Comitato Scientifico (in Progress)

Costituzione del Comitato Scientifico della professione scientifica, medica e della scelta terapeutica, per ogni individuo, libero, consapevole e responsabile, non più solo “paziente”, ma “utente” attivo in medicina e biologicamente alfabetizzato.


Si sta costituendo il Comitato Scientifico, i cui intenti sono:
1 – Lo Statuto del Comitato Scientifico.
2 – Il Comitato Scientifico di ricerca, cosi come la stessa piattaforma PattoVeraScienza.com, si costituiscono come realtà TOTALMENTE indipendenti, scevre da qualunque subordinazione commerciale, ideologica, religiosa e/o politica.
Il Comitato scientifico, potrà avvalersi proficuamente della collaborazione – paritetica ed indipendente – con aziende, associazioni, istituzioni che condividano le medesime visioni espresse nello Statuto, i cui scopi siano apertamente volti al benessere, alla libertà ed alla consapevolezza degli Esseri umani, in armonia e rispetto delle leggi della Natura.
3 – Primi Progetti:
a) In unione e premessa dello Statuto del Comitato Scientifico, vi è il documento fornito dal dott. F. Verzella.
E’ in programma condiviso, la Conferenza per la presentazione del documento:
L’IO DELLA SALUTE ai primi di Settembre a Milano (con prof. Giulio Tarro e  dott. Franco Verzella).

b) Alphabet: Nuovo Abecedario della Salute per la vita quotidiana + Questionario digitale (Francesco Benozzo).
c) Aggiornamento della Costituzione: Articolo 1 e 32 (Michele Ainis; Mauro Scardovelli).
d) Spegnere il Fondamentalismo finanziario: Psicosi involutiva (Alessandro Meluzzi; Umberto Galimberti).
e) Collaborazioni con l’associazione “Sbracciamoci“: attuazione del progetto “Familia di Alfabetizzazione della Salute” (distribuzione del LIBRINO-10-5-2020 ed avvio della Piattaforma di ascolto per le Famiglie della Associazione – dott. Franco Verzella)
f) Costituire la prima “Enclave della Salute” (Patrociniata da: Renzo Piano; Massimo Cacciari)
g) Ottenuta la PartnerSchip diretta, con l’Associazione USA dell’avvocato Robert Kennedy J., Childress Health Defense a Difesa dei Bambini di tutto il mondo: https://childrenshealthdefense.org/

Il Comitato Scientifico, nasce durante la contingenza sanitaria sociale, economica e politica, conseguente alla “pandemia Covid19“, pertanto, scopo attuale ed urgente del Comitato Scientifico, durante questa emergenza, è costituire un gruppo di professionisti ed intelletuali, autorevoli e competenti, che possa reggere proficuamente un contraddittorio con le varie “task-force” di cui si avvale l’attuale governo e potenzialmente essere un punto di riferimento  per le varie commissioni governative di studio.
In riferimento ai punti nodali del Covid19 è stato descritto un ”Decalogo-Manifesto” riassuntivo riguardante le criticità più salienti dell’emergenza Covid19 (anno 2019-2020), da cui, abbiamo preso spunto per il “Manifesto”.

Scopo primario  ed importante, in questa contingenza è “fare cordata” tutti insieme, su due livelli cruciali:
Uno medico-scientifico:
– qualunque sia la scuola di pensiero, l’approccio in medicina da cui si provenga, siamo tutti d’accordo che ad oggi la sanità non può più andare a vanti senza una medicina della persona unica e irripetibile. In tale gestualità, non solo i risultati sulla salute saranno più soddisfacenti e la congruenza scientifica certamente più rispettata, ma il medico, il terapeuta, il professionista della salute sarà restituito al proprio ruolo attivo di aiuto umano, di cura e di soggetto competente e capace di, possibilitato a, scegliere il meglio in base alle proprie conoscenze.
Uno politico:
– qualunque sia la simpatia politica, l’appartenenza ideologica, partitica, religiosa, confessionale, culturale, ecc. … non ha importanza e deve essere lasciata da parte per un fine più importante: tutti coloro che puntano a fondare una comunità di persone libere, responsabili e consapevoli devono unirsi per farlo.
Insieme ogni ostacolo sarà più piccolo.

In tal senso, qualunque “manifesto” che verrà stilato, dovrà essere spogliato di identificazioni ideologiche, poiché qui stiamo parlando di Vita, di Scienza e di Libertà e queste non possono avere colori escludenti.
Inoltre, se i contenuti espressi nello Statuto e nel decalogo se condivisi anche da altri gruppi attivamente operanti, non costituiranno altro che l’utilissimo terreno di unione con tali gruppi.

E ovvio che tale Comitato Scientifico vorrà  tenersi in vigore (ed arricchirsi negli anni di competenze e progetti) in modo che possa avere ruolo attivo su molti altri aspetti della Sanità, della Scienza, della “res publica” in genere e non solo per questa specifica contingenza del Covid19.

Il Comitato Scientifico e la Piattaforma web https://pattoverascienza.com,  sono realtà dedicate alla Ricerca Indipendente ed alle sue applicazioni nel campo della Salute, del bene della Società Umana e della Natura.
Ruoli e Competenze: (work in progress)
Direzione del PattoVeraScienza: Jean Paul Vanoli, (ideatore ed amministratore)
–  Consulenti del Sito: Paolo RenatiJean Paul Vanoli,
–  Comitato Scientifico il Presidente: (da designare)
–  Direttore scientifico: Luca Speciani
– Supervisione e coordinamento dei contenuti Scientifici: Paolo Renati (autore del Review PDF)
– Garante della Trasparenza:
– Membri del Comitato Scientifico: (da indicare)
– Segreteria del Comitato Scientifico e rapporti con i Mass Media: Barbara Boniardi (autrice del decalogo Covid19),  Jean Paul Vanoli
–  Luca Chiari (segretario del sito, per i rapporti esteri)
– Giurisprudenza: (avvocati e magistrati, da designare) (avv. Saverio Crea)

Inoltre vi sono sinergie con:
– Rappresentanti della Popolazione, associazioni, aziende, realtà politiche ed Istituzioni in genere.
– PartnerSchip diretta, con l’Associazione USA dell’avvocato Robert Kennedy J., a Difesa dei Bambini di tutto il mondo: https://childrenshealthdefense.org/

4) Costituzione e creazione di un Laboratorio di avanzata tecnologia nel settore della “Genetica e della Oculistica”, per fare non solo ricerca, ma anche terapie Geniche per la ricostruzione delle mutazioni genetiche intervenute sul mDNA/Rna dopo le vaccinazioni obbligatorie e non. (Jean Paul Vanoli)
Rigenerazione della vista ai 10 decimi primordiali, con apparecchiature di avanzatissima generazione di emissione fotonica. (Jean Paul Vanoli)
Il tutto supportato da auto finanziamento fra gli aderenti/pazienti, al progetto. successivamente verra’ illustrata nei particolari da tecnici specialistici.

Per domande di adesione Comitato Scientifico od alla piattaforma, pattoverascienza.com, scrivere a:
info@pattoverascienza.com

vedi anche: Decalogo per il Covid

– Barbara Boniardi – barbara.boniardi1983@gmail.com – (segreteria del sito)
– Luca Chiari – lucachiari@gmail.com – (segretario del sito, per i rapporti esteri)