (ecco perché il DNA nucleico è chiuso su se stesso e non viene modificato facilmente – vedi Cosa è l’energia) ed esso è però presente anche nei mitocondri, che sono circa 100 per ogni cellula, (ove agisce la forza debole), infatti bastano delle intossicazioni importanti per modificarlo e quindi quelle alterazioni genetiche si possono anche trasmettere alla prole, come evidenziano chiaramente le mutazioni  genetiche indotte da qualsiasi tipo di Vaccini)
2 – Gli organismi cellulari utilizzano il Dna e specificatamente lo RNA messaggero (mRNA) per trasmettere le informazioni genetiche (mediante le basi azotate guanina, uracile, adenina e citosina, indicate con le lettere G, U, A e C) che dirigono la sintesi di proteine specifiche.
Quindi per informatizzare le cellule con lo mRna dei Vaccini, per la presunta Covid19, ciò avviene esclusivamente con questo altro e specifico meccanismo eletromagnetico di risonanza, quando e perché lo mRna (ingegnerizzato nei laboratori militari e/o di Big Pharma), che è come il DNA, non solo una antenna, ma anche un apparato biologico ricetrasmittente, che può entrare in risonanza con altro DNA/Rna, e nel caso specifico quello delle cellule e specificatamente quello dei mitocondri.
Entrando in  risonanza, il Dna mitocondriale, acquisisce le informazioni del mRna introdotto con il Vaccino e se lo introduce nel suo mDna con il meccanismo copia / incolla del segmento di mRna inoculato, e cosi il processo di informatizzazione estranea è acquisito nell’organismo vaccinato e le cellule iniziano a produrre la proteina virale Spike (creata in laboratorio ed inoculata con i vaccini) la quale si aggrappa alle pareti delle membrane cellulari che possono in tal modo, recepire le informazioni indotte con lo mRna vaccinale.
Comunque non sempre avviene immediatamente quel meccanismo di incorporazione dell’informazione vaccinale (mRna), infatti gli individui sani immunitariamente e quindi anche cellularmente, non subiscono facilmente ed immediatamente quella invasività vaccinale, ecco perché le reazioni ai Vaccini sono diverse da un soggetto ad un’altro e/o perché le reazioni non avvengono subito e/o facilmente nei 14 giorni (come scrivono gli enti a tutela della “salute” si, ma dei fatturati  delle Big Pharma),  ma avvengono nel tempo: mesi od anni. Tutto ciò serve ai produttori dei Vaccini a non riconoscere i Danni che avvengono dopo i noti 14 giorni massimo dalla vaccinazione come indicato anche nelle leggi italiane, e così il “pranzo” è servito… = Danni dei vaccini molto sottostimati e non risarcibili….

https://www.gospanews.net/2023/03/24/nanoforme-tossiche-nel-vaccino-pfizer-biontech-studio-esplosivo-in-esposto-della-polizia-pubblicato-dal-biochimico-segalla-in-italia-e-usa/

Marzo 2023 – Infermiere Italiane ed americane denunciano i terribili eventi avversi da ‘vaccino’ ai quali stanno assistendo.
Un orrore, coaguli di sangue, ictus, infarti, amputazioni, cancro, accidenti cerebrovascolari, Salma dice che in tutta la sua carriera non ha mai visto nulla di simile.
La cosa ancora più preoccupante è che, dopo 2 anni e mezzo, non si stanno stabilizzando, bensì sono sempre più in aumento !
Jessica dice che lei e tutte le infermiere del suo reparto si sono ammalate subito dopo le prime dosi, prima che il ‘vaccino’ fosse distribuito al pubblico.
È molto preoccupata per il suo bimbo neonato perché non sa quali saranno le conseguenze per lui, nato dopo la ‘vaccinazione’ della madre.
Purtroppo nessuno sa quali saranno gli effetti nel lungo termine, ci sembra già abbastanza terribile il presente…
Traduzione di alcyonpleyades.com . vedi i Videos:

Video Player da visionare
https://pattoverascienza.com/wp-content/uploads/2022/10/infermiera-DANNI-Vaccini.mp4?_=2

Un DOCUMENTO PFIZER CONFERMA che l’AZIENDA farmaceutica, SAPEVA dei DANNI CAUSATI dal loro VACCINO
Un documento dell’agosto 2022, mostra che l’azienda aveva già osservato la seguente portata del danno vaccinale:
• 508.351 segnalazioni individuali di pazienti, contenevano 1.597.673 eventi avversi.
• Un terzo degli eventi avversi è stato classificato come grave, ben al di sopra dello standard per i segnali di sicurezza solitamente ancorati al 15%;
• Le donne hanno riportato eventi avversi a un tasso tre volte superiore a quello degli uomini;
• Il 60% delle lesioni non erano transitorie;
Ma un documento più recente, mostra che Pfizer ha osservato oltre 10.000 eventi avversi, molti dei quali molto gravi.

Altri e io che avevamo una minima conoscenza medica e immunologica di base, avevamo letto gli studi cardine e avevamo un pò di buon senso e spina dorsale avevamo già spiegato l’inutilità, l’inefficacia e l’insicurezza delle iniezioni di RNA modificato prima della loro approvazione di emergenza criminale. Oggi sappiamo che hanno un’efficacia persino negativa, promuovono la malattia e la morte per covid e hanno già ucciso oltre 10 milioni di persone attraverso effetti collaterali, impedito milioni di fecondazioni e indotto milioni di nati morti – in assenza di prove che salvino anche una sola vita umana. Anche se non c’è mai stata una pandemia di un virus killer, c’è stata una pandemia di codardi… Questo genocidio dell’RNA modificato è il più grande crimine medico nella storia umana, un disastro umanitario di proporzioni senza precedenti”.
By Dr Thomas Binder (medico)

Ecco cosa formano nelle arterie i Vaccini (qualsiasi tipo) propinati alla popolazione:

 

DICHIARAZIONE GRAVISSIMA di un ex Capo divisione globale della PFIZER Dr. Mike Yeadon:  e voi parlate ancora i Vaccini ??
Stiamo affrontando qualcosa di molto peggio di un presunto virus. Le lesioni alle persone causate da questi cosiddetti vaccini… Vorrei potervi dire che è stato accidentale, ma non è stato accidentale. Sono convinto che queste iniezioni sono stati fatti per ammalare le persone, per mutilare e uccidere deliberatamente“.
https://twitter.com/jimfergusonuk/status/1687422782265540609?s=12&t=J9ADCg3yC1Cg7CPSe5qXFA

LESIONI CARDIACHE NASCOSTE IN DECINE DI MILIONI DI VACCINATI COVID CON MODERNA”.
Studio Shock dalla Svizzera pubblicato sull’European Journal of Heart Failure
https://www.gospanews.net/2023/07/31/lesioni-cardiache-nascoste-in-decine-di-milioni-di-vaccinati-covid-con-moderna-studio-shock-dalla-svizzera/

Sclerosi dai Vaccini:

Articoli sulla “Paralisi di Bell“: che è un’altra forma di poliomielite che provengono dalle cosiddette tubercolosi intestinali, ovvero gravi ed importanti disbiosi derivanti anche e soprattutto dai Vaccini subiti nell’infanzia (pediatrici) e dalla Vitamina K1 inoculata il giorno della nascita a tutti i neonati, che infiamma ed intossica il fegato, infatti all’85% dei neonati dopo quella Vitamina tossica perché “sintetica”, cioè NON naturale, si ammala di Itterizia !
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30158267/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23120258/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33298491/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3936523/

È UFFICIALE: IL GENE DEL CANCRO CHE MODERNA FARMACEUTICA HA BREVETTATO SI TROVA NELLA PROTEINA SARS-COV2 SPIKE E NEL ”VACCINO per la sindrome inventata detta: COVID
La mutazione sintetica del gene MSH3 è stata brevettata da Moderna nel 2018. Questa sequenza è cancerogena e si trova nella codifica della proteina sintetica spike (dall’inizio del 2020).
Il numero di casi di cancro con l’avvento dei vaccini è quindi notoriamente aumentato del 7.500% nell’indifferenza generale della popolazione mondiale rimasta.
“SARS-CoV-2 Host-Cell Interactions”, rivela che le proteine del “vaccino” compromettono il meccanismo di riparazione del DNA, sopprimendo la riparazione del DNA fino al 90%.
https://toba60.com/e-ufficiale-il-gene-del-cancro-che-moderna-farmaceutica-ha-brevettato-si-trova-nella-proteina-sars-cov2-spike-e-nel-vaccino-del-covid/

I VACCINI, sono forme di VITA INTELLIGENTI, così li definisce la dottoressa Karen Kingston della Pfizer cazziata dalla casa farmaceutica per le sue posizioni, riguardo alla terapia sperimentale spacciata per “vaccini”.
Non sono Vaccini, sono armi biologiche….

https://www.gospanews.net/2023/03/24/nanoforme-tossiche-nel-vaccino-pfizer-biontech-studio-esplosivo-in-esposto-della-polizia-pubblicato-dal-biochimico-segalla-in-italia-e-usa/

OMS
La vaccinazione, anzi un vero e proprio siero genetico, per la sindrome influenzale stagionale, chiamata appositamente Covid-19 per spaventare la popolazione IGNORANTE, medici compresi,  può indurre la sclerosi multipla (NdR: alterazione anche della mielina) tramite cellule T CD4+ cross-reattive che riconoscono la proteina spike SARS-CoV-2 e i peptidi della mielina.

Nel sito del World Health Organization, database di ricerca dell’OMS covid-19, è stato NASCOSTO lo studio dove si CORRELAVA il siero genico Covid-19, alla SCLEROSI MULTIPLA, con tanto di spiegazione.
Sia l’infezione naturale che, in misura molto minore, le vaccinazioni a base di mRNA (NdR: e non, cioè anche tutti gli altri vaccini, pediatrici compresi), possono essere accompagnate da fenomeni autoimmuni transitori o dall’insorgenza di malattie autoimmuni.
Obiettivo.
Riportiamo qui due casi di sclerosi multipla (SM) con segni clinici e nuovi segni radiologici che iniziano in stretta relazione temporale con le vaccinazioni a base di mRNA della proteina spike (S). Obiettivo(i)
Stabilire che l’insorgenza della SM in questi due casi, è molto probabilmente causata da cloni di cellule T CD4+ che riconoscono in modo incrociato i peptidi derivati dalla proteina SARSCoV-2S (NdR: virus MAI isolato, ma di produzione come arma biologica, creata in laboratori dai militari USA Inc., e data in concessione a Big Pharma per brevettare e preparare i “vaccini”) ed i peptidi derivati dalle proteine della mielina (NdR: che viene alterata come qualità e quantità nelle cellule specializzate alla sua produzione), che sono stati precedentemente implicati nella SM.
Metodo/i Cellule T CD4+ specifiche per spike dal sangue periferico e cellule T CD4+ dal campione di CSF sono state isolate ed espanse per il test di screening dell’autoantigene.

Dopo il successo del documentario “Invisibili” (guarda qui il documentario www.playmastermovie.com) è arrivato il momento di fare un passo indietro per non dimenticare che tutto è cominciato dai bambini !
Era l’estate calda del 2017 quando decine di migliaia di italiani scesero in piazza per manifestare i dubbi e il dissenso nei confronti della legge Lorenzin sull’obbligo vaccinale, una legge fortemente coercitiva il cui decreto inizialmente prevedeva l’obbligo di 12 vaccini, poi diventati 10, pena l’esclusione dei bambini dai nidi e dalle materne, con multe fino a 7.500 euro con decadenza della patria potestà genitoriale. Il regista Alessandro Amori ha girato l’Italia raccontando le proteste che i media hanno taciuto, intervistando i medici radiati e le famiglie dei danneggiati.

Danni al Cervello con i Vaccini : ecco l’articolo scientifico che li dimostra

Non solo ma i Vaccini scatenano anche il Cancro:
https://toba60.com/e-ufficiale-il-gene-del-cancro-che-moderna-farmaceutica-ha-brevettato-si-trova-nella-proteina-sars-cov2-spike-e-nel-vaccino-del-covid/

Guardate cosa dice un medico Sloveno, responsabile per conto del ministro della sanità di quello stato, il dott. Perronne, sui vari lotti dei Vaccini, sul come sono stati preparati per certe persone importanti, in modo che non avessero dei danni dalla iniezione:

Storia dei vaccini:
https://www.corvelva.it/approfondimenti/archivio-storico/dott-carlo-ruata/vaccinazione-sua-storia-e-suoi-effetti-dott-carlo-ruata-1912.html

https://toba60.com/sei-vaccinato-qui-puoi-scoprire-il-pericolo-del-tuo-lotto-di-vaccino-riferito-a-tutte-la-aziende-attraverso-questo-database-digitalizzato-tutto-per-voi/

– vedi: Segnalazione all’AIFA dei Danni dei Vaccini:
https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse
https://www.altalex.com/documents/news/2022/01/21/danni-da-vaccino-anti-covid-19-chi-risarcisce-e-a-quali-condizioni
https://www.epicentro.iss.it/vaccini/ReazioniAvverse
https://www.altalex.com/documents/news/2021/09/08/indennizzo-per-i-danni-da-vaccinazione-covid-19

La nuova patologia dell’asintomaticità e la non validità del test. Conferenza stampa dell’On. Sara Cunial, alla Camera dei Deputati – 24 ott 2020 #roma #CameraDeiDeputati

Live dalla Camera dei deputati di Giovedì 22 Ottobre 2020 ore 14:00
Covid 19: la nuova patologia dell’asintomaticità e la non validità del test
– Conferenza stampa di Sara Cunial.
Dalla Camera dei Deputati il Dr. Stefano Scoglio, direttore del Centro di Ricerche Nutriterapiche di Urbino; il Dr. Domenico Mastrangelo, Senior Scientist in ricerca. Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Neuoscienze, Università degli Studi di Siena. Specialista in ematologia, oncologia e farmacologia clinica; e l’Avv. Nino Moriggia, patrocinante in Corte di Cassazione, fondatore e presidente del ComiCost, Comitato per le Libertà Costituzionali, hanno portato la loro esperienza e professionalità, in un clima di totale mancanza di rispetto e intimidazione, proprio all’interno di quel Parlamento che dovrebbe essere la loro Casa. Mi scuso a nome delle istituzioni che rappresento per il comportamento indecoroso e per le vessazioni inferte agli ospiti della conferenza, cittadini liberi e rappresentati del Popolo Italiano, prima ancora che onesti professionisti. Durante l’incontro si è parlato dei numeri che non tornano, dei tamponi inattendibili, e della totale assenza di scientificità nella gestione di questa fantomatica emergenza utilizzata per mettere in ginocchio un intero Paese, la sua economia e il benessere della sua cittadinanza. Tant’è che convertire l’asintomaticità in malattia sembra essere l’unico obiettivo di una classe politica di ignavi e corrotti. D’altronde, trasformare una persona sana in positivo-asintomatico, significa renderlo soggetto, oltre che al possibile sviluppo di una nuova condizione patologica, anche alle cure del caso (vaccini in primis) e legittimare, al contempo, la distruzione, passo dopo passo, della nostra già fragile democrazia.
Per ComiCost: avv. Filippo Nino Moriggia

ISS_Morti_vacc (PDF dell’Istituto Superiore di Sanità) +
malattie_dai_Vaccini

…. e malgrado ciò i vari  ENTI Italiani ed Europei,  informati sui DANNI dei VACCINI (Documentazione scientifica)…. già negli anni 1996, e ripetutamente re-informati successivamente…..fanno finta di nulla… e…. NON fanno NESSUN CONTROLLO sui Vaccini, né sulle amalgami dentali ed altro… !!
Vedi i Gravi danni dei Vaccini
Continua da QUI: Pagina – 1Continua in Pagina – 2 + Continua in pagina 3b + Pagina 3c

Continua anche nelle altre pagine sui “Danni dei Vaccini”, qui nel sito.
vedi anche questi PDF sulla Storia del Fallimenti ed inazione dei Vaccini e sui loro Gravi danni:
200anni-diFallimenti-deiVaccini 45-anni-statistiche-danniVacc
45-anni-statistiche-danniVacc

Visionate questo video che riporta la frase CRIMINALE di un dirigente sig. Nicola Magrini, della AIFA e le sue FALSITA’ Omissioni, cancellazioni di documenti, frasi ecc.:

E le FALSE dichiarazioni criminali in TV del sig. Draghi, alla popolazione italiana…

Video Player da visionare:
https://pattoverascienza.com/wp-content/uploads/2020/06/Draghi-Bufala.mp4

1. Draghi-Bufala  0:32

mRNA: vaccino o terapia genica ?
La rivista internazionale “peer-review” International Journal of Molecular Sciences pubblica un articolo critico sulla fabbricazione e messa in commercio dei cosiddetti “vaccini” anti-covid, dal titolo “mRNA: Vaccine or Gene Therapy ? The Safety Regulatory Issues” (mRNA: vaccino o terapia genica? I problemi normativi di sicurezza).

Sono cose che ormai molti sanno, ma ancora non sono ammesse ufficialmente. Questo articolo fa chiarezza e documenta il fatto che si tratta proprio di prodotti di terapia genica e solleva molti interrogativi sulle “lacune” delle agenzie regolatorie.
https://www.mdpi.com/1422-0067/24/13/10514

In sintesi:
I vaccini COVID-19 sono stati sviluppati e approvati rapidamente in risposta all’urgenza creata dalla pandemia. Le agenzie di regolamentazione li hanno quindi approvati in via condizionale, con urgenza. Superata l’emergenza pandemica, è tempo di considerare i problemi di sicurezza legati a questa rapida approvazione.

La modalità di azione dei “vaccini” mRNA COVID-19 DOVREBBE CLASSIFICARLI COME PRODOTTI DI TERAPIA GENICA (GTP), ma di fatto questi criteri stringenti sono stati esclusi dalle agenzie di regolamentazione. Classificandoli come “vaccini”, questi prodotti hanno evaso alcuni passaggi essenziali della valutazione di sicurezza, come la biodistribuzione. L’ampia e persistente biodistribuzione degli mRNA e dei loro prodotti proteici, studiata in modo incompleto a causa della loro classificazione come vaccini, solleva problemi di sicurezza. Alcuni dei test a cui sono stati sottoposti hanno prodotto risultati non conformi in termini di purezza, qualità e omogeneità dei lotti.

Studi post-marketing hanno dimostrato che l’mRNA passa nel latte materno e potrebbe avere effetti negativi sui bambini allattati al seno. L’espressione a lungo termine, l’integrazione nel genoma, la trasmissione alla linea germinale, il passaggio nello sperma, la tossicità embrio/fetale e perinatale, la genotossicità e la tumorigenicità dovrebbero essere studiate alla luce degli eventi avversi riportati nei database di farmacovigilanza. Dovrebbe essere valutata anche la potenziale trasmissione orizzontale (cioè lo spargimento).

Dovrebbe essere effettuata una vaccinovigilanza approfondita. Ci aspetteremmo che questi controlli siano necessari per i futuri vaccini a mRNA sviluppati anche al di fuori del contesto di una pandemia.”

PARAMAGNETISMO e VACCINI
I fenomeni paramagnetici denunciati da un’ampio spettro  della popolazione neo vaccinata, potrebbero essere tutt’altro che senza fondamento.
Seppur non disponiamo ancora di una biopsia che possa definire con certezza la reale composizione del contenuto del siero inoculato, esiste ampia bibliografia scientifica in merito all’uso di particelle paramagnetiche per la trasfezione (cioè il veicolamento di materiale genico come l’mRNA ad esempio) all’interno della cellula.
In questo studio del 2017 , si valutano gli effetti di nanoparticelle di ossido di ferro come vettore di consegna genica, la loro bassa tossicità e l’alta efficienza di trasfezione.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26443109/

In quest’altro si specifica come l’azione di trasfezione sia stata significativamente aumentata dall’induzione di un campo magnetico ESTERNO.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21361304/

In questo articolo sul The Guardian, si parla di proteine magnetizzate in grado di attivare a distanza gruppi specifici di cellule nervose utilizzate e di come  le proteine delle cellule nervose attivate dal calore e dalla pressione meccanica, possono essere GENETICAMENTE MODIFICATE in modo da diventare sensibili alle onde radio e ai campi magnetici, attaccandosi ad una proteina di ferro (ferritina) o a particelle paramagnetiche inorganiche.
https://www.theguardian.com/science/neurophilosophy/2016/mar/24/magneto-remotely-controls-brain-and-behaviour?__twitter_impression=true

Un articolo su Nature del 2019, riporta la capacità di controllare da remoto i circuiti neurali tramite modulazione chemiomagnetica.
https://www.nature.com/articles/s41565-019-0521-z#Abs1

———————————————————————————————————————-

Raccolta di Studi e Ricerche sui Gravi danni di tutti i vaccini, pediatrici compresi:
https://mednat.news/2022/06/09/vaccini-indice-1/
e
https://mednat.news/2022/06/09/vaccini-indice-2-vecchio-sito/

Dopo una vita che veniamo tacciati come antivaccinisti per il solo fatto di essere contro le vaccinazioni obbligatorie, abbiamo deciso di acquistare, scannerizzare e divulgare gli scritti del Dott. Carlo Ruata (1849 – 1918), professore di Materia Medica e Igiene presso l’Università di Perugia, che fu il primo, forse unico allora medico, antivaccinista italiano.
Considerate che ai tempi esisteva una sola vaccinazione ed essere critici verso di essa, significava essere tecnicamente contrari al 100% dei vaccini.
Ruata nei suoi scritti denunciava le problematiche legate alla vaccinazione jenneriana, i decessi per Vaiolo nei vaccinati e le ottuse politiche vaccinali, sperimentazione già allora del Vaccino per la meningite….
Sperando di fare cosa gradita, vi proponiamo qui sette paginette impetuose e appassionate contro la vaccinazione obbligatoria. L’opuscolo, ormai introvabile, fu stampato a proprie spese nel 1899 e diffuso gratuitamente da Ruata. Si tratta di un esposto – ricorso contro l’ordinanza del sindaco di Perugia che obbligava i genitori a far ripetere la vaccinazione antivaiolosa, ove ritenuta necessaria, pena l’esclusione dalle scuole.
https://www.corvelva.it/approfondimenti/archivio-storico/dott-carlo-ruata/contro-la-rivaccinazione-obbligatoria-dott-carlo-ruata-1899.html
Spesso si fa riferimento alla vaccinazione lodandone unicamente i lati positivi e negando totalmente l’altro suo volto, il prezzo in vite umane. Se da una parte ne vengono esaltati a dismisura i benefici, a discapito anche dei numeri e delle statistiche, dall’altra si ha una sorta reverenziale timore al punto tale da nascondere totalmente i suoi effetti negativi.
Oggi però vogliamo portarvi a conoscenza di un saggio, scritto nel 1873 dal Dott. Edward Ballard, per le Liga delle madri contro l’obbligatorietà vaccinale che ai tempi combattevano come oggi contro qualsiasi obbligo.
Nella Londra di fine ‘800 venne messa come obbligatoria la vaccinazione anti-sifilide e un cospicuo gruppo di genitori si armò di coraggio e si pose di traverso sollevando l’annoso problema delle reazioni avverse. Riuscirono nel tempo a far attivare una commissione parlamentare d’inchiesta, qualcosa di vero e non come quelle cose inconcludenti all’italiana, al fine di studiare appunto, il costo sociale sotto l’aspetto di vite umane. Venne fuori che la vaccinazione contro la sifilide, al posto di prevenirla, la causava sui bambini vaccinati.
Non esiste oggi il vaccino anti-sifilide e venne presto ritirato dalla sperimentazione, ma vogliamo riportarvi questo scritto per mostrarvi come 149 anni fa, succedevano gli stessi identici scenari vissuti oggi: genitori che protestano contro l’obbligo, bambini danneggiati, negazione del danno.
Purtroppo è in inglese, vedremo forse di tradurlo se proprio interessa.
By Corvelva Staff
https://archive.org/details/disasters-from-vaccination-edward-ballard_202211Come si inventa una “Pandemia” insistente:Negli ospedali italiani, iniziando dalle provincie di Lodi, Bergamo, Brescia, nei Reparti Covid, uccidevano i malati con i farmaci: Midazolam e Remsesivir, e morivano per i farmaci NON per i falsi covid19/sars-cov2, altro che Virus.
Da Gennaio/Febbraio/Marzo, 2020 servivano tanti MORTI  per terrorizzare la popolazione, politici ed i medici,  ma NON ve ne erano a sufficienza e quindi usarono il Midazolam per creare i morti necessari  a spaventare medici impreparati, politici collusi e popolazione ignorante.
Tutto ciò contemporaneamente all’uso di  Mascherine e Tamponi fasulli che trovavano solo materiale genetico indifferenziato, ma che hanno spacciato come virus specifici e con la PCR tarata in modo da falsificare i risultati anche se incerti…,insomma TUTTO  fu INVENTATO per creare questa FALSA “Pandemia”, da una semplice sindrome chiamata Influenza stagionale alla quale hanno cambiato “nome” per spaventare la popolazione IGNORANTE, cosi come avevano fatto per la suina, sars, aviaria…..Il Midazolam
Gravi difficoltà respiratorie, Gonfiore di viso, bocca e gola con conseguenti difficoltà respiratorie e di deglutizione, Arresto cardiaco, Reazioni allergiche gravi (shock anafilattico), Sonnolenza, sedazione prolungata, riduzione della vigilanza, mal di testa, capogiri, difficoltà di coordinazione muscolare, convulsioni nei bambini prematuri e nei lattanti, temporanea perdita della memoria, Confusione, euforia, allucinazioni, agitazione, irrequietezza, ostilità, rabbia o aggressività, eccitazione, abbassamento della pressione sanguigna, rallentamento del battito cardiaco, vampate, svenimento, bocca secca, nausea, vomito, stitichezza, eruzioni cutanee, prurito, orticaria, reazioni allergiche, arrossamento, gonfiore, dolore al sito di iniezione nel caso del Midazolam somministrato per via parenterale;E’ anche un sedativo, che se viene impiegato in grande quantità, uccide il malato.
Nei reparti Covid veniva usato insieme a questo farmaco anche della morfina.
Gli effetti collaterali provocati dal Midazolam sono: gravi difficoltà respiratorie, gonfiore di viso, bocca e gola con conseguenti difficoltà respiratorie e di deglutizione, arresto cardiaco e reazioni allergiche gravi (shock anafilattico).Lo stesso farmaco viene usato per preparare ad operazioni chirurgiche.
Ma il punto è che negli ospedali fermarono tutte le operazioni chirurgiche e tutto l’approvvigionamento del Midazolam non fu impiegato negli interventi, ma per i cosidetti malati del falso covid19, ma improvvisamente, nello stesso periodo, aprile 2020, l’uso del Midazolam andò alle stelle. Non fu mai cosi massicciamente impiegato negli ospedali, con la grande gioia dei fatturati delle Big Pharma.

Lo Remsesivir
Reazioni di ipersensibilità, incluse reazioni correlate all’infusione e reazioni anafilattiche, sono state osservate durante e in seguito alla somministrazione di remdesivir. Segni e sintomi possono includere ipotensione, ipertensione, tachicardia, bradicardia, ipossia, piressia, dispnea, respiro sibilante, angioedema,
eruzione cutanea, nausea, vomito, diaforesi e brividi, tossicità renale, aumento delle transaminasi.
Controindicazioni tratte dai bugiardini della sito:
https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet?pdfFileName=footer_004796_048854_RCP.pdf&sys=m0b1l3

https://www.theepochtimes.com/health/autopsy-series-covid-19-vaccines-are-causing-sudden-cardiac-death_4997431.html?utm_source=healthnoe&src_src=healthnoe&utm_campaign=health-2023-01-20&src_cmp=health-2023-01-20&utm_medium=email&est=25h1k%2FBuMJXuqA%2B8HvgAAEVxqxVsIeBIT1AFxYpsvb1tYkXqEDxSN3imtI4i4uCbx1017PU%3D 
E’ così che è nata la Pantomina, spacciata per pandemia

Il cosiddetto  “VACCINO” è stato preparato PRIMA della “pandemia” inventata.
Il CEO (amministratore delegato) di Moderna, azienda di proprietà di Bill Gates, produttore del cosiddetto “vaccino”, ha confermato personalmente, che lo avevano preparato PRIMA di divulgare e propagandare la supposta epidemia di Covid19 (un virus inesistente in natura, assieme al Sars-cov2, “virus” inventati al computer per fare i brevetti dei “vaccini”).
https://newspunch.com/cnbc-host-praises-moderna-ceo-for-developing-covid-jab-before-the-virus-existed-in-us/

Siero/Vaccino COVID-19 è un’ ARMA BIOLOGICA

Il dr Richard Fleming, specializzato in “cardiologia nucleare” e “medicina interna”, autore di circa 500 pubblicazioni scientifiche, ha dichiarato (sotto giuramento) che:
“Il COVID-19 e tutti i relativi “Vaccini”, SONO ARMI BIOLOGICHE” quindi è un’ARMA BIOLOGICA, peraltro di DISTRUZIONE di MASSA.

Il dottor Richard M Fleming tira in ballo chi è coinvolto in crimini contro l’umanità attraverso una deposizione giurata.
Ecco il Link della deposizione del dr. RICHARD FLEMING (54 minuti)
https://rumble.com/v26bwrq-il-covid-unarma-biologica-deposizione-giurata-del-dr-richard-m.-fleming.html

Ci auguriamo che questa notizia possa aiutare tutte quelle persone che non sono ancora state in grado di CAPIRE.
Allora è tutto vero:
NON È un VACCINO, NON È SPERIMENTALE,
BENSÌ un’ARMA BIOLOGICA e quindi non chiamatelo più neanche “SIERO GENICO”

Da tenere SEMPRE presente:
I vasi sanguigni in molte aree hanno fenditure che permettono la diffusione di molecole trasportate dal sangue attraverso la parete del vaso. La funzionalità della barriera ematoencefalica cambia significativamente in condizioni patologiche …”
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4874186/
Quindi anche le sostanze vaccinali possono seguire quelle vie di diffusione e distribuzione….

Dr. Marcello MONSELLATO, un grandissimo maestro di Medicina (e Presidente della SIM), parla di virus e di “terreno”, e intervista Gabriele Segalla, Biochimico e Ricercatore indipendente. – vedi il video esteremamente utile ed interessante da VISIONARE, sui vaccini per la covid !https://vimeo.com/797934237

Il Dott. Gabriele Segalla, Biochimico Ricercatore Indipendente, Specialista in Chimica delle microemulsioni e dei sistemi colloidali, autore di pubblicazioni scientifiche e detentore di vari brevetti internazionali (orcid.org/0000-0002-5969-3732), esamina in questo video alcuni degli aspetti più significativi delle criticità e del potenziale tossicologico di un vaccino a mRNA.
L’intero docu-video è basato sullo studio di G. Segalla recentemente pubblicato in italiano sul Quaderno 02 2022 di Disinfection, “Criticità chimico-fisiche e potenziale tossicologico dei nanomateriali lipidici contenuti in un vaccino a mRNA “, scaricabile da: ndmagazine.it/
e sullo studio pubblicato in peer-review sulla rivista americana International Journal of Vaccine Theory, Practice, and Research (IJVTPR), “Chemical-Physical Criticality and Toxicological Potential of Lipid Nanomaterials Contained in a COVID-19mRNA Vaccine”, DOI: doi.org/10.56098/ijvtpr.v3i1.68

Qui il link al servizio completo della trasmissione su Rete 4, TV Italiana) “Fuori dal coro”:
1082 % È L’AUMENTO in PERCENTUALE delle “MORTI IMPROVVISE” DOPO i VACCINI ANTICOVID. MAI REGISTRATO nella STORIA un tale AUMENTO di MORTI IMPROVVISE.

Le TESTIMONIANZE, i DATI INCONFUTABILI, le MANIFESTAZIONI.
VISIONIAMO e CONDIVIDIAMO questo VIDEO:
https://mediasetinfinity.mediaset.it/video/fuoridalcoro20222023/il-mistero-delle-morti-improvvise-dopo-i-vaccini_F312336201005C14

Questi i link per vedere il documentario/film: INVISIBILI

Odysse https://odysee.com/@playmastermovie:1/Invisibili—versione-streaming:e

http://www.lavocedellevoci.it/2023/02/05/thailandia-dichiara-guerra-a-pzifer-dopo-la-morte-cerebrale-della-sua-principessa/

Avvisate tutti del nuovo spray nasale “contro i virus”.

Le pubblicità in TV e le farmacie stanno già promuovendo la nuova “cura miracolosa” contro i presunti virus, mai isolati secondo gli Gold standard e relativi controlli, in nessuna parte del mondo.
Ma qui l’avvertimento: NON USARE.

VIRX non è altro che un vaccino nasale. Ora non è intitolato così, ma gli articoli dell’anno scorso, hanno già rivelato ciò che è in cantiere da molto tempo.
https://www.google.com/search?q=vaccino+nasale&client=firefox-b-d&sxsrf=AJOqlzVvUF9qez7xmvRVuMwT8AlZ_z-FDA%3A1676793279985&ei=v9XxY6roO9KOxc8Pl8WYKA&ved=0ahUKEwjqw8LejaH9AhVSR_EDHZciBgUQ4dUDCA4&uact=5&oq=vaccino+nasale&gs_lcp=Cgxnd3Mtd2l6LXNlcnAQAzIECCMQJzIFCAAQgAQyBQgAEIAEMgUIABCABDIFCAAQgAQyBQgAEIAEMgUIABCABEoECEEYAVDBFljBFmDsGGgCcAB4AIABQYgBQZIBATGYAQCgAQHAAQE&sclient=gws-wiz-serp

Anno 2020: VOLARE in aereo con Piloti danneggiati dai Vaccini per la falsa epidemia di Covid è diventato estremamente pericoloso, perché i piloti possono avere gravi danni cardiaci, fino alla morte, mentre stanno pilotando un aereo con passeggeri a bordo:
https://mednat.news/2023/01/22/21843/

https://www.vocidallastrada.org/2023/02/piu-di-20000-militari-sono-diventati.html
Fonte:
https://www.americanlibertyreportnews.com/articles/more-than-20000-military-members-became-sterile-after-covid-vaccination/

Video molto importante del parlamentare italiano Vittorio Sgarbi:
CENSURATO !

Prof. Massimo Citro: “È in atto un genocidio ! La correlazione tra vaccino COVID-19 e tumori è reale ed è scritto in letteratura scientifica”.

DENUNCIATA la Lorenzin (quel “ministro della pseudo salute” che ha reso obbligatori 10 Vaccini, da 0 (Neonati) fino ai 16 anni: quella CRIMINALE ha però nascosto i documenti che svelavano i DANNI dei VACCINI !
By  Maurizio Blondet  4 Febbraio 2023

Il documento è redatto dall’Aifa (associazione italiana del farmaco) e mostra i dati raccolti negli anni che vanno dal 2014 al 2016.
L’accusa al ministro è di omissione d’atti d’ufficio.
Il Codacons si chiede se Lorenzin abbia illustrato i dati Aifa agli altri ministri, prima dell’approvazione del controverso decreto che aumenta il numero delle vaccinazioni obbligatorie e le rende necessarie per l’iscrizione dei bambini nelle scuole. Il decreto include anche il giudizio sopra la potestà genitoriale per i genitori che non si allineano a questi nuovi obblighi di legge.
Codacons sui vaccini: “Serve trasparenza”

I documenti dell’AIFA, i cui risultati possono essere letti qui nella loro interezza
https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.giornalettismo.com%2Farchives%2F2218549%2Fcodacons-su-vaccini-aifa-live%2Fcodacons-su-vaccini-prima-pagina%2F%3Fgallery_pos%3D0&h=ATPHphOEfZuGnGPs6OsL0oZ8CS5mdwhxvCpuEdiGo9odO-wnF0LduUk3vR9I32DAKWwWnsa0aV5VzzX0zNXJph1iHtSOnwkjMXfIJHEXQQSjLEEDHXlyvcq9ePE9Yurot3haH-4jTdS6-oQ5 mostrano le segnalazioni di reazioni pericolose legate ad alcuni vaccini https://www.facebook.com/pg/CodaconsOfficial/photos/?tab=album&album_id=10155094409961999
In particolare, le segnalazioni riguardano il farmaco che è indicato con il nome commerciale di Infarinx Hexa, (1892 segnalazioni nel 2014 e 992 nel 2015, e 702 casi per il farmaco) e che tutti conoscono come vaccino esavalente. Il dato significativo è che messi a confronti con i dati OSMED (Osservatorio Medico sull’impiego dei medicinali) i dati crescono in maniera esorbitante: parliamo di 8182 casi nel 2014 e 7892 nel 2015.
https://terrarealtime.blogspot.com/2017/06/denunciata-la-lorenzin-ha-nascosto.html?m=1

https://www.maurizioblondet.it/denunciata-la-lorenzin-ha-nascosto-documenti-che-svelano-i-danni-dei-vaccini/

Un nuovo studio scientifico in Giappone ha trovato la proteina spike del vaccino Pfizer nelle lesioni dell’Herpes Zoster – 27/02/2023.
Il lavoro di ricerca è stato condotto da un gruppo di scienziati dell’Università di Kochi, coordinato dal professore di dermatologia Shigetoshi Sano. Uno studente di 21 anni dell’Università della California, Eva Fishel, è morto di una forma fulminante di leucemia quattro giorni dopo la diagnosi. L’Accademia frequentata dal giovane aveva imposto come obbligatoria la vaccinazione anti Covid per frequentare le lezioni e fino ad oggi la raccomanda.
L’oncologo statunitense William Makis ha commentato dicendo di non aver mai visto una progressione così rapida della malattia. Ha parlato di tumore turbo, precisando che si tratta di una espressione non scientifica. Il Pio Albergo Trivulzio, casa di cura di Milano, ha annunciato che dal primo marzo ritornerà alla normalità pre-pandemica. Non saranno più necessari il tampone e il triage legato a protocolli Covid per accedere alla struttura e alle camere dei degenti.
A darne comunicazione è stato il comitato di sana e robusta Costituzione, che ha tenuto una serie di presidi dinanzi alla struttura milanese, nell’ambito dell’operazione “Riapriamo le porte”, volta a spingere le istituzioni sanitarie e le direzioni sanitarie a ripristinare il libero accesso alle strutture ospedaliere.

I vaccini sono probabilmente la causa principale delle malattie da oltre un secolo – By Wilson Rhoda, 02/02/2023
Nel 1979, l’OMS e il CDC hanno ridisegnato l’elenco di codifica della Classificazione Internazionale delle Malattie e hanno cancellato ogni possibilità per i medici legali del mondo di etichettare una causa di morte correlata alla vaccinazione. Un medico legale non ha alcun codice da inserire se ritiene che una persona sia morta a causa di un vaccino.
Per oltre cinquant’anni, l’OMS e i CDC hanno costretto i medici legali a sbagliare l’etichettatura dei decessi dovuti alle vaccinazioni. Al di là del fatto che si tratta probabilmente di un reato, questa soppressione significa che il “consenso informato” è stato totalmente corrotto per decenni.
Legge sul Consenso per i trattamenti sanitari:
https://www.altalex.com/documents/news/2018/04/12/articolo-7-gdpr-condizioni-per-il-consenso

Contrariamente a quanto ci hanno fatto credere, le vaccinazioni non sono sicure né per i nostri figli né per noi. I cattivi protocolli di vaccinazione sono stati la probabile prima causa di malattie per oltre un secolo.
Marc Girardot è stato ispirato a scrivere il seguente articolo dopo aver letto un articolo di Neil Miller in cui si osservava:
Le morti infantili dopo le vaccinazioni sono spesso classificate erroneamente come sindrome della morte improvvisa del lattante (“SIDS”) o soffocamento nel letto.
Di tutti i casi di SIDS riportati dopo la vaccinazione, il 75% si è verificato entro 7 giorni.
Leggi tutto: Vaccini e morte improvvisa del lattante: Un’analisi del database VAERS 1990-2019 e una revisione della letteratura medica, di Neil Z.Miller, Toxicology Reports, Volume 8, 2021
Continua QUI:
https://expose-news.com/2023/02/02/vaccines-have-likely-been-the-primary-cause-of-illnesses-for-over-a-century/

Principessa Tailandese in coma dopo Vaccino Pfizer, il re bandisce la Pfizer ed i suoi vaccini dalla Nazion
https://www.maurizioblondet.it/la-tailandia-bandira-pfizer-dopo-che-la-principessa-thailandese-e-in-coma-dopo-il-booster-jab/
Questo in Thailandia, ma L’ITALIA sta a guardare morire (SIDS e SADS) i propri cittadini dopo i Vaccini !

L’Italia nel 2017 è stata scelta ed indicata come nazione Pilota per incrementare i Vaccini,  e fare sperimentazione sulla popolazione, grazie alla Lorenzin e dei suoi amici di merende, Renzi, Guerra, ecc.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33257094/

“Il vaccino Covid mRNA ha svolto un ruolo significativo o è stato una causa primaria di arresti cardiaci inattesi, attacchi cardiaci, ictus, aritmie cardiache e insufficienza cardiaca a partire dal 2021…”
https://www.theepochtimes.com/health/cardiologists-come-to-the-same-conclusion-regarding-covid-jab-side-effects_4874934.html?utm_source=healthtop5noe&src_src=healthtop5noe&utm_campaign=htop5-2023-02-05&src_cmp=htop5-2023-02-05&utm_medium=email&est=6lzlCD1rvfKQ8rBYKcBoM%2B29NWOcPad%2BrBu6hm%2FZBbz6hLPc3y5U2SBOOHZeL7MTbnLVSow%3D

Un FILM DOCUMENTARIO da VEDERE:
Il meraviglioso film documentario di Paolo Cassina sui danni da vaccini SARS-CoV-2.

Un lavoro che documenta dettagliatamente i danni di quel siero sperimentale che molti chiamano ancora “Vaccino”.
Per capire dove si trova davvero la Verità, ecco il video/documentario:
https://rumble.com/v1kmxu5-invisibili-il-documentario-che-tutti-devono-vedere.html

vedi anche: https://pattoverascienza.com/?s=epidemie

Tra i tantissimi effetti/danni delle pseudo-vaccinazioni, ora si scopre (dalle autopsie) che determinano anche e non solo, la scomparsa della ghiandola pineale, con tutte le conseguenze del caso immaginabili.
Autopsie fatte su morti da Vaccinazione:
Autopsie.Vaccinati

Le morti improvvise hanno tutte una cosa in comune”. L’inquietante scoperta conferma: “Sono in aumento” – By Gabriele Angelini

Al di là dei dati statistici, che sono comunque importanti e che ora andremo a vedere, basta aprire ogni giorno un qualsiasi giornale per leggere di “malori improvvisi” e “morti improvvise” che si portano al creatore decine di persone, soprattutto giovani. E il trend è allarmante perché questo fenomeno si sta verificando in particolare modo da un anno e mezzo. Innegabile, dunque, indagare una possibile correlazione con la vaccinazione di massa.
Così, mentre degli studiosi indipendenti provano a fare chiarezza sulla questione, con lo sfavore dell’intero Sistema e di certa politica che lavora per mettere il bastone tra le ruote alla ricerca della verità, qualcuno ci prova ad alzare la voce e a dire le cose come stanno. Ad esempio:
Valerio Petterle, medico specializzato in urologia, medicina legale e criminologia clinica, in servizio presso l’Ulss 2 della Regione Veneto, che da 7 anni, certifica decessi in abitazioni private e Rsa di circa 25 Comuni della provincia di Treviso. Intervistato da La Verità snocciola numeri e dubbi su quanto sta accadendo da qualche tempo a questa parte. E cosa emerge dal suo racconto?

Petterle è l’ufficiale di polizia mortuaria, incaricato di certificare il decesso di una persona, che sia per un incidente stradale, un annegamento o una morte violenta.
Negli ultimi tempi, però, soprattutto per “morti improvvise”.
Per questo il medico ci tiene a specificare che il suo lavoro consiste anche nel verificare la correttezza della diagnosi. Per esempio, non accetta che si scriva “arresto cardiaco”, che presuppone una ripresa: “Se una persona è deceduta, è morte cardiaca”.
Petterle confessa che ultimamente compie non meno di 10 e non più di 20 accertamenti nell’arco delle 24 ore. Il medico, prima di entrare nel dettaglio, rivela anche un’altra follia tutta italiana, eredità delle linee guida di Speranza:
“Ancora oggi, quando arriva il 118 e il medico si trova davanti una persona in fin di vita o già morta, assieme alla constatazione del decesso fa eseguire il tampone. Il risultato del test, continua a comparire nella diagnosi di morte”.  Siamo a questo: facciamo “tamponi” ai defunti. Per cui se il deceduto risulta positivo, in base a una circolare interna dell’Azienda sanitaria viene trattato falsamente, come morto per Covid….
A parte questo, il passaggio ancora più interessante dell’intervista è quando Petterle rivela i tipi di morti che vede da qualche tempo a questa parte:
“In persone sane, sportive, di mezza età e senza patologie cliniche, negli ultimi cinque mesi la metà dei decessi è per SADS, la sindrome della “morte improvvisa dell’adulto”, quella dei bambini si chiama SIDS. Anche ieri, due uomini di 54 e 55 anni se sono andati così, all’improvviso, nelle loro abitazioni. Erano in salute”.

Per loro il medico ha richiesto l’autopsia, anche alla luce di alcuni studi che ora correlano le morti improvvisa alla vaccinazione anti Covid.
Finora le autopsie, stando all’esperienza diretta di Petterle, hanno dimostrato infarti del miocardio e la quasi “scomparsa” della ghiandola pineale (ai margini del terzo ventricolo – una cavità del cervello che contiene liquido cerebrospinale e che rilascia ormoni nell’organismo attraverso il sistema circolatorio. Per il medico su questo aspetto si dovrebbe indagare, perché potrebbe essere il “segnale di un deterioramento del sistema immunitario”.

Mutazione ENZIMA #ADAMTS 13 –  02/02/2023
Cara Laura, sto finendo una perizia su una autopsia.
Dopo mesi e mesi ho trovato la quadratura:
“i vaccini, quelli con il lotto mortale, provocano la porpora trombotica trombocitopatica .
Infatti tutti consigliano il protocollo con D Dimero etcc. Invece bisogna cercare i livelli di ADAMTS 13, che sono bassi o assenti. Questo esame viene fatto in solo 3 /4 centri in Italia.
Quindi a nessuno passa in mente di chiedere; questo chi ha inventato il siero magico lo sapeva. Ecco perché è molto difficile dimostrare il nesso di causalità.
Tutti cercano i trombi filamentosi , in realtà sono microtrombi piastrinici. Infatti tutti vengono deviati dalla microscopia in campo oscuro e nessuno chiede il test A13, perché sconosciuto, costoso e non rientra nei Lea . Speriamo che almeno i miei assistiti paghino il costo. Ogni bene. Il grillo parlante.”
Una panoramica per chi non sa.
https://www.msdmanuals.com/it-it/professionale/ematologia-e-oncologia/trombocitopenia-e-disfunzioni-piastriniche/porpora-trombotica-trombocitopenica
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33991361/

Adesso arriva la VERIFICA

Ottobre 2021 – Fare luce sul possibile legame tra ADAMTS13 e trombocitopenia trombotica indotta da vaccino:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8535032/

CHE, PER CHI SA, È UNA ENNESIMA CONFERMA SCHIACCIANTE
Serum and cerebrospinal fluid host proteins indicate stroke in children with TUBERCULOSIS meningitis

Risultati: Dopo la classificazione dei partecipanti allo studio, a 23 (48,9%) dei 47 partecipanti allo studio è stata diagnosticata la TBM, di cui 14 (60,9%) hanno dimostrato un infarto arterioso ischemico radiologico. I livelli di lipocalina-2, sRAGE, IP-10/CXCL10, sVCAM-1, MMP-1 e PDGF-AA nei campioni di CSF e i livelli di D-dimero, ADAMTS13, SAA, ferritina, MCP-1/CCL2, GDF-15 e IL-13 nei campioni di siero erano statisticamente differenti tra bambini con ictus correlato a TBM e bambini con TBM senza ictus.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33930055/

FATE GIRARE URGENTEMENTE CON OGNI STRUMENTO !
HO SOLO VOI….da un medico specializzato, che effettua giornalmente autopsie

Soppressione immunitaria innata dalle vaccinazioni del mRNA SARS-CoV-2: Il ruolo dei G-quadruplex, degli esosomi e dei microRNA.
“Tutti i casi di cancro al pancreas, alle ovaie e alla vescica erano collegati ai vaccini COVID-19, con zero casi per qualsiasi altro vaccino”.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9012513/

—————————————————————————————————————

Invisibili:  “Il documentario/film, sulle reazioni avverse che tutti devono vedere” ha definitivamente bucato la barriera della nicchia riservata fino ad ora a determinate posizioni ed è stato attenzionato da una figura che non solo è da considerarsi apicale per la televisione italiana, ma soprattutto che sul veicolare contenuti tramite il linguaggio delle immagini ha da insegnare a tutti noi.
Inoltre:
Ecco dei Video che illustrano che i “virus” sono sostanze create dalle cellule sane per guarire le cellule malate in stress ossidativo prima che vadano in apoptosi e di conseguenza muoiano, essi sono indispensabili per la vita sana e non sono MAI  tossine, salvo quelli creati in laboratorio al computer che vengono immessi nei cosiddetti e falsi Vaccini a mRna, per la TRUFFA/falsa epidemia della Covid19-20-21-22-23– ecc.:

Ascoltate bene queste parole e apprendete.
Non avevamo mai sentito una cosa del genere, ed è proprio quello che dobbiamo sapere tutti.
https://elettrone3.wordpress.com/2021/08/17/il-virus-della-vita-fase-1-linquinamento-del-sistema-uomo-sintomi-morti-colpevoli-del-2020-con-dott-ri-francesco-oliviero-e-harald-letizi/
https://rumble.com/vlaz7x-il-virus-della-vita-fase-2.-la-purificazione.-il-contagio-per-risonanza-ele.html

https://elettrone3.wordpress.com/2021/08/24/il-virus-della-vita-fase-2-la-purificazione-del-sistema-uomo-il-contagio-per-risonanza-elettromagnetica-con-il-dr-francesco-oliviero/

Puntata completa, per gentile concessione di Free Health Academy https://www.freehealthacademy.com/a/2147486741/J7mYz7pZ, per via della sua importanza epocale.

Il vaccino COVID-19 di Pfizer è stato collegato alla coagulazione del sangue negli individui più anziani, secondo la Food and Drug Administration (FDA) statunitense.
I ricercatori della FDA, analizzando i dati di un database di persone anziane negli Stati Uniti, hanno scoperto che l’embolia polmonare – la coagulazione del sangue che si forma nel corpo e finisce per bloccare il flusso sanguigno nei polmoni – ha raggiunto la soglia iniziale per un segnale statistico e ha continuato a soddisfare il criteri dopo una valutazione più approfondita.

Altri tre esiti di interesse – una mancanza di ossigeno al cuore, un disturbo piastrinico chiamato trombocitopenia immunitaria e un altro tipo di coagulazione chiamata coagulazione intravascolare – inizialmente hanno sollevato bandiere rosse, hanno detto i ricercatori. Valutazioni più approfondite, come i confronti con le popolazioni che hanno ricevuto i vaccini antinfluenzali, hanno mostrato che quei tre non soddisfacevano più la soglia statistica per un segnale.

I ricercatori hanno esaminato i dati relativi a 17,4 milioni di americani anziani che hanno ricevuto un totale di 34,6 milioni di dosi di vaccino tra il 10 dicembre 2020 e il 16 gennaio 2022.

Lo studio è stato pubblicato dalla rivista Vaccine il 1° dicembre.
https://www.theepochtimes.com/mkt_app/health/pfizers-covid-19-vaccine-linked-to-blood-clotting-fda_4930377.html

Lunedì 9 gennaio 2023, è stato pubblicato sulla rivista scientifica internazionale “Vaccine” (Volume 42 Issue 2 pagg. 532-539) un nuovo studio dal titolo “Sorveglianza della sicurezza del vaccino covid tra le persone anziane di età pari o superiore a 65 anni”.
Viene evidenziato un segnale su diversi gravi eventi dopo il vaccino Pfizer.
https://dituttoedipiu.altervista.org/studio-pubblicato-ieri-9-gennaio-nuovi-segnali-su-gravi-eventi-dopo-il-v-pfizer-agli-over-65-i-nuovi-dati/

Ma anche negli individui al di sotto dei 40 anni:
Aumento degli eventi cardiovascolari di emergenza tra la popolazione di età inferiore ai 40 anni in Israele durante l’introduzione del vaccino e la terza ondata di COVID-19
https://pubmed-ncbi-nlm-nih-gov.translate.goog/35484304/

Vedi qui cosa dicono la FDA e le stesse Big Pharma, sui danni dei loro Vaccini:
expose_news_com_Confidential_Pfizer_and_Government_Documents_confirm

Ecco cosa fanno le imprese farmaceutiche = Big/pig  Pharma, nel mondo:

Video Player da visionare:
1. Pfizer_cosaE’  2:55

“DER IMPFGEGNER magazine” del 1914
La critica alle vaccinazioni non è una novità.
Al contrario: è stata massiccia dall’inizio delle iniezioni letali ed è giusto che sia così !
Qui potete vedere alcuni estratti dalla 10° edizione.
Il libro corrispondente “Impf-Friedhof” fu pubblicato nell’agosto 1912 da Hugo Wegener.
Vi si trovano più di 36.000 danni da vaccino, innumerevoli morti e 139 immagini !
https://orka.bibliothek.uni-kassel.de/viewer/image/1455721577534/6/-/
Influì molto anche nella decisione dei Medici Anti-vaccinazione del Reich Tedesco.
Nel 1934 fu deciso dal Parlamento del Reich l’abolizione di tale sostanza in quanto mortale per le “generazioni” che il Terzo Reich aveva programmato ancor prima della sua ascesa.
https://t.me/Breaking_News_it/739InoltreLa DICHIARAZIONE di ROOSVELT a HITLER di VOLER STERILIZZARE i TEDESCHI….. INDOVINATE CON COSA ?
https://t.me/Breaking_News_it/695
La GOCCIA che ha FATTO TRABOCCARE il VASO è stata la DIFFAMAZIONE dei PRODUTTORI di questa SOSTANZA tramite la rivista: “DER STÜRMER” – “DIE IMPFUNG” (il vaccino).
https://t.me/Breaking_News_it/738Infatti:”L’AHNENPASS” dai Comunisti ai coloro che lo chiamano Nazi-Pass….
È STATO CREATO per SOSTITUIRE il CERTIFICATO di NASCITA e la DISCENDENZA di SANGUE …CIOÈ NULLA a che VEDERE con il PASS SANITARIO.
https://t.me/Breaking_News_it/1126

Raduno dell’Anti Vaccine League of Canada, Old City Hall, 13 novembre 1919

By gli Archivi della Città di Toronto
– HANNO PROVATO a CANCELLARE la MEMORIA STORICA
– RIVOLTE a Montreal (Canada) del 1885 CONTRO la VACCINAZIONE OBBLIGATORIA
L’OMS, aveva somministrato 50 milioni di vaccini contro il vaiolo intrecciati con aiuti agli africani.
L’11 maggio 1987, il titolo del London Times, è stato riportato in tutto il mondo…

Qui in questo sito https://pattoverascienza.com  trovate anche tutti i GRAVI DANNI dei sieri genici, per una sindrome influenzale, alla quale hanno cambiato il nome in Covid19 per spaventare la popolazione, medici compresi, con un inesistente virus, ma creandoli in laboratori militari e/o di Big Pharma, chiamandolo prima Covid19, poi successivamente Sars-cov2 che Mai è stato isolato in natura…, ..sieri poi spacciati per Vaccini, che ammalano ed uccidono i vaccinati alcuni entro qualche mese, altri in maggior tempo, cosi nascondono il nesso….fra l’inoculazione dello pseudo Vaccino e la “morte improvvisa”, infatti hanno creato vari lotti di quel “vaccino” di 4 tipi, contenente dosi meno concentrate, lo 0% (solo fisiologica per i potenti, politici, dirigenti enti ecc, amici degli amici), al 30, 50, ed al 100% delle sostanze contenute, cosi da diluire nel tempo ammalamenti e sempre più frequenti “morti improvvise” (SIDS e SADS)
–  vedi tutto dimostrato scientificamente su:
https://pattoverascienza.com/?s=danni+dei+vaccini

STORIA della VACCINAZIONE
“Più approfondivo la questione, più ero scioccato. Ho scoperto che l’intera vaccino era davvero una gigantesca bufala. La maggior parte dei medici è convinta che siano utili, ma se si guardano le statistiche corrette e si studia il caso di queste malattie, ci si rende conto che non è così”.
-Dr. Archie Kalokerinos, MD, PhD, AMM, MBBS, FAPM, pediatra da più di 30 anni
Ho letto, restaurato e aggiornato oltre 25 opere storiche sulle vaccinazioni. Posso definitivamente che la vaccinazione è la più grande frode medica della storia.
La vaccinazione, insieme alla guerra, potrebbe essere la più grande frode di tutta la storia. Per ogni malattia “epidemica” dal 1850 al 2018 (168 anni), tutto quello che dovete fare è sostituire la data e la località dell’articolo con la data e la località attuali. Arriverete alla conclusione ineluttabile che le case farmaceutiche hanno condotto lo stesso tipo di racket criminale  ripetutamente. Ogni generazione è stata gravata dalla vaccinazione dal 1796. Questo crimine di avidità – l’avvelenamento del sangue e l’uccisione di bambini innocenti in cambio di denaro – continuerà se la popolazione non si renderà conto di questo crimine continuerà, se la gente non ne sarà consapevole.
Vedi qui il PDF della sua ricerca:  Vaccines-biggest-medical-fraud-in-history

Morte improvvisa, con i Vaccini (bambini ed adulti) = SIDS e SADS
https://mednat.news/?s=sids+e+sads
https://www.gospanews.net/2023/03/24/nanoforme-tossiche-nel-vaccino-pfizer-biontech-studio-esplosivo-in-esposto-della-polizia-pubblicato-dal-biochimico-segalla-in-italia-e-usa/

——————————————————————————————————————–

Le Verità arrivano volutamente con anni di ritardo:
I consulenti per l’influenza suina, si collegavano alle aziende farmaceutiche: cinque esperti dell’OMS collegati ai produttori di vaccini e lo sono ancora oggi.
– Cinque dei 15 esperti del comitato di emergenza, avevano ricevuto finanziamenti o erano collegati a giganti farmaceutici (Big Pharma) attraverso la loro ricerca…
La rivelazione, scatenerà la speculazione che la “pandemia” sia stata esagerata e ampiamente alimentata dall’industria farmaceutica che ha approfittato del panico, generato dalla FALSA ideologia del virus Covid19 e successivamente corretto, perché insostenibile in Sars-cov2, virus MAI isolati in natura, perché creati nei laboratori militari e di Big Pharma ed inoculati con i sieri genici tossici spacciati per Vaccini, il tutto per una semplice sindrome di influenza stagionale, alla quale hanno cambiato nome per generare PAURA, sindrome mal curata da medici impreparati e da ministeri della sanità, che hanno inviato protocolli mortali, impedendo anche le autopsie…per nascondere le uccisioni che hanno indotto (con tanti morti), appositamente per dar credito alla FALSA pandemia e quindi spaventare la popolazione ed i medici che NON si informano, usando tamponi fasulli e PCR appositamente mal tarate !
Fonte: https://www.dailymail.co.uk/health/article-1302505/WHO-swine-flu-advisers-ties-drug-firms-Experts-linked-vaccine-producers.html

Il dottor Sucharit Bhakdi mostra e descrive l’esame autoptico del cervello di una persona morta di NoCor19.
Nessuno infatti pare avesse capito di cosa fosse morta questa persona: forse troppe uova, troppe bevande gassate o troppo traffico. Sta di fatto che dopo la terza dose è andata a “vivere con le falene”, per la somma gioia del “filantropo”, che vede scalare un’altra unità dal fattore “P”  della sua tanto cara formula dell’impronta ecologica  Co2 = P x S x E x C

Video Player da visionare:
1. danni-cerebrali-vaccini  2:26

CAUSA di MORTE DOPO la VACCINAZIONE del siero genico, spacciato per “vaccino” per la sindrome influenzale, chiamata falsamente come “COVID 19”
COMPONENTI NON DICHIARATI dei VACCINI COVID 19

I risultati delle autopsie di otto persone morte dopo la vaccinazione COVID-19 sono stati presentati all’istituto patologico di Reutlingen lunedì 20/09/2021.
Le analisi istologiche sono state effettuate dai patologi Prof. Dr. Arne Burkhardt e Prof. Dr. Walter Lang.
I risultati confermano la dichiarazione del Prof. Dr. Peter Schirmacher che su più di 40 cadaveri da lui sottoposti ad autopsia che sono morti entro due settimane dalla vaccinazione COVID-19, circa un terzo è morto in rapporto causale con la vaccinazione.
I dettagli microscopici dei cambiamenti dei tessuti saranno mostrati durante la conferenza stampa in diretta. Il Prof. Dr. Werner Bergholz riferisce sui parametri attuali della registrazione statistica degli eventi di vaccinazione.

Alla conferenza stampa sono stati presentati anche i risultati dell’analisi dei campioni di vaccino COVID-19 da parte di un gruppo di ricerca austriaco, che coincidono con le scoperte di scienziati del Giappone e degli Stati Uniti.
Nel vaccino sono stati trovati componenti contenenti metallo non dichiarati. Visivamente, i componenti dei vaccini si distinguono per la loro forma insolita.

I risultati degli studi portano a pretese legali e politiche, così ad esempio, quella per la raccolta immediata di informazioni da parte delle autorità per poter valutare il rischio per la salute della popolazione rappresentato dai vaccini COVID-19.
Per esempio, i segnali precoci di compromissione della fertilità dei vaccinati possono essere controllati consultando i registri della FIV. Attraverso il registro delle malattie da cancro, può essere acquisita la conoscenza sullo sviluppo del cancro a causa delle modifiche genetiche dell’RNA virale. Dovrebbe essere presa in considerazione la sospensione delle vaccinazioni COVID-19.
– Vedi QUI la presentazione che li illustra:
https://odysee.com/@it:3/Pressekonferenz-zum-Thema–Tod-durch-Impfung-_italian:2
Tratto da:  pathologie-konferenz.de

Analisi di una sola goccia di “vaccino” Pfizer, del giorno 26 di Dicembre del 2022. Nanotubi di carbonio basati su grafene, microfilamenti di grafene, fogli di grafene e solo e unicamente grafene. Non c’é mRNA nel “vaccino”. Quello che c’é dentro non é biologico:
https://rumble.com/v232jb2-analisi-di-una-sola-goccia-di-vaccino-pfizer-del-giorno-26-di-dicembre-del-.html

Come si fanno analisi serie:

2022, Novembre – INCREDIBILI SCOPERTE dei  RICERCATORI GIAPPONESI sui CADAVERI dei VACCINATI con il SIERO COVID e sui  PAZIENTI VACCINATI:

Video Player da visionare:
1. scoperte_giapponesi-autopsie_vaccinati  8:28

Principali difetti alla nascita dopo la vaccinazione segnalati al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), dal 1990 al 2014 – Pubblicazione del 2017
Background:
I principali difetti alla nascita sono importanti esiti infantili che non sono stati ben studiati nella sorveglianza post-marketing dei vaccini somministrati alle donne in gravidanza. Abbiamo valutato la presenza di gravi difetti alla nascita dopo la vaccinazione nel Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), un sistema nazionale di segnalazione spontanea utilizzato per monitorare la sicurezza dei vaccini negli Stati Uniti.
Metodi:
Abbiamo cercato VAERS per segnalazioni di gravi difetti alla nascita durante il 1 ° gennaio 1990, fino al 31 dicembre 2014. Abbiamo escluso difetti alla nascita dai vaccini che erano stati studiati nei registri di gravidanza o in altri studi epidemiologici (ad esempio, virus del papilloma umano, varicella, morbillo / parotite / rosolia e vaccini contro l’antrace).
I difetti alla nascita sono stati classificati in trimestre di vaccinazione e classificati in base agli organi e / o sistemi interessati. Se sono stati descritti diversi difetti alla nascita che interessano diversi sistemi, li abbiamo classificati come sistemi corporei multipli. Il data mining bayesiano empirico è stato utilizzato per valutare la segnalazione sproporzionata.
Risultati:
Abbiamo identificato 50 segnalazioni di gravi difetti alla nascita; In 28 rapporti, il vaccino è stato somministrato durante il primo trimestre; 25 sono stati segnalati con singoli vaccini somministrati. I difetti alla nascita rappresentavano lo 0,03% di tutte le segnalazioni ricevute dal VAERS durante il periodo di studio e il 3,2% delle segnalazioni di gravidanza; I difetti riportati hanno interessato prevalentemente i sistemi muscolo-scheletrico (N = 10) o nervoso (N = 10). Non sono stati identificati cluster insoliti o difetti alla nascita specifici.
Conclusione:
Questa revisione del database VAERS ha rilevato che i principali difetti alla nascita sono stati segnalati raramente, senza alcuna condizione particolare segnalata in modo sproporzionato. I difetti alla nascita dopo la vaccinazione materna di routine continueranno ad essere monitorati in VAERS per segnali che sollecitino studi futuri.
Pfizer rivela:
…i vaccini a mRna, sulle donne in gravidanza sono stati approvati senza sperimentazione….come del resto qualsiasi altro Vaccino…
https://clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT04754594
https://www.judicialwatch.org/mrna-test-rats-born-with-skeletal-deformations/
Il ricercatore di politiche pubbliche presso la Johns Hopkins University, Marty Makary, ha chiesto che almeno vengano forniti i dati della sperimentazione condotta sulle 349 donne volontarie, nonostante l’esiguità del campione: “Dovrebbero dire qualcosa, hanno il dovere morale di parlare. Eccoci qui, 18 mesi dopo, i risultati di quelle 349 donne non sono mai stati resi pubblici”, ha protestato il ricercatore. Ha inoltre aggiunto che “L’hanno consigliato alle donne incinte con zero dati. E forse è per questo che la Pfizer, ha interrotto lo studio. L’esecuzione di uno studio rischia di dimostrare che potrebbero non esserci benefici nelle donne in gravidanza”.
Ma qualcuno della Magistratura si rende conto della gravità di queste notizie ?! Ma un giudice, magistrato, pubblico ministero… quando diavolo si sveglia, pare siano collusi o corrotti con Big Pharma….?!

(Ovazione per la parlamentare italiana, per cosa e come ha detto la parlamento UE) – https://t.me/cercatrova0/57537

Scienziata Biologa che ha lavorato a preparare i sieri genici spacciati per vaccini della BioNTech: “Può capitare un’infezione dormiente” dopo il vaccino: https://youtu.be/wD5JtK2sjwo

La STORIA DOVETE STUDIARLA…
Source:
https://orka.bibliothek.uni-kassel.de/viewer/image/1455721577534/6/-/
Ecco online libro “L’Intossicazione da Vaccino” di F. Delarue.
Un testo introvabile del 1979 che racconta molto della vaccinazioni.
Conservatelo, divulgatelo, fatene ciò che volete ma leggetelo.
https://archive.org/details/l-intossicazione-da-vaccino-delarue/page/18/mode/2upAnno 2020 – Durissimo intervento in Senato: “State ignorando 140.000 danneggiati !”. Un discorso che ammutolisce i parlamentari di sinistra. Il VIDEO – eVenti Avversi (eventiavversinews.it)

ANALISI del contenuto dei Vaccini a mRna
Vedi qui una descrizione accurata del Contenuto dei Vaccini:
https://dituttoedipiu.altervista.org/cosa-ce-nei-vax-spiegato-bene-finalmente/
Un’ampia analisi di laboratorio trova nei vaccini Covid-19 numerose sostanze non dichiarate che non appartengono al corpo umano.

In questa intervista, il Dr. Mark Trozzi, membro del Comitato Direttivo del Consiglio Mondiale per la Salute, rivela i risultati delle approfondite analisi di laboratorio effettuate dal gruppo internazionale di scienziati del German Working Group for Covid Vaccine Analysis.
L’analisi ha dimostrato che le fiale di Pfizer/BioNTech, Moderna e Johnson & Johnson contengono numerosi elementi che non appartengono al corpo umano e che hanno una forte capacità di danneggiarlo:
– cesio
– bario
– cobalto
– ferro
– cromo
– titanio
– alluminio
– silicone
– zolfo
il dr. M. Trozzi afferma: “Nessuno di questi ingredienti è stato dichiarato dai produttori, non sono nemmeno elencati nella lista degli ingredienti. Non ci sono molecole elencate negli ingredienti che dovrebbero avere questi atomi e sono presenti in quantità troppo elevate per essere semplicemente una contaminazione“.
Ovviamente Big Pharma ed i suoi servi si sono scatenati contro i tre medici Canadesi che differivano dal pensiero unico del governo dittatoriale instaurato in Canada per i Vaccini (Tossici), mascherine, PCR (fasulli).
vedi qui:
https://www.thestar.com/news/gta/2022/01/24/ontario-court-orders-doctors-to-comply-with-covid-19-investigation.html
Tre sono i medici, la dottoressa Mary O’Connor, il dottor Mark Trozzi e il dottor Patrick Phillips, sono indagati per azioni influenzate dalle loro convinzioni che i vaccini siano un “modo fuorviante e inefficace” per affrontare il COVID-19, questo secondo i motivi per la sentenza emessa dalla Corte Superiore dell’Ontario (NdR collusa come tutti i giudici del mondo servi dei governi schiavi e servi di Big Pharma).
Ai tre medici è stato ordinato di conformarsi pienamente a una ‘indagine’ che il College of Physicians and Surgeons of Ontario (CPSO – Ordine dei medici) sta conducendo sulle loro pratiche, comprese le segnalazioni di esenzioni mediche per loro ‘illegittime’ per i Vaccini.

Dr. Mark Trozzi: un’ampia analisi di laboratorio trova nei (*) numerose sostanze NON dichiarate nelle schede tecniche dei vaccini, che non appartengono all’organismo umano.
https://www.eventiavversinews.it/dr-mark-trozzi-unampia-analisi-di-laboratorio-trova-nei-numerose-sostanze-non-dichiarate-che-non-appartengono-allorganismo-umano/
vedi questo video del dr. Trozzi:
Dott. Trozzi | Il futuro di Big Pharma | Parte 1 (drtrozzi.org)

Documenti riservati Pfizer e governativi confermano che ADE, VAED e AIDS a causa della vaccinazione COVID-19 hanno causato la “morte improvvisa” di milioni di persone

I documenti ufficiali del governo confermano che milioni di persone sono misteriosamente morte improvvisamente in paesi di tutto il mondo, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada ed Europa, a seguito della diffusa diffusione dei vaccini COVID-19.

È STATO uno spopolamento premeditato !
Siero mRNA è stato progettato per uccidere o creare automi con i “circuiti” nanotecnologici inseriti ed iniettati con quei sieri genetici spacciati per Vaccini, ecco le  Analisi al Microscopio:
Rosario Marcianò ha messo a disposizione il video tradotto in italiano sul suo canale Odysee e dunque, grazie a lui, presentiamo un nuovo ospite allo Stew Peter’s Show:
Matt Taylor è un complottista che si diverte a fare esperimenti con i ‘vaccini’ e le frequenze elettromagnetiche.
Alcune immagini le conoscevamo già perchè avevano forme simili a quelle presentate da TimTruth o dal Dr. Delgado de La Quinta Columna TV.
Queste cose e ci fanno ricordare le esternazioni di Cingolani e Colao in merito al futuro della medicina.

È un futuro complicato, ma con un bello scudo penale, un segreto militare, una censura totale, una benedizione papale, qualche licenziamento o radiazione e una valanga di soldi, non ci saranno problemi a trovare dei coraggiosi, altruisti e responsabili volontari al servizio dei buriologi e dei loro datori di lavoro.
Che belle le pandemie, se non le avesse già inventate il filantropo (NdR: Bill Gates & C.) bisognerebbe inventarle !

QUI il video che illustra tutto ciò
https://odysee.com/@TankerEnemy:4/Nanostrutture-interagiscono-con-le-frequenze—Italiano-Stew-Peters:b

Oltre ai “Coaguli di sangue” in via di sviluppo nei VIVENTI vaccinati !
Era pre-pianificato il GENOCIDIO !
Neonato nello stato di Washington US, muore per un coagulo di sangue dopo che l’ospedale gli aveva somministrato una trasfusione di sangue estratto da vaccinati,  nonostante gli accordi presi dai genitori per il sangue non vaccinato..!
Karen Kingston si unisce per descrivere in dettaglio come i coaguli di sangue siano completamente sintetici e uno strumento per lo spopolamento di massa premeditato!
I brevetti Pfizer e Moderna condividono la nanotecnologia utilizzata per l’ingegneria cellulare e viene utilizzata per spopolare il pianeta !

ISRAELE:
MINISTERO della SALUTE in TRIBUNALE: “NON RIUSCIAMO a TROVARE il CONTRATTO FIRMATO con PFIZER….È SCOMPARSO” …

Il Ministero della Salute ha affermato davanti al tribunale di non essere in grado di localizzare l’accordo firmato con Pfizer in merito alla condivisione delle informazioni epidemiologiche sui vaccini contro il coronavirus e ha persino affermato di non essere in grado di scoprire se l’accordo sia stato firmato.

Nell’ambito di una petizione attualmente in corso presso il tribunale distrettuale di Gerusalemme, i cui documenti sono stati ottenuti da News Here, il Ministero della Salute ha ammesso che, sebbene siano state condotte ricerche approfondite, l’accordo firmato con Pfizer in merito ai vaccini contro il coronavirus non è stato individuato. “Non abbiamo trovato un accordo firmato”, ha affermato il rappresentante del ministero della Salute. “Abbiamo cercato in tutti i luoghi possibili, compresi l’ufficio dell’amministratore delegato e l’ufficio legale”.

L’accordo è stato reso pubblico nel gennaio 2021, con gran parte del documento oscurato. Nell’accordo pubblicato è stato lasciato spazio alla firma dell’allora direttore generale del ministero della Salute, Hazi Levy, e di un’altra persona della Pfizer, il cui nome è stato oscurato, ma le loro firme non compaiono.

Nella risposta del Ministero della Salute al tribunale, si afferma che non si sa affatto se l’accordo sia stato firmato. “È stata condotta un’indagine approfondita con molti funzionari del Ministero della Salute per chiarire la questione se l’accordo fosse firmato o meno”, ha scritto il rappresentante del Ministero della Salute in un documento di chiarimento consegnato al tribunale. “A causa del cambio di governo e delle parti interessate nel ministero, il ministero non è stato in grado di stabilire se l’accordo fosse firmato o meno”. (Fonte: Kan 11)

Nel frattempo, in Israele si è conclusa con un lieto fine… la sceneggiata del contratto stipulato con la Pfizer nel 2020 che il nuovo Governo aveva dichiarato in Tribunale di non trovare e addirittura di non sapere se era stato firmato…A quanto pare è riapparso magicamente e pure depositato…
In questo articolo di ieri 17/12/2022… la ricostruzione della vicenda
https://www.ilgiornaleditalia.it/news/salute/437554/vaccino-covid-israele-contratto-pfizer.html

P.S.: Speriamo che sia esattamente quello firmato nel 2020… e che è stato oggetto di una parziale ostensione nel 2021
Israele, l’accordo segreto di Netanyahu con Pfizer trasforma il Paese in un laboratorio.
https://www.google.com/amp/s/www.corriere.it/esteri/21_gennaio_24/israele-l-accordo-segreto-netanyahu-pfizer-trasforma-paese-un-laboratorio-705f613c-5e6a-11eb-9d4d-6cce1a220c09_amp.html

Genetista parla in questo video e dice:…..
PubMed: 43 pubblicazioni.
ResearchGate:  104 pubblicazioni e 3.580 citazioni.
Editrice associata della rivista internazionale “Current Gene Therapy”.
Nella sua intervista lo ripete 3 volte: “Somministrare RNA ad individui sani è una follia.”
Nota: chiunque è nel settore medico, sa che sono credenziali da far impallidire qualunque dei buffoni che imperversano sulle Tv italiane.

PRESCRIZIONE OBBLIGATORIA, per i Vaccini, da parte del Medico.
Tutti i sieri magici, spacciati per “vaccini”, sono in classe C(nn), cioè non erogabili a carico del SSN: se li deve pagare il cittadino.
Già qui la storia finirebbe, nel senso che somministrare milioni di dosi gratis per il cittadino, cioè a carico del SSN, è un colossale danno erariale.

Inoltre quei farmaci sono RRL, cioè richiedono la ricetta da parte di un medico, il quale DEVE valutarne il profilo rischio/beneficio, informandone il paziente, e si assume la relativa responsabilità.

PRESCRIZIONE RRL, cosa è ?
RRL =  Ricetta Ripetibile Limitativa ed è definita dagli artt. 91, 92, 93 né 94 del D. Lgs. 219/06.
Art. 91. Medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa

  1. I medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa sono i medicinali la cui prescrizione o la cui utilizzazione è limitata a taluni medici o a taluni ambienti, in conformità di quanto disciplinato dagli articoli 92, 93 e 94.

Vale la pena sottolineare è che c’è una differenza fra RICETTA (che la Corte di Cassazione ha chiarito e confermato che deve essere un atto scritto) e PRESCRIZIONE.

La Ricetta è qualunque foglio di carta intestata, con cui il medico indica una terapia, compresi farmaci da acquistare, preparati galenici, integratori, esercizi da fare, etc.

La PRESCRIZIONE è riservata ai farmaci a carico del SSN, quelli che si prendono in farmacia sborsando “solo” il ticket.

Alcuni farmaci RRL possono essere prescritti, ma solo dallo specialista indicato sulla confezione oppure direttamente tramite registro ospedaliero (in quel caso il cittadino non vede alcuna ricetta, perché essa è, di fatto, il documento interno con cui il medico chiede alla farmacia ospedaliera di fornire la dose per il singolo paziente).

Invece i farmaci C(nn), tuttavia, non possono mai essere a carico del SSN, quindi (tranne casi specifici in cui la singola ASL abbia contrattato un prezzo direttamente con il produttore) l’unica ricetta possibile è quella bianca, ovvero a totale carico del cittadino.

È evidente, a questo punto, che la “libertà prescrittiva” (la chiamano così, per mischiare meglio i concetti, ma in effetti si riferisce all’emissione delle ricette di qualunque tipo) del medico non può essere limitata, giacché l’unico limite consiste nel fatto che non è il sistema pubblico a pagarlo.

Ergo, la ricetta può essere fatta da qualunque medico, perché la classificazione C(nn) riguarda SEMPRE e SOLO la distribuzione a carico del SSN e non la commerciabilità a prezzo pieno.

Compete comunque sia al MMG che al medico vaccinatore espletare la valutazione rischi/benefici, quindi è a loro che bisogna chiedere conto degli effetti avversi.


La dr.essaBarbara Balanzoni è un medico ed avvocato !

—————————————————————————————————————

Quello che segue è l’inizio di una sintesi sui e dei GRAVI DANNI di TUTTI i VACCINI e sieri genici per la Covid19, spacciati per Vaccini.

Ecco una parte dei dati sui Danni dei Vaccini, tratti da:
farmaci.agenziafarmaco.gov.i
Miocardite e pericardite
Dopo la vaccinazione con Comirnaty è presente un aumento del rischio di sviluppare miocardite e pericardite. Queste condizioni possono svilupparsi entro pochi giorni dalla vaccinazione e si sono verificate principalmente entro 14 giorni. Sono state osservate più spesso dopo la seconda dose di vaccino e nei maschi più giovani. I dati disponibili suggeriscono che il decorso della miocardite e della pericardite dopo la vaccinazione non è diverso da quello della miocardite o della pericardite in generale (vedere paragrafo 4.8).
Gli operatori sanitari devono prestare attenzione ai segni e ai sintomi di miocardite e pericardite. Le persone vaccinate (inclusi genitori o coloro che prestano assistenza) devono essere istruite a rivolgersi immediatamente al medico qualora dopo la vaccinazione sviluppino sintomi indicativi di miocardite o pericardite, quali dolore toracico (acuto e persistente), respiro affannoso o palpitazioni.
Gli operatori sanitari devono consultare le linee guida e/o specialisti per diagnosticare e trattare tale affezione.
Reazioni correlate all’ansia
In associazione alla procedura di vaccinazione stessa possono verificarsi reazioni correlate all’ansia, incluse reazioni vasovagali (sincope), iperventilazione o reazioni correlate allo stress (ad es. capogiro, palpitazioni, aumenti della frequenza cardiaca, alterazioni della pressione arteriosa, parestesia,
ipoestesia, sudorazione). Le reazioni correlate allo stress sono temporanee e si risolvono spontaneamente. Ai soggetti deve essere raccomandato di segnalare eventuali sintomi all’operatore addetto alla vaccinazione, perché possa valutarli. È importante che vengano adottate precauzioni per evitare lesioni da svenimento.
Documento reso disponibile da AIFA il 30/11/2022
Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio (o titolare AIC).

Malattia concomitante
La vaccinazione deve essere rimandata nei soggetti affetti da uno stato febbrile acuto severo o da
un’infezione acuta. La presenza di un’infezione lieve e/o di febbre di lieve entità non deve comportare il rinvio della vaccinazione.
Trombocitopenia e disturbi della coagulazione
Come per tutte le iniezioni intramuscolari, il vaccino deve essere somministrato con cautela nei soggetti sottoposti a terapia anticoagulante oppure affetti da trombocitopenia o qualsiasi disturbo della coagulazione (ad es. emofilia), poiché in questi soggetti possono verificarsi sanguinamenti o lividi a
seguito di una somministrazione intramuscolare.
Soggetti immunocompromessi
L’efficacia e la sicurezza del vaccino non sono state valutate nei soggetti immunocompromessi, compresi quelli in terapia immunosoppressiva. L’efficacia di Comirnaty potrebbe essere inferiore nei soggetti immunocompromessi.
La raccomandazione di considerare una terza dose in soggetti severamente immunocompromessi si basa su un’evidenza sierologica limitata ricavata da una serie di casi in letteratura sulla gestione clinica di pazienti con immunocompromissione iatrogena in seguito a trapianto di organo solido
(vedere paragrafo 4.2).
Durata della protezione
La durata della protezione offerta dal vaccino NON è nota; sono tuttora in corso studi clinici volti a stabilirla.
Limitazioni dell’efficacia del vaccino
Come per tutti i vaccini, la vaccinazione con Comirnaty potrebbe non proteggere tutti coloro che lo ricevono. I soggetti potrebbero non essere completamente protetti fino a 7 giorni dopo la seconda dose del vaccino.
Eccipienti
Questo vaccino contiene potassio, meno di 1 mmol (39 mg) per dose, cioè è essenzialmente ‘senza potassio’.
Questo vaccino contiene meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per dose, cioè è essenzialmente ‘senza sodio’.
4.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme d’interazione. Non sono stati effettuati studi d’interazione.
La somministrazione concomitante di Comirnaty con altri vaccini non è stata studiata.
5
Documento reso disponibile da AIFA il 30/11/2022
Esula dalla competenza dell’AIFA ogni eventuale disputa concernente i diritti di proprietà industriale e la tutela brevettuale dei dati relativi all’AIC dei medicinali e, pertanto, l’Agenzia non può essere ritenuta responsabile in alcun modo di eventuali violazioni da parte del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio (o titolare AIC).
Tratto da:
https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/aifa/servlet/PdfDownloadServlet?pdfFileName=footer_005389_049269_RCP.pdf&sys=m0b1l3

Popolazione pediatrica
La sicurezza e l’efficacia di Comirnaty Original/Omicron BA.1 nei bambini di età inferiore a 12 anni non sono state ancora stabilite. Non ci sono dati disponibili.
Anziani
Non è necessario alcun aggiustamento posologico nei soggetti anziani di età ≥65 anni.

Commento NdR: non ci sono parole per descrivere, non solo le falsità pubblicate, dati gli studi pubblicati da 50 anni sui Gravi Danni dei Vaccini, quindi possiamo affermare che trattasi di Crimini contro l’umanità, che dovrebbero essere perseguiti dalla Giustizia, che però ormai NON esiste più nel mondo intero.

Medici patologi dell’Heidelberg University Hospital di Heidelberg, in Germania, hanno pubblicato prove dirette che mostrano come sono morte le persone trovate morte dopo la vaccinazione con mRNA.
Questi pazienti vaccinati con mRNA hanno sofferto di danni cardiaci perché i loro cuori sono stati attaccati dalle loro stesse cellule immunitarie. Questo attacco autoimmune alle loro stesse cellule cardiache porta quindi i loro cuori danneggiati a battere così tante volte al secondo che, una volta che la tachicardia è iniziata inaspettatamente, hanno  morto in pochi minuti“.

—————————————————————————————————-

Come si può vedere nel nostro sito naturalnews.com, il campione di coagulo post-vaccino contiene solo il 4,4% del ferro che si vedrebbe nel sangue umano.
Questo da solo è la conferma che questo coagulo non è un “coagulo di sangue”. Inoltre, si noti la quasi totale mancanza di potassio (K) nel campione di coagulo. Il coagulo contiene meno dello 0,6% del potassio come sangue umano. È una storia simile anche con il magnesio.

Con il sodio che è quasi il 50% più alto nel coagulo e lo stagno che mostra un aumento del 588%, possiamo solo concludere che il coagulo autoassemblante sta, in effetti, “raccogliendo” o concentrando alcuni elementi dal sangue circolante man mano che l’assemblaggio del coagulo sta prendendo luogo. È interessante notare che molti di questi elementi sono conduttivi. L’alluminio, ad esempio, è l’alternativa più comune al rame per l’utilizzo nel cablaggio elettrico. Il sodio è un metallo alcalino altamente conduttivo e lo stagno è utilizzato come componente principale nelle leghe di saldatura utilizzate per fabbricare o riparare circuiti stampati……………
By naturalnews.com

Nanorobot rice-trasmittenti nei “Vaccini” per la Covid19

Quali sono le cause dello strano fenomeno legato alle pseudo vaccinazioni, che vede l’emissione di segnali elettromagnetici con identificativi Mac (Media Access Control), da parte dei vaccinati ?!
In questo video vengono descritte le tecnologie transumaniste implementate con il cavallo di Troia del vaccino per la covid19.
Il fenomeno degli indirizzi MAC da vaccinati spiegato bene
https://odysee.com/@TankerEnemy:4/VID_20221110_153138_629:7

Nanotubi di grafene autoassemblano automaticamente nel tempo. utilizzando sostanze presenti nei corpi, un nanorouter nel sangue di un vaccinato
https://odysee.com/@TankerEnemy:4/VID_20221110_130839_161:b

Nanorobot iniettabili cureranno dall’interno il corpo umano
5 feb 2021 — Negli ultimi decenni la nanotecnologia ha cominciato a farsi strada anche nel campo della medicina. Una delle applicazioni più recenti …nei Vaccini per la Covid19

Attenzione: i nano-router in tutti i campioni di vaccino
16 mag 2022 — Tutti i vaccini testati contengono nanotecnologie, inclusi nano-router, minuscoli dispositivi nano tecnologici per collegare i vaccinati a diverse reti di computer.

Reti di nanocomunicazione wireless interagenti con il corpo …
21 set 2021 — La nano-rete di comunicazione è presente in tutto il corpo, e, … router e antenna, essendo possibile programmarli e configurarli, …

Farmaci e Vaccini mRNA, Intelligenza Artificiale e …
Farmaci e Vaccini mRNA, Intelligenza Artificiale e Nanotecnologie – 02/03/2021

RETI DI NANOCOMUNICAZIONE WIRELESS PER LA … – Libero 24×7
Reti di NanoComunicazione wireless per la nanotecnologia del corpo umano – NoGeoingegneria 14/01/2022

Coronavirus. Lo schema del nanochip 5G del vaccino Pfizer …
Coronavirus. Lo schema del nanochip 5G del vaccino Pfizer scoperto dai russi ? – 28/12/2020

Inoltre
…ecco la toccante testimonianza della Dr. Theresa Long,
Medico di volo (aeronautica) dell’Esercito degli Stati Uniti, al Simposio sulla libertà medica dell’Alaska:
https://rumble.com/v1lkkwx-alaska-medical-freedom-symposium-am-session-091722-palmer-ak.html
organizzata dalla Senatrice Lora Reinbold:
https://en.wikipedia.org/wiki/Lora_Reinbold

La testimonianza della dottoressa alla Roundtable del Senatore Ron Johnson il 4 Novembre 2021
https://t.me/buffonatedistato/3493
L’Affidativ del 24 Settembre 2021.
https://t.me/theresalongaffidavit/17

Pfizer Distribution Study:
https://phmpt.org/wp-content/uploads/2022/03/125742_S1_M2_26_pharmkin-tabulated-summary.pdf, rilasciato dalla FDA a Marzo 2022.

Elenco degli eventi avversi di Pfizer:
https://t.me/buffonatedistato/3338
… rilasciato dalla FDA a Febbraio 2022.
Gain of Function. https://t.me/buffonatedistato/2889
U.S. Freedom Flyers.
https://t.me/buffonatedistato/4800
Cares Act del 27 Marzo 2020.
https://en.wikipedia.org/wiki/CARES_Act

I dati del DMED – il database ufficiale del DOD.
https://www.rwmalonemd.com/s/Data-from-DoD.xlsx

Rapporto di sorveglianza della FDA sulla sicurezza dei vaccini Covid-19 del 22 Ottobre 2020.
https://www.fda.gov/media/143557/download

Timtruth ha pubblicato i preoccupanti  aggiornamenti di alcuni analisti molto in gamba che stanno monitorando le statistiche di mortalità nel mondo, nel caso specifico negli Stati Uniti
https://t.me/buffonatedistato/4527  e in Europa per quanto riguarda i bambini.  https://t.me/buffonatedistato/4425

Analisi di Ethical Skeptic – mortalità in eccesso per cause naturali non-covid.
https://web.archive.org/web/20221025145859/https://twitter.com/EthicalSkeptic/status/1577720104284205057?t=WvAHkalsr6jJwFAJoOHeBg&s=35

Analisi di Ethical Skeptic – mortalità in eccesso per cause naturali e non naturali.
https://web.archive.org/web/20221025195143/https://twitter.com/EthicalSkeptic/status/1577722335913807879?t=BS2KIrFPUlOkQgrAX1xJGA&s=35

Analisi di Jose Gefaell – mortalità in eccesso in Europa nella fascia di età 0-14.
https://web.archive.org/web/20221025150256/https://twitter.com/ChGefaell/status/1578150999415754752?t=s0dRffb9G2iQS4l9_29vWw&s=35

Analisi USMortality – mortalità in eccesso negli Stati Uniti.
https://web.archive.org/web/20221025152519/https://twitter.com/USMortality/status/1578019504621113347?t=u4zloHOB7_AykUfaJEDCiw&s=35

Analisi USMortality – mortalità in eccesso in Germania.
https://web.archive.org/web/20221025152821/https://twitter.com/USMortality/status/1577289763471720448?t=mPnq8xCUwO4ainMWU1RhPg&s=35

Bollettino Euromomo settimana 36/2022.
https://web.archive.org/web/20221025145607/https://www.euromomo.eu/bulletins/2022-36/

Sigma rappresenta la deviazione standard.
https://it.wikipedia.org/wiki/Scarto_quadratico_medio  in statistica.

Abstract 10712 Observational findings of Puls cardiac test
https://www.ahajournals.org/doi/10.1161/circ.144.suppl_1.10712  By Steven Gundry.
Modifiche all’Abstract 10712.
https://www.ahajournals.org/doi/10.1161/CIR.0000000000001053

1995 ascoltate:
Distruzione biologica organizzata e programmata con i vaccini ed i campi elettromagnetici
Lo inietteremo nel sangue delle persone creando volontariamente un’infezione…
Obbligando la popolazione a prendere dei vaccini in cui metteremo cristalli/nanotecnologici che si uniranno alle cellule celebrali trasformandosi in micro ricetrasmettitori che con i campi magnetici  impediranno ai vaccinati di pensare liberamente…
Https://t.me/nonpraevalebuntnon

Video di un ricercatore Russo che racconta la verità sui laboratori USA in Russia ed Ukraina:
INTERVISTA PIU CHE BOMBA A MICROBIOLOGO RUSSO – INCREDIBILE !  (rumble.com)
Un  MIX  di  un  torrente di  informazioni  sulle future  Pandemie  già  Programmate, provenienti da 300 laboratori gestiti dagli Usa, finanziati da vari miliardi di Dollari.
Armi biologiche che da decenni vengono creati in questi laboratori:
Questo video con l’ esperto di armi biologiche svela il perché i russi sono venuti a Bergamo a Marzo-Aprile 2020 e cosa hanno fatto ! Hanno prelevato plasma. Proprio per fare la stessa cura che faceva De Donno ! Che fu ammazzato subito. Tale cura non doveva essere diffusa in Europa !
Cosa altro dice?
– In ukraina ci sono laboratori USA nei quali sono creati virus tossici sintetici incluso SARS COVID 2, che non esiste in natura.
– Gli USA hanno laboratori in tutto il mondo dove sperimentano armi biologiche mirate al DNA
– Gli USA utilizzano mezzi di aereosol (scie chimiche) e uccelli per spargere tossine, virus sintetici.
– Diversi scienziati Russi sono stati avvelenati perchè erano venuti a conoscenza di pratiche non etiche di lavori su armi biologiche
– Il sars covid 2 era progettato con molta probabilità per colpire il DNA cinese.
– Versioni Omicron sono generate dagli stessi vaccini

Gli ameriCani stanno  ammazzando il mondo lentamente, con epidemie inventate e controllate.

IMPORTANTE – PRIMA SENTENZA IN ITALIA.
Epilessia da vaccinazione pediatrica Bexsero. Patologia segnalata negli USA con raccomandazione di vaccinazione solamente dopo i 16 anni di età.
In Italia viene effettuata dai due mesi di vita.
Il testo integrale
https://www.eventiavversinews.it/importante-prima-sentenza-in-italia-epilessia-da-vaccinazione-pediatrica-bexsero-patologia-segnalata-negli-usa-con-raccomandazione-solamente-dopo-i-16-anni-di-eta-in-italia-viene-effettuata-dai-d/

24 ottobre 2022
“Segnale di pericolo”: le e-mail ospedaliere trapelate segnalano un aumento dei nati morti, sospetto vaccino COVID-19
Un’e-mail recentemente condivisa con The Epoch Times che è stata inviata al personale sanitario di un sistema ospedaliero a Fresno, in California, ha riportato un aumento dei “pazienti morti”, o nati morti, che dovrebbe continuare, secondo l’e-mail.
“Ci sono stati 22 pazienti morti nell’agosto, che lega il numero record di decessi nel luglio 2021, e finora a settembre ce ne sono stati 7 ed è solo l’8 ° giorno del mese“, ha scritto un’infermiera di gestione.
L’infermiera ha continuato a scrivere che spera che “la tendenza non continui indefinitamente”.
“Ne conosco altri che sono programmati per partorire nella prossima settimana, quindi sfortunatamente il processo sarà molto familiare con tutti voi”, ha detto l’infermiera responsabile.
Il membro dello staff che ha fatto trapelare l’e-mail ha detto a The Epoch Times che dal lancio dei vaccini, la morte fetale (tasso di nati morti) è salita alle stelle dalla sua media di vaccino pre-COVID-19 di uno o due ogni tre mesi nel suo solo ospedale.
Il membro dello staff ha parlato con The Epoch Times a condizione di anonimato a causa della paura di perdere il lavoro.
Il dottor James Thorp, un ginecologo con sede in Florida specializzato in medicina materno-fetale, ha dichiarato a The Epoch Times che il contenuto dell’e-mail è coerente con i dati mondiali che ha esaminato.
“È anche coerente con i dati del nostro studio pubblicato di recente, il database VAERS, il cartellino giallo del Regno Unito, VigiAccess dell’Organizzazione mondiale della sanità, EudraVigilance dell’Agenzia europea per i medicinali, il Consiglio mondiale della salute e persino dai documenti interni di Pfizer dai loro dati post-marketing 5.3.6 che hanno tentato di sopprimere per 75 anni”, ha detto Thorp.
Documento
Lo studio in cui Thorp è stato coinvolto ha rilevato un aumento significativo di 14 gravi effetti collaterali, tra cui malformazione fetale, arresto cardiaco fetale e nati morti per le donne che hanno assunto il vaccino COVID-19 rispetto alla vaccinazione antinfluenzale. Lo studio ha chiesto una moratoria sull’uso dei vaccini COVID-19 in gravidanza. Inoltre, è coerente con 1.366 pubblicazioni peer-reviewed in soli 15 mesi che documentano gravi complicazioni e morte dopo i vaccini COVID-19, ha detto Thorp.
Documento
Collegate questo alla proposta di Gasparri.
Il disegno di legge presentato lo scorso 13 ottobre in Senato prevede la modifica dell’articolo 1 del codice civile in materia di riconoscimento della capacità giuridica del concepito
Capacità giuridica, ovvero la sua capacità di essere soggetto di diritti e di obblighi.
Quanti morti preparto ha provocato il vaccino?
Se il concepito ha personalità giuridica, non essendo la madre a conoscenza di quello che poteva venire provocato, come si può porre la giustizia a riguardo?
Differenze tra i vari tipi di omicidio per la legge👇🏻

—————————————————————————————————-

La Procura europea (EPPO) conferma che sta conducendo un’indagine in corso sull’acquisto di vaccini COVID-19 nell’Unione Europea..
QUESTA eccezionale conferma, arriva dopo l’altissimo interesse pubblico.. Nessun ulteriore dettaglio sarà reso pubblico in questa fase, per forza alla UE, sono ampiamento collusi con Big Pharma….
Naturalmente a queste Procure NON interessa il contenuto tossico dei Vaccini, ma come sono stato acquistati…..per le bustrarelle che sono state date….che buffoni !
https://www.eppo.europa.eu/en/news/ongoing-eppo-investigation-acquisition-covid-19-vaccines-eu

Questo è quello che avavano dichiarato per iscritto sui vaccini, per poterli commercializzare (vendere alle nazioni)

Questa è la richiesta inoltrata da Pfizer per la commercializzazione in emergenza del Vaccino in cui viene dichiarato che “previene l’infezione COVID19″…
hanno dichiarato il FALSO !
La Pfizer è di proprietà di:
Vaccino covid, chi c’è dietro la Pfizer: proprietà, azionisti, valore – The Italian Times
Il CEO di Pfizer nel 2020-2022 è stato: Alfred Burla, nato a Salonicco, è figlio di due ebrei sopravvissuti al dramma della Shoah.

Visionate il video di questo link…
Relazione di un Parlamentare alla UE
https://rumble.com/v1nn3ma-mislav-kolakusic-del-parlamento-europeo-vaccini-scandalo-corruzione-mondial.html

Ci dispiace moltissimo non essere felici come molti nell’aver sentito le dichiarazioni di Janine Small, rappresentante Pfizer in Commissione Speciale sulla pandemia COVID-19 presso il Parlamento Europeo (10/10/2022), ma non si può fingere oggi che alcune verità siano “nuove epocali ammissioni”, non quando si tratta di fatti risaputi ai decisori e ai legislatori fin dall’inizio.
Nessun vaccino Covid19 è mai stato progettato con l’intento di fermare il virus e il Parlamento italiano, mediante AIFA, lo sapeva (così come gli enti europei). Che Pfizer non prevenisse i contagi lo si sapeva benissimo dai dati dei primi studi clinici, era scritto nero su bianco dai documenti per la richiesta di approvazione agli enti regolatori, prima FDA e poi EMA.

Noi non vediamo cosa ci sia da festeggiare e anzi, ci interroghiamo su una cosa: perché farlo uscire oggi su tutti i media? Se ci fanno guardare da una parte, per buona prassi proviamo a guardare da tutt’altra, per capire cosa non ci stanno facendo vedere….
continua su:
https://corvelva.it/speciale-corvelva/le-comunicazioni/di-preciso-cosa-avrebbe-ammesso-pfizer.html

AIFA Confessa…. ed ammette di non avere documentazione necessaria per somministrazione vaccini anti Covid

Istanza Diritti Umani Piemonte, Liguria Val d’Aosta APS
COMUNICATO STAMPA – AIFA CONFESSA AL TAR LAZIO: NON POSSIEDE LE RELAZIONI DI SICUREZZA E I RAPPORTI PERIODICI DI AGGIORNAMENTO DEI VACCINI ANTICOVID CHE LE CASE FARMACEUTICHE DOVEVANO DEPOSITARE ENTRO LA TEMPISTICA STABILITA E PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE
La campagna vaccinale che avrebbe dovuto salvare il Paese poggia sul nulla:
l’AIFA confessa senza troppi giri di parole di non possedere la documentazione necessaria per la somministrazione dei vaccini e non si preoccupa di doverla reperire.
I 4 vaccini anti-Covid, non essendo stati sottoposti a tutti i necessari studi di sperimentazione, quali genotossicità e cancerogenicità (circostanze ben evidenti in tutti i bugiardini), non hanno mai ricevuto dall’EMA l’autorizzazione permanente, bensì “l’autorizzazione condizionata”, la quale prevede l’obbligo per le case 4 farmaceutiche di depositare, già durante la campagna vaccinale, dati aggiuntivi e necessari per dimostrare l’esistenza dei requisiti di “efficacia” e “sicurezza”.
L’udienza al TAR Lazio si è svolta il 2 dicembre, ove AIFA, oltre ad averlo riportato nei propri atti processuali, HA ESPLICITAMENTE AMMESSO DI NON POSSEDERE LA DOCUMENTAZIONE
DOVUTA. Le Relazioni comprovanti “efficacia e sicurezza” dei vaccini anti-Covid non sono mai entrati in Italia, pertanto, l’autorizzazione condizionata dovrebbe essere dichiarata decaduta e/o illegittima, non essendo state soddisfatte le condizioni normativamente previste per il proprio mantenimento.
SE IL PRIMO PSUR DOVEVA ESSERE CONSEGNATO ENTRO GIUGNO 2021 ……
La prossima udienza è fissata per il 31 gennaio 2023. I legali delle Associazioni sono stati brillantemente coadiuvati dal Prof. Avv. Augusto Sinagra.
“AIFA ha ammesso per iscritto ed in atti giudiziali di non avere le certificazioni di efficacia e sicurezza obbligatorie per la vendita condizionata. È una confessione giudiziale che mette un punto fermo sulla questione e che determina conseguenze processuali sulle quali non posso aggiungere altro in questa sede. Abbiamo ottenuto un rinvio all’udienza del 31 gennaio al fine di discutere la causa nel merito alla luce di quanto ammesso dalla controparte.”
By Comedonchisciotte.it
Notare la truffa dichiarata sui documenti dei produttori: “il vaccino (ndr: che, in base alla legislazione UE, non è vaccino) NON PUÒ CAUSARE MALATTIE”.
La miocardite, tanto per citarne una attualmente inclusa negli effetti collaterali elencati nel bugiardino, deve essere considerata trauma da incidente stradale, suppongo..
—————————————————————————————————-

Mislav Kolakušić, l’eurodeputato croato, dichiara: “l’acquisto di 4,5 miliardi di dosi del vaccino COVID-19 per 450 milioni di residenti nell’UE è il più grande scandalo di corruzione nella storia dell’umanità“.
Aggiungiamo solo una cosetta: di queste 4,5 miliardi di dosi, 1,9 miliardi sono state acquistate direttamente da Ursula Von der Leyen, via SMS, messaggi che sono spariti…
La Procura europea ora indaga sull’affaire vaccini (pickline.it)

E qui, alla tragedia si affianca la farsa: “Ti ammali ugualmente, ma in modo meno grave.” In base a che una simile affermazione trovi cittadinanza resta avvolto nel mistero (e anche qui, si noti il mio buonismo garantista.) Se qualcuno può mostrare le prove, lo faccia. No perditempo, e no chiacchiere da bar. La scienza funziona diversamente, e così anche la medicina, che scienza non è, ma che pretende comunque onestà, piaccia o no agli “scienziati” tra virgolette. Il secondo punto su cui piangere e ridere insieme è “Non lo fai per te: lo fai per gli altri.” E su questo si è fondata l’eloquenza di tanti pupazzi “politici” e televisivi, con tutto il gregge al seguito.

Bene, ora la Pfizer, ripetendo ciò su cui non potevano esistere dubbi, informa serenamente che il pastrocchio non ha nulla a che fare con l’impedire la trasmissione del virus (sull’esistenza del quale restiamo in attesa di prove osservabili e ripetibili, diverse da quelle offerte nei cortili e nelle osterie.) La portavoce della ditta, tale sig.ra Janine Small, incalzata dal parlamentare Robert Roos
https://www.europarl.europa.eu/meps/it/197709/ROBERT_ROOS/home, lo ha affermato  al Parlamento europeo di Bruxelles con il sorriso del bambino che, sorpreso a rubare la marmellata, sa che non sarà punito: quella roba non limita un bel nulla. Insomma, è stato tutto uno scherzo !
Dunque, ora è ufficiale:
tutti gli arresti domiciliari a carico di un popolo intero, tutte le limitazioni al lavoro e al movimento, tutta la catastrofe economica, tutte le discriminazioni di cui sono stati, e purtroppo pare continuino ad essere, vittime coloro che non si sono prestati allo squallido giochetto di offrirsi da cavia, l’anello al naso sostituito dalla maschera erano del tutto privi di una ragione.
By Stefano Montanari
https://www.freehealthacademy.com/blog/era-solo-uno-scherzo

Testimonianza diretta di ex dipendente Pfizer:
Il vaccino contiene luciferasi o sostanze simili.
https://rumble.com/v1nvnmc-pfizer-whistleblower-c19-vaccine-glows-possibly-to-identify-those-vaxxed-bi.html
Pfizer Whistleblower: C19 Vaccine GLOWS, Possibly To Identify Those Vaxxed, Bizarre Videos Surface
Want more videos ?
Join the leading researchers on https://GroupDiscover.com  to find the best videos from across – Medico ex parlamentare, fa accuse gravissime

Pfizer ammette davanti al Parlamento europeo che il vaccino COVID non è mai stato testato per prevenire la trasmissione. I siti di Fact checking sono la vera disinformazione

Anthony Fauci, il capo consulente medico dell’amministrazione Biden, ha dichiarato in un’intervista del maggio 2021 con la CBS che le persone che hanno ricevuto il vaccino COVID-19 sono “vicoli ciechi” per il virus, il che implica che non possono diffonderlo. “Quando vieni vaccinato, non solo proteggi la tua salute e quella della famiglia, ma contribuisci anche alla salute della comunità prevenendo la diffusione del virus in tutta la comunità”, ha affermato Fauci.
Fauci dichiarò solo due mesi dopo, alla fine di luglio di quell’anno, che gli individui vaccinati erano in grado di propagare il virus.

Ora, Pfizer ha ammesso al Parlamento europeo che il vaccino COVID non è mai stato testato per prevenire la trasmissione prima del rilascio.
https://www.databaseitalia.it/pfizer-ammette-davanti-al-parlamento-europeo-che-il-vaccino-covid-non-e-mai-stato-testato-per-prevenire-la-trasmissione-i-siti-di-fact-checking-sono-la-vera-disinformazione/

Mucche od umani, è la stessa cosa:
L’Australia inocula vaccini a MRNA sui capi di bestiame
Nuovo Galles del Sud  (NSW Australia)
Dopo un accordo con la società di biotecnologia statunitense Tiba Biotech, il vicepremier e ministro regionale del NSW Paul Toole ha promosso una campagna vaccinale a MRNA dei capi di bestiame.
Latte, formaggi e carni ne saranno contaminati ? SI !
Intanto si segnala la morte istantanea di 35 mucche su una mandria di 200 animali sottoposti a vaccino come da indicazioni governative.
https://www.truth11.com/they-are-giving-cows/
https://www.nsw.gov.au/media-releases/nsw-fast-tracks-fmd-vaccine
In italia le mucche vaccinate muoiono facilmente come le pecore sarde….
Lingua Blu – Bluetongue – Vaccinazione pecore, pericoli e morte (mednat.news)
ma danno la colta al sorgo…..pianta di cui si cibano da sempre le mucche…ha…ha…
Sommariva del Bosco, morte in pochi minuti 50 mucche avvelenate dal sorgo | Sky TG24
E’ noto che i Vaccini distruggono od alterano anche e soprattutto la flora batterica intestinale e quindi anche il pH digestivo, ecco perché non digeriscono certe erbe che da sempre hanno mangiato…..in più come tutti gli esseri vaccinati, si ammalano facilmente perché il loro sistema immunitario è stato alterato e la vaccinazione ha anche generato una infiammazione ASIA che circolerà nell’organismo per tutta la vita del Vaccinato.
Big Pharma ringrazia…malati a vita…

L’intossicazione vaccinale causa SEMPRE, una forte e grave infiammazione anche e non solo neuro muscolare ASIA, che diviene cronica =
http://www.assis.it/wp-content/uploads/2014/12/ASIARiassunto.pdf
vedi: SINDROME INFIAMMATORIA “ASIA”
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/20708902/
La Sindrome chiamata “Asia” infiammatoria (vedi qui per più particolari)  è scatenata dai Vaccini
ASIA_Sindrome infiammatoria-dai-vaccini-Riassunto
… ed è noto che infiammazioni sono foriere di qualsiasi tipo di sintomi, che i medici impreparati, chiamano erroneamente “malattie“….
http://www.assis.it/wp-content/uploads/2014/12/ASIARiassunto.pdf
vedi lo studio originale: ASIA-03-2016-IMAJ-ISRAEL
vedi: ASIA -20-2012-Lupus
…oltre ai Danni al microbioma intestinale che i Vaccini purtroppo producono anche e non solo per la alterazione del pH digestivo da essi indotto:
http://microbioma.it/neuroscienze/asse-intestino-cervello-memoria-a-rischio-se-la-dieta-e-scorretta/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28860383/

L’aldolasi è un enzima coinvolto nella produzione di energia a partire dal glucosio. È presente ovunque nell’organismo ma ad alte concentrazioni solo nel tessuto muscolare.
L’aldolasi è un enzima normalmente presente in molti tessuti e organi (muscolo scheletrico (A), miocardio, fegato (B) e cervello (C)). In questi distretti, partecipa alla produzione di energia a partire dal glucosio.
La quantità circolante di aldolasi può essere rilevata con un esame del sangue.
Un aumento dei valori dell’enzima è indicativo di alcune patologie relative al muscolo scheletrico, tra cui la distrofia muscolare di Duchenne e le polimiositi. L’aldolasi può aumentare anche durante l’infarto del miocardio e nel corso di alcune malattie epatiche croniche.
Cio significa che se se l’enzima si altera quantitativamente e qualitativamente, tutto il processo della glicolisi viene ad alterarsi con la riduzione energetico funzionale delle parti ove questa alterazione si manifesta in modo più importante; se è alta vi sono danni alle cellule ed ai tessuti. Queste alterazioni cellulari e del microbioma assieme al sistema enzimatico sono prodotte soprattutto dalla vitaminaK1, Vaccini, farmaci, amalgami dentali, ed alimentazione inadatta od industriale.
Cosa succede al fruttosio ?
https://it.wikipedia.org/wiki/Fruttosio-bifosfato_aldolasi

In più:
La Sepsi è la complicazione di un’infiammazione, ed i Vaccini la scatenano sempre, più o meno intensamente (termine tecnico ASIA, vedi sopra), le cui conseguenze possono essere molto gravi e potenzialmente mortali.
Consiste in una risposta infiammatoria eccessiva dell’organismo  che danneggia tessuti e organi compromettendone il funzionamento. Senza una cura immediata può provocare anche la “morte improvvisa” che oggi avviene facilmente sui Vaccinati. – 11 settembre 2020

Grave tempesta di interleuchina-6 associata alla sepsi
https://www.nature.com/articles/s41423-020-00522-6
Qui, è riportato che lo shock settico o sepsi, era fortemente associato a un drammatico aumento di IL-6 nel sangue nei casi critici e ha ulteriormente dimostrato i livelli massimi di IL-6 oltre una certa soglia come potente biomarcatore per esiti fatali nei pazienti COVID-19.
Collettivamente, un drammatico aumento di IL-6 secondario alla sepsi o ad altri processi patologici, piuttosto che l’infezione iniziale influenzale, con la vaccinazione per la Covid19, può aggravare in modo importante l’infiammazione e portare a conseguenze fatali.
Pertanto, i medici dovrebbero considerare attentamente le fonti di livelli marcatamente elevati di IL-6.Tratto da uno studio su pazienti cinesi alla fine del 2019/inizio 2020.
Altro esempio di uno dei TANTI  Gravi Danni dei sieri genici, spacciati per “Vaccini”:
Il vaccino COVID-19 di Pfizer collegato alla coagulazione del sangue: FDA (theepochtimes.com)

———————————————————————————–

Ecco i risultati in anteprima….di questi sieri gentici, spacciati per Vaccini altamente TOSSICI – Dati ISTAT preliminari, non ancora definitivi….sono dati spaventosi !

Aumento patologie anno 2022 (rispetto al 2020 anno di inizio dei Vaccini per la Covid19):
Malori improvvisi +353%
Infarto del miocardio +269%
Embolia polmonare +468%
Tumore al seno +478%
Disfunzioni ovariche +437%
Sclerosi multipla +680%
aborti spontanei +279%
Malori improvvisi (NdR: di cui il 85 % sono morti)
2020: 155.000
2021: 222.000
2022: 548.000
Dati ISTAT – Dott. Francesco Oliviero
–  francesco.oliviero8@gmail.comDati reperiti per le morti, suOra gli uomini al servizio di Big Pharma, ci vogliono distrarre con altro, ma non ci stancheremo mai parlare di “vaccini” tossici, perché non è finita…i loro effetti avversi (Danni), continueranno nel tempo sui vaccinati, cioè su coloro che credono di averla scampata…Sicuro ed efficace:
UNA SECONDA OPINIONE (Documentario di John Bowe 2022)
In poche parole…
Questo documentario fa luce sui danni e sulle perdite in seguito al vaccino contro il Covid-19, ma esamina anche i fallimenti sistemici che sembrano averli abilitati. Copre le principali analisi di studi farmaceutici, il ruolo del MHRA nella regolamentazione di questi prodotti, il ruolo degli scienziati comportamentali SAGE nell’influenzare la politica e il ruolo dei media e delle grandi aziende tecnologiche nel soffocare il dibattito libero e aperto sull’argomento.
Video originale 28 settembre 2022, se non lo Censurano….= CENSURATO

200 anni di fallimenti e inazione dei vaccini

French Politician Claims COVID Vaccine Nearly Killed Him And That Macron Lied About Taking Vaccine:
Qui il Video intergale delle sue dichiarazioni:
https://www.infowars.com/posts/french-politician-claims-covid-vaccine-nearly-killed-him-and-that-macron-lied-about-his-vax-status

Jean Lasalle, membro del parlamento francese, ex candidato alla presidenza, ha fatto due dichiarazioni esplosive:
1) di essere stato QUASI UCCISO DAL VACCINO, CHE GLI HA DEFORMATO IL CUORE. È stato sottoposto a 4 operazioni cardiache che lo hanno salvato, subito dopo la vaccinazione.
2) che EMMANUEL MACRON E LA MAGGIOR PARTE DEI SUOI COLLEGHI IN PARLAMENTO HA FATTO FINTA DI VACCINARSI.

Speriamo che qualcuno capisca…


OCCORRE CURARE la PANDEMIA di DISINFORMAZIONE sui VACCINI mRNA COVID-19, ATTRAVERSO una VERA MEDICINA BASATA sull’EVIDENZA e non sulle CHIACCHIERE  !

“Ciò che è diventato chiaro riguardo ai vaccini specie quelli per il supposto virus, MAI isolato né sequenziato: COVID-19 […] è che abbiamo una “pandemia di medici disinformati e quindi IGNORANTI cosi come un pubblico IGNORANTE e disinformato dalle cosiddette AUTORITA’ di TUTELA ed inconsapevolmente danneggiato, con i VACCINI.
Imporre coercitivamente queste vaccinazioni, è stato un passo falso particolarmente eclatante, soprattutto alla luce dei chiari segnali che suggeriscono che l’uso di questi interventi farmaceutici, specialmente nei gruppi d’età più giovani,  dovrebbero essere sospesi.”
Le autorità vogliono che il pubblico “si fidi della scienza”, ma i produttori di vaccini hanno negoziato con successo accordi con diversi importanti governi a livello globale che li indennizzano e li escludono da qualsiasi responsabilità finanziaria in caso di danni correlati al vaccino.”
Indipendentemente dai meriti dell’inoculazione dei gruppi a rischio vaccinare i bambini a basso rischio in nome della prevenzione della trasmissione asintomatica non ha validità scientifica e quindi li espone a possibili danni per tutta la vita.
Nel Regno Unito l’Office for National Statistics ha rivelato un ancora inspiegabile aumento significativo da maggio 2021 dei decessi, superiore alla media a 5 anni, nei ragazzi tra i 15 e i 19 anni.
Dato quello che ora sappiamo dei potenziali danni, soprattutto in relazione a miocardite, infarto miocardico e morte cardiaca improvvisa (anche nei soggetti tra 16 e 39 anni), il vaccino COVID-19 è stato escluso come possibile causa, come mai ?“, Big Pharma ringrazia.
È importante sottolineare che il rischio di morte per COVID-19 in un ragazzo tra i 12 e i 15 anni è vicino allo zero, 1 su 76.000. […] ai genitori deve essere detto che non ci sono dati di alta qualità sul fatto che il vaccino nei ragazzi prevenga infezioni, trasmissione, malattie gravi o morte, ma potrebbe comportare i gravi effetti collaterali della miocardite, in particolare nei giovani maschi dove si manifesta fino a 1 in 2.700 […].”
Uno studio condotto in diversi paesi nordici ha mostrato un aumento del rischio con la vaccinazione a mRNA, specialmente nei giovani maschi. Le autorità hanno ripetutamente affermato che la miocardite è più comune dopo l’infezione da COVID-19 che dopo la vaccinazione. Tuttavia […] l’incidenza della miocardite è aumentata vertiginosamente dalla primavera del 2021, quando i vaccini sono stati lanciati nei gruppi più giovani […], un documento da Israele ha scoperto che l’infezione stessa, prima dell’introduzione del vaccino, non conferiva alcun aumento dei rischi di miocardite o pericardite da COVID-19, suggerendo fortemente che gli aumenti osservati negli studi precedenti erano dovuti ai vaccini a mRNA, con o senza infezioni da COVID-19 come rischio aggiuntivo nei vaccinati.
Un’altra e più utile fonte d’informazioni (…) è il sistema di segnalazione degli effetti avversi (abbontantemente sottostimanti) da vaccini degli Stati Uniti (VAERS). […] al 2 marzo 2022 sono stati registrati oltre 24.000 decessi al VAERS; Il 29% di questi si è verificato entro 48 ore dall’iniezione e la metà entro due settimane.
Il tasso medio di segnalazione prima del 2020 era inferiore a 300 decessi all’anno. Una spiegazione spesso data per questo fatto è che il lancio del vaccino contro il COVID-19 ha una portata senza precedenti; tuttavia, ciò non è valido, poiché (almeno nell’ultimo decennio) gli Stati Uniti hanno somministrato 150 -200 milioni di vaccinazioni all’anno.”
É stato stimato che gli eventi avversi gravi che vengono segnalati ufficialmente sono in realtà una grande sottostima […]. un documento di David Kessler (ex commissario della FDA) cita dati che suggeriscono che solo l’1% degli eventi avversi gravi viene segnalato alla FDA. Analogamente […] nel Regno Unito è stato stimato che solo il 10% degli effetti negativi gravi viene segnalato.”
Tratto da: Journal of Insulin Resistance • 26/09/2022Ammissione FDA dei Danni dei Vaccini – video

Video Player da visionare:
1. ammissione_danni  2:19

Ecco come funzionano i sieri (Tossici) Pfizer, ModeRna, Johnson, Janssen:
Graphene active sensor arrays for long-term and wireless mapping of wide frequency band epicortical brain activity:
“Matrici di sensori attivi al grafene per la mappatura a lungo termine e senza fili dell’attività cerebrale epicortica ad ampia banda di frequenza”
By R. Garcia-Cortadella, G. Schwesig, C. Jeschke, X. Illa, Anna L. Gray, S. Savage, E. Stamatidou, I. Schiessl, E. Masvidal-Codina, K. Kostarelos, A. Guimerà-Brunet, A. Sirota & J. A. Garrido
https://www.nature.com/articles/s41467-020-20546-w

I sensori attivi al grafene hanno dimostrato capacità promettenti per il rilevamento di segnali elettrofisiologici nel cervello. Le loro proprietà funzionali, insieme alla loro flessibilità, nonché alla loro prevista stabilità e biocompatibilità, li hanno resi un promettente elemento costitutivo per le interfacce neurali di rilevamento su larga scala. Tuttavia, al fine di fornire strumenti affidabili per le applicazioni di neuroscienza e ingegneria biomedica, la maturità di questa tecnologia deve essere studiata a fondo. Qui, valutiamo le prestazioni di array di sensori di grafene a 64 canali in termini di omogeneità, sensibilità e stabilità utilizzando un headstage wireless quasi commerciale e dimostriamo la biocompatibilità degli impianti permanenti di grafene epicorticale. Il nostro lavoro dimostra la maturità della tecnologia basata sul grafene, che rappresenta un candidato promettente per interfacce di rilevamento neurale permanenti a banda larga.
Link al PDF:
https://www.nature.com/articles/s41467-020-20546-w.pdf
La storia del grafene nei sieri trova clamorose conferme.
La dottoressa indiana Poormina Wagh, con un curriculum comprovato nel campo della virologia e immunologia, è riuscita ad eseguire delle analisi su 2305 campioni di sieri.
https://www.docdroid.net/7DAXqet/observations-of-possible-microbiota-in-covid-mrna-vaccines-pdf#page=16
Ci sono tutte le marche distribuite in America e in Europa Occidentale assieme ad altri sieri cinesi. Ci sono Pfizer, Moderna, Johnson & Johnson e Astrazeneca. In ognuno di questi preparati risulta esserci solo e soltanto grafene assieme a nano particelle. Non c’è traccia degli ingredienti dichiarati dalle case farmaceutiche. Non c’è traccia di proteina spike, mRNA o adenovirus.
Il grafene, infatti, è un allotropo del carbonio ottenuto per sintesi dalla grafite. E’ una struttura monoatomica in foglietti esagonali alveolari che possono agglomerarsi tra loro fino a formare strutture più complesse, come evidenziato nell’inchiesta Vaccini & Grafene 3   contenente 5 studi sull’uso biomedico del derivato della grafite.
Nelle precedenti 3 inchieste Vaccini & Grafene abbiamo confermato la solidità delle 5 ricerche pubblicate su ResearchGate del chimico spagnolo Pablo Campra in cui afferma di aver individuato con certezza almeno 8 foglietti di grafene nel vaccino Comirnaty di Pfizer-Biontech.
Tratto da:
https://www.gospanews.net/2022/05/26/vaccini-grafene-4-verme-attorcigliato-ai-globuli-rossi-savigliano-rilancia-sos-di-campra-studio-a-palermo-coaguli-letali-da-sieri-genici/Ecco qui delle ricerche scientifiche effettuate sui soggetti Vaccinati per la Covid19: Immagini termiche scioccanti dei coaguli da mRNA
Computerized Thermographic Imaging and Live Blood Analysis Post C19 Injection (substack.com)
By Ana Maria Mihalcea, MD, PhD – 23 Agosto 2021
Ringraziamo il Dott. Paul Alexander per aver portato questo all’attenzione di un pubblico più ampio.
Dai lavori di: di Ana Maria Mihalcea, analisi del sangue vivo e imaging termografico di individui iniettati con Covid19;
“Imaging termografico computerizzato e analisi del sangue dal vivo dopo l’iniezione di Covid19”;
– viste le immagini di individui che hanno ricevuto l’iniezione sperimentale mRNA, possiamo vedere ampie immagini venose anormali che suggeriscono la coagulazione del sangue sia nel sistema venoso profondo che in quello superficiale.Riepilogo:
Queste scioccanti immagini termografiche suggeriscono un’estesa coagulazione del sangue venoso sottocutaneo e profondo negli individui iniettati con Covid19.
La microscopia a campo oscuro completa l’analisi di questi individui, mostrando ciò che potrebbe essere potenzialmente idrossido di grafene o nanostrutture di altra composizione metallica. Questi risultati allarmanti dovrebbero allertare gli operatori sanitari a sottoporre a screening le persone che hanno ricevuto le iniezioni di modificazione genetica per i coaguli di sangue, anche se sono completamente asintomatiche. La termografia può essere un modo sicuro non invasivo per farlo. Felipe ora l’ha visto anche nei bambini di 2 anni.Questa prova visiva del danno dovrebbe galvanizzare ogni operatore sanitario a smettere di somministrare i sieri e ogni persona a smettere di accettarli.
In questa intervista con il biologo e ricercatore medico brasiliano Felipe Reitz discutiamo le sue scoperte sull’analisi del sangue vivo e l’imaging termografico di individui a cui è stato iniettato Covid19.
Un termogramma è una mappa della temperatura regionale della superficie di una parte del corpo, ottenuta da un dispositivo di rilevamento a infrarossi. Questo misura il calore radiante e il flusso sanguigno sottocutaneo. La termografia è stata proposta come metodo non invasivo per rilevare la trombosi venosa profonda, che è costituita da coaguli di sangue nel sistema venoso.
Termografia e pletismografia, alternativa non invasiva alla venografia nella diagnosi delle trombosi venose profondeIn queste immagini mai viste prima di individui che hanno ricevuto l’iniezione sperimentale di mRNA, possiamo vedere ampie immagini venose anomale che suggeriscono la coagulazione del sangue sia nel sistema venoso profondo che in quello superficiale. Questi soggetti sono del tutto asintomatici e non avvertono nulla, né hanno tumefazioni.
Inoltre, stiamo discutendo i risultati dell’analisi del sangue delle persone vaccinate rispetto ai non vaccinati.
Imaging termografico computerizzato e analisi del sangue in tempo reale dopo l’iniezione di C19Correliamo i risultati dell’analisi del sangue in tempo reale con le immagini termografiche. Recenti analisi delle fiale di C19 hanno mostrato nanostrutture autoassemblanti.
Ho scritto sui risultati in tutto il mondo.Più di recente, Mike Adams di Natural News ha esaminato la composizione chimica dei coaguli di sangue di individui iniettati che sono morti con estesi coaguli di sangue autoassemblanti . La composizione ha mostrato che questa non è la stessa composizione dei normali coaguli di sangue umano, ma ha trovato metalli come alluminio, stagno e sodio che sono elettricamente conduttivi. Ma l’ossido di grafene è una delle varie sostanze oltre alle altre tossiche presenti nei Vaccini tipo adiuvanti, ma e soprattutto lo mRna sotto forma delle proteine lipidiche “Spike”, inserite a milioni con ogni Vaccino, la quale obbliga assieme agli adiuvanti, l’organismo ad attivare le difese immunitarie per quelle sostanze estranee, per mezzo dei macrofagi ed altre cellule immunitarie, le quali quale compito hanno quella di agglutinare le sostanze tossiche per digerirle ed eliminarle successivamente dagli organi emuntori, ma quando la quantità delle tossiche e delle proteine Spike, diviene quantitativamente oltre al tollerabilità del sistema immunitario, l’agglomeramento di queste sostanze tossiche e particolarmente la  Spike, agglutinata con ed assieme ai macrofagi e le cellule immunitarie, formano dei formano formazioni /filamenti “fibrinoamiloidi“, in cui “la proteina amiloide si associa alla fibrina per catturare le tossine e forma queste strutture” le quali, aumentando di grandezza, vanno ad ostruire la micro e macro circolazione generando trombi, ischemie e molto altro.A conferma vi sono tanti studi pubblicati che dimostrano la presenza di questi agglomerati nella circolazione sanguigna, sfilate dalle arterie o vene nelle autopsie e ciò in diverse nazioni del mondo. Anche  e non solo Trombi dai sieri genici spacciati per Vaccini
Il panico si diffonde sui social media a seguito di un nuovo studio della FDA che collega le iniezioni covid alla coagulazione del sangueUna nuova ricerca pubblicata dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense sta alimentando una tempesta di fuoco sui social media in quanto espone ancora una volta i “vaccini” covid come una condanna a morte.
Intitolato “Sorveglianza della sicurezza del vaccino COVID-19 tra le persone anziane di età pari o superiore a 65 anni”, lo “studio della FDA”, come è attualmente di tendenza sui social media, evidenzia il fatto che le iniezioni di covid causano la coagulazione del sangue (trombi=trombosi) specie negli individui più anziani.Sappiamo da ricerche precedenti che esse provocano coaguli di sangue anche nei giovani. Ma questa è la prima volta che persino la FDA ha riconosciuto il problema della coagulazione del sangue, che non è mai stato affrontato fino a poco tempo fa.
Pubblicato il mese scorso sulla rivista Vaccine, lo studio della FDA è stato compilato da ricercatori non solo dell’agenzia ma anche di Acumen LLC, del Dipartimento di economia della Stanford University e del Center for Medicare and Medicaid Services.Ecco la Significativa testimonianza sulle “complicanze POST-VACCINALI”, che si stanno registrando tra le forze dell’ordine Italiane.
Ecco l’intervento del Dr. Ernesto Giorgio, Tenente Colonnello ed ufficiale medico in servizio presso l’Aeronautica di Bari, durante il Convegno su “Prevenzione e promozione della salute per gli operatori della Polizia di Stato”, tenutosi a Matera il 7-8/10/2022Il video è stato pubblicato da JONICATV.
Il sindacato Snap, ha recentemente scritto al Dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno, per conoscere “quali siano i dati in possesso alle citate commissioni che si stanno occupando della valutazione dei danni correlati alla inoculazione del vaccino per il covid”, e quali siano le linee guida “che l’amministrazione intende perseguire per il riconoscimento della correlazione tra servizio e danni avversi da vaccino” ?

LA PROTEINA SPIKE È STATA CERTIFICATA
ORA LA MAGISTRATURA NON HA PIÙ ALIBI PER INSABBIARE LE DENUNCE – By Roberto Nuzzo
Pubblicazione ufficiale de “International Journal of Molecular Sciences”
(pubblicata il 22 giugno 2022)
“Trovata la proteina Spike del cuore dei vaccinati colpiti da miocardite”

Altre informazioni sull’analisi del coagulo qui:
ESCLUSIVO: Natural News rilascia i risultati dell’analisi elementare ICP-MS del coagulo post-vaccino, confrontando i coaguli con il sangue umano … i risultati rivelano che questi coaguli NON sono coaguli di “sangue”

Scioccante analisi del sangue in tempo reale dopo Vax – 05/23/21
Questo è stato pubblicato su un sito di social media. Ci aspettiamo che verranno pubblicate più immagini del microscopio a campo oscuro che mostrano i cambiamenti CATASTROFICI nel sangue delle persone che hanno fatto l’iniezione mortale … che NON è un “vaccino” per NESSUN tratto. Ecco il testo che è stato pubblicato con questa immagine.
“Ho un’amica che è una microscopista della nutrizione. È un’esperta nel suo campo e mi ha aiutato immensamente. Ha molti clienti che hanno preso il cosiddetto vax e hanno chiesto loro di entrare per un’analisi del sangue gratuita. Per lei assoluta orrore, questo è ciò che ha visto. L’immagine in alto è di sangue e cellule del sangue completamente sane prima dell’iniezione di “vax”. Le cellule del sangue sono cambiate drasticamente nei giorni successivi. La terza immagine (in basso al centro) mostra innumerevoli nanoparticelle estranee (macchie bianche) che appaiono nel sangue subito dopo l’iniezione. Il tuo corpo non può MAI disintossicarsi da questo e alla fine quelle nanoparticelle entreranno in ogni cellula del tuo corpo “.
Ciò significa, in breve, che non sarai mai più lo stesso e la tua salute ne risentirà pesantemente per il resto della tua vita … per quanto pochi siano. Questo è, senza dubbio, un crimine di genocidio di massa contro l’umanità.
Nota l’immagine finale appena sopra, la quarta immagine, mostra le cellule del sangue di questa persona non più lisce e simmetriche. Ora sono coperti di grumi e sporgenze. Questa è una guerra mondiale intenzionale contro il sangue umano. Come dicono il dottor Sherri Tenpenny e il dottor Luc Montagnier e altri, le iniezioni uccideranno e non smetteranno mai di uccidere. Il dottor Montagnier, forse il miglior virologo del mondo, prevede che l’aspettativa di vita di tutti coloro che hanno subito l’iniezione di colpo mortale è di soli 2 anni. Ricorda le proiezioni di Deagel.com … solo 99 milioni di americani saranno vivi entro gennaio 2025 … sono solo 3 e 3/4 anni da adesso.
Ricorda anche che a tutti i migliori politici e giocatori “famosi” come Brain Dead Biden, Ho Harris Emhoff e l’arch fraud Tony Fauci … è stata fatta un’iniezione salina in bianco … non il vero colpo. Fauci non riusciva nemmeno a ricordare quale braccio avesse fatto l’iniezione il giorno successivo …
Per le immagini vedi su:

Ciò conferma che le case farmaceutiche hanno messo in atto la più grave frode della storia perché hanno dichiarato il falso in quanto al contenuto dei sieri. Sieri che sono stati sviluppati per un virus che non è mai stato purificato e isolato, come ha confermato anche la stessa dottoressa Wagh. Si è trattato di un piano di sterminio e a questo punto è giunto il momento di chiedere conto a coloro che in Italia hanno autorizzato e obbligato la distribuzione di questi sieri. Occorre chiedere conto al governo Conte, al governo Draghi e all’AIFA di questo enorme attentato alla salute pubblica del popolo italiano.
https://www.lacrunadellago.net/le-prove-del-grafene-nei-vaccini-il-piano-per-uno-sterminio-di-massa/
Guardare anche qui:
https://www.theepochtimes.com/mystery-clots-appear-in-50-70-percent-of-deceased-since-2020-says-funeral-director_4712358.html
https://www.ambienteweb.org/2022/07/27/vaccini-e-grafene-studio-shock-di-3-chirurghi-italiani/
https://www.gospanews.net/2022/05/26/vaccini-grafene-4-verme-attorcigliato-ai-globuli-rossi-savigliano-rilancia-sos-di-campra-studio-a-palermo-coaguli-letali-da-sieri-genici/Analisi-del sangue di soggetti-sintomatici-vaccinati-2022
visionatelo è molto importante !

L’Aifa confessa al TAR che nessun controllo è stato fatto su questi maledetti Vaccini per la Covid19

ALTERAZIONI dei GLOBULI ROSSI nel 94 % dei VACCINATI
“Dei 1006 soggetti analizzati, 948 pari al 94% del totale evidenziavano, dopo inoculo di vaccini a mRNA a distanza media di un mese, varie alterazioni dello stato di aggregazione degli eritrociti e la presenza nel sangue periferico di particelle di varia forma e dimensione di dubbia natura. Sono necessari ulteriori studi per definire l’esatta natura delle particelle riscontrate nel sangue per individuare possibili soluzioni”.Questa scoperta, come quella del verme attorcigliato ai globuli rossi mostrato dalla loro collaboratrice microscopica al Convegno di Savigliano, avvalora non solo le affermazioni di un magistrato argentino circa la presenza di ossido di grafene nel siero genico a base di DNA messaggero Astrazeneca ma soprattutto quelle del chimico e accademico spagnolo Pablo Campra sul vaccino Pfizer a RNA messaggero pubblicate in differenti aggiornamenti sulla rivista scientifica Research Gate.

Anno 2022
Si comincia a trovare l’ossido di grafene anche in fiale iniettabili anche di altri vaccini ed in molteplici fiale di diversi prodotti. Attualmente è stato trovato in:
Vaccino Antitetano / Antidifterite – Diftavax
Insulina – Marca Toujeo
Anestetico Locale – Inibsacain Plus
Anestetico Locale – Lidocaina Epinefrina – Normon
Anestetico Locale – Mepivacaina – Normon
Vaccino (supposto Meningite) – Neisvac C
Vaccino (supposto Pneumococco) – Pneumovax 23
Anestetico Locale – Ultracain
Vaccino Antinfluenzale – Chiromas
Vaccino (supposto Pneumococco) – Prevenar 13
Vaccino (morbillo, rosolia, parotite, varicella) – Proquad
Soluzione salina fisiologica – Braun
Vaccino (pertosse, difterite, tetano) – Triaxis
Vaccino (varicella) – Varivax
Vaccino (pertosse, tetano, epatite, difterite, poliomielite) – Vaxelix
Soluzione salina fisiologica – Grifols
Vaccino (supposto Papilloma virus) – Cervarix
Vaccino (supposta Epatite A) – Havrix 720

Vi consiglio di cominciare a pensare di rifiutare in tronco tutta la moderna medicina che dice di curare…..

Ecco l’Ossido di grafene combinato e modulato con le frequenze.
Nel video, sotto, si può vedere molto bene cosa può provocare l’ossido di grafene, contenuto nelle “siringhe di vaccinazione Covid19”, controllandolo con le frequenze.

Video Player da visionare:

1. grafene_eFrequenze  0:27

Può essere diretto ovunque e c’è tutto, dalla malattia alla morte.  Ora basta attivare 5 G e tutto andrebbe secondo i piani.
Nulla accade per caso nel settore farmaceutico ed in quello politico
https://t.me/+PcEcUv4wOTRiMDYx

Le frequenze elettromagnetiche provenienti dai dispositivi moderni disturbano la conduzione elettrica del cuore e sono molto pericolose. Video qui:
https://rumble.com/v1hocnx-dr-carrie-madej-the-harmfull-5g-and-emf-radiations.html

—————————————————————————————————–

Ecco le dimostrazioni di alcuni Danni di questi pericolosi pseudo Vaccini:
“Lo studio, condotto dai microbiologi Dr. Michael Palmer e Dr. Sucharit Bhakdi, si basava principalmente sui risultati dei patologi tedeschi Dr. Arne Burkhardt e Dr. Walter Lang.
I vaccini mRNA viaggiano in tutto il corpo e si accumulano in vari organi.
I vaccini COVID a base di mRNA inducono un’espressione duratura della proteina spike SARS-CoV-2 in molti organi.
L’espressione indotta dal vaccino della proteina spike induce un’infiammazione di tipo autoimmune.
L’infiammazione indotta dal vaccino può causare gravi danni agli organi, specialmente nei vasi, a volte con esiti mortali.
“Questo studio, dal tipo di coloranti che usano, mostra una prova inconfutabile che la proteina spike va ovunque: cuore, ovaie, fegato, milza e, in misura minore, testicoli”.
La dottoressa Sherri Tenpenny, esperta di danni da vaccino, ha detto a The Epoch Times.”
https://www.theepochtimes.com/irrefutable-proof-that-mrna-vaccine-causes-vascular-and-organ-damage-study_4720949.html

Reazioni avverse post sieri Covid 19, spacciati per Vaccini, segnalate all’EudraVigilance sino al 26 Marzo 2022; solo nel sistema europeo EudraVigilance sono state identificate ben 1.648.102  Reazioni Avverse. di cui oltre il 75% riguarda la fascia di età che va dai 18 ai 64 anni.. persone che molto difficilmente possono morire di Covid essendo questa sindrome una semplice “influenza stagionale” alla quale hanno cambiato nome per spaventare la popolazione, medici compresi, per poter imporre con la PAURA ed il ricatto i Loro Vaccini tossici. I morti sono stati dovuti alle terapie assassine che i ministeri della NON salute hanno fatto propinare ai malati.
Ecco i 4 Link DIRETTI (Al mese di settembre 2022, non è stato ancora inserito il link per le reazioni avverse del siero Novavax) COVID-19 MRNA VACCINE –  MODERNA (CX-024414)
https://dap.ema.europa.eu/analytics/saw.dll?PortalPages&PortalPath=%2Fshared%2FPHV%20DAP%2F_portal%2FDAP&Action=Navigate&P0=1&P1=eq&P2=%22Line%20Listing%20Objects%22.%22Substance%20High%20Level%20Code%22&P3=1+40983312

COVID-19, mRna VACCINE
– PFIZER/BIONTECH (TOZINAMERAN).
https://dap.ema.europa.eu/analytics/saw.dll?PortalPages&PortalPath=%2Fshared%2FPHV%20DAP%2F_portal%2FDAP&Action=Navigate&P0=1&P1=eq&P2=%22Line%20Listing%20Objects%22.%22Substance%20High%20Level%20Code%22&P3=1+42325700

COVID-19 VACCINE – ASTRAZENECA (CHADOX1 NCOV-19)
https://dap.ema.europa.eu/analytics/saw.dll?PortalPages&PortalPath=%2Fshared%2FPHV%20DAP%2F_portal%2FDAP&Action=Navigate&P0=1&P1=eq&P2=%22Line%20Listing%20Objects%22.%22Substance%20High%20Level%20Code%22&P3=1+40995439

COVID-19 VACCINE – JANSSEN (AD26.COV2.S)
https://dap.ema.europa.eu/analytics/saw.dll?PortalPages&PortalPath=%2Fshared%2FPHV%20DAP%2F_portal%2FDAP&Action=Navigate&P0=1&P1=eq&P2=%22Line%20Listing%20Objects%22.%22Substance%20High%20Level%20Code%22&P3=1+42287887

The number of individual cases identified in EudraVigilance for COVID-19 MRNA VACCINE MODERNA (CX-024414) is 264,297 (up to 26/03/2022)
The number of individual cases identified in EudraVigilance for TOZINAMERAN (pfizer) is 861,135 (up to 26/03/2022)

The number of individual cases identified in EudraVigilance for COVID-19 VACCINE ASTRAZENECA (CHADOX1 NCOV-19) is  467,760 (up to 26/03/2022)
The number of individual cases identified in EudraVigilance for COVID-19 VACCINE JANSSEN (AD26.COV2.S) 54,910 (up to 26/03/2022)Si ricorda che si tratta di un Sistema di Vigilanza Passiva e che dunque i numeri di reazioni avverse realmente verificatesi sono molti di più.

Arrivano persino nel latte materno questi sieri altamente TOSSICI:
Gli scienziati della New York University (Nyu) Long Island School of Medicine spiegano di aver rilevato in maniera sporadica mRna in alcuni dei campioni prelevati nel latte di mamme vaccinate entro 6 mesi dal parto. Settembre 2022
Questi dati,  evidenziano gli autori dello studio, Nazeeh Hanna e colleghi, studio pubblicato su “Jama Pediatrics”, dimostrano per la prima volta la biodistribuzione dell’mRNA del siero spacciato per Vaccino COVID-19, alle cellule mammarie e la potenziale capacità dei veicoli nanotecnologici elettrici, inseriti nei tessuti, di confezionare l’mRNA del vaccino che può essere trasportato a cellule distanti ed in tutto il corpo, cervello compreso.
Questi ricercatori hanno ipotizzato che le nanoparticelle lipidiche contenenti l’mRna, siano trasportate alle ghiandole mammarie per via ematogena e/o linfatica.

Uno scienziato e medico australiano ha visto al microscopio il contenuto del “vaccino” Pfizer costruirsi, assemblarsi, diventare una “creatura”, che poi inizia a muoversi nel corpo del vaccinato, e poi crescere, crescere nella vittima, fino a creare trombosi, infarti, etc.
The nanotechnology inside the vaccine is intelligently assembling itself inside in the body.
https://zeeemedia.com/interview/world-first-robotic-arms-assembling-via-nanotech-inside-covid-19-vaccines-filmed-in-real-time-dr-nixon/

Analisi- del sangue di soggetti-sintomatici-vaccinati-2022
I bambini stanno morendo dopo aver bevuto il latte materno di mamme “completamente vaccinate”.
https://www.naturalnews.com/2022-10-05-babies-dying-breast-milk-fully-vaccinated-moms.html

45 anni di Danni dei Vaccini: statistiche di registrazione, che dimostrano che la vaccinazione è sia inutile che pericolosa. In due parti.
By Wallace, Alfred Russel, 1823-1913; London School of Hygiene and Tropical Medicine; London School of Hygiene and Tropical Medicine – Data di pubblicazione 1889
Le statistiche in questo Libro in PDF
vaccini-prove-statistiche-di45Anni-sui-danni

Sindrome di Stevens-Johnson, dopo la seconda dose del siero Pfizer
La sindrome di Stevens-Johnson è una reazione acuta da ipersensibilità che coinvolge la cute e le mucose e che può essere scatenata da malattie batteriche, parassitarie o reazione avversa a farmaci e sieri sperimentali.
https://www.eventiavversinews.it/bambino-di-8-anni-colpito-da-gravissima-reazione-dopo-vaccino-covid-pfizer-nota-come-sindrome-di-stevens-johnson-altri-due-casi-segnalati-in-due-studi-pubblicati-lo-scorso-anno
https://www.tecnoandroid.it/2021/04/21/pfizer-effetti-collaterali-seconda-dose-vaccino-909735

———————————————————————————————————–

I programmi di vaccinazione vengono implementati a livello globale, ma la maggior parte di questi vaccini è stata approvata SENZA studi approfonditi sui loro effetti collaterali ed efficacia.
Recentemente, sono stati segnalati sempre più fenomeni autoimmuni di nuova insorgenza dopo la vaccinazione COVID-19 (ad es. trombocitopenia trombotica immunitaria, malattie autoimmuni del fegato, sindrome di Guillain-Barré, nefropatia da IgA, artrite reumatoide e lupus eritematoso sistemico). Mimetismo molecolare, la produzione di particolari autoanticorpi e il ruolo di alcuni adiuvanti del vaccino sembrano contribuire in modo sostanziale ai fenomeni autoimmuni. Tuttavia, resta da chiarire se l’associazione tra il vaccino COVID-19 e le manifestazioni autoimmuni sia casuale o causale. Qui, riassumiamo le prove emergenti sulle manifestazioni autoimmuni che si verificano in risposta a determinati vaccini COVID-19″
https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1111/imm.13443

Anticorpi ?!:
Uno studio australiano, paese con la popolazione vaccinata al 95%, mostra come nei bambini (ma negli adulti è uguale) avere maggiori anticorpi, non solo non protegge dal temibile virus SARS-CoV-2, ma addirittura fa ammalare di più, perché più anticorpi indicano immunodepressione cronica.
Forse, ma dico forse, è anche perché i virus patogeni non esistono, il sistema immunitario non ha nulla a che vedere con gli anticorpi e tutta la $cienzah dietro alla virologia ed ai vaccini, è tutta FASULLA e non sta né in cielo né in terra.
Tratto da Telegram chat:
Un nutrizionista italiano in Australia:  t.me/italiaaustralia

Immunodepressione da Vaccini:
Uno studio finanziato dai CDC conclude che gli individui vaccinati, hanno tre volte maggiori probabilità di contrarre la sindrome COVID-19 (influenza stagionale alla quale hanno cambiato nome, per spaventare medici e popolazione IGNORANTE) rispetto ai non vaccinati.
Associazione della vaccinazione mRNA con caratteristiche cliniche e virologiche di COVID-19 tra i lavoratori essenziali e in prima linea degli Stati Uniti | Malattie infettive | JAMA | Rete JAMA (jamanetwork.com)

MAI isolato i virus in natura, e neppure secondo i canoni sacri detti “Gold standard”….:
Non abbiamo studiato il virus “reale“, ma un virus che abbiamo costruito in laboratorio”. …cosi ha affermato in udienza pubblica, Albert Israel Abraham Borla (il nome per intero del CEO di Pfizer)
QUINDI: hanno mentito su tutto fin dall’inizio.
https://ilficcanasonews.info/pfizer-siero-creato-su-pseudo-virus/

E ciò vale per qualsiasi virus: essi sono stati inventati in laboratorio od al computer….da sempre….è tutto FALSO ciò che dicono sui virus….

Quindi anche il virus Sars-cov2, è stato inventato al computer:
Un rappresentante di Moderna, azienda di Bill Gates che ha creato il siero genetico spacciato per Vaccino a mRna, ha fatto una GRAVE dichiarazione al World Economic Forum:
Senza un campione del virus, abbiamo preso la sequenza genica pubblicata dalla Cina e abbiamo sviluppato un vaccino basato su simulazioni al computer“.
A tal riguardo basta ascoltare anche il CEO di Pfizer Albert Bourla che in conferenza stampa ammette di non avere il virus originale ma di aver usato uno pseudovirus “simile all’originale” per sviluppare i vaccini.
La teoria del virus in laboratorio, fa acqua un po’ da tutte le parti… Serve solo ad affermare che la fuori c’è un virus brutto e cattivo quando non è stata dimostrata neanche la sua esistenza….infatti NON è MAI stato isolato seguendo le linee scientifiche guida chiamate “Gold standard”, né è stato isolato facendo i controlli che debbono essere effettuati nelle serie ricerche, e neppure controllato con i Postulati di Koch…tutto ciò è GRAVISSIMO, insomma tutta la FALSA e supposta “pandemia” è stata basata su BUGIE inventate dalle case farmaceutiche !
L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito si rifiuta di pubblicare ulteriori dati su casi di Covid-19, ricoveri e decessi per stato di vaccinazione perché i dati precedenti mostrano che la popolazione tripla vaccinata è sul punto di sviluppare la sindrome da immunodeficienza acquisita e la doppia vaccinazione soffre di ADE“.
– questa è la prova provata, che tutte le agenzie di “tutela” sono foraggiate da Big Pharma….infatti tutelano gli interessi delle case farmaceutiche e della salute della popolazione se ne fregano !
https://dailyexpose.uk/2022/04/17/gov-refuses-publish-vaccinated-suffering-ai-ds-ade/
https://www.gov.uk/government/publications/coronavirus-covid-19-vaccine-adverse-reactions/coronavirus-vaccine-summary-of-yellow-card-reporting#annex-1-vaccine-analysis-print

In questo video viene fatta una domanda diretta a una dirigente della casa farmaceutica Pfizer, chiamata a rispondere a delle domande dirette dei parlamentari europei. Rispondendo a una domanda diretta e precisa di un deputato olandese, dice che non fu fatto nessun tipo di test che potesse confermare che il ‘vaccino’ avrebbe poi impedito il contagio.

Cosa tra l’altro poi confermata dai fatti.
Quindi tutta l’architettura giuridica, dice il deputato olandese, attorno al passaporto verde e agli obblighi vaccinali è da considerarsi totalmente illegale.
https://twitter.com/calvinrobinson/status/1579781402396348416

Fai causa al tuo dottore” che dice il contrario: queste nanoparticelle lipidiche attraversano sicuramente la placenta.
Dr. Naomi Wolf: “Queste nanoparticelle lipidiche attraversano ogni membrana del corpo umano, inclusa la placenta”.
Quindi attraversano la placenta !
Quindi ciò significa che questi involucri duri e grassi stanno entrando nell’ambiente fetale, dove il bambino sta vivendo e sta cercando di crescere e acquisire nutrienti … E loro lo sapevano. Lo sapevano. Quindi quando hanno detto alle donne: “Non può danneggiare il tuo bambino”, stavano letteralmente mentendo. Chiunque abbia visto i documenti Pfizer [sa] che la FDA mente”.
Video completo:
redvoicemedia.com/video/2022/06/toxic-petroleum-in-breastmilk-from-mrna-shots-naomi-wolf-shares-gruesome-discoveries/

Vaccini COVID-19: prova scientifica di letalità
“Più di mille studi scientifici dimostrano che i vaccini contro il COVID-19 sono pericolosi e tutti coloro che spingono questo programma stanno commettendo l’incriminabile crimine di cattiva condotta negli uffici pubblici.

A poco più di 12 mesi dallo spiegamento dell’emergenza COVID 19 utilizzare vaccini sperimentali, migliaia di studi scientifici e denunce di denunce penali di aggressione e omicidio per uso illegale e illegale di veleni biochimici fatte alle forze di polizia in tutto il Paese, verificare un’aggressione su una popolazione britannica ignara.
La scienza inconfutabile mostra che il vaccino COVID 19 non è sicuro e non è efficace nel limitare la presunta trasmissione o l’infezione (inesistenti) da SARS-CoV-2, virus mai isolato.
La falsa propaganda “sicura ed efficace”, diffusa da funzionari pubblici che ora continuano a promuovere questo pericoloso vaccino, è una chiara violazione del dovere.
Il titolare di una pubblica carica è soggetto e consapevole del dovere di prevenire la morte o lesioni gravi che derivano solo in virtù delle funzioni della pubblica carica.
Molti hanno violato tale dovere e, così facendo, stanno incautamente causando un rischio di morte o lesioni gravi, andando avanti a prescindere dai pericoli ormai confermati associati alle iniezioni di COVID 19.
Alcuni di questi rischi sono coagulazione del sangue, miocardite, pericardite, trombosi, trombocitopenia, anafilassi, paralisi di Bell, Guillain-Barre, cancro, problemi alla pelle, al sistema nervoso, compresi i decessi, ecc.
PDF: Miocardite_da_Vaccino

Uno studio scientifico, conferma il rischio più elevato di coaguli, dei Vaccini di  AstraZeneca e Johnson & Johnson.
Il vaccino per la sindrome Covid19 di AstraZeneca, è stato collegato a un rischio maggiore del 30% di contrarre una condizione di coagulazione del sangue molto rara, ha detto giovedì un ampio studio internazionale.

Sarah Pitt, microbiologa dell’Università di Brighton del Regno Unito che non è stata coinvolta nella ricerca, ha affermato che lo studio “ben progettato”, “si aggiunge ai dati che dimostrano che tutti i vaccini sono sicuri ed efficaci”.
I casi “estremamente rari” di trombocitopenia si sono verificati dopo solo lo 0,04% delle dosi di vaccino in Germania e nel Regno Unito, ha detto all’AFP.
La maggior parte dei paesi aveva già evitato l’uso di vaccini adenovirus Covid per i gruppi di età più anziani e giovani che sono più a rischio, ha aggiunto.
I paesi europei si sono in gran parte orientati verso i vaccini mRNA.
Il vaccino di AstraZeneca non è mai stato autorizzato negli Stati Uniti, il che ha limitato l’uso del vaccino Covid-19 di Janssen (Johnson & Johnson) a determinate persone all’inizio di quest’anno
Tuttavia, sia i vaccini di AstraZeneca che quelli di Johnson & Johnson svolgono un ruolo fondamentale nello schema di distribuzione globale dei vaccini Covax, che fornisce dosi ai paesi a “basso reddito”.
https://insiderpaper.com/study-confirms-astrazeneca-jabs-higher-risk-of-very-rare-clot/

TROVATA la SPIKE nei TESSUTI CARDIACI degli INOCULATI con la MIOCARDITE
La presenza della proteina è spia di una reazione autoimmune al farmaco/Vaccino a Rna

“Dopo una biopsia endomiocardica (Bem), indispensabile per formulare una corretta diagnosi di miocardite e segni di scompenso cardiaco acuto, in 14 su 15 pazienti vaccinati è stata riscontrata un’infiammazione miocardica.


Lo segnala uno studio tedesco, di ricercatori di diversi dipartimenti di cardiologia di Berlino, Magonza, Düsseldorf e di altri centri universitari, appena pubblicato su Multidisciplinary digital publishing institute (Mdpi), editore di riviste scientifiche ad accesso aperto. La conclusione è che la presenza della proteina Spike all’interno del cuore rappresenterebbe una risposta autoimmunologica alla vaccinazione.”
https://www.lavocedeimedici.it/2022/07/13/covid-19-auto-anticorpi-e-complicazioni-correlate-di-corrado-e-fabio-perricone/

Tutti questi DANNI sono confermati nei seguenti dati raccolti da scienza e governo dall’agenzia britannica per la salute e la sicurezza sulla COVID 19 in merito ai danni di questi sieri genetici spacciati per vaccino.

Il termine “vaccino” è stato recentemente modificato per incorporare questo esperimento medico illegale e illegale per facilitare l’uso della tecnologia mRNA che in modo dimostrabile non è un vaccino e che contiene nano-metamateriali biologicamente tossici associati alla capacità di raccolta di dati dai corpi viventi con la tecnica del 5G.

Le nanoparticelle metalliche sono note nella scienza per essere genotossiche, per di più questi vaccini contengono la “sincitina” che è una sostanza sterilizzante sui maschie e sulle femmine.
I pericoli posti per le vittime a breve termine da questa porcheria “medica” sono ora noti.

Tuttavia, la letalità a lungo termine di quest’arma non è stata ancora realizzata a causa degli effetti debilitanti che ha sul sistema immunitario, causando la sindrome da immunodeficienza acquisita (vAIDS) e le morti chiamate vSADS.

Ora possiamo confermare i documenti di difesa-intelligence sullo spopolamento del 2017, che mostrano l’omicidio pianificato di oltre 55 milioni in tutto il Regno Unito entro il 2025 utilizzando questa arma biochimica.

L’Agenzia di regolamentazione per i medicinali e la sanità (prodotti) (MHRA) aveva preventivamente avvertito del numero elevato previsto di reazioni avverse prima del dispiegamento, a conferma della natura premeditata del crimine e dei reati di condotta pubblica allora e ora.
– Trombosi venosa cerebrale dopo la vaccinazione COVID-19 nel Regno Unito:
uno studio di coorte multicentrico:
https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(21)01608-1/
– Trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino con coagulazione intravascolare disseminata e morte dopo vaccinazione ChAdOx1 nCoV-19:
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1052305721003414
– Emorragia cerebrale fatale dopo il vaccino COVID-19:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33928772/
– Miocardite dopo vaccinazione con mRNA contro SARS-CoV-2, una serie di casi:
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S26666022221000409
– Tre casi di tromboembolismo venoso acuto nelle donne dopo la vaccinazione contro il COVID-19:
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S2213333X21003929
– Trombosi acuta dell’albero coronarico dopo la vaccinazione contro il COVID-19:
https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S1936879821003988

Da quando è stata avviata la campagna di vaccinazione con i sieri genetici tossici spacciati per vaccini, per la sindrome influenzale chiamata impropriamente COVID-19, un’ampia varietà di effetti avversi cutanei si è certificata dopo la vaccinazione ed è stata documentata in tutto il mondo.
Nel segmento finale dell’Infowars Show del 23 agosto 2022 , Mike Adams ha condiviso i risultati di laboratorio sulla composizione dei coaguli post-vaccino e sulla composizione di uno dei “vaccini” Covid che include tracce di metalli ed elementi industriali come già rivelato qui

Il laboratorio di Adams è accreditato dall’Organizzazione internazionale per la standardizzazione (“ISO”). “Quindi, tutto ciò che produciamo in termini di risultati di laboratorio può essere inserito come prova in un tribunale in qualsiasi parte del mondo”, ha detto Adams.

Adams ha condotto la spettrometria di massa al plasma accoppiata induttivamente (“ICP-MS”) su uno dei “tre grandi” “vaccini” Covid che al momento non sta nominando. ICP-MS è una tecnica analitica utilizzata per misurare elementi a livelli di tracce nei fluidi biologici. È noto e utilizzato per la sua capacità di rilevare metalli e diversi non metalli in campioni liquidi a concentrazioni molto basse.
“Questi sono presenti in tracce. Questi sono metalli industriali e non appartengono assolutamente a nessun vaccino o qualsiasi cosa venga iniettata nel corpo umano”, ha detto Adams. “Stai osservando l’equilibrio di massa dell’umanità e io non ho avuto modo di sapere cosa c’è nei coaguli.”

Adams è poi passato a discutere di ciò che ha trovato nei coaguli che stanno uccidendo persone in tutto il mondo.

GIAPPONE
Anomali coaguli di sangue a seguito dei vaccini Pfizer COVID-19 – Novembre 2022
Studio di ricercatori giapponesi lo hanno riscontrato nelle autopsie dei vaccinati…
Altri casi di danni causati dai vaccini COVID-19 continuano a essere pubblicati sulle riviste mediche e ora ricercatori giapponesi hanno pubblicato un paio di casi di coaguli di sangue insoliti trovati attraverso le autopsie dopo i vaccini Pfizer COVID che sembrano corroborare ciò che gli imbalsamatori delle pompe funebri riferiscono, cioè strani coaguli di sangue trovati nei corpi dei morti di vaccinati.


Studio pubblicato QUI:
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1344622322001420

GIAPPONE – Dr. Masanori Fukushima, professore emerito all’Università di Kyoto in una sessione col ministero della Salute: “Il danno causato dai vaccini ormai è un problema mondiale. La metà dei decessi dopo la vaccinazione sono dovuti a danni cardiovascolari e cardiaci. Sono sicuro che lo sai sin troppo bene. Dato l’alto numero di vaccinazioni e data l’ampia gamma di effetti avversi, alla fine miliardi di vite potrebbero essere in pericolo. Tutte le persone che hanno crisi ipertensive sono vittime di questo vaccino. Quasi 2.000 persone sono morte a causa del vaccino, ma secondo me sono molte di più
– Video tratto da una sessione straordinaria tenutasi il 25 novembre 2022 alla Camera dei Rappresentanti a Tokyo, con i parenti delle vittime, Pr. Fukushima, Pr. Kojima, Pr. Sano davanti ai membri del Ministero della Salute.

I “marcatori della vita” o biomarcatori sono elementi chimici che si trovano nelle molecole coinvolte nei processi vitali .
Questi includono alcuni metalli, ad esempio ferro, magnesio, potassio e zinco. Il sangue dovrebbe avere questi segni di vita, ha spiegato Adams, ma “al coagulo mancano quasi tutti quei segni di vita. Ad esempio, il coagulo contiene solo circa il 4,4% del ferro nel sangue umano. In altre parole, al coagulo manca quasi il 96% del ferro che ci si aspetterebbe se fossero coaguli di sangue… Questi non sono coaguli di sangue”.

“Allo stesso tempo, a questi coaguli mancano i segni della vita… i coaguli sono più alti in alcuni elementi che sono più legati all’elettronica o ai macchinari industriali o agli elementi conduttivi.

“Possiamo confermare che i coaguli post-vaccino che stanno uccidendo le persone, i coaguli che vengono estratti dai corpi delle vittime morte, post-vaccino, contengono livelli, concentrazioni, di stagno oltre 5 volte superiori… quasi il 50% in più i livelli di alluminio … e i coaguli sono circa il 50% più alti di sodio.

“La conclusione, questi coaguli: numero uno, non sono fatti di sangue; numero due, sono strutture autoassemblanti: crescono nel tempo all’interno del sangue; numero tre, in qualche modo stanno raccogliendo o assorbendo o usando metalli o elementi conduttivi dal sangue.

“Come stanno notando persone come Steve Kirsch e Ed Dowd, un sacco di persone stanno morendo dopo i vaccini in questo momento. Ma quello che sono qui per dirti è che è una frazione di ciò che sta arrivando. Le morti sono appena iniziate… Alla fine molte di quelle persone a cui sono state iniettate, se non troviamo un modo per invertire questo, molte di quelle persone moriranno a causa di questi coaguli di vaccino”.

Clicca qui sotto per guardare il Video che illustra tutto quanto.
https://www.bitchute.com/video/lH9KaN7ejLfa/

Academic Pediatrics – 28/09/2022
“Associazione tra l’esposizione all’alluminio dei Vaccini prima dei 24 mesi di età e l’asma persistente tra i 24 e i 59 mesi di età”
Conclusioni
In un ampio studio osservazionale è stata riscontrata un’associazione positiva tra l’esposizione all’alluminio correlata ai Vaccini e l’asma persistente.
Gli autori hanno riscontrato “un’associazione positiva tra l’alluminio associato al vaccino accumulato prima dei 24 mesi e l’asma persistente tra i 24 ei 59 mesi tra i bambini con e senza eczema”.
Fonte:
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S187628592200417X
per maggiori particolari in italiano:
https://www.eventiavversinews.it/ultimo-studio-pubblicato-il-28-settembre-aumento-del-36-dei-casi-di-asma-cronica-in-bambini-esposti-allalluminio-dei-v/

Alluminio nei Vaccini:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21568886 

Puoi guardare anche lo spettacolo completo di Infowars del 23 agosto 2022 intitolato ”Lancet Medical Journal Confirms Covid Vax Causes Collapse of Human Autoimmune System” QUI

Eccolo lo studio degli ricercatori tedeschi che hanno analizzato i vaccini:
https://www.documentcloud.org/documents/22140176-report-from-working-group-of-vaccine-analysis-in-germany

Quel gruppo di scienziati tedeschi indipendenti ha trovato componenti tossici, per lo più metallici, in tutti i campioni di vaccino COVID che hanno analizzato, “senza eccezioni” utilizzando moderne tecniche di misurazione mediche e fisiche.

Il gruppo di lavoro per l’analisi dei vaccini COVID afferma che alcuni degli elementi tossici trovati all’interno delle fiale dei vaccini AstraZeneca, Pfizer e Moderna non erano elencati negli elenchi degli ingredienti dei produttori.

I seguenti elementi metallici sono stati trovati nei vaccini:

  • Metalli alcalini: cesio (Cs), potassio (K)
  • Metalli alcalino terrosi: calcio (Ca), bario (Ba)
  • metalli di transizione: cobalto (Co), ferro (Fe), cromo (Cr), titanio (Ti)
  • Metalli delle terre rare: cerio (Ce), gadolinio (Gd)
  • Gruppo minerario/metallo: alluminio (Al)
  • Gruppo di carbonio: silicio (Si) (in parte materiale di supporto/slitta)
  • Gruppo ossigeno: zolfo (S)

Queste sostanze, inoltre, “sono visibili al microscopio a campo oscuro come strutture distintive e complesse di diverse dimensioni, possono essere spiegate solo in parte come risultato di processi di cristallizzazione o decomposizione, [e] non possono essere spiegate come contaminazione dal processo di fabbricazione, ” hanno scoperto i ricercatori.

Qui le foto delle porcherie contenute nei Vaccini analizzati:
https://www.maurizioblondet.it/componenti-tossici-insoliti-trovati-nei-vaccini-covid-senza-eccezioni-scienziati-tedeschi/

Inoltre:
Dati autoptici confermano l’infiammazione mortale del cuore, dai vaccini per la Covid ma non dall’infezione da Covid.
https://dailysceptic.org/2022/08/28/autopsy-data-confirm-deadly-heart-inflammation-from-covid-vaccines-but-not-from-covid-infection/ tra cui anche reazione al sito di iniezione o il cosiddetto braccio COVID, reazione orticaria, rash morbilliforme, lesioni vescicopapulari, lesione simil-rosea pitiriasi, porpora, vasculite, trombo, ulcera  e la riattivazione degli herpes virus.
Vi è diretta correlazione tra il cosiddetto “Herpes Zoster” e vaccinazioni con i sieri genetici tossici a mRNA per la Covid. Eì stata Rilevata la presenza di proteine Spike nelle lesioni cutanee anche della pelle.
https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/cia2.12278

A 1006 soggetti vaccinati è stato analizzato il loro sangue….
i ricercatori Franco Giovannini, Riccardo Benzi Cipelli e Gianpaolo Pisano, tre medici ricercatori, insieme al biologo Franco Trinca recentemente scomparso, hanno utilizzato un microscopio ottico in campo oscuro; per capirne di più hanno analizzato il sangue di 1.006 soggetti sintomatici dopo inoculazione con vaccino a mRNA di produzione Pfizer/BioNTech o Moderna. “948 pari al 94% del totale – si legge nello studio in pubblicazione su rivista scientifica ma per noi disponibile in esclusiva – evidenziavano a distanza media di un mese varie alterazioni dello stato di aggregazione degli eritrociti e la presenza nel sangue periferico di particelle di varia forma e dimensione di dubbia natura”.
La maggior parte delle analisi si sono svolte al Centro Biodiagnostica Giovannini di Mantova, un paio invece direttamente nel Laboratorio di Microscopia Elettronica del Dipartimento di Chimica della Università degli Studi di Torino. Risultato ?
Solo il 6% presentava un quadro ematologico del tutto normale.
I ricercatori italiani hanno esaminato il sangue di oltre 1000 persone dopo i vaccini a mRNA Pfizer o Moderna e trovano il 94% di contaminazione
https://healthimpactnews.com/2022/contaminated-blood-italian-researchers-examine-blood-of-over-1000-people-after-pfizer-or-moderna-mrna-vaccines-and-find-94-contaminated/

Il dr. Giovannini analizza una goccia di insulina di un paziente diabetico e trova al suo interno strutture di grafene.
Commento NdR: A cosa servirà il grafene (ossido di) nei vaccini e nei medicamenti/farmaci ? …ad ampliare e mantenere il mercato dei malati !5G VACCINI e GRAFENE, TUTTO COLLEGATO
Lo Straordinario documento che trovate con le interviste su Bioblu/piazza libertà, del dott. F. Giovannini, Giampaolo Pisani, Riccardo Cipelli i quali confermano ciò che hanno visto all’interno dei vaccini con le loro indagini con il microscopio in campo oscuro, anche del sangue dei vaccinati, e che hanno permesso di visionare cosa contengono ed inoculano con questi maledetti vaccini !

Nel sangue sono state riscontrate strutture di ossido di grafene, frutto di nanotecnologia (militare) tipo i Quantum Dots, nanoparticelle luminescenti , i quali sono sistemi di nanorouting ed intelligenza artificiale (IA) che gestiscono nano sensori e nanoantenne di grafene, e che sono progettati per stare nel nostro organismo e che possono essere attivati dalle frequenze anche del 5G,
I VACCINI TRASFORMANO i Vaccinati in Organismo geneticamente Mutati (OGM) per mezzo dello mRna e la sua trascrittasi inversa.

Analisi microscopica in campo oscuro sul sangue di 1.006 persone sintomatiche dopo iniezioni di mRNA anti-COVID da Pfizer / BioNtech o Moderna
By Riccardo Benzi Cipelli, MD, DDS, Franco Giovannini, MD, e Gianpaolo Pisano, MD, OHNS (Giornale internazionale di teoria, pratica e ricerca sui vaccini)
Testo completo della ricerca
https://ijvtpr.com/index.php/IJVTPR/article/view/47/95

La Cina approva il farmaco HIV di Genuine Biotech per i pazienti COVID – Reuters 25/07/2022
https://www.reuters.com/world/china/china-allow-use-genuine-biotechs-hiv-drug-covid-patients-2022-07-25/

Sindrome da immuno deficienza acquisita dopo il vaccino Covid19

V-AIDS: https://www.holistichealthonline.info/vaids/

Secondo i dati, l’87% della popolazione cinese ha ricevuto un vaccino Covid19.
https://www.statista.com/statistics/1279024/china-coronavirus-covid-19-vaccination-rate/

Hiv-Aids
Ricorda Kary Mullis
https://t.me/infonesh/105379
https://t.me/infonesh/99484
https://t.me/infonesh/99387
https://t.me/infonesh/89300

Dunque, se come diceva Mary Mullis, nessuno aveva le prove che l’HIV fosse la causa dell’AIDS:
Cos’è l’HIV ? – Chi l’ha prodotto ? – Per quali scopi ?

È possibile che l’AIDS fosse sempre stata v-AIDS (Aids da vaccino) ma in forma più attenuata o diversa ?

Perché adesso la Cina sta trattando i vaccinati che si ammalano con il farmaco usato per il virus dell’HIV, che secondo la medicina di big Pharma, provoca l’AIDS ?

Possibile che l’HIV risalga all’inizio della storia dei vaccini ?
A quello del vaiolo ?
https://patents.justia.com/patent/20080044377
https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/patent/KR-20200015759-A

Quali sono i collegamenti tra Robert Gallo, Fauci e l’agenda 2030 ?
https://t.me/infonesh/137971
https://t.me/infonesh/78249?single
https://t.me/infonesh/65900?single

L’organizzazione della sanità ha dichiarato l’emergenza globale del vaiolo delle scimmie per coprire gli eventi avversi del vaccino Covid19 ?
Sono arrivati ad essere così tanti che non si possono più coprire ?

Video
https://www.holistichealthonline.info/monkeypox-cover-up-for-vaids/

By, Suzanne Humphries, MD, & Roman Bystrianyk
Malattie, vaccini e la storia dimenticata, Epidemie, contagi, infezioni”.
Cos’è cambiato davvero in Occidente negli ultimi due secoli
Questo libro è stampato su carta prodotta nel pieno rispetto delle norme ambientali.
Traduzione dall’inglese di Michela Orazzini.
In copertina: ©iStockphoto.com/CarloRestuccia, “Old glass syringe”. – © 2015, 2013 Suzanne Humphries e Roman Bystrianyk
Titolo originale: Dissolving Illusions. Disease, Vaccines, and the Forgotten History
© 2018 tutti i diritti riservati
leoneverde@leoneverde.itwww.leoneverde.it  – www.bambinonaturale.it
Edizione digitale: aprile 2018
Chi, negli ultimi anni, ha dovuto prendere nota in modo dettagliato degli incidenti relativi all’immunizzazione sa che, per arrivare alla verità e scoprire davvero cosa sia andato storto, di solito è necessario mobilitare risorse tipiche dei servizi segreti. – Charles Cyril Okell, MC, MA, ScD, FRCP, (1938)
Ho spesso desiderato che questo lavoro, per il suo stesso bene e per le grandi questioni coinvolte, fosse in mani più competenti e meno gravate da impegni; tuttavia i risultati di ogni investigazione relativa agli effetti della vaccinazione sono resi noti con la fervente speranza che almeno possano promuovere l’indagine, indurre considerazioni imparziali e chiarire la verità su una questione tanto importante e che ha ripercussioni sulla salute pubblica.
– J.T. Biggs, membro del Consiglio cittadino di Leicester e del suo Comitato sanitario per più di 22 anni, (1912)
La tendenza fatale del genere umano a smettere di riflettere sulle cose quando queste non sono più in dubbio è la causa di metà dei suoi errori. – John Stuart Mill (1806-1873)

AVVERTENZA
Questo libro è strutturato in modo piuttosto atipico, soprattutto per la vastità delle citazioni dirette, estratte da un’ampia serie di fonti storiche e mediche.
Abbiamo optato per questo taglio perché le informazioni non filtrate consentissero di appropriarsi con miglior efficacia e consapevolezza della vera storia di malattie e vaccinazioni. La maggior parte delle volte, da una singola citazione è possibile raccogliere una storia unica e autoconclusiva che tracci la realtà del passato con maggior chiarezza rispetto a quanto avrebbe fatto un qualunque riassunto.
Il libro contiene più di 50 grafici, raccolti con un lavoro meticoloso sulle fonti. Ciascun grafico è corredato da indicazioni e riferimenti alla provenienza dei dati. Nella maggior parte dei casi, attraverso i grafici è possibile avere una visione inedita della storia delle malattie dal 1800 al 1900; offrono una prova imprescindibile delle affermazioni contenute nel testo.
Nel libro sono incluse anche molte fotografie tratte da numerose fonti storiche. La gran parte viene presentata con le didascalie originali.
Per tutto il libro il grassetto evidenzia qualcosa che noi riteniamo meriti una speciale attenzione.
Per maggiori informazioni potete visitare il sito
www.dissolvingillusions.com
Lì troverete fotografie, grafici a colori e altre informazioni contenute in questo testo.
Ecco la follia di un supposto “presidente del consiglio dei ministri”, sig Draghi, soggetto mai votato da nessuno che dice in televisione alla popolazione, frasi ORRIBILI e FALSE, da denuncia penale:

COMUNICATO UFFICIALE del MINISTERO della SALUTE TEDESCO:
1 TEDESCO SU 5000 È STATO COLPITO da REAZIONE AVVERSA SEVERA al VACCINO COVID
(TUTTO VERO, e lo AMMETTONO ufficialemente).
Il sig Draghi dovrà rispondere in tribulae di quelle FALSITA’ dette in TV….eè stato infatti denunciato in Tribunale assime ai suoi compagni di merende….

Tweet tradotto:
Una persona su 5000 è affetta da un grave effetto collaterale dopo una vaccinazione COVID19. Se sospetti degli #effetti collaterali, chiedi assistenza medica e segnala i tuoi sintomi a @PEI_Germany.

Successivamente hanno precisato che  i danneggiati sono 1 su 5.000 DOSI non persone, quindi la proporzione è di circa 1 su 1650 persone, perchè tutti quelli almeno hanno subito due dosi….

Fonte:
https://twitter.com/disclosetv/status/1549737779097214976?t=xvQDgPpmzD6okF1yew8uZg&s=19

Infiammazione intramiocardica dopo la vaccinazione COVID-19: una serie di casi comprovati da biopsia endomiocardica
Redattori accademici: Loredana Frasca e Steven Fiering
Int. J. Mol. Sci. 2022, 23(13), 6940;
https://doi.org/10.3390/ijms23136940
Ricevuto il: 8 aprile 2022 / Revisione: 20 maggio 2022 / Accettato: 21 giugno 2022 / Pubblicato: 22 Giugno 2022

(Questo articolo appartiene al numero speciale T-regulatory Cells in Autoimmunity and Transplantation)

Estratto
La miocardite in risposta alla vaccinazione COVID-19 è stata segnalata dall’inizio del 2021. In particolare, sono stati identificati giovani individui di sesso maschile che presentano un aumentato rischio di infiammazione miocardica in seguito alla somministrazione di vaccini a base di mRNA.
Anche se le prime analisi epidemiologiche e numerosi casi clinici hanno studiato potenziali relazioni, i casi di biopsia endomiocardica (EMB) provati sono limitati. Qui presentiamo un’analisi istopatologica completa degli EMB di 15 pazienti con frazione di eiezione ridotta (LVEF = 30 (14-39)%) e il sospetto clinico di miocardite dopo la vaccinazione con Comirnaty (Pfizer-BioNTech) (n = 11), Vaxzevria (AstraZenica) (n = 2) e Janssen (Johnson & Johnson) (n = 2).
Le analisi immunoistochimiche EMB rivelano infiammazione miocardica in 14 pazienti su 15, con diagnosi istopatologica di miocardite attiva secondo i criteri di Dallas (n = 2), miocardite a cellule giganti grave (n = 2) e cardiomiopatia infiammatoria (n = 10). È importante sottolineare che le cause infettive sono state escluse in tutti i pazienti.
La proteina spike SARS-CoV-2 è stata rilevata scarsamente sui cardiomiociti di nove pazienti e l’analisi differenziale di marcatori infiammatori come le cellule T CD4 e CD8 suggerisce che la risposta infiammatoria innescata dal vaccino potrebbe essere di origine autoimmunologica. Sebbene una relazione causale definitiva tra la vaccinazione COVID-19 e l’insorgenza di infiammazione miocardica non possa essere dimostrata in questo studio, i dati suggeriscono una connessione temporale. L’espressione della proteina spike SARS-CoV-2 all’interno del cuore e la dominanza degli infiltrati linfocitari CD4 indicano una risposta autoimmunologica alla vaccinazione.

Inoltre:
Riattivazione dell’epatite C, meningite, Herpes Zoster (Fuoco di sant’antonio) e Vasculite cutanea dopo la vaccinazione COVID-19.
https://www.eventiavversinews.it/riattivazione-del-virus-dellepatite-c-meningite-da-virus-herpes-zoster-e-vasculite-cutanea-dopo-la-vaccinazione-covid-19/

Quanti casi di Herpes Zoster (Fuoco di sant’antonio) state rilevando in questo periodo? Un caso ? “Riattivazione del fuoco di sant’antonio a seguito della vaccinazione mRNA COVID-19”: STUDIO
https://www.eventiavversinews.it/quanti-casi-di-herpes-zoster-state-rilevando-in-questo-periodo-un-caso-riattivazione-del-virus-varicella-zoster-a-seguito-della-vaccinazione-mrna-covid-19-studio/

Herpes zoster a seguito della vaccinazione BNT162b2 mRNA Covid-19 in pazienti con malattie reumatiche infiammatorie autoimmuni: una serie di casi
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33848321/

Ancora guai per Justin Bieber, colpito da paralisi facciale da sindrome di Ramsay Hunt legata all’Herpes Zoster che è un evento avverso da Vaccino (siero genico spacciato per Vaccino per la Covid19, basata sul FALSO isolamento di un virus NON presente in natura ma creato al computer per poter fare i brevetti dei vaccini, stiamo parlando del supposto virus: Sars-Cov2…. )  il suo stato fisico ha avuto altri peggioramenti….viva i Vaccini ?!?!                                                https://www.eventiavversinews.it/ancora-guai-per-justin-bieber-colpito-da-paralisi-facciale-da-sindrome-di-ramsay-hunt-legata-allherpes-zoster-che-e-un-evento-evverso-da/

ESCLUSIVO:
le biostrutture autoassemblanti del coagulo del vaccino, raccolgono metalli conduttivi dal sangue, come fossero calamite – sono stati pubblicati i risultati preliminari dell’analisi ICP-MS

—————————————————————————————————

Abstract
Da quando è iniziata la campagna di vaccinazione contro il COVID-19, in tutto il mondo è stata documentata un’ampia varietà di effetti avversi cutanei dopo la vaccinazione.  Secondo quanto riferito, la riattivazione del virus varicella zoster (VZV) è stata la reazione cutanea più frequente negli uomini dopo la somministrazione di vaccini mRNA COVID-19, in particolare BNT162b2.
 Obiettivi
Un paziente, che presentava lesioni cutanee persistenti dopo la vaccinazione BNT162b2 per un periodo così lungo di oltre 3 mesi, è stato studiato per il virus VZV e per qualsiasi coinvolgimento della proteina spike derivata dal vaccino.
 Materiali e Metodi
Immunoistochimica per il rilevamento del virus VZV e della proteina spike codificata dal vaccino mRNA COVID-19.  Analisi PCR per il virus VZV.
 Risultati
La diagnosi di infezione da VZV è stata effettuata per queste lesioni mediante analisi PCR e immunoistochimica.  Sorprendentemente, la proteina spike codificata dal vaccino del virus COVID-19 è stata espressa nei cheratinociti vescicolari e nelle cellule endoteliali nel derma.
 Discussione
La vaccinazione mRNA COVID-19 potrebbe indurre una riattivazione persistente di VZV perturbando il sistema immunitario, sebbene sia rimasto sfuggente se la proteina spike espressa abbia svolto un ruolo patogeno.
 Conclusione
Abbiamo presentato un caso di infezione persistente da VZV dopo la vaccinazione con mRNA COVID-19 e la presenza di proteina spike nella pelle colpita.  È necessaria un’ulteriore vigilanza sull’effetto collaterale del vaccino e indagini per il ruolo di SP.

——————————————————————————————————

È UFFICIALE: il GENE del CANCRO che “MODERNA FARMACEUTICA” HA BREVETTATO, SI TROVA nella PROTEINA SARS-COV2 “SPIKE” e  nel  siero genetico spacciato per ”VACCINO” del COVID – Giugno 30, 2022
https://toba60.com/e-ufficiale-il-gene-del-cancro-che-moderna-farmaceutica-ha-brevettato-si-trova-nella-proteina-sars-cov2-spike-e-nel-vaccino-del-covid/

Il numero di casi di cancro con l’avvento dei vaccini è aumentato del 7.500% nell’indifferenza generale della popolazione mondiale rimasta.

Abbiamo messo mano ai brevetti di tutte le case farmaceutiche il quale oltre che voluminosi sono oltremodo intrisi di dati contrastanti che è praticamente impossibile interpretarli sotto l’aspetto scientifico anche perché di scientifico hanno ben poco.

Se qualcuno ha seri dubbi sulla attendibilità di quanto pubblicato non si rivolga a noi, ma faccia riferimento diretto alle case farmaceutiche Pfizer, Moderna, Glaxo SmithKline, Johnson & Johnson e Astra Zeneca, perché questi sono i soli dati chiari, inequivocabili e oggettivi posti a chiare lettere al grande pubblico composto da pecore il quale non ha ancora capito nulla su come funzionano le cose.

Per semplificarvi la vita, (se ci tenete ancora a quella) vi abbiamo dato i loro riferimenti dove poterli chiamare per non lasciare nulla al caso.

  • Pfizer: Numero di telefono Pfizer contattare il numero 06.331821

Moderna: Call: 1-866-MODERNA (1-866-663-3762)  8:00 – 20:00 EST, dal lunedì al venerdì (esclusi i giorni festivi) Fax: 1-617-649-3910

  • Astra Zeneca: Responsabile delle relazioni con i media globali +44 (0)1223 344 800

Johnson & Johnson: One Johnson & Johnson Plaza New Brunswick, New Jersey 08933 (732) 524-0400

Glaxo SmithKline: 2929 Walnut St Ste 1700 Philadelphia, PA 19104 United States Tel: +1 888 825 5249

Gene del Cancro nella Proteina Sars-Cov2 Spike e nel ”Vaccino del Covid
La mutazione sintetica del gene MSH3 è stata brevettata da Moderna nel 2018. Questa sequenza è cancerogena e si trova nella codifica della proteina spike del virus (quella che i cinesi ci hanno dato all’inizio del 2020)”

Se il virus esiste e ha quel codice genetico che è stato brevettato, non si è verificato in natura e non può provenire da un pipistrello o da un pangolino. Non è possibile che un virus che si diffonde naturalmente abbia una sequenza brevettata

Se il virus non esiste, come possono pensare di inserire un gene mutageno nella sequenza proteica dello spike che verrà iniettato nel mondo intero, cioè provoca il cancro perché inibisce la riparazione del DNA ?”.

La proteina Spike del ”Vaccino Covid Distrugge il Sistema di Autoriparazione del DNA
Questa scoperta scientifica può essere definita assolutamente sbalorditiva.

Una nuova sorprendente ricerca pubblicata su Viruses, all’interno del numero speciale dell’MDPI (Multidisciplinary Digital Publishing Institute) “SARS-CoV-2 Host-Cell Interactions”, rivela che le proteine del “vaccino” penetrano nei nuclei delle cellule e ne compromettono il meccanismo di riparazione del DNA, sopprimendo la riparazione del DNA fino al 90%.

Il documento di ricerca si intitola “SARS-CoV-2 Spike Impairs DNA Damage Repair and Inhibits V(D)J Recombination In Vitro” ed è stato scritto da Hui Jiang e Ya-Fang Mei, rispettivamente del Dipartimento di Bioscienze Molecolari del Wenner-Gren Institute dell’Università di Stoccolma e del Dipartimento di Microbiologia Clinica dell’Università di Umeå (sempre in Svezia).

Nella conclusione dell’articolo, gli autori scrivono:
Abbiamo scoperto che la proteina spike inibisce marcatamente la formazione di foci di brca1 e 53bp1 (figura 3d-g). Insieme, questi dati dimostrano che la proteina spike Sars-Cov-2 a lunghezza piena inibisce la riparazione del danno al DNA impedendo il reclutamento delle proteine di riparazione del DNA”.

Il meccanismo di riparazione del DNA noto come NHEJ (Non-Homologous End Joining) è una sorta di sistema intracellulare di “pronto intervento” che ripara le rotture del DNA a doppio filamento.
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/Phillip2021.png

Senza il meccanismo NHEJ, tutta la vita multicellulare avanzata cesserebbe di esistere.

By Maurizio Rama:
Inoltre, sembra che alcune delle proteine spike circolanti si leghino semplicemente ai recettori ACE2 senza entrare nella cellula, inducendo una risposta autoimmune all’intera entità proteina spike-cellula.

A seconda del tipo di cellula che si attacca alla proteina spike, si possono verificare diverse condizioni mediche autoimmuni. In modo ancora più allarmante, il dottor Levy spiega che le prove attuali dimostrano che la proteina spike continua a essere prodotta nell’organismo dopo l’iniezione iniziale di mRNA.

Spiegazione:
Sebbene la patologia di base non sia ancora stata completamente definita, una spiegazione dei problemi trombotici e di altra sintomatologia riscontrati nei pazienti con COVID cronica e post-vaccinazione è direttamente correlata alla presenza persistente della proteina spike del coronavirus. Alcuni rapporti affermano che la proteina spike può continuare a essere prodotta dopo il legame iniziale con i recettori ACE2 e l’ingresso in alcune delle cellule inizialmente bersaglio. I quadri clinici della COVID cronica e della tossicità post-vaccino appaiono molto simili ed è probabile che entrambi siano dovuti alla presenza continua e alla diffusione a livello corporeo della proteina spike (Mendelson et al., 2020; Aucott e Rebman, 2021; Levy, 2021; Raveendran, 2021).

La proteina spike a lunghezza piena ha causato la maggiore soppressione del meccanismo di riparazione del DNA NHEJ.
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/Screenshot-2022-06-21-at-00-49-2.png

Si vedano nelle figure sottostanti:
I frammenti virali del SARS-CoV-2 sono denominati “Nsp1, Nsp5”, ecc. L’intera spiga viene definita “spiga”, mentre il nucleocapside un’altra parte strutturale dell’insieme di proteine patogene della spiga viene identificato separatamente.

Le figure C ed E mostrano la soppressione della riparazione NHEJ da parte di queste diverse porzioni di frammenti virali (le linee grafiche verticali blu rappresentano i livelli di attività/efficienza del meccanismo di riparazione del DNA).

Dallo studio:
…la sovraespressione delle proteine Nsp1, Nsp5, Nsp13, Nsp14 e spike ha diminuito l’efficienza della riparazione HR e NHEJ (Figura 1B-E e Figura S2A,B). Le figure C ed E mostrano la soppressione della riparazione NHEJ da parte di queste varie porzioni di frammenti virali (le linee grafiche verticali blu rappresentano i livelli di attività/efficienza del meccanismo di riparazione del DNA).
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/Screenshot-2022-06-21-at-00-52-3.png

Questi dati dimostrano che la maggiore soppressione dell’attività NHEJ si misura quando è presente la proteina spike completa.
Dallo studio:

L’insieme di questi dati dimostra che la proteina spike SARS-CoV-2 a lunghezza piena inibisce la riparazione del danno al DNA ostacolando il reclutamento della proteina di riparazione del DNA. Si tratta della proteina spike che le cellule dell’organismo generano dopo l’iniezione di un vaccino a base di mRNA:
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/o0577044715037762456.jpg

Nella Figura 2, qui di seguito, vediamo che la soppressione dell’attività NHEJ mostra una risposta dose-dipendente alla presenza della proteina spike (Figure 2B e 2C).

Ciò indica che più proteine spike sono presenti, maggiore è la soppressione della riparazione del DNA:
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/Screenshot-2022-06-21-at-00-59-1.png

La figura in basso a destra, 2G, mostra come la presenza della proteina spike inibisca la riparazione del DNA dopo vari danni al DNA, come radiazioni, esposizione chimica o ossidazione. È importante, come spiegano gli autori dello studio: dopo diversi trattamenti di danno al DNA, come l’irradiazione ?

Trattamento con doxorubicina e trattamento con H2O2, la riparazione è minore in presenza della proteina spike (Figura 2F, G). Nel complesso, questi dati dimostrano che la proteina spike influisce direttamente sulla riparazione del DNA nel nucleo.

L’esposizione al 5G, l’esposizione alle chemtrails, l’esposizione alle sostanze chimiche negli alimenti, la mammografia e persino l’esposizione al sole causeranno danni a coloro che hanno ricevuto vaccini a base di mRNA.

Il risultato terrificante di questa scoperta è che le persone che hanno ricevuto vaccini a base di mRNA subiranno la soppressione della riparazione del DNA, aumentando le esposizioni che in precedenza erano considerate problemi minori rispetto alle minacce maggiori per la loro salute.

In altre parole, le persone esposte alle radiazioni del 5G, allo screening mammografico, alle sostanze chimiche plastificanti nei prodotti alimentari e alle sostanze cancerogene nei prodotti per la cura della persona (detersivi per il bucato, profumi, shampoo, lozioni per la pelle, ecc.)… non saranno in grado di riparare i danni al loro DNA. tutti non saranno in grado di riparare i danni al DNA causati dalle esposizioni.

Dopo esposizioni relativamente piccole, iniziano a mutare e a sviluppare tumori in tutto il corpo.
Non dimenticate che l’esposizione al 5G provoca la produzione di perossinitrito nel sangue, un radicale libero estremamente pericoloso che danneggia il DNA delle cellule cerebrali e dei tessuti del corpo.

Si potrebbe addirittura descrivere come una sorta di sistema di armi binarie in cui i vaccini dell’mRNA indeboliscono la riparazione del DNA e l’esposizione al 5G (o l’esposizione chimica nell’alimentazione) fornisce l’arma che rompe i filamenti di DNA e impedisce all’organismo di mantenere l’integrità genetica durante la replicazione cellulare.

Non ci vuole molto perché questo si esprima in modi fisici orribili, come il tentativo di crescita di tessuti di organi interni sulla superficie della pelle o del viso, ed è per questo che ho intitolato il podcast di aggiornamento di oggi “Mostri, zombie e mutanti”.

La presenza della proteina spike interferisce con la normale funzione immunitaria e porta all’immunodeficienza (una condizione simile all’AIDS).

Questa ricerca ha anche scoperto che le proteine a spina di pesce nei vaccini mRNA possono portare a condizioni di immunodeficienza simili all’AIDS. Questo dato è coerente con quanto abbiamo riportato in precedenza sul declino della funzione immunitaria di circa il 5% a settimana nei soggetti che hanno ricevuto i vaccini covari. Dallo studio: La perdita di funzione di proteine chiave per la riparazione del DNA come ATM, DNA-PKcs, 53BP1, ecc. porta a difetti nella riparazione NHEJ che inibiscono la produzione di cellule B e T funzionali, portando all’immunodeficienza.
https://www.brighteon.com/embed/cb351cd3-6c94-4f2b-a05d-bbda757d4472

Anche la funzione immunitaria è gravemente compromessa dalla presenza della proteina spike, che può portare a mutazioni cancerogene in tutte le cellule del corpo. Come spiega lo studio: la riparazione dei danni al DNA, in particolare la riparazione NHEJ, è essenziale per la ricombinazione V(D)J, che è il fulcro dell’immunità delle cellule B e T.

Come spiega anche Science direct, il mantenimento dell’integrità genomica è fondamentale per la sopravvivenza di un organismo. Tra i diversi danni al DNA, le rotture a doppio filamento (DSB) sono considerate le più dannose, in quanto possono portare alla morte cellulare se non vengono riparate o a riarrangiamenti cromosomici se vengono riparate in modo errato, portando al cancro. Inoltre, mutazioni nei geni NHEJ, tra cui Ku70 e Ku80, sono state associate a una minore aspettativa di vita nei topi. Inoltre, difetti nella DNA-PKcs (proteina chinasi DNA-dipendente) hanno portato a uno scarso mantenimento dei telomeri e a una minore durata della vita nei topi.

Nel complesso, queste linee di evidenza suggeriscono che NHEJ svolge un ruolo importante nel prevenire l’aumento dell’instabilità genomica e il declino funzionale legati all’età. In effetti, ciò significa che la soppressione del meccanismo di riparazione del DNA NHEJ da parte della proteina spike porta anche a una riduzione della durata della vita e a un invecchiamento accelerato.

Secondo alcune stime, il 50% delle persone a cui sono stati iniettati vaccini a base di mRNA morirà entro cinque anni.

Ora abbiamo una comprensione più approfondita dei meccanismi che portano a questi decessi indotti dal “vaccino”.
Autori, By Juan Zaragoza & healthranger

Nessun essere umano, animale o pianta può sopravvivere se l’integrità del suo codice genetico non viene più protetta e costantemente riparata attraverso molteplici meccanismi.

I danni al DNA possono essere causati dall’esposizione alle radiazioni, alle sostanze chimiche presenti negli alimenti e nei prodotti per la cura personale, o anche dall’esposizione alle apparecchiature mammografiche.

L’eccessiva esposizione alla luce solare può anche causare rotture del DNA e piccole mutazioni del DNA si verificano spontaneamente in tutti gli organismi viventi. I piloti di linea, ad esempio, sono abitualmente esposti a radiazioni ionizzanti perché volano in quota.

In una persona normale e sana, il meccanismo NHEJ ripara il DNA e impedisce l’insorgere di una mutazione patogena; ma in presenza della proteina spike-in “vaccino”, l’efficacia di NHEJ è soppressa fino al 90%, il che significa che non è in grado di svolgere il proprio lavoro a causa della soppressione della capacità di reclutare proteine riparatrici.

Di conseguenza, i seguenti “errori” vengono introdotti nei cromosomi all’interno dei nuclei delle cellule umane, tutti dovuti alla presenza del picco proteico nei vaccini mRNA:
– Mutazioni o “errori” nella sequenza genetica.
– CANCELLAZIONI di interi segmenti del codice genetico.
– INSERZIONI di segmenti non corretti.
– Mescolanza e accoppiamento/permutazioni del codice genetico.
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/0.jpg

Questi errori, quando si esprimono attraverso la divisione e la replicazione cellulare, danno origine a:
– un’esplosione di cancri e tumori cancerosi in tutto l’organismo
– Perdita della produzione di cellule B e T del sistema immunitario (immunodeficienza indotta).
– Disturbi autoimmuni
– Invecchiamento accelerato e accorciamento della lunghezza dei telomeri
– Perdita di funzione di sistemi d’organo complessi come quello circolatorio, neurologico, endocrino, muscoloscheletrico, ecc.
– Danno cellulare simile all’avvelenamento da radiazioni, in quanto le cellule si distruggono dall’interno.

Molti di questi effetti sono, ovviamente, fatali. Altri graveranno sulle vittime con danni debilitanti alle lesioni e terribili disfunzioni agli organi che richiederanno un intervento medico a vita.

vedi: I piloti vaccinati non possono volare:
https://mednat.news/2023/01/22/21843/

Dr Ryan Cole MD – I tumori ora stanno esplodendo:
La proteina Spike sta danneggiando ogni cellula del tuo corpo e può causare il cancro.
Non importa quale siero prendi, Pfizer, J&J, Moderna.. producono tutti la stessa proteina Spike che attacca le tue cellule.

La proteina spike attacca il midollo osseo e le cellule staminali in divisione, può entrare in qualsiasi cellula del tuo corpo e trasforma quella cellula in picco che inibisce la capacità del tuo DNA, si lega ai nostri mitocondri, distrugge l’energia delle nostre cellule del fegato, distrugge l’energia di qualsiasi cellula, entra nel tuo sistema immunitario e distrugge quelle cellule.

Quindi molte persone hanno dolore muscolare artritico perché quelle cellule vengono attaccate dal tuo stesso sistema immunitario. Sono queste proteine che causano i meccanismi del cancro in molte persone, l’ho visto e mi è stato confermato !

Questo è un crimine contro l’umanità !

La proteina spike “entra” anche nel nucleo della cellula.
Dal documento citato in precedenza:

Meccanicamente, abbiamo scoperto che la proteina spike si localizza nel nucleo e inibisce la riparazione del danno al DNA impedendo il reclutamento delle proteine chiave per la riparazione del DNA, BRCA1 e 53BP1, nel sito del danno. Ciò significa che la proteina spike, che viene generata nei ribosomi cellulari dopo che le cellule sono state dirottate dai “vaccini” a base di mRNA, non sempre lascia la cellula ed entra nel flusso sanguigno, come dicono i sostenitori dei vaccini a base di mRNA. In alcuni casi, la proteina spike entra nel nucleo della cellula, dove interferisce con il meccanismo di riparazione del DNA, come descritto in questo articolo.

Ciò significa, ovviamente, che i vaccini a base di mRNA causano alterazioni cromosomiche nelle cellule dell’organismo.
https://toba60.com/wp-content/uploads/2022/06/1-gatto-copia-2.jpg

“Sorprendentemente, abbiamo trovato l’abbondanza della proteina spike nel nucleo (Figura 1A)”, concludono gli autori dello studio.

Ciò significa, senza dubbio, che i vaccini a base di mRNA causano alterazioni cromosomiche nelle cellule dell’organismo. Si tratta di una conferma del fatto che tali vaccini stanno, di fatto, distruggendo l’integrità genetica e mostrando effetti collaterali che non sono stati previsti o descritti dai sostenitori dei vaccini a mRNA.

Il Dr. Thomas Levy scrive sulla tossicità delle proteine spike su Orthomolecular.org:

Sono emerse preoccupazioni riguardo alla diffusione della proteina spike nell’organismo dopo la vaccinazione. Invece di rimanere localizzata nel sito di iniezione per provocare la risposta immunitaria e nient’altro, la presenza della proteina spike è stata rilevata in tutto il corpo di alcuni individui vaccinati.

È Ufficiale: Il Gene del Cancro che Moderna Farmaceutica ha Brevettato si Trova nella Proteina Sars-Cov2 Spike e nel ”Vaccino del Covid | toba60
https://toba60.com/e-ufficiale-il-gene-del-cancro-che-moderna-farmaceutica-ha-brevettato-si-trova-nella-proteina-sars-cov2-spike-e-nel-vaccino-del-covid/

I vaccini a mRna, sopprimendo il meccanismo naturale di riparazione del DNA nel corpo – noto come NHEJ, o Non-Homologous End Joining – rende le persone altamente suscettibili a mutazioni cancerose devastanti anche se esposte a livelli molto bassi di radiazioni ionizzanti come l’esposizione alla luce solare o la mammografia. Con NHEJ soppresso dalla proteina spike, il corpo non può più riparare il suo DNA danneggiato e le cellule mutano senza controllo, devastando l’intero corpo e provocando la disintegrazione genetica dell’organismo.

Lo studio che documenta tutto ciò è stato pubblicato sulla rivista MDPI “Viruses” ed è stato condotto da scienziati dell’Università di Stoccolma, in Svezia:  https://doi.org/10.3390/v13102056

Lo studio mostra che l’efficienza di NHEJ crolla in presenza della proteina spike del vaccino Covid mRNA.

Nessun organismo vivente sul pianeta può sopravvivere senza integrità genetica. Il NHEJ fa parte di ogni cellula di ogni pianta, animale ed essere umano vivente sul pianeta.

Il vaccino contro le proteine   spike è un attacco all’integrità genetica degli esseri umani e coloro che prendono il vaccino saranno in gran parte incapaci di riprodursi perché i loro bambini abortiranno da soli a causa di mutazioni genetiche. Questo è il motivo per cui l’82% delle donne in gravidanza che assumono vaccini Covid durante il primo trimestre di gravidanza finisce per perdere i propri bambini a causa di aborti spontanei.

Infertilità dopo il “roll out” Vaccinale
L’ostetrica-ginecologa Kimberly Biss, medico, afferma di aver riscontrato un aumento di circa il 50% dell’infertilità e degli aborti spontanei e un aumento di circa il 25% dei Pap test anomali e dei tumori maligni irregolari del collo dell’utero da quando è stato introdotto il sistema del Vaccino.

L’EMA,  l’Agenzia Europea dei Medicinali, finalmente ammette che la vaccinazione contro il COVID può avere un effetto negativo sulla fertilità femminile
Centinaia se non migliaia di donne hanno riferito di aver subito sanguinamenti/coaguli irregolari dopo aver ricevuto uno dei vaccini mRNA Covid. Purtroppo ora anche migliaia di altre donne hanno denunciato la perdita del loro bambino non ancora nato/neonato.
Ora esistono anche centinaia di testimonianze di donne che affermano di aver perso il loro bambino o di aver subito cicli irregolari dopo essere state in compagnia di altre che hanno ricevuto uno dei vaccini Covid mRNA.
Anche se questo può sembrare incredibile, è stato confermato da Pfizer nei loro documenti riservati.
https://www.databaseitalia.it/lema-finalmente-ammette-che-la-vaccinazione-contro-il-covid-puo-avere-un-effetto-negativo-sulla-fertilita-femminile/

Qui il video sugli aborti:
https://twitter.com/PiotrPepe77/status/1581905245994483712?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1581905245994483712%7Ctwgr%5Ed4b25a2be80716b4e7575cc12d125551b2c2ae48%7Ctwcon%5Es1_c10&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.eventiavversinews.it%2Flostetrica-kimberly-biss-denuncia-un-aumento-spaventoso-di-aborti-spontanei-video%2F

È importante sottolineare che una volta che gli esseri su un pianeta sono ampiamente iniettati con il vaccino Covid, i globalisti possono scatenare un incidente nucleare (o terrorismo nucleare) per distribuire radiazioni in tutto il pianeta. Anche un basso livello di esposizione al cesio-137 (o stronzio-91, iodio-131, ecc.) scatenerà un’ondata di tumori mortali tra coloro che sono stati vaccinati. Mentre le persone normali e sane possono riparare il danno al DNA causato da bassi livelli di esposizione alle radiazioni ionizzanti, le persone vaccinate riescono a malapena a eseguire le riparazioni (hanno circa il 90% di soppressione della riparazione del DNA).

Pertanto, i tassi di cancro saliranno alle stelle tra i vaccinati e, quando muoiono, le morti possono essere attribuite al cancro piuttosto che ai vaccini. Quindi questa disposizione di armi binarie consente anche ai globalisti che sfruttano i vaccini di sfuggire alla colpa dei vaccini. Copre le morti da vaccino classificandole come morti per cancro.

Tutto ciò di cui hanno bisogno è un’altra Chernobyl, Fukushima o un’esplosione nucleare da qualche parte nell’emisfero settentrionale – quasi ovunque – e i venti diffonderanno i radioisotopi su metà del pianeta, raggiungendo i bassi livelli di radiazioni ionizzanti necessari per trasformare le persone vaccinate in mutanti malati di cancro con  morti accelerate.

È molto improbabile che gli individui vaccinati che non vengono uccisi dai tumori siano in grado di produrre una prole vitale a causa del danno al DNA dello sperma e delle cellule uovo.

È interessante notare che, una volta che diventa ovvio che gli individui vaccinati non possono tollerare la luce solare senza subire mutazioni genetiche, eviteranno la luce del giorno e diventeranno creature della notte.

Nei miti culturali, i vampiri sono creature della notte che subiscono una disintegrazione istantanea quando la luce del sole tocca la loro pelle. In realtà, la disintegrazione richiederà molto più tempo, ma è un’idea simile:
Vaccini Covid + luce solare o 5G = disintegrazione/alterazione genetica.

Coloro che rifiutano i vaccini Covid sono conosciuti come “purosangue”. Sono gli unici che saranno in grado di mantenere l’integrità genetica per le generazioni a venire, il che significa che il futuro della razza umana appartiene a coloro che rifiutano i vaccini Covid.

Moderna, è il produttore del siero genetico spacciato per Vaccino (quello di Bill Gates, sapeva che le persone vaccinate non avrebbero mai acquisito un’immunità adeguata.
Il peccato originale antigenico ci è stato nascosto fino al 19 aprile 2022
https://www.eventiavversinews.it/moderna-sapeva-che-le-persone-vaccinate-non-acquisiranno-mai-unimmunita-adeguata-il-peccato-originale-antigenico-ci-e-stato-nascosto-fino-al-19-aprile-2022/

https://www.altalex.com/documents/news/2018/04/12/articolo-7-gdpr-condizioni-per-il-consenso

Ottenuti i documenti di consenso informato della sperimentazione di Pfizer, altro che sicuro.
Riportano: miocardite, peccato antigenico originale e difetti alla nascita

https://www.eventiavversinews.it/ottenuti-i-documenti-di-consenso-informato-della-sperimentazione-di-pfizer-altro-che-sicuro-riportano-miocardite-peccato-antigenico-originale-e-difetti-alla-nascita/

“Il peccato antigenico originale”: come i vaccini possono peggiorare il COVID-19. Tutti gli studi da salvare
https://www.eventiavversinews.it/il-peccato-antigenico-originale-come-i-vaccini-possono-peggiorare-il-covid-19-tutti-gli-studi-da-salvare/

Uno studio peer-reviewed, che utilizza dati sulle dimissioni ospedaliere e sui vaccini a livello nazionale in Francia, fornisce “prove evidenti di un aumento del rischio di miocardite e pericardite nella settimana successiva alla vaccinazione contro Covid-19 con vaccini mRNA sia nei maschi che nelle femmine”.

England Study Confirms 100 Myocarditis Deaths After COVID Shots
STUDIO INGLESE CONFERMA 100 MORTI per MIOCARDITE DOPO le INIEZIONI dei sieri spacciati per VACCINI per la COVID19

Nel più grande studio condotto fino ad oggi sulle morti per miocardite legate alla vaccinazione contro il COVID-19, i ricercatori hanno scoperto che in Inghilterra sono morte 100 persone di miocardite subito dopo aver ricevuto un vaccino contro il COVID-19.

Lo studio, pubblicato il 22 agosto sulla rivista Circulation dell’American Heart Association, ha rilevato che più della metà dei decessi (cioè 51), si è verificata entro 28 giorni dopo aver ricevuto una dose del vaccino AstraZeneca e poco meno della metà dei decessi (cioè 49) si è verificata entro 28 giorni dopo una dose del vaccino Pfizer-BioNTech.

Ricerche precedenti hanno sottolineato il rischio di miocardite fatale associata alla tecnologia mRNA utilizzata nei vaccini Pfizer e Moderna per il COVID-19.

COME È STATO CONDOTTO LO STUDIO
Il team di 14 ricercatori […] ha analizzato i dati di persone di età pari o superiore a 13 anni che sono state vaccinate contro il COVID-19 in Inghilterra tra l’1 dicembre 2020 e il 15 dicembre 2021. Gli autori hanno valutato l’associazione tra vaccinazione e miocardite per diversi gruppi d’età e sesso, monitorando i ricoveri ospedalieri e le morti per miocardite […] in relazione a quante dosi di vaccino ha ricevuto la persona.

In Inghilterra i tre vaccini COVID-19 somministrati in quel momento erano Pfizer, Moderna e AstraZeneca. Circa 20 milioni di persone hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca, 20 milioni Pfizer e poco più di 1 milione Moderna. Nel periodo dello studio, 345 persone sono state ricoverate in ospedale per miocardite entro 28 giorni dalla ricezione del vaccino contro il COVID-19, hanno affermato gli autori.
– Tra i ricoverati in ospedale per miocardite che avevano recentemente ricevuto il vaccino AstraZeneca, i ricercatori hanno contato 40 decessi per miocardite da 1 a 28 giorni dopo la prima dose e 11 decessi per miocardite da 1 a 28 giorni dopo la seconda dose.
– Per coloro che hanno ricevuto il vaccino Pfizer, 22 persone sono morte di miocardite entro 28 giorni dalla somministrazione della prima dose, […] 14 entro 28 giorni dalla seconda dose e 13 entro 28 giorni dalla somministrazione della terza dose.
– I ricercatori non hanno riportato casi di miocardite fatale tra coloro che avevano recentemente ricevuto il vaccino Moderna.

Tuttavia, quando hanno utilizzato metodi statistici per stimare il “tasso d’incidenza” per descrivere la frequenza con cui le persone hanno riportato una miocardite dopo la vaccinazione, hanno riscontrato un aumento dell’indice di rischio […] in seguito a tutti e tre i tipi di vaccino, specialmente dopo una seconda dose del vaccino Moderna. Dopo una seconda dose del vaccino Moderna, hanno affermato, l’indice di rischio era aumentato a 11,76.

Dopo la prima dose del vaccino Pfizer, l’indice di rischio è aumentato per gli uomini sotto i 40 anni a 1,85. È aumentato a 1,93 dopo la seconda dose ed era 1,89 dopo la terza dose. Allo stesso modo, i ricercatori hanno riportato un elevato incremento dell’indice di rischio a 3,06 dopo la prima dose del vaccino Moderna per gli uomini sotto i 40 anni. Il rischio è salito a 16,83 dopo la seconda dose. Dopo una terza dose l’indice di rischio era aumentato a 3,57.
https://cardioinfo.it/speciale/covid-19/nuovi-dati-sul-rischio-di-miocardite-dopo-un-vaccino-contro-covid-19/
https://cardioinfo.it/speciale/covid-19/covid-19-e-salute-cardiovascolare-a-lungo-termine-unanalisi-dello-studio-su-nature-medicine/
https://cardioinfo.it/speciale/covid-19/vaccino-pfizer-biontech-e-rischio-di-miocardite-nei-giovani-nuove-evidenze/
Vedi anche:
https://jamanetwork.com/journals/jamacardiology/fullarticle/2791253#editorial-comment-tab

“PIÙ MIOCARDITI MESCOLANDO le DOSI”
Uno studio canadese mostra un aumento di reazioni in chi ha ricevuto gli «shot» con Pfizer e poi con Moderna. Che secondo «Nature» crea maggiori problemi cardiaci”

“[…] a differenza di quanto finora indicato – il rischio [di infiammazione cardiaca] sì abbassa ulteriormente se si evita la somministrazione di vaccini diversi (eterologa). Sono i risultati di uno studio canadese realizzato in Ontario su 14,7 milioni di persone e appena pubblicato sul Journal of American Medical Association (Jama).”

“Lo studio canadese mette in discussione anche l’utilità di cambiare vaccino tra le dosi, cosa avvenuta in Italia soprattutto tra seconda e terza inoculazione […].”

“Sul maggior rischio di miocardite nei giovani uomini vaccinati con Moderna concorda anche una ricerca francese appena pubblicata su Nature […]”

“Rilevata una proteina “spike” circolante nella miocardite da vaccino post-COVID-19 mRNA” – Pubblicato il 4 Gen 2023
https://doi.org/10.1161/CIRCULATIONAHA.122.061025,
Circulation. 2023;0
ESTRATTO
Sono stati segnalati a livello globale casi di adolescenti e giovani adulti che hanno sviluppato una miocardite dopo la vaccinazione con vaccini a mRNA mirati alla sindrome respiratoria acuta grave (SARS-CoV-2), ma gli immunoprofili sottostanti di questi individui non sono stati descritti in dettaglio.
CONCLUSIONI:
L’immunoprofilazione di adolescenti e giovani adulti vaccinati ha rivelato che le risposte immunitarie indotte dal vaccino mRNA non differiscono tra gli individui che hanno sviluppato una miocardite e quelli che non l’hanno sviluppata. Tuttavia, l’antigene spike libero è stato rilevato nel sangue degli adolescenti e dei giovani adulti che hanno sviluppato una miocardite da vaccino post-mRNA, consentendo di comprendere la sua potenziale causa di fondo.
https://www.assis.it/1-miocardite-ogni-35-vaccinati-con-moderna-non-si-puo-piu-ignorare-la-gravita-del-problema/

Miocarditi e MORTE dai Vaccini = SADS + SIDS, le prove anche nelle autopsie….: migliaia di casi…miocarditi-daiVaccini

Risultati dell’autopsia nei casi di miocardite fatale indotta da vaccino COVID-19
By Nicolas Hulscher 1Roger Hodkinson 2William Makis 2 3Peter A McCullough 2 4 5
Affiliations expand: PMID: 38221509 – DOI: 10.1002/ehf2.14680

Estratto
I vaccini contro il COVID-19 sono stati collegati alla miocardite che, in alcune circostanze, può essere fatale. Questa revisione sistematica mira a indagare i potenziali collegamenti causali tra i vaccini COVID-19 e la morte per miocardite utilizzando l’analisi post mortem. Abbiamo eseguito una revisione sistematica di tutti i rapporti autoptici pubblicati riguardanti la miocardite indotta dal vaccino COVID-19 fino al 3 luglio 2023. Sono stati inclusi tutti gli studi autoptici che includono la miocardite indotta dal vaccino COVID-19 come possibile causa di morte. La causalità in ciascun caso è stata valutata da tre medici indipendenti con esperienza e competenza in patologia cardiaca. Inizialmente abbiamo identificato 1691 studi e, dopo lo screening dei nostri criteri di inclusione, abbiamo incluso 14 documenti che contenevano 28 casi di autopsia. Il sistema cardiovascolare è stato l’unico organo interessato in 26 casi. In due casi, la miocardite era caratterizzata come conseguenza di una sindrome infiammatoria multisistemica.
L’età media della morte era di 44,4 anni. Il numero medio e mediano di giorni dall’ultima vaccinazione COVID-19 fino alla morte è stato rispettivamente di 6,2 e 3 giorni. Abbiamo stabilito che tutti i 28 decessi erano molto probabilmente causalmente collegati alla vaccinazione COVID-19 mediante una revisione indipendente delle informazioni cliniche presentate in ciascun articolo.
La relazione temporale, la coerenza interna ed esterna osservata tra i casi in questa revisione con miocardite nota indotta da vaccino COVID-19, i suoi meccanismi patobiologici e il relativo eccesso di morte, integrati con la conferma dell’autopsia, il giudizio indipendente e l’applicazione dei criteri di Bradford Hill ai casi L’epidemiologia generale della miocardite da vaccino suggerisce che esiste un’alta probabilità di un nesso causale tra i vaccini COVID-19 e la morte per miocardite.
Keywords: Autopsy; COVID-19; COVID-19 vaccines; Myocarditis; SARS-CoV-2 vaccination; Sudden death; mRNA.

© 2024 The Authors. ESC Heart Failure published by John Wiley & Sons Ltd on behalf of European Society of Cardiology.

PubMed Disclaimer

Cited by
Determinants of COVID-19 vaccine-induced myocarditis.
– Rose J, Hulscher N, McCullough PA.Ther Adv Drug Saf. 2024 Jan 27;15:20420986241226566. doi: 10.1177/20420986241226566. eCollection 2024.PMID: 38293564 Free PMC article.

COVID-19 mRNA Vaccines: Lessons Learned from the Registrational Trials and Global Vaccination Campaign.
– Mead MN, Seneff S, Wolfinger R, Rose J, Denhaerynck K, Kirsch S, McCullough PA.Cureus. 2024 Jan 24;16(1):e52876. doi: 10.7759/cureus.52876. eCollection 2024 Jan.PMID: 38274635 Free PMC article. Review.

References
– WHO COVID-19 dashboard [Internet]. World Health Organization; [cited 2023 May 17]. Available from: https://covid19.who.int/. Accessed 17 May 2023
– Kuter BJ, Offit PA, Poland GA. The development of COVID-19 vaccines in the United States: Why and how so fast? Vaccine 2021;39:2491-2495. doi:10.1016/j.vaccine.2021.03.077
– Graña C, Ghosn L, Evrenoglou T, Jarde A, Minozzi S, Bergman H, et al. Efficacy and safety of COVID-19 vaccines. Cochrane Database Syst Rev 2022;7:CD015477. doi:10.1002/14651858.CD015477
– Trougakos IP, Terpos E, Alexopoulos H, Politou M, Paraskevis D, Scorilas A, et al. Adverse effects of COVID-19 mRNA vaccines: The spike hypothesis. Trends Mol Med 2022;28:542-554. doi:10.1016/j.molmed.2022.04.007
– Seneff S, Nigh G, Kyriakopoulos AM, McCullough PA. Innate immune suppression by SARS-CoV-2 mRNA vaccinations: The role of G-quadruplexes, exosomes, and microRNAs. Food Chem Toxicol 2022;164:113008. doi:10.1016/j.fct.2022.113008

Autopsy-based histopathological characterization of myocarditis after anti-SARS-CoV-2-vaccination
https://link.springer.com/article/10.1007/s00392-022-02129-5#Sec3
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8052499/
https://jamanetwork.com/journals/jamapediatrics/fullarticle/2798866
https://www.science.org/content/article/heart-risks-data-gaps-fuel-debate-covid-19-boosters-young-people
https://link.springer.com/article/10.1007/s00392-022-02129-5
https://www.nbcnews.com/health/health-news/myocarditis-covid-vaccine-research-long-term-effects-rcna55666
https://www.nature.com/articles/s41598-022-10928-z
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8482743/
https://www.fiercepharma.com/pharma/modernas-spikevax-comes-2-3-times-higher-risk-myocarditis-comirnaty-new-study-shows

Continua su Danni dei Vaccini – 1b
e su:

Il dottor Martin Monteverde, argentino, pubblica queste foto del vaccino #Sputnik-V al microscopio elettronico, concludendo che contengono “pezzi di #grafene, elementi quadrati e rettangolari compatibili con i microcircuiti”. Sostiene lo stesso per il vaccino cinese #Sinopharm, e la presenza di grafene nei vaccini occidentali #AstraZeneca, #Moderna, #Pfizer, J&J e altri…

In questo servizio, Massimo Mazzucco ci mostra la gravità di una situazione verificata in Nuova Zelanda, ma che può comunemente, verificarsi ovunque..

Proteggete i  vostri figli !

Herpes zoster dopo la vaccinazione con BNT162b2 mRNA COVID-19 in pazienti con malattie reumatiche infiammatorie autoimmuni
– una serie di casi:
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33848321/
(questi sintomi vengono poi “scambiati” intenzionalmente per “Vaiolo delle scimmie” ed altro ancora)

L’organo di controllo americano per le borse SEC costringe le aziende a dire la verità sullo stato economico dell’azienda (altrimenti gli investitori possono chiedere risarcimento) e in questa occasione Biontech (vaccino Pfizer) ha ammesso che il presunto “vaccino” per la covid Pfizer non è né sicuro né efficace (cioè la Biontech non è in grado di portare prove di sicurezza ed efficacia, anzi, si stanno moltiplicando gli effetti collaterali gravi) e pertanto Pfizer-Biontech si aspettano che non otterrà l’autorizzazione definitiva e quindi dovrà essere ritirato dal mercato
Vaccino Covid, bomba di BioNTech: nuovi problemi su efficacia e sicurezza. Scatta l’interrogazione al ministro della NON salute, Speranza:
https://www.iltempo.it/attualita/2022/04/28/news/vaccino-covid-biontech-sec-nuovi-problemi-efficacia-sicurezza-pfizer-nterrogazione-ministro-speranza-granato-31379421/

Lo scrivono nero su bianco che contano pesantemente sui proventi della vendita dei vaccini e che non sanno se potranno farlo a lungo termine. E che è una sperimentazione e ci saranno danneggiati tra le cavie.
https://investors.biontech.de/node/11931/html#ic5e06a05a31d4c4491031d3208cef8c2_2806


Ecco le nuove immagini di fine Maggio 2022, che mettono in evidenza la presenza di Ossido di Grafene e di micro sfere nel Vaccino per la Covid19 della Pfizer:
https://laquintacolumna.tv/video/vacuna-pfizer-tras-evaporacion-9-junio-2-022/
https://t.me/brigadesantigraphene
https://vk.com/xochipelli

Non solo Ossido di grafene, ma con le autopsie fatte sui Vaccinati si trovano delle strutture di tessuti proteici e non, create dall’organismo del vaccinato, che ormai è stato “hackerato” ed informato dai virus sintetici e quindi artificiali (creati al computer) dei Vaccini ad mRna, per modificare le informazioni alle cellule de corpo, affinchè costruiscano queste nuove e dannate strutture molecolari e strutturali, come se dovessero costruire dei parassiti fatti di cellule viventi e non, che poi uccidono il vaccinato, ecco le “Sconvolgenti” foto al microscopio di coaguli di sangue e di tessuti di proteine, estratti da persone “morte improvvisamente”- termine che hanno invenato modificando la SIDS, la “morte improvvisa” dei bambini vaccinati, in SADS, “morte improvvisa” degli adulti.
Queste strutture assomigliano al tentativo di costruire all’interno dei corpi umani dei Vaccinati dei parassiti viventi, che usano come incubatrici di questi parassiti……

By Mike Adams
Ecco una serie di foto al microscopio di laboratorio di bizzarri coaguli che vengono ora trovati di routine in adulti “morti all’improvviso”, di solito in alcuni mesi dopo le vaccinazioni per la Covid19.
Questi coaguli vengono spesso definiti “coaguli di sangue”, ma non hanno nulla a che vedere con i coaguli normali e sono costituiti da molto più che semplici cellule del sangue. A differenza dei coaguli normali, che sono gelatinosi, quasi gelatinosi, questi cosiddetti “coaguli” contengono elementi strutturali estremamente grandi, complessi e ripetuti (tutti mostrati nell’articolo qui sotto) che vengono chiaramente costruiti nel sangue delle vittime che sono morte a causa di questi coaguli.

https://neoprometheus.org/scioccanti-foto-al-microscopio-di-coaguli-di-sangue-estratti-da-coloro-che-sono-morti-per-malore-improvviso-trovate-strutture-cristalline-nanofili-particelle-gessose-e-strutture-fibrose/

Che cos’è tutto questo ?
Non sappiamo ancora cosa siano tutte queste strutture. Sappiamo però cosa non sono: Non sono semplicemente cellule sanguigne coagulate. Se lo fossero, all’ingrandimento di 1500x mostrato nell’ultima foto, sopra, saremmo in grado di vedere le singole cellule del sangue. Queste non sono cellule del sangue, ma strutture proteiche.
Le strutture proteiche che circolano nel sangue e che si accumulano nel tempo sono chiaramente costruite dalle cellule dell’organismo. I ribosomi nelle cellule istruiscono il corpo su quali proteine costruire. Questi ribosomi vengono dirottati dalle iniezioni di terapia genetica con mRNA, che sovrascrivono le nuove istruzioni alle cellule, inducendole a produrre qualcosa di diverso dall’uomo.
Credo che le strutture che vedete qui sopra siano il risultato delle istruzioni di sintesi proteica dell’mRNA che sono state iniettate nelle persone sotto il falso ombrello dei “vaccini”. Accolgo con favore il contributo di altri esperti che potrebbero avere altre teorie o spiegazioni sull’origine di questo fenomeno.
Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare la funzione e la composizione di queste strutture, ma a causa dell’estrema censura e dell’”autoritarismo scientifico” che esiste attualmente nel mondo, nessun laboratorio o università oserà esaminare questi coaguli e riportare onestamente i risultati.
Se lo facessero, rischierebbero di perdere tutti i finanziamenti NIH e le sovvenzioni federali, poiché le stesse persone che progettano vaccini e armi biologiche controllano anche la maggior parte dei finanziamenti scientifici in America.
Pertanto, solo scienziati, laboratori e giornalisti indipendenti oseranno dire la verità su questi coaguli.
In conclusione, non si tratta di coaguli di “sangue”. Sono strutture nel sangue. Si tratta di “coaguli strutturali” o “coaguli fibrosi”, estremamente grandi, che vengono costruiti all’interno del corpo nel corso del tempo.
La mia grave preoccupazione è che ogni persona a cui sono state iniettate le istruzioni per l’mRNA possa costruire queste strutture fibrose all’interno del proprio corpo proprio in questo momento, e che sia solo questione di tempo prima che blocchino le arterie principali o causino infarti, ictus o altre cause acute di “sindrome della morte improvvisa dell’adulto” (SADS).
Credo che queste strutture possano spiegare perché tanti adulti apparentemente sani stanno “morendo improvvisamente”.

Sonoro: La persona che parla è il dott. Giuseppe Barbaro, specialista in Medicina Interna e in Cardiologia, Policlinico Umberto I, Roma.

PICCO di DECESSI COVID in AUSTRALIA e NUOVA ZELANDA:
In Nuova Zelanda e Australia si sta registrando un picco di ammalati e decessi Covid 19.
Si tratta di due Paesi che hanno allargato da diverse settimane la platea per la somministrazione della quarta dose.
https://go.byoblu.com/AustraliaNuovaZelanda
https://www.byoblu.com/2022/07/29/picco-di-decessi-covid-in-australia-e-nuova-zelanda-quale-nesso-con-la-quarta-dose/

Vedi le foto QUI:
https://www.naturalnews.com/2022-06-12-blood-clots-microscopy-suddenly-died.html#
Video: https://www.brighteon.com/56a29c98-bf66-423e-9ce2-dc486d7fe019  (dal  minuto 13)

L’Australian Technical Advisory Group on Immunization (ATAGI), comitato tecnico scientifico governativo in Australia, ha rivelato, nelle scorse ore, di non essere stato a conoscenza dell’aumento del rischio di miocardite da vaccini Covid fino a cinque mesi dopo la loro distribuzione.
Un documento aggiornato pubblicato dall’autorità sanitaria a fine settembre ha attirato seria attenzione dei giornalisti australiani, poiché ha mostrato che l’effetto collaterale era sconosciuto al gruppo scientifico fino a maggio 2021.
Il vaccino era stato provvisoriamente immesso il 25 gennaio 2021, quasi cinque mesi prima.

La rivelazione solleva interrogativi sugli obblighi del vaccino in Australia, considerando i rischi associati alle dosi di Moderna e Pfizer, che sono stati evidenziati dall’ente sanitario.

“Un aumento del rischio di miocardite e/o pericardite è stato osservato nelle persone dopo la vaccinazione con un vaccino mRNA (Pfizer o Moderna) rispetto alle persone non vaccinate”, si legge nella scheda informativa.

Il dossier sottolinea che il rischio di problemi cardiaci nei giovani maschi è più alto con Moderna che con Pfizer.
Pericardite e miocardite dopo i vaccini Covid-19 sono state segnalate principalmente nei maschi di età inferiore ai 40 anni e principalmente dopo la seconda dose”, si legge.

Anche il vaccino AstraZeneca è associato ad un aumentato rischio di miocardite e pericardite, tuttavia ATAGI afferma che il rischio  “appare” inferiore rispetto a Moderna o Pfizer.

ATAG, comunque, continua ancora a consigliare i richiami per i giovani, nonostante i dati indichino che i problemi cardiaci si presenteranno più frequentemente dopo ogni dose successiva.

Nel 2021 le vaccinazioni Covid-19 erano obbligatorie per entrare negli spazi pubblici e continuano ancora ad essere un requisito per l’occupazione in diversi settori.

Rispondendo a un’e-mail della testata giornalistica news.com.au, il comitato ATAGI ha affermato che il suo ruolo è ridurre i casi gravi e quindi “non ha un ruolo nel determinare o commentare l’obbligatorietà del vaccino”.
Tratto da:
https://www.eventiavversinews.it/lennesima-confessione-il-comitato-tecnico-governativo-ammette-di-non-aver-considerato-i-casi-di-miocardite-dopo-il-via-libera-ai-vaccini /

Fonte:
https://www.news.com.au/world/coronavirus/australia/atagi-didnt-know-about-heightened-risk-of-myocarditis-in-young-men-until-five-months-after-pfizer-moderna-approval/news-story/8d9874d0acca0edbb49e626663625e39

I PRIMI 6 ANNI di un ESSERE UMANO in ITALIA, Francia ed altre nazioni una tremenda intossicaazione da vaccino !

GLAXO (GSK) lo ha DECISO con le TANGENTI, date ai Politici dei vari governi
• Quantità sconosciute di cellule MRC-5 (bambini umani abortiti)
• 17.500 mcg di 2-fenossietanolo (insetticida)
• 5.700 mcg di alluminio (una neurotossina nota)
• Quantità sconosciute di siero bovino fetale (sangue di vitello abortito)
• 801,6 mcg di formaldeide (cancerogeno, imbalsamante)
• 23.250 mcg di gelatina (carcasse di animali macinate)
• 500 mcg di albumina umana (sangue umano)
• 760 mcg di L-glutammato monosodico (causa obesità e diabete)
• Oltre 10 mcg di neomicina (antibiotico)
• Oltre 0,075 mcg di polimixina B (antibiotico)
• Oltre 560 mcg di polisorbato 80 (cancerogeno)
• 116 mcg di cloruro di potassio (usato nelle iniezioni letali per spegnere il cuore e interrompere la respirazione)
• 188 mcg di fosfato di potassio (agente fertilizzante)
• 260 mcg di bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio)
• 70 mcg di borato di sodio (borace)

Circa dai 45 ai 60 Vaccini entro i 6 anni….creando cosi malati cronici, cioè pazienti/clienti a vita….Big Pharma ringrazia….

Il NUOVO LOTTO di 80.000 PAGINE di DOCUMENTI PFIZER….., È un INCUBO  !
https://www.eventiavversinews.it/il-nuovo-lotto-di-80-000-pagine-di-documenti-pfizer-e-un-incubo/
Documenti Pfizer: oltre 1.200 persone sono morte durante le sperimentazioni del vaccino Pfizer
“A seguito del rilascio dei documenti Pfizer, è ora confermato che 1.223 persone sono morte entro i primi 28 giorni dopo essere state inoculate con il vaccino BioNTech Pfizer durante le prove cliniche – ed è stato ancora approvato per l’uso …
https://phmpt.org/pfizers-documents/Gli Enti ufficiali che dovrebbero tutelare la Salute dicono il contrario degli scienziati, perché….sono collusi con Big Pharma, quando non sono direttamente pagati dall’industria farmaceutica…

PROF BIZZARRI (medico) STUPISCE IN SENATO :
“MONTAGNIER AVEVA RAGIONE”, POI BACCHETTA GATES E MEDIA “SILENTI”

L’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA – collusa con Big Pharma, SIA Finanziariamente, che con i suoi uomini di messi nella “Direzione” dell’EMA) riconosce “due anni dopo” che i “vaccini” danneggiano gravemente il sistema immunitario.
https://twitter.com/solagimma/status/1548796049497653249Dal Marzo 2021 gli Amish (USA) non Sanno cos’è la Covid
Leggete Bene come hanno Fatto !

Video con 8 minuti veramente importanti, considerato il curriculum del dottore che sta parlando al Parlamento del Lussemburgo.
Responsabile vaccinazioni OMS per 15 anni, presidenza gestione delle epidemie e vaccinazioni in Francia, etc… conferma tutto ciò che diciamo noi da tempo.
Compreso il fatto che esistono i farmaci per curare il CoViD-19 ma sono stati volutamente screditati da una rivista scientifica internazionale che è stata pagata apposta per farlo.
Lui stesso dice è tutta una frode e ne spiega il perché in 8 minuti con pacatezza.
È una testimonianza che tutti dovrebbero vedere, porsi delle domande… ma soprattutto rispondere alle sue!
Per condividere, copia il seguente link e incollalo su qualsiasi social: https://t.me/Evoluzionari/965

La Cassazione del Lussemburgo conferma Vaccino per epatite = Sclerosi multipla !
http://www.entreprise.news/vaccin-contre-lhepatite-b-cour-de-luxembourg-reconnait-lien-sclerose-plaques/

Meningite dai Vaccini
:
https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1201971221007670

La vaccinazione per la Covid-19 aumenta il rischio di subire un aborto spontaneo di almeno il 1517 %
Secondo il  database degli eventi avversi del vaccino (VAERS) del Centers for Disease Control (CDC), ad aprile 2022, un totale di 4.113 decessi fetali erano stati segnalati come reazioni avverse alle iniezioni di Covid-19, 3.209 delle quali contro il Iniezione Pfizer.
https://www.databaseitalia.it/documenti-riservati-di-pfizer-confermano-che-la-vaccinazione-contro-il-covid-19-portera-allo-spopolamento/
Denuncia per FRODE contro i CDC Usa..
https://pattoverascienza.com/denunciato-il-cdc-usa-perche-il-covid-non-esiste/

TROMBOSI e PERICARDRITI dopo il siero Tossico per la Covid19, spacciato per “vaccino”…

Il dottor CAPUCCI (cardiologo):
MIOCARDITI in AUMENTO TRA GIOVANI e ATLETI, CORRELAZIONE col VACCINO a mRna per la COVID:
Lo scrive in un articolo il medico piacentino Alessandro Capucci, Ordinario di Malattie Cardiovascolari (già direttore della Clinica di Cardiologia, Università Politecnica delle Marche). (Fonte: Piacenza24)

Covid, vaccini e problemi cardiaci: uno studio israeliano fa luce sulla correlazione:
https://www.lindipendente.online/2022/05/09/covid-vaccini-e-problemi-cardiaci-uno-studio-israeliano-fa-luce-sulla-correlazione/

Miocardite e molto altro in aumento: il veterano dell’esercito Pam elenca numeri allarmanti dal database DMED
Miocardite – Fino al 2800%
Tumori: dal 300% al 900%
Infertilità (entrambi i sessi) – Fino al 500%
Aborti spontanei – Fino al 300%
Disturbi neurologici – Fino al 1000%
Disturbi demielinizzanti – Fino al 500%
Sclerosi multipla (SM) – Fino al 600%
Sindrome di Guillain-Barré – Fino al 500%
HIV: fino al 500%
Embolie polmonari – Fino al 400%

ISRAELE
È stata rilevata una corrispondenza fra la somministrazione dei vaccini anti Covid-19 e l’aumento del 25% delle chiamate per problemi cardiovascolari
, da parte di giovani e adulti fra 16 e 39 anni, arrivate alle strutture di pronto soccorso in Israele fra gennaio e maggio 2021, rispetto ai periodi pre-pandemia e pre-vaccini.

Il dato è pubblicato sulla rivista Scientific Reports da Christopher Sun e Retsef Levi del Massachusetts Institute of Technology e da Eli Jafe del Servizio di medicina di emergenza di Israele a Tel Aviv. Per il virologo Francesco Broccolo, dell’Università di Milano Bicocca, la novità di questo studio è nel fatto che “si basa su dati del mondo reale, non estrapolati dai trial”.
https://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/ricerca_istituzioni/2022/06/07/vaccini-israele-25-problemi-cardiaci-fra-16-e-39-anni_deaf456c-fb0f-488f-bff2-fcfe108e4662.htmlhttps://dituttoedipiu.altervista.org/nuovo-studio-in-israele-i-dati-inquietanti-del-rechallenge-eventi-avversi-che-si-ripresentano-e-peggiorano-con-le-dosi-aggiuntive/
È stato solo nell’ottobre 2021, tuttavia, che il Ministero ha iniziato a creare “un questionario identificato” con condizioni predefinite e un campo per aggiungere maggiori dettagli sulle reazioni avverse, comprese altre condizioni non elencate nel questionario che sarebbero state utilizzate nell’analisi di Berkowitz e del suo team.
Il nuovo sistema richiede ora alle persone di inserire le proprie identità e altre informazioni insieme ai dettagli dell’evento avverso.“C’è l’identificazione del paziente. Questo non è un report anonimo”, ha detto Zhurat durante l’incontro.
La scelta di omettere alcuni dei risultati cruciali discussi durante l’incontro dal rapporto pubblico è “una ricetta per distruggere” l’intero programma di vaccinazione, secondo Levi, nativo israeliano ed esperto di gestione del rischio.
“Più sei a favore del vaccino, più devi essere disturbato da qualcosa del genere”, ha detto Levi a The Epoch Times. “E il motivo è che i due fattori più importanti per i programmi di vaccinazione … per avere successo è la fiducia e la trasparenza, che in realtà comunichi alle persone i reali rischi-benefici e consenti loro di fare scelte su ciò che vogliono fare. La seconda cosa è che ti prendi cura delle persone che sono state danneggiate dal vaccino perché nessun vaccino ha una sicurezza del 100 percento”.
“Penso che abbiamo in questo esempio… in cui violiamo questi due principi molto importanti”, ha aggiunto. “Questa è una ricetta per distruggere praticamente tutti i programmi di vaccinazione, quindi più sei per i vaccini, dovresti essere più disturbato da questo”.
Fonte:
https://www.theepochtimes.com/mkt_app/israeli-investigators-find-covid-19-vaccines-cause-side-effects-leaked-video-recording_4748592.htmlFOI 3846 del 25 aprile 2022 indirizzato a NHS West Midlands Ambulance Service. – UK 2022- Potete comunicarmi il numero di interventi per pazienti con problemi cardiaci all’anno dal 01/01/17 ad oggi ?
– Se possibile, potete fornirmi anche il numero totale dei pazienti di cui sopra che erano sotto i 30 anni ?
– Potete fornirmi le statistiche mensili per ogni anno ?
Risposta del 18 maggio 2022: in allegato trovate un spreadsheet con le informazioni richieste.Allegato 1
https://www.whatdotheyknow.com/request/856828/response/2042736/attach/3/FOI3846%20Response%20Letter.pdf?cookie_passthrough=1Allegato 2
https://www.whatdotheyknow.com/request/856828/response/2042736/attach/4/Request%20Ref%203846%20Attachment%201.xlsx?cookie_passthrough=1
Sembra che i problemi cardiaci siano raddoppiati da quando sono sul mercato i Vaccini..
https://expose-news.com/2022/06/06/nhs-ambulance-call-outs-heart-doubled-since-covid-vaccination/—————————————————————————————————-

L’Istituto Superiore di Sanità (ISS), rivela che i vaccinati rappresentano adesso 7 decessi su 10 per Covid-19 – Aprile 2022
In un anno 769 atleti sono crollati per eventi cardiaci in campo. Età media 23 anni. Che succede? https://scenarieconomici.it/?p=161869

Un nuovo studio del MIT ha riscontrato un aumento del 25% degli eventi cardiovascolari nei giovani dopo la vaccinazione. I pazienti hanno riscontrato una riduzione del flusso sanguigno al cuore.

Vedi cosa è il Cuore QUI:  Hai cercato cuore | Mednat® News

AUTISMO e CREAZIONE di soggetti GENDER (Alterazione della personalità) con i sieri Tossici per la Covid19, spacciati per “Vaccini”….
Perché la personalità di alcune persone cambia stranamente dopo…? VIDEO – eVenti Avversi (eventiavversinews.it)


La Cassazione Italiana conferma malattia simile all’autismo causata dal vaccino antimeningococco C “Menjugate“.
Richiesta pronuncia della Corte Costituzionale
Cassazione_Autismo da_Vaccini PDF

Le morti in eccesso sono associate all’introduzione di vaccini in tutto il mondo. (Fonte: Nature)
https://www.nature.com/articles/s41598-022-10928-z#Sec14

SARS-CoV-2 Vaccination and Myocarditis in a Nordic Cohort Study of 23 Million Residents | Cardiology | JAMA Cardiology | JAMA Network
https://jamanetwork.com/journals/jamacardiology/fullarticle/2791253

I bambini nascono con la coda….figli di genitori vaccinati…3 braccia, 4 gambe…video:
https://odysee.com/@SlayNetwork:a/this-is-how-kylie-jenner-trains-her:b
​I metalli pesanti e le sostanze tossiche contenute nei  “vaccini” creano mutazioni genetiche nei genitori vaccinati, che le trasmettono alla prole le quali nascono con  malformazioni corporee di qualsiasi tipo anche sessuali, vedi il video:

Video Player da visionare:
1. malformazioni-genetiche   2:16

Pfizergate continua.
Oltre 90.000 pagine di documenti sul siero sperimentale Pfizer desecretate. Sapevano che il vaccino danneggiava il feto nelle donne in gravidanza e che il vaccino non era efficace al 95%. I dati Pfizer mostrano che ha un tasso di efficacia del 12%. Naomi Wolf ha appena rivelato alla Bannons War Room che Pfizer sapeva che la dose di 100 mg distruggeva i globuli bianchi dei riceventi. Potrebbe essere il motivo per cui i vaccinati continuano a contrarre Covid e altro. QUESTI ERANO I DOCUMENTI CHE VOLEVANO TENERE NASCOSTI FINO AL 2075. CRIMINALI.
https://phmpt.org/pfizers-documents/?fbclid=IwAR1sllKfi_cg874oCCfyOzUOWbzWkvfqfdA0WRqVfrd7TCB221sVqcSFXlg

Pfizer’s Documents – Public Health and Medical Professionals for Transparency
https://phmpt.org/pfizers-documents/?fbclid=IwAR1sllKfi_cg874oCCfyOzUOWbzWkvfqfdA0WRqVfrd7TCB221sVqcSFXlg

La Pfizer sapeva dall’inizio che i “vaccini” per la Covid19 uccidevano:
https://youtu.be/bcqDDq16VEQ

La Covid-19 è stata inventata per mezzo del virus artificiale creato al computer nei laboratori militari e di Big Pharma: Sars-cov2 è stato progettato su misura anche per distruggere il tessuto polmonare umano. La maggior parte della ricerca è stata condotta dal dottor Ralph Baric e finanziata dal governo degli Stati Uniti.
2005
2005
2006
2009
2013
2013

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23919993/

“Ecco come si crea un CoV in laboratorio”: un nuovo documento sulle origini del Covid fornisce prove più forti eppure si trattava di un virus artificiale – El American

L’analista Karen Kingston spiega che è stato dimostrato che i coronavirus non si diffondono tra gli esseri umani. Il cosiddetto “virus” Sars-Cov2, non è mai isolato scientificamente seguendo le procedure “Gold standard” il virus è, in realtà, una nanoarma di Intelligenza Artificiale (IA) e la cosiddetta “proteina spike” è un parassita – vedi “Hydra” – (Brevetti e Documenti che Descrivono il Legame tra il 5G ed i “Vaccini Covid”, la Nanotecnologia AI Biosintetica, “Attuatori Morbidi” e Neuroweapons Impiantati con Aghi), che modificano i geni per controllare l’intero organismo.
Il virus artificiale, creato in laboratori militari US, fuori dagli stati unici (Cina ed Ucraina), ha una parte biologica che deriva dai parassiti (l’ivermectina -antiparassitario- non a caso, li distrugge) è un’arma tecnologica ed utilizzano le antenne 5G (Elettrificazione e frequenze patologiche) come fonte di energia per alimentare queste frequenze virali / Spike.
https://rumble.com/v1xbo4m-il-virus-e-una-nanoarma-di-intelligenza-artificiale-ia-e-la-proteina-spike-.html

EVIDENCE – Mind Control Neuroweapon In The Vaxx: Hidden Document EXPOSES Jab Can React To 5G Towers: https://rumble.com/v1mis7q-evidence-mind-control-neuroweapon-in-the-vaxx-hidden-document-exposes-jab-c.html

“It’s NOT A Vaccine”: Karen Kingston EXPOSES Horrifying Electromagnetic Nano-Tech In The Death Jab
https://rumble.com/v1rcs1g-its-not-a-vaccine-karen-kingston-exposes-horrifying-electromagnetic-nano-te.html

Vaccini per la Covid19.
NUOVO STUDIO dalla SVEZIA DEMOLISCE le AFFERMAZIONI degli ENTI REGOLATORI (FDA, CDC, EMA, AIFA) sull’INCAPACITA’ dei VACCINI a mRNA di MODIFICARE il DNA dei VACCINATI 

Un nuovo studio bomba che è stato appena pubblicato da ricercatori della Svezia sul MDPI (Multidisciplinary Digital Publishing Institute) ha scoperto che, all’interno di una capsula di Petri, l’mRNA sintetico del vaccino Pfizer è in grado di entrare nelle cellule del fegato umano e di trascriversi nel DNA.

Tutto questo ora diventa un enorme problema per gli “esperti” di salute e per i “fact checkers” di tutto il mondo, perché tale scenario è qualcosa che da oltre un anno, avevano categoricamente negato che potesse presentarsi. Lo stesso CDC finora ha sostenuto sul suo sito Web ufficiale l’esatto contrario.

Il problema potrebbe diventare ancora più grande per gli enti regolatori, produttori e venditori di vaccini, qualora venisse accertato che erano perfettamente a conoscenza di questo importante dettaglio, mentre hanno seguitato a dichiarare il contrario. I risvolti legali sarebbero impietosi.

Negli USA il quotidiano The Epoch Times ha tentato di svolgere indagini più approfondite in merito e per tale motivo ha contattato più agenzie sanitarie, nonché più produttori di vaccini, al fine di ottenere la loro documentazione di origine. Nessuna delle parti contattate si è dichiarata in grado o disponibile a consegnare tale documentazione.

Fonti:
MDPI – Lo studio sulla trascrivibilità inversa del vaccino mRNA di Pfizer
https://www-mdpi-com.translate.goog/1467-3045/44/3/73/htm?_x_tr_sl=en&_x_tr_tl=it&_x_tr_hl=it&_x_tr_pto=sc#B25-cimb-44-00073

Corr. Problemi Mol. Biol. 2022 , 44 (3), 1115-1126; https://doi.org/10.3390/cimb44030073

————————————————————————————————————-

I virus naturali  sono certamente esosomi.
vedi cosa sono i virus, qui nel sito

I vaccini  che contengono il veleno dei serpenti hanno al loro interno delle proteine a DNA (preparato in laboratorio, quindi sono artificiali) che sono chiamate impropriamente “spike”, così hanno detto gli scopritori del veleno contenuto nei vaccini.
Quindi i nuovi falsi e pseudo “Vaccini” contengono le Skype con il veleno od il DNA di esso, del cobra, oltre a pezzetti di esozomi/virus prelevati da malati di AIDS.
Chi fa le ricerche non ha le idee chiare su questi temi e confondono anch’essi le cose
Per cui cerchiamo di chiarire:
I virus naturali sono solo esosomi.
I cosiddetti “virus artificiali”, cioè quelli preparati nei laboratori con l’aiuto dei computer in composizioni complesse (multi molecole proteiche chiamate “chimere”) che poi vengono inseriti nelle soluzioni liquide, per le inoculazioni con i cosiddetti pseudo vaccini, e queste Spike le chiamano virus, ma sono strutture molecolari molto più complesse create e preparate per ammalare od uccidere.
Scientificamente non dovrebbero essere chiamati virus, ma ad esempio “Chimere” virali da laboratorio, come ha ben dichiarato e documentato il dott. professor G.  Tritto: “Il virus è una chimera creata in laboratorio”, od altro.
Lo scopo della manipolazione di laboratorio è stata quella di studiare il “guadagno di funzione”: eliminare o aggiungere pezzi di sequenza genetica (CRISPR) per facilitare la creazione di Vaccini per poter ammalare od uccidere i vaccinati nel tempo e ciò sta puntualmente avvenendo ogni giorno con la “morte improvvisa per malore” fra i “Vaccinati”.
Questi Vaccini contengono delle linee anche di DNA appositamente preparate ed assemblate per ammalare od uccidere. Sono nei fatti dei grossi Virus artificiali da guerra batteriologica.
Quindi il virus sars-cov2 non esiste in natura è una “chimera” creata in laboratorio dai militari ed introdotta nei vaccini da Big Pharma….

Comunque non esiste nessuna infettività dall’aria perché l’ossigeno in essa contenuto distrugge istantaneamente qualsiasi tipo di proteine con il processo di ossidazione, nessuna infettività per contatto, la pelle è la migliore barriera immunitaria esterna del corpo umano, in realtà  vi è solo trasmissione di tossine a DNA per mezzo di liquidi con vaccini, trasfusioni o  micro lesioni di mucose, ma in quest’ultimo caso, non è detto che il ricevente si ammali, perché tutto dipenderà dalle condizioni del suo sistema immunitario.

INOLTRE:
Così si chiama il documentario più cliccato sul web negli ultimi giorni dove Stew Peter ospita il Dott. Brayan Ardis, portando documentazioni scioccanti riguardo alla natura del sars-cov2
Fonte
https://rumble.com/v10mnew-live-world-premiere-watch-the-water.html

I factcheck pagati dal sistema possono scrivere qualsiasi cosa.. sui giornali od in Tv la realtà è il contrario di ciò che dicono, perché questi sono i fatti  !

Inoltre questi sieri genetici spacciati per pseudo “vaccini” per la Covid19, oltre a metalli tossici, e sostanzee sterilizzanti e molto altro contengono anche una sostanza tossica lo SM-102:

“SM-102 che è un lipide che si può ordinare online per uso di laboratorio. È indicato come un “lipide amminico ionizzabile”.
https://www.caymanchem.com/product/33474/sm-102

La prima cosa che fa un buon “chimico” quando ordina una nuova “chimica” è controllare la scheda di sicurezza della scheda di sicurezza dei materiali (“MSDS”). Vedere la scheda di sicurezza per SM-102.
Secondo il prodotto SM-102 di Cayman elencato online.
https://cdn.caymanchem.com/cdn/msds/33474m.pdf

I simboli elencati sono abbastanza autoesplicativi.
Questo lipide è elencato come avente i seguenti rischi: infiammabile in forma liquida e vapore, tossicità acuta se ingerito o inalato, pericoloso per la salute e mutageno (provoca il cancro).
https://dailyexpose.uk/2022/04/23/modernas-covid-vaccines-are-injecting-toxic-sm102/

QUI, con tutti i particolari:
https://www.eventiavversinews.it/cose-sm-102-nel-vaccinomoderna-la-risposta-non-vi-piacera/

Sintesi e per riassumere:
I prodotti iniettabili Moderna utilizzano gli LNP( nanoparticelle lipidiche) del kit LNP-102 che a sua volta utilizza i lipidi cationici SM-102 che sono altamente tossici secondo la MSDS. Significa anche che un prodotto LNP per uso esclusivamente di laboratorio viene utilizzato negli esseri umani.
A meno che non ci sia una nuova versione dell’SM-102, che non per uso di laboratorio…, direi che abbiamo un grosso problema.

Da leggere: sportivi-morti-oLesi-daiVaccini

Ecco cosa contengono i famosi “Vaccini” per la covid19…..risultati:
….ammalamenti e morti improvvise….

“L’Office for National Statistics è il più grande produttore indipendente di statistiche ufficiali del Regno Unito (UK) è l’istituto statistico nazionale riconosciuto del Regno Unito. È responsabile della raccolta e della pubblicazione di statistiche relative all’economia, alla popolazione e alla società a livello nazionale, regionale e locale.
Il suo ultimo set di dati sui decessi in Inghilterra per stato di vaccinazione può essere trovato qui:
https://expose-news.com/2022/05/13/41k-dead-21-days-covid-vaccination-england/
Contiene una grande quantità di dati sui tassi di mortalità standardizzati per età per decessi per stato di vaccinazione tra il 1 gennaio 2021 e il 31 gennaio 2022: 16 marzo 2022.”

La proteina-arpione (spike) dei sieri trasforma il cervello dei “vaccinati”
I vaccini ad mRNA possono indurre l’organismo a generare “prioni” che danneggiano le cellule cerebrali così come accade con l’encefalite spongiforme, più comunemente conosciuta con il nome mediatico di “morbo della mucca pazza”. Il guscio esterno della proteina spike del presunto coronavirus contiene “regioni simili a prioni” che conferiscono al virus un’adesione molto elevata ai recettori ACE2 nel corpo umano. Ciò è stato documentato da uno studio intitolato “SARS-CoV-2 Prion-Like Domains in Spike Proteins Enable Higher Affinity to ACE2”, pubblicato dallo Human Microbiology Institute qui:
http://hmi-us.com/publications/sars-cov-2-prion-like-domains-in-spike-proteins-enable-higher-affinity-to-ace2.html

La presenza e la distribuzione unica di domini simili a prioni nei domini di legame del recettore SARS-CoV-2 della proteina-arpione è particolarmente interessante, poiché, sebbene le proteine SARS-CoV-2 e SARS-CoV S (Spike) condividano lo stesso recettore della cellula ospite, l’enzima di conversione dell’angiotensina 2 (ACE2), SARS-CoV-2 mostra un’affinità da dieci a venti volte maggiore per l’ACE2.

Il “vaccino” mRNA agisce dirottando le cellule del tuo corpo ed inducendole a produrre proteine modellate sullo schema delle proteine spike. Poiché tale struttura include regioni simili a prioni, errori casuali nelle sequenze di mRNA – che possono essere troncate dal sistema immunitario umano, prima che raggiungano i ribosomi nelle cellule – potrebbero creare prioni nell’organismo di chi ha ricevuto un “antidoto”.

Il rischio di ciò è stato valutato dal Dottor J. Bart Classen, autore di un articolo all’interno di Microbiology & Infectious Diseases: “Covid-19 RNA Based Vaccines and the Risk of Prion Disease”. Si può leggere il testo dello studio a questo link:
https://carterheavyindustries.files.wordpress.com/2021/02/covid19-rna-based-vaccines-and-the-risk-of-prion-disease-1503.pdf

La ricerca conclude: “I risultati indicano che l’RNA del vaccino ha sequenze specifiche che possono indurre TDP-43 e FUS a piegarsi nelle loro conferme prioniche patologiche”. Inoltre è spiegato: “E’ noto che il ripiegamento di TDP-43 e FUS nelle loro conferme prioniche patologiche causa Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), degenerazione lombare temporale anteriore, malattia di Alzheimer e altre patologie degenerative neurologiche”.La Mayo Clinic afferma che il morbo di Creutzfeldt-Jakob (CJD) – malattia provocata dai prioni, l’analogo umano dell’encefalite spongiforme bovina o morbo della mucca pazza – è mortale nella totalità dei casi e non ha cure. Alcuni dei sintomi della CJD (malattia da prioni) descritti dalla Mayo Clinic sono i seguenti: ictus, afasia, confusione mentale, atassia, cambiamenti emotivi, perdita della funzione cognitiva. Tutto finisce con la morte. Una volta che i sintomi dei prioni sono evidenti, è già troppo tardi: la morte è certa.

I “vaccini” a mRNA possono scatenare un’ondata di decessi per malattia da prioni “zombies”. A causa dei meccanismi rilevati sopra, esiste la possibilità che i “vaccini” a mRNA scatenino un’ondata di malattie neurologiche nei prossimi anni. Le vittime di questa malattia da prioni sembrano manifestare Alzheimer ad esordio rapido, demenza o declino cognitivo. Questa condizione potrebbe colpire milioni o addirittura decine di milioni di persone solo negli Stati Uniti nei prossimi anni.

Encefalite necrotizzante multifocale e miocardite dopo vaccinazione covid Pfizer. Nuove scoperte dall’autopsia sulla proteina spike. Studio pubblicato il 1 ottobre 2022
https://www.mdpi.com/2076-393X/10/10/1651

Demenza senile e danno cerebrale in adulti e bambini con i Vaccini
È apparso un articolo del medico J. Bart Classen intitolato “COVID-19 RNA Based Vaccines and the Risk of Prion Disease” pubblicato sulla rivista  Microbiology and Infectious Diseases  , contenente indicazioni che il vaccino Covid mRNA di Pfizer può scatenare malattie mortali come Creutzfeldt-Jakob.

Classen spiega: “La sequenza di RNA del vaccino e l’interazione di targeting della proteina spike sono state studiate per verificare il loro potenziale di conversione delle proteine intracellulari che legano l’RNA, la TAR-DNA binding protein (TDP-43) e la Fused in Sarcoma (FUS), nelle loro conformazioni prioniche patologiche. I risultati suggeriscono che l’RNA del vaccino ha sequenze specifiche che possono indurre TDP-43 e FUS a ripiegarsi nelle loro conformazioni prioniche patologiche. È noto che il ripiegamento di TDP-43 e FUS nelle loro conformazioni prioniche patologiche causi la SLA, la degenerazione del lobo temporale anteriore, il morbo di Alzheimer e altre malattie neurologiche degenerative“.

In Canada è stata documentata anche una misteriosa patologia che danneggia l’encefalo, mostrando sintomi simili all’effetto indotto dai prioni come “perdita di memoria, allucinazioni ed atrofia muscolare”. I medici hanno escluso la CJD (encefalite spongiforme), ma non hanno ancora individuato la causa.

N.B.: E’ noto che un qualsiasi e cosiddetto “virus” può essere trasmesso solo per via intramuscolare o endovena e non per via aerea, vedi in questo sito alla pagina Chi l’ha visto ?

————————————————————————————————————

Il governo britannico ammette che i “vaccini”, hanno danneggiato il sistema immunitario naturale di coloro che sono stati vaccinati due volte. (Anno 2022)
Il governo britannico ha ammesso che una volta che si è stati vaccinati due volte, non si sarà mai più in grado di acquisire una piena immunità naturale alle varianti di Covid – o forse a qualsiasi altro virus. Quindi guardiamo ora l’inizio della “vera” pandemia! Nel suo Week 42 “COVID-19 Vaccine Surveillance Report”, il Dipartimento della Salute del Regno Unito ammette a pagina 23 che “i livelli di anticorpi N sembrano essere più bassi nelle persone che si infettano dopo due dosi di vaccinazione”. Continua dicendo che questo calo di anticorpi è essenzialmente permanente. Cosa significa questo?
Sappiamo che i vaccini non impediscono l’infezione o la trasmissione del virus (anzi, il rapporto altrove mostra che gli adulti vaccinati hanno oggi molte più probabilità di essere infettati di quelli non vaccinati). Gli inglesi ora scoprono che il vaccino interferisce con la capacità del corpo di fare anticorpi dopo l’infezione non solo contro la proteina spike ma anche contro altre parti del virus. In particolare, le persone vaccinate non sembrano formare anticorpi contro la proteina nucleocapside, l’involucro del virus, che è una parte cruciale della risposta nelle persone non vaccinate. A lungo termine, i vaccinati sono molto più suscettibili a qualsiasi mutazione della proteina spike, anche se sono già stati infettati e curati una o più volte. I non vaccinati, d’altra parte, otterranno un’immunità duratura, se non permanente, a tutti i ceppi del presunto virus dopo esserne stati infettati naturalmente anche solo una volta.
Fonte:
https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/1027511/Vaccine-surveillance-report-week-42.pdf

L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ha annunciato di aver recentemente rilevato tassi di infiammazione del fegato (epatite) più elevati del solito tra i bambini, ma ha escluso i virus comuni che causano l’epatite, quindi ha avviato un’indagine urgente.

Il primo posto in assoluto che dovrebbero guardare è l’iniezione sperimentale Pfizer Covid-19 che è stata offerta in modo oltraggioso e inutilmente a bambini di appena cinque anni. Come mai ? Perché lo studio di Pfizer dimostra che il jab di mRNA si accumula nel fegato causando l’epatite.”

Steve Kirsch, una nostra vecchia conoscenza, e Marc Girardot, consulente di Panda (Pandemics Data & Analytics), discutono di uno studio pubblicato il 21 aprile 2022 sul Journal of Hepatology, che dimostra che i ‘vaccini’ per il Covid possono provocare l’epatite.
L’OMS, il 15 aprile 2022, ha emesso un avviso su una nuova forma di epatite grave che colpisce bambini sani e uno studio di Pfizer, dimostra che la concentrazione più alta della Spike finisce nel fegato (pag.23).
Nel frattempo, il Ministero della Salute Italiano (si fa per dire) si affretta a scongiurare la correlazione tra i casi di epatite acuta infantile e i ‘vaccini’ con la circolare del 23 aprile 2022.

https://www.riotimesonline.com/wp-content/uploads/2022/02/Hepatitis-Moderna-shots.pdf
https://www.riotimesonline.com/brazil-news/modern-day-censorship/scientific-study-confirms-vaccine-induced-hepatitis-caused-by-mrna-covid-shots/

https://www.journal-of-hepatology.eu/article/S0168-8278(21)02093-6/fulltext

Continua in: Danni dei Vaccini – 2 + Danni dei Vaccini – 3

Raccolta di Studi e Ricerche sui Gravi danni di tutti i vaccini, pediatrici compresi:
https://mednat.news/2022/06/09/vaccini-indice-1/
e
https://mednat.news/2022/06/09/vaccini-indice-2-vecchio-sito/

Recommended For You

About the Author: Administrator

dr. Jean Paul Vanoli, esperto per la Vera scienza, conoscenza, filosofo della vita eterna, esperto in Medicine Naturali, Scienza della Nutrizione, Bioelettronica e Naturopatia. - Consulente di: https://mednat.news - curriculum.htm -  info@mednat.news + https://pattoverascienza.com   - Curatore, Tutore, Notaio, Trustee del Trust°/Stato Persona, estero: VANOLI GIOVANNI PAOLO (VANOLI G.P. - VGP) - Human Rights Defender ONU/A/RES/53/144 1999 - Difensore dei Diritti dei batteri e virus/esosomi, cioè della Vita/Natura in genere
Cookie Consent with Real Cookie Banner